Home page Indietro Contatti Cerca nel sito RSS
Legge 512 - Protesta
Disattesa la legge sul risarcimento delle vittime
Archiviazione indagini 08.04.2008
Il testo della Conferenza Stampa del 10 aprile 2008
Locandina della conferenza stampa del 10/04/2008
comunicati del 05/04/2008
COMUNICATI del 01/04/2008
31/03/2008 - Notizia Ansa del 31/03/2008
30/03/2008
Comunicati del 28/03/2008
COMUNICATI del 27/03/2008
COMUNICATI del 21/03/2008
19/03/2008 - Lettera del 19/03/2008 a 'IL FIRENZE'
18/03/2008 - Comunicato lettera a Riina
15/03/2008 - Comunicato del 15/03/2008
04/03/2008 - Lettera aperta a Romano Prodi
I testi della conferenza stampa
23/02/2008 - Comunicato annuncio conferenza stampa del 27/02/2008
21/02/2008 - Lettera a A.Mariuccia Comm.Straor.Gov. per la gestione dei beni
21/02/2008 - Ansa del 21/02/2008
15/02/2008 - Comunicato del 15/02/2008
15/02/2008 - Ansa del 15/02/2008
05/02/2008 - Ansa del 05/02/2008
586
NOTIZIA ANSA del 05/02/2008

MAFIA: SEQUESTRO BENI BOSS: SODDISFAZIONE ASS. GEORGOFILI
(V. 'MAFIA: SEQUESTRATE SOCIETA' E...' DELLE 8,18)

(ANSA) - FIRENZE, 5 FEB - "Ancora una volta il nostro plauso a quanti si prodigano per la confisca dei beni ai mafiosi".
Lo scrive in una nota Giovanna Maggiani Chelli, vicepresidente dell'associazione che riunisce i familiari delle vittime della strage mafiosa di via dei Georgofili, a Firenze commentando il sequestro disposto dal gip di Palermo di beni e societÓ riconducibili a boss di Cosa Nostra per un valore di circa 300 milioni di euro.
"Uniamo la nostra soddisfazione a quella del ministro dell'Interno per la confisca di beni ai boss di Palermo. Dopo 15 anni 51 persone a Firenze sono andate in causa civile contro cosa nostra - ricorda Chelli - e ora aspettano i giusti risarcimenti alle loro sofferenze imposte da Salvatore Riina e i suoi degni compari". (ANSA).
05-FEB-08 15:58 NNNN