Home page Indietro Contatti Cerca nel sito RSS
Cerca nel sito

Inserisci
una o più parole da ricercare
Cerca:
fra le notizie del periodo:


nei file del sito  
negli atti ufficiali
ma solo nella directory

Combina
le parole chiave con
"E"
"OPPURE"


Versione stampabile   

28 Febbraio 2012
Campolongo Maggiore Venezia

Lezione di Legalità






250 studenti di Campolongo Maggiore provincia di Venezia hanno ascoltato la nostra lezione.
Su sollecitazione della Prof. Boldrin con domande mirate sulla situazione in cui economicamente versa il Paese, storia di oggi, i ragazzi hanno imparato che in un Paese dove la corruzione ha raggiunto livelli tali da scusare ogni tipo di ruberia, solo strage può essere.
Ovvero tritolo per coprire il saccheggio di denaro pubblico il più scellerato che storia d'Italia ricordi, attraverso i grandi traffici nel 1993 si era arrivati a falsificare il bilancio anche del verduraio sotto casa e quando la magistratura ha "scoperto" qualcosa di così enorme da travolgere l'intero Paese, la mafia e chi per lei hanno travolto noi, solo noi e oggi vogliono ragione.
Gran bella lezione seguita attentamente con diligenza e scrupolo davanti a studenti così preparati da far riflettere.
Campolongo ha dato i natali a Felice Maniero e con forza si cerca di non far passare mai più il confino a uomini così terrificanti.
La nostra fatica è grande ma abbiamo fra il 2011 e 2012 raggiunti moltissimi studenti, tutti con il solo nostro biglietto da visita, senza spinte condizionate dalla politica e di questo ne siamo fieri.
Perché i morti sono nostri e le strumentalizzazioni ci fanno schifo, se dobbiamo usare i loro nomi per divulgare il senso di legalità preferiamo farlo noi non gli inviati in trasferta.
Il nostro intervento è stato all'insegna di quella "trattativa" fra Stato e mafia che tutti negano ,ma purtroppo non possiamo negarla noi.

Giovanna Maggiani Chelli