Home page Indietro Contatti Cerca nel sito RSS
Processo per la strage di Via dei Georgofili
I verbali del 1° dibattimento
collaboratori
consulenti
deleghe_in_corso_di_dibattimento
esame_imputati
esposizione_introduttiva
fascicolo_dibattimento
intercettazioni
lista_testi
polizia_giudiziaria
preparazione_esami_dibattimento
requisitoria
requisitoria_generale
richiesta_di_prove
sentenza_661998
sommario
udienze
vicenda_bellini
97_03_21.txt
97_07_04.txt
97_07_18.txt
98_01_16.txt
atto_di_impugnazione.txt
risc_fe.txt
riscont.txt
riscontr.txt

Note
Versione stampabile   
DIBATTIMENTO-1: richiesta_di_prove/rich_pro.txt


CORTE DI ASSISE DI PRIMO GRADO DI FIRENZE


Proc.to n. 12/96 Reg. Generale C. Assise di primo grado di Firenze, nei confronti di BAGARELLA Leoluca ed altri, imputati dei delitti di strage continuata ed altro.



Indicazione delle prove delle quali il Pubblico Ministero chiede l'ammissione (art. 493/1 c.p.p.).


Il Pubblico Ministero,
premesse e richiamate le liste depositate, ai sensi dell'art. 468 co 1, 2, 3, 4 e 4 bis c.p.p., nelle date 28.10.1996 e 4.11.1996;

premessa e richiamata la "esposizione introduttiva" svolta oralmente nelle udienze del 25 e 26 novembre 1996;


c h i e d e

l'ammissione delle seguenti prove:

1) esame in qualità di testimoni, ovvero di consulenti, ovvero di imputati/indagati in procedimento connesso, delle persone -e sulle circostanze- indicate nella lista depositata in data 28.10.1996.

Con riferimento ai "verbali di prove di altro procedimento" indicati nella lista depositata in data 4.11.1996, e relativamente ai "verbali" che sono stati resi da persone che il Pubblico Ministero ha inserito altresì nella lista depositata in data 28.10.1996, la Corte è richiesta di ammettere l'esame, sulle stesse circostanze che formano oggetto dei "verbali di prove" formate in altro procedimento, ritenendosi da parte del Pubblico Ministero che ricorrano le condizioni di cui all'art. 190 bis c.p.p..
Ove l'esame sia ammesso, si reitera, per quanto occorrere possa, la richiesta di autorizzazione alla citazione -nei confronti delle stesse persone- peraltro già richiesta, con successivo provvedimento favorevole del Presidente della Corte, con la lista depositata in data 28.10.1996 (art. 468 co. 4 bis c.p.p.).

__________________


2) acquisizione:

a) - dei "verbali di prove di altro procedimento" specificamente menzionati nella lista depositata in data 4.11.1996 (art. 238 co.1 c.p.p.).
Il Pubblico Ministero offre in visione alle altre Parti ed alla Corte (art. 495 co.3 c.p.p.) le


a/1- trascrizioni delle deposizioni (nonchè nr. 4 floppy disk) rese nel dibattimento avanti alla Corte di Assise di Caltanissetta nel processo per la "strage di Capaci" (trasmessi con nota del Pubblico Ministero di Caltanissetta del 6.11.1996) da:
- AVOLA Maurizio, nell'udienza del 14 marzo 1996; - CANCEMI Salvatore, nelle udienze del 19 e 20 aprile, nonchè del 17, 18 e 19 settembre 1996; - GANCI Calogero, nelle udienze del 20 e 21 settembre 1996; - MALVAGNA Filippo, nell'udienza del 20 febbraio 1996.


a/2 - trascrizioni delle dichiarazioni (nonchè un CD-ROM) rese nel dibattimento avanti al Tribunale di Catania nel processo cd. "Orsa Maggiore 1" a carico di AIELLO Vincenzo + 170, n. 26/94 RG (trasmessi con nota della DNA n. 5659/R/96 datata Roma, 21.11.1996) da:
- COSENTINO Antonino, nelle udienze del 3 e 4.4.1996; MALVAGNA Filippo, nelle udienze dei gg. 11, 12, 13, 16 e 17.4.1996; PULVIRENTI Giuseppe, nelle udienze del 9, 10 e 11.5.1996; AVOLA Maurizio, nelle udienze del 13, 14 e 15.5.1996; LA BARBERA Gioacchino, nella udienza del 31.5.1996.


a/3 - trascrizioni delle dichiarazioni (nonchè un floppy disk) rese nel dibattimento avanti alla Corte di Assise di Caltanissetta nel processo per la "strage di via d'Amelio" (indicati nella nota del Pubblico Ministero di Caltanissetta del 28.10.1996) da:
- CANCEMI Salvatore, nell'udienza del 21.4.1995; LA BARBERA Gioacchino, nell'udienza del 20.4.1995; DI FILIPPO Pasquale, nell'udienza del 26.10.1995;


a/4 - trascrizioni delle dichiarazioni (nonchè un floppy disk) rese nel dibattimento avanti al Tribunale di Caltanissetta nel processo nr. 726/93 RG PM e nr. 71/95 RG Trib. nei confronti del Giudice Giuseppe PRINZIVALLI (indicati nella nota del Pubblico Ministero di Caltanissetta del 28.10.1996) da:
- CANCEMI Salvatore, nell'udienza del 18.1.1996;


a/5 - trascrizioni delle dichiarazioni rese nel dibattimento avanti al Tribunale di Caltanissetta nel processo nr. 1096/95 RG PM e nr. 150/95 RG Trib. nei confronti del notaio FERRARO (indicati nella nota del Pubblico Ministero di Caltanissetta del 28.10.1996) da:
- PENNINO Gioacchino, nell'udienza del 20.1.1996;


a/6 - trascrizioni delle dichiarazioni rese nel dibattimento avanti alla Corte di Assise di Caltanissetta nel processo nr. 127/93 RG PM e nr. 13/95 RG C.di A. nei confronti di RIINA Salvatore + 2 (indicati nella nota del Pubblico Ministero di Caltanissetta del 28.10.1996) da:
- CANCEMI Salvatore, nell'udienza del 24.4.1996;


a/7 - trascrizioni delle dichiarazioni rese nel dibattimento avanti al Tribunale di Palermo - VI Sez. nel processo nr. 1328/95 RG PM (indicati nella nota del Pubblico Ministero di Palermo del 30.10.1996) da:
- AVOLA Maurizio, nell'udienza del 26.1.1996;
- MALVAGNA Filippo, nell'udienza del 17.2.1996;
- PULVIRENTI Giuseppe, nell'udienza del 28.5.1996;
- CANNELLA Tullio, nell'udienza del 26.1.1996;
- MONTICCIOLO Giuseppe, nell'udienza del giorno 8.7.1996;


a/8 - trascrizioni delle dichiarazioni rese nel dibattimento avanti al Tribunale di Palermo - VI Sez. nel processo nr. 6015/94 RG PM (indicati nella nota del Pubblico Ministero di Palermo del 30.10.1996) da:
- CANCEMI Salvatore, nell'udienza del giorno 8.5.1995;
- CALVARUSO Antonio, nell'udienza del 14.3.1995;
- CANNELLA Tullio, nell'udienza del 22.11.1995;
- DI FILIPPO Pasquale, nell'udienza del 31.10.1995;
- DI FILIPPO Emanuele, nell'udienza del 30.10.1995;
- ROMEO Pietro, nell'udienza del 24.2.1996;
- PENNINO Gioacchino, nell'udienza del 6.6.1995;


a/9 - trascrizioni delle dichiarazioni rese nel dibattimento avanti alla Corte di Assise di Palermo - I Sez. nel processo nr. 4626/94 RG PM a carico di AGRIGENTO Giuseppe + 61, (indicati nella nota del Pubblico Ministero di Palermo del 30.10.1996) da:
- LA BARBERA Gioacchino, nell'udienza del 22.3.1996;
- CALVARUSO Antonio, nell'udienza del giorno 1.8.1996;
- FERRANTE Giovan Battista, nell'udienza del 7.8.1996;
- GANCI Calogero, nell'udienza del 5.8.1996;


a/10 - trascrizioni delle dichiarazioni rese nel dibattimento avanti alla Corte di Assise di Palermo nel processo nr. 2031/94 RG PM, (indicati nella nota del Pubblico Ministero di Palermo del 30.10.1996) da:
- PENNINO Gioacchino, nell'udienza del 9.6.1995;
- CANCEMI Salvatore, nell'udienza del 4.3.1995;


a/11 - trascrizione delle dichiarazioni rese da COSTANZO Maurizio avanti alla Corte di Assise di primo grado di Catania, nel proc.to n. 8/95 Reg. Gentile. C.A., in data 28.3.1996 (trasmessa con nota 23.11.1996 del Pubblico Ministero di Catania, che si unisce, in copia, alla trascrizione).


a/12 - trascrizione delle dichiarazioni rese da CARRA Pietro avanti al Tribunale di Palermo, all'udienza del 31.10.1996, nel procedimento n. 724/94 a carico di GRAVIANO Giuseppe ed altri (trasmessa con nota 16.11.1996 del Pubblico Ministero di Palermo, che si unisce, in copia, alla trascrizione)


Il Pubblico Ministero si riserva di provvedere per quanto riguarda gli ulteriori "verbali di prova" indicati nella lista depositata in data 4.11.1996, e segnatamente per le dichiarazioni di LA BARBERA Gioacchino rese nel procedimento 1328/95 avanti al Tribunale di Palermo Sez. VI; la riserva è legittimata dal fatto di essere stato tale verbale già tempestivamente richiesto, come documentato dalla nota 23.10.1996 (allegato nr. 1) indirizzata alla Direzione Nazionale Antimafia ed alle Procure della Repubblica di Catania, Caltanissetta e Palermo.


________________________




b) - degli ulteriori "documenti" (artt. 234 e ss, 238 bis c.p.p.), che risultano dall'elenco (che si allega sotto il n.2):




3) Acquisizione e trascrizione (art. 268 co. 6 ul. p. e 7 c.p.p.)
delle conversazioni oggetto delle intercettazioni telefoniche effettuate -come più sotto specificato- nel corso delle indagini preliminari, precisandosi che i nastri contenenti le registrazioni, unitamente ai verbali, sono, come per legge (art. 269 co. 1 c.p.p.), conservati dal Pubblico Ministero e depositati presso la propria Segreteria, nella quale anche è custodito il fascicolo del Pubblico Ministero medesimo:


3/1) - conversazioni intercettate sull'utenza n.
- 0337/899302, intestata ad Auto G. & G. di GIACALONE Luigi - C.so dei Mille n. 1319, Palermo (oggetto di intercettazione come da decreto n. 228/94 Reg . Ris del PM in data 21.4.1994):
ore 19,07 del 22.4.1994; ore 20,52 del 22.4.1994; ore 20,53 del 22.4.1994; ore 21,59 del 22.4.1994; ore 22,11 del 22.4.1994; ore 12,56 del 23.4.1994; ore 20,10 del 23.4.1994; ore 22,14 del 23.4.1994; ore 22,17 del 23.4.1994; ore 22,40 del 23.4.1994; ore 02,15 del 1°.5.1994.




3/2) - conversazioni intercettate sull'utenza n.
- 091/471633, intestata a LA BUA Liliana (moglie convivente di CARRA Pietro) - via D. Bazzano n. 33, Palermo (oggetto di intercettazione come da decreto n. 123/94 Reg. Ris. del PM del 16.3.1994):
ore 16,26 del 23.3.1994; ore 13,09 del 24.3.1994; ore 20,00 del 24.3.1994; ore 13,08 del 25.3.1994; ore 15,50 del 25.3.1994; ore 16,45 del 25.3.1994; ore 18,56 del 25.3.1994; ore 19,27 del 26.3.1994; ore 20,34 del 26.3.1994;
ore 13,21 del 27.3.1994; ore 21,23 del 27.3.1994; ore 11,52 del 28.3.1994; ore 12,00 del 28.3.1994; ore 18,59 del 28.3.1994; ore 06,51 del 29.3.1994; ore 11,06 del 29.3.1994; ore 18,54 del 29.3.1994; ore 21,15 del 29.3.1994; ore 14,15 del 31.3.1994; ore 17,16 del 31.3.1994; ore 19,03 del 31.3.1994;




3/3) - conversazioni intercettate sull'utenza n.
- 06/2389718, intestata a TUSA Silvia (moglie convivente di SCARANO Antonio) - via delle Alzavole - 20, Roma (oggetto di intercettazione come da decreto n. 850/93 Reg. I. del 6.7.1993, emesso dal Pubblico Ministero di Roma nel proc.to n. 10021/93 mod. 21 PM Roma):
- ore 21,57 del 7.7.1993; ore 18,44 del 9.7.1993; ore 21,49 del 9.7.1993; ore 8,40 del 10.7.1993; ore 12,14 del 10.7.1993; ore 20,33 dell'11.7.1993; ore 17,51 del 12.7.1993; ore 19,53 del 12.7.1993; ore 9,39 del 13.7.1993; ore 15,50 del 14.7.1993; ore 8,40 del 17.7.1993; ore 9,16 del 19.7.1993; ore 20,21 del 19.7.1993; ore 18,48 del 22.7.1993; ore 7,58 del 24.7.1993; ore 20,28 del 24.7.1993; ore 9,45 del 26.7.1993; ore 15,40 del 28.7.1993; ore 22,06 del 28.7.1993 (da giri 1535 a 1548); ore 22,06 del 28.7.1993 (da giri 1548 a 1571).





4) esame (art. 208 e ss. c.p.p.) degli imputati:


|BRUSCA Giovanni; |
|CARRA Pietro; |
|DI NATALE Emanuele; |
|FERRO Vincenzo; |
|FRABETTI Aldo; |
|GIACALONE Luigi; |
|SANTAMARIA Giuseppe; |
|SCARANO Antonio; |
|SCARANO Massimo. |



Firenze, 26 Novembre 1996


IL PUBBLICO MINISTERO
Gabriele CHELAZZI - Sost.to
Giuseppe NICOLOSI - Sost.to
CORTE DI ASSISE DI PRIMO GRADO DI FIRENZE


Proc.to n. 12/96 Reg. Generale C. Assise di primo grado di Firenze (n. 3309/93-21 P.M. - DDA), nei confronti di BAGARELLA Leoluca ed altri, imputati dei delitti di strage continuata ed altro.
Udienza del 22.12.1997



Indicazione di nuove prove delle quali il Pubblico Ministero chiede l'ammissione (art. 493 c.p.p.).



Il Pubblico Ministero,

1 - in relazione anche a quanto ha formato oggetto, tra l'altro, dell'esame del teste Uff.le di PG CAPPOTTELLA Massimo,

chiede l' acquisizione e la trascrizione (art. 268 co. 6 ul. p. e 7 c.p.p.) delle conversazioni oggetto delle intercettazioni telefoniche effettuate -come più sotto specificato- nel corso delle indagini preliminari, precisandosi che i nastri contenenti le registrazioni, unitamente ai verbali, sono, come per legge (art. 269 co. 1 c.p.p.), conservati dal Pubblico Ministero e depositati presso la propria Segreteria:


conversazioni intercettate sulle utenze:
- 091/471633 intestata a LA BUA Liliana:
31.3.1994: ore 22,02;
1.4.1994: ore 9,24, 10,28;
23.4.1995: ore 12,30, 21,48.
26.4.1995: ore 11,21.


- 0330/697041 intestata a LA BUA Liliana:
9.4.1994: ore 17,08;
10.4.1994: ore 13,31, 18,48, 19,43;
11.4.1994: ore 12,27, 12,38, 16,28;
12.4.1994: ore 8,34, 19,19;
13.4.1994: ore 8,46

2. - in relazione anche a quanto ha formato oggetto, tra l'altro, dell'esame del teste Uff.le di PG PANCRAZI Vincenzo,

chiede l' acquisizione e la trascrizione (art. 268 co. 6 ul. p. e 7 c.p.p.) delle conversazioni intercettate sull'utenza n.
- 06/2389718, intestata a TUSA Silvia - via delle Alzavole - 20, Roma (oggetto di intercettazione come da decreto n. 850/93 Reg. I. del 6.7.1993, emesso dal Pubblico Ministero di Roma nel proc.to n. 10021/93 mod. 21 PM Roma):


6.8.1993: ore 13,06. 16.09, 18,00;
7.8.1993: ore 13,49;
17.8.1993: ore 13,06, 13,36;
2.9.1993: ore 14,22, 14,50, 17,51

3. - in relazione poi all'analogo incarico affidato in data 28.11.1996 dalla Corte di Assise, ai sensi dell'art. 508 c.p.p., al signor TINNIRELLO Filippo (che ha depositato il proprio elaborato in data 8.1.1997), il Pubblico Ministero chiede che, ai sensi dell'art. 508/3 c.p.p., sia fissata l'udienza per l'esame del perito medesimo.
Per il caso che venga accolta la richiesta formulata ai punti 1) e 2) della presenta nota, chiede che detta udienza venga fissata in data posteriore a quella che sarà stabilita per l'espletamento dell'ulteriore incarico.

Firenze, 22.12.1997

Il Pubblico Ministero
Chelazzi - Nicolosi
CORTE DI ASSISE DI PRIMO GRADO DI FIRENZE


Proc.to n. 12/96 Reg. Generale C. Assise di primo grado di Firenze (n. 3309/93-21 P.M. - DDA), nei confronti di BAGARELLA Leoluca ed altri, imputati dei delitti di strage continuata ed altro.
Udienza del 22.12.1997



Indicazione di nuove prove delle quali il Pubblico Ministero chiede l'ammissione (art. 493 c.p.p.).


Il Pubblico Ministero,
ai sensi anche dell'art. 493/3 c.p.p., con riferimento agli atti che vengono depositati Difensori delle altre parti in data odierna,

indica

quali testimoni dei quali chiede sia ammesso l'esame,

1) PIOMBINO Andrea, nato a Belmonte Mezzagno (PA) l'11.11.1940, res.te Palermo via Alcione n. 1, sulle seguenti circostanze: disponibilità da parte del medesimo di alcuni immobili adibiti a magazzini ubicati in Palermo, Corso dei Mille n. 1419/D; cessione in locazione di una di tali unità immbiliari, dapprima a GRIGOLI Salvatore -nel corso dell'anno 1993-, quindi a CASCINO Santo Carlo ed infine a BATTAGLIA Gaetano -a partire dall'agosto 1996-;

2) BATTAGLIA Gaetano, nato a Palermo il 27.8.1957, ivi res.te via Oreto n. 219 sulle seguenti circostanze: conoscenza di PIOMBINO Andrea e di GRIGOLI Salvatore; propria attuale disponibilità -e precedentemente da parte di GRIGOLI Salvaore- di un magazzino ubicato in Corso dei Mille n. 1419/D in Palermo;

3) CUSENZA Giuseppe (Isp. Polstato in servizio c/o Squadra Mobile Questura Palermo - già indicato nella Lista dei Testimoni depositata ai sensi dell'art. 468 c.p.p.), sulle seguenti ulterioir circostanze: attività di polizi giudiziaria delegata dal Pubblico Ministero di Firenze e riflessa negli atti di perquisizione e sequestro, ed accertamenti conseguenti, espletati in Palermo Corso dei Mille n. 1319/D, in data 2.12.1997 e successivamente, con riferimento all'immobile attualmente in uso a BATTAGLIA Gaetano ed alla disponilbità dello stesso immobile in epoche precedenti.


Indica

altresì, e chiede l'ammissione del relativo esame nella qualità di Consulenti del Pubblico Minustero,

4) Dr. Gianni Giulio VADALA' (del Servizio di Polizia Scientifica della Direzione Centrale della Polizia Criminale - Roma; già indicato nella lista depositata ai sensi dell'art. 468 c.p.p.), sulle seguenti circostanze: oggetto delle attività di accertamento, da compiersi in un locale ubicato in Palermo Corso dei Mille, di cui all'incarico conferito dal Pubblico Ministero in data 26.11.1997; espletamento dell'incarico e risultati dell'accertamento, con riferimento anche ai mezzi di documentazione dell'intera attività compiuta;

5) Perito Chimico Paolo EGIDI (del Servizio di Polizia Scientifica della Direzione Centrale della Polizia Criminale - Roma; già indicato nella lista depositata ai sensi dell'art. 468 c.p.p.), sulle stesse circostanze indicate con riferimento alla persona del dr. VADALA'.


Il Pubblico Ministero
Chelazzi - Nicolosi
CORTE DI ASSISE DI PRIMO GRADO DI FIRENZE


Proc.to n. 12/96 Reg. Generale C. Assise di primo grado di Firenze (n. 3309/93-21 P.M. - DDA), nei confronti di BAGARELLA Leoluca ed altri, imputati dei delitti di strage continuata ed altro.
Udienza del 22.12.1997


Oggetto: Indicazione degli atti che il Pubblico Ministero deposita -in data di oggi 22.12.1997- ai Difensori delle altre parti ai sensi dell'art. 430 c.p.p.:

- Annotazione 2.12.1997 della Squadra Mobile della Questura di Palermo, con allegati (provvedimento di perquisizione e sequestro 26.11.1997; verbali di esecuzione datati Palermo 2.12.1997 nei confronti di BATTAGLIA Gaetano; Verbale di assunzione di informazioni, per delega del Pubblico Ministero, datato Palermo 2.12.1997, nei confronti di BATTAGLIA Gaetano, nato Palermo 27.8.1957);

- Annotazione 22.12.1997 della Squadra Mobile della Questura di Palermo, con allegati (verbale di informazioni assunte per delega del Pubblico Ministero in data 20.12.1997, nei confronti di PIOMBINO Andrea, nato a Belmonte Mezzagno l'11.11.1940; annotazione 20.12.1997 a firma dell'Isp. S. Polstato G. Cusenza; scheda biografica intestata a PIOMBINO Andrea);

- Relazione di Consulenza tecnica, con allegati, datata Roma, 20.12.1997, redatta dai Consulenti dr. G.G. Vadalà e perito chimico P. Egidi.

Firenze, 22.12.1997

Il Pubblico Ministero
Chelazzi - Nicolosi