Home page Indietro Contatti Cerca nel sito RSS
Processo per la strage di Via dei Georgofili
I verbali del 1° dibattimento
collaboratori
consulenti
deleghe_in_corso_di_dibattimento
esame_imputati
esposizione_introduttiva
fascicolo_dibattimento
intercettazioni
lista_testi
polizia_giudiziaria
preparazione_esami_dibattimento
requisitoria
requisitoria_generale
richiesta_di_prove
sentenza_661998
sommario
udienze
vicenda_bellini
97_03_21.txt
97_07_04.txt
97_07_18.txt
98_01_16.txt
atto_di_impugnazione.txt
risc_fe.txt
riscont.txt
riscontr.txt

Note
Versione stampabile   
DIBATTIMENTO-1: udienze/970719.txt


PRESIDENTE: Buongiorno.
Anche se sappiamo che non servirà, se non per rinviare, dobbiamo sempre verificare chi è presente.
Bagarella.
SEGR. D'UDIENZA: (voce fuori microfono)
Rinunciante.
PRESIDENTE: Avvocato Ceolan, avvocato Cianferoni, che è presente.
Barranca Giuseppe:
IMPUTATO Barranca: (voce fuori microfono)
Presente.
PRESIDENTE: Avvocato Barone, avvocato Cianferoni, che è presente.
Benigno Salvatore.
SEGR. D'UDIENZA: (voce fuori microfono)
Rinunciante.
PRESIDENTE: Avvocato Farina e Maffei. Sostituiti dall'avvocato Cianferoni.
Brusca Giovanni: rinunciante. Avvocato Ligotti, avvocato Falciani.
AVVOCATO Gennai: Lo sostituisco io, Presidente.
PRESIDENTE: Avvocato?
AVVOCATO Gennai: Gennai.
PRESIDENTE: Gennai, grazie.
Calabrò Gioacchino.
IMPUTATO Calabrò: (voce fuori microfono)
Presente.
PRESIDENTE: Avvocato Gandolfi, avvocato Fiorentini, avvocato Cianferoni, che è presente.
Cannella Cristoforo.
IMPUTATO Cannella: (voce fuori microfono)
Presente.
PRESIDENTE: Avvocato Di Peri, avvocato Rocchi, che è presente.
Carra Pietro: libero. Avvocato Cosmai, avvocato Batacchi.
AVVOCATO Batacchi: Che è presente.
PRESIDENTE: E' presente.
Di Natale Emanuele: contumace. Avvocato Di Russo, Gentili e Falciani.
AVVOCATO Gennai: Li sostituisco io.
PRESIDENTE: Sostituito dall'avvocato Gennai.
Ferro Giuseppe: c'è. Avvocato Anania, avvocato Cianferoni, che è presente.
Ferro Vincenzo: libero, assente. Avvocato Traversi e avvocato Gennai, che è presente.
AVVOCATO Traversi: Presente. Buongiorno, Presidente.
PRESIDENTE: Frabetti Aldo.
IMPUTATO Frabetti: (voce fuori microfono)
Presente.
PRESIDENTE: Avvocato Monaco, avvocato Usai, avvocato Roggero. Sostituiti dall'avvocato... come? Avvocato Batacchi? No, no, non credo, c'è incompatibilità. Avvocato Traversi va bene? Di ufficio per Frabetti.
AVVOCATO Traversi: Se non c'è incompatibilità, volentieri.
PRESIDENTE: Non mi pare.
Giacalone Luigi.
IMPUTATO Giacalone: (voce fuori microfono)
Presente.
PRESIDENTE: Avvocato Dieci, avvocato Florio, avvocato Bennati. C'è l'avvocato Florio.
AVVOCATO Bennati: E anche l'avvocato Bennati, signor Presidente.
PRESIDENTE: Benissimo, grazie.
Giuliano Francesco.
IMPUTATO Giuliano: (voce fuori microfono)
Presente.
PRESIDENTE: Avvocato Farina, avvocato Pepi, che è presente.
Graviano Filippo.
SEGR. D'UDIENZA: (voce fuori microfono)
Rinunciante.
PRESIDENTE: Avvocato Oddo, avvocato Gramigni, che è presente.
Grigoli Salvatore: rinunciante. Avvocato Ste... No, com'è che si chiamava l'avvocato?
SEGR. D'UDIENZA: (voce fuori microfono)
PRESIDENTE: Avellone, sostitui...
SEGR. D'UDIENZA: (voce fuori microfono)
PRESIDENTE: L'avvocato Batacchi è presente?
Lo Nigro Cosimo.
IMPUTATO Lo Nigro: (voce fuori microfono)
Presente.
PRESIDENTE: Avvocato Florio, avvocato Fragalà. E' presente l'avvocato Florio? Sì.
Mangano Antonino.
IMPUTATO Mangano: (voce fuori microfono)
Presente.
PRESIDENTE: Avvocato Farina, avvocato Maffei. Sostituiti dall'avvocato Gramigni.
Messana Antonino: contumace. Avvocato Amato e Bagattini. Sostituito dall'avvocato Rocchi.
Messina Denaro Matteo: latitante. Avvocato Natali e avvocato Cardinale. Sostituiti dall'avvocato Gramigni.
Pizzo Giorgio.
IMPUTATO Pizzo: (voce fuori microfono)
Presente.
PRESIDENTE: Avvocato Salvo, avvocato Pepi, che è presente.
Provenzano Bernardo: latitante. Avvocato Traina e Passagnoli. Sostituiti dall'avvocato Florio.
Santamaria Giuseppe: contumace. Avvocato Battisti e Usai. Sostituiti dall'avvocato Florio.
Scarano Antonio: rinunciante. Avvocato Fortini e Batacchi, che è presente.
Scarano Massimo: contumace. Avvocato Condoleo, avvocato Cianferoni, che è presente.
Spatuzza Gaspare.
IMPUTATO Spatuzza: (voce fuori microfono)
Presente.
PRESIDENTE: Presente. Avvocato Farina. Sostituito dall'avvocato Gramigni.
Tutino Vittorio: è presente, o è rinunciante?
SEGR. D'UDIENZA: (voce fuori microfono)
Rinunciante.
PRESIDENTE: Rinunciante. Avvocato Gramigni, che è presente.
Allora, il Pubblico Ministero ci deve comunicare.
PUBBLICO MINISTERO: Bene Presidente, noi avevamo, come sanno tutti, per oggi Di Matteo Mario Santo. Ci è pervenuto pochi minuti fa un fax dal Servizio Centrale di Protezione, con il quale viene comunicato per l'appunto la indisponibilità del Di Matteo perché malato. Quindi produco la documentazione relativa.
PRESIDENTE: Benissimo. L'udienza viene rinviata a...
AVVOCATO Florio: Presidente, chiedo scusa.
PRESIDENTE: Sì.
AVVOCATO Florio: Sono l'avvocato Florio. Non è certamente per motivi di polemica. Sarebbe bene capire la patologia, il tipo di indisponibilità, anche perché...
PUBBLICO MINISTERO: (voce fuori microfono)
AVVOCATO Florio: Ecco, però... Anche perché bisogna capire se ha cinque giorni per influenza, se ha una gamba rotta o quant'altro. Volevo capire se è possibile produrre il certificato.
PRESIDENTE: Avvocato, abbiamo già preso in esame questa possibilità che in linea di massima sarebbe quella doverosa. Però ci troviamo ad avere a che fare con soggetti così particolari che per il loro status non si sa neppure dove risiedano, né lo si può sapere.
La nomina di un medico legale che possa controllare, anche per serietà, se è un impedimento effettivo, un impedimento semplicemente fittizio e di comodo, viene resa praticamente impossibile dal fatto che oggi, alla data di oggi che ne abbiamo 19 di luglio, non sappiamo quale medico sarebbe disposto a viaggiare per l'Italia per andare a trovare non si sa dove questo soggetto e verificare qualcosa del genere.
AVVOCATO Florio: Presidente, questo...
PRESIDENTE: Faremo in maniera che il Pubblico Ministero segnali all'Ufficio Centrale di Protezione queste situazioni, anche perché non mi sembra serio che si disponga del tempo e delle fatiche di così tanti soggetti, pubblici e privati, inutilmente, soltanto perché il Servizio non si è preoccupato di farcelo sapere perlomeno ad inizio di mattinata.
L'udienza viene rinviata al 23, mercoledì, ore 09.00. Traduzione degli imputati detenuti. Buongiorno.
AVV. Cianferoni: Signor Presidente, scusi se tedio la Corte ulteriormente, sono l'avvocato Cianferoni. Solo per dare atto che deposito una memoria difensiva. Il tema non riguarda l'incombente di oggi ovviamente, se ne parlerà al momento opportuno. Grazie.
PRESIDENTE: Benissimo.
Faccio presente che per ragioni che intuirete, mercoledì invece di cominciare alle 09.00, cominceremo alle 10.30. Quindi tutte le cose potranno essere prese senza farvi stare qui due ore ad aspettare.
AVVOCATO: (voce fuori microfono)
Grazie, Presidente.
PRESIDENTE: Va bene? Buongiorno.