Home page Indietro Contatti Cerca nel sito RSS
Contrada
Sulla richiesta di revisione del processo a Bruno Contrada 18.04.2008 ↑
Notizia del 18/04/2008
Notizia del 02/01/2008
Notizie del 31/12/2007
Notizie del 30/12/2007
Articolo: no alla revisione dei processi
Notizie del 28/12/2007
Notizie del 26/12/2007
Articolo: con la grazia una deriva pericolosa
Notizie del 25/12/2007
658
NOTIZIA ANSA del 18/04/2008

CONTRADA: ASS. GEORGOFILI, SUA MALATTIA NON DIVENTI UN CASO

(ANSA) - FIRENZE, 18 APR - "Bruno Contrada e' in carcere dopo regolare condanna come tanti altri. Colui che fu un tempo un poliziotto di questo Stato e' venuto meno ai suoi doveri e in molti hanno pagato i suoi errori. Ciononostante, e' ammalato e viene curato come e' giusto che sia. Perche' cercare di farne un caso richiamando ogni giorno all'umana pieta'?"
Lo scrive in una nota Giovanna Maggiani Chelli dell'Associazione tra i familiari delle vittime della strage di via dei Georgofili, avvenuta a Firenze nel 1993.
"Anche i nostri malati soffrono - continua l'intervento - e a ragione potrebbero sollevare casi piu' che umani. Invece tacciono anche quando gli viene negata la giustizia risarcitoria che gli spetta per curarsi, perche' in questo Paese hanno dato fondo fino all'ultimo centesimo". (ANSA).
18-APR-08 20:24 NNNN