Home page Indietro Contatti Cerca nel sito RSS
2010 17° anniversario
Gli eventi dell'anniversario
Il manifesto
Comunicato del 14/04/2010
16/4/10 - Presentazione del libro "Peggio di una guerra..."
16/4/10 - Intervento alla presentazione
5/5/10 - Intervista di G.M.Chelli a InformaFirenze
13/5/10 - Intervento alla presentazione del libro "I pezzi mancanti"
17/5/10 - Consegna di una borsa di studio indetta dalla Provincia di Firenze
22/5/10 - Presentazione del libro "Strategie di comunicazione mafiosa"
22/5/10 - Locandina-invito per lo spettacolo "47 Farsa in un attimo"
26/5/10 - Locandina-invito per il Requiem di G.Verdi
27/5/10 - Locandina-invito per lo spettacolo "La Ferita"

26-27/5/10 - Programma completo delle iniziative
26/5/10 - Gli interventi del 26
1166
COMUNICATO del 14/04/2010

Gentilissimi Signori,
il giorno 16 Aprile p.v. presso l'aula Bunker del Tribunale di Firenze Santa Verdiana, Via Paolieri 3, alle ore 15,30 insieme al Comune di Firenze, alla Regione Toscana e alla Provincia di Firenze ricorderemo il Magistrato Gabriele Chelazzi.
Saranno con noi il Presidente del Tribunale di Firenze , la moglie del Magistrato, i Procuratori della Procura della Repubblica di Firenze e il Proc. Piero Luigi Vigna.
Verrà presentato in quella occasione un libro Edito dal Comune di Firenze e curato da Francesco Nocentini oltre la nostra Associazione.
Il volume dal titolo "Peggio di una guerra: L'Italia sotto ricatto", contiene la Requisitoria del processo di primo grado per le stragi del 1993 del PM Gabriele Chelazzi.
Gabriele Chelazzi PM nei processi per le stragi del 1993 è morto il 17 Aprile del 2003, era allora il Vice Procuratore Nazionale Antimafia, fino a quel momento, incurante della fatica immensa che stava mettendo a dura prova tutta la sua esistenza, aveva lavorato alla ricerca della verità completa sui "mandanti esterni a cosa nostra" per le stragi del 1993.
Siamo certi che mai come in questo momento sia necessario riconoscere tutte le qualità di un Magistrato che ha sempre creduto fortemente nel processo penale e ha sempre ritenuto gli uomini tutti uguali davanti alla legge.
Invitiamo pertanto quanti credono che in Italia ci sia bisogno di supportare fortemente la Magistratura nel suo lavoro di ricerca della verità, affinchè tutti noi possiamo essere più liberi, a partecipare all'incontro di venerdì 16 Aprile 2010.
Ogni anno, dalla Sua morte, abbiamo ricordato Gabriele Chelazzi, ma quest'anno vorremmo davvero che il messaggio fosse quello che non siamo soli a volere verità e giustizia.
Cordiali saluti

Giovanna Maggiani Chelli
Vice Presidente Portavoce
Associazione tra i familiari delle vittime della strage di via dei Georgofili