Home page Indietro Contatti Cerca nel sito RSS
Cerca nel sito

Inserisci
una o più parole da ricercare
Cerca:
fra le notizie del periodo:


nei file del sito  
negli atti ufficiali
ma solo nella directory

Combina
le parole chiave con
"E"
"OPPURE"


Versione stampabile   
1 aprile 2011
Presentazione del libro "I MISTERI DELL'AGENDA ROSSA" di Francesco Viviano e Alessandra Ziniti

Intervento in sintesi di Giovanna Maggiani Chelli alla presentazione del libro "i misteri dell'agenda rossa".



L'Associazione presenta il libro "I misteri dell'agenda rossa", questo libro di Ziniti Viviano e con noi c'è il Proc. Tescaroli.
All'interno del libro c'è infatti una intervista al Procuratore Tescaroli che per primo ha portato sul tavolo del GIP di Caltanissetta la richiesta di rinvio a giudizio per "Alfa e Beta".
Nel 2002 è stato tutto archiviato e a noi non è dato di sapere quali sia la verità sulle stragi del 1993.
Inoltre se l'agenda rossa di Paolo Borsellino fosse stata ritrovata, noi oggi sapremo quali uomini della prima Republica abbiano partecipato a quella ignobile trattativa che tutti negano, fra Stato e mafia a suon di 41 bis , che ha provocato la morte dei nostri parenti.

Maggiani Chelli ha ampiamente elogiato l'operato della Magistratura in tutti questi anni, sottolineando altresì che la politica troppo spesso ha remato contro e mai lo ha fatto come in questo momento difficilissimo per il Paese.
E' la politica che non vuole la verità sulle stragi del 1993 condizionando la magistratura fino all'inverosimile .
I non ricordo delle istituzioni di allora hanno ormai raggiunto un livello pericoloso proprio per l'accertamento della verità stessa.
Ha poi difeso i collaboratori di giustizia in queste ore messi in difficoltà dall'opinione pubblica, opinione che risente dell'influenza politica in materia di collaborazione.