Home page Indietro Contatti Cerca nel sito RSS
Processo per la strage di Via dei Georgofili
I verbali del 1° dibattimento
collaboratori
consulenti
deleghe_in_corso_di_dibattimento
esame_imputati
esposizione_introduttiva
fascicolo_dibattimento
intercettazioni
lista_testi
polizia_giudiziaria
preparazione_esami_dibattimento
requisitoria
requisitoria_generale
richiesta_di_prove
sentenza_661998
sommario
udienze
vicenda_bellini
97_03_21.txt
97_07_04.txt
97_07_18.txt
98_01_16.txt
atto_di_impugnazione.txt
risc_fe.txt
riscont.txt
riscontr.txt

Note
Versione stampabile   
DIBATTIMENTO-1: polizia_giudiziaria/cappott/esame/971204.txt


PRESIDENTE: Buongiorno.
Bagarella è presente?.
IMPUTATO Bagarella: (voce fuori microfono)
Presente.
PRESIDENTE: Avvocato Ceolan, avvocato Cianferoni. Sostituito dall'avvocato Pepi.
Barranca Giuseppe.
SEGR. D'UDIENZA: (voce fuori microfono)
Rinunciante.
PRESIDENTE: Avvocato Barone e Cianferoni. Sostituiti dall'avvocato Pepi.
Benigno Salvatore.
SEGR. D'UDIENZA: (voce fuori microfono)
Rinunciante.
PRESIDENTE: Avvocato Farina e Maffei. Sostituiti dall'avvocato Pepi.
Brusca Giovanni: rinunciante. Avvocato Ligotti, avvocato Falciani, che è presente.
Calabrò Gioacchino.
SEGR. D'UDIENZA: (voce fuori microfono)
Rinunciante.
PRESIDENTE: Avvocato Gandolfi, Fiorentini e Cianferoni. Sostituito dall'avvocato Pepi.
Cannella Cristoforo.
IMPUTATO Cannella: (voce fuori microfono)
Presente.
PRESIDENTE: Avvocato Di Peri, avvocato Rocchi. Sostituito dall'avvocato Pepi.
Carra Pietro: libero, assente. Avvocato Cosmai e avvocato Batacchi.
AVVOCATO Cosmai: Sono presente, Presidente.
PRESIDENTE: E' presente l'avvocato Cosmai.
Di Natale Emanuele: contumace. Avvocato Di Russo, Gentili e Falciani, che è presente.
Ferro Giuseppe: rinunciante. Avvocato Miniati Paoli, che è presente.
Ferro Vincenzo: libero, assente. Avvocato Traversi e Gennai. Sostituiti dall'avvocato Falciani.
Frabetti Aldo: rinunciante. Avvocato Monaco, Usai, Roggero. Sostituiti dall'avvocato Pepi.
Giacalone Luigi.
SEGR. D'UDIENZA: (voce fuori microfono)
Rinunciante.
PRESIDENTE: Rinunciante? Avvocato Priola, avvocato Florio. Sostituiti dall'avvocato Pepi.
Giuliano Francesco.
IMPUTATO Giuliano: (voce fuori microfono)
Presente.
PRESIDENTE: Avvocato Farina, avvocato Pepi, che è presente.
Graviano Filippo: rinunciante. Avvocato Oddo, avvocato Gramigni. Sostituiti dall'avvocato Pepi.
Grigoli Salvatore: rinunciante. Avvocato Avellone, avvocato Batacchi, che è presente.
Lo Nigro Cosimo.
IMPUTATO Lo Nigro: (voce fuori microfono)
Presente.
PRESIDENTE: Avvocato Florio e avvocato Fragalà. Sostituito dall'avvocato Pepi.
Mangano Antonino.
IMPUTATO Mangano: (voce fuori microfono)
Presente.
PRESIDENTE: Avvocato Farina e Maffei. Sostituiti dall'avvocato Pepi.
Messana Antonino: contumace. Avvocato Amato, avvocato Bagattini. Sostituiti dall'avvocato Pepi.
Messina Denaro Matteo: latitante. Avvocato Natali e avvocato Cardinale. Sostituiti dall'avvocato Pepi.
Pizzo Giorgio.
IMPUTATO Pizzo: (voce fuori microfono)
Presente.
PRESIDENTE: Avvocato Salvo, avvocato Pepi, che è presente.
Provenzano Bernardo: latitante. Avvocato Traina, avvocato Passagnoli. Sostituiti dall'avvocato Gramigni.
Santamaria Giuseppe: contumace. Avvocato Battisti, avvocato Usai. Sostituito dall'avvocato Gramigni.
Scarano Antonio: libero, assente. Avvocato Fortini e Batacchi.
AVVOCATO Cosmai: Sostituisco l'avvocato Batacchi.
PRESIDENTE: Sostituito dall'avvocato Cosmai.
Scarano Massimo: contumace. Avvocato Rocco Condoleo e avvocato Cianferoni. Sostituito dall'avvocato Gramigni.
Spatuzza Gaspare.
SEGR. D'UDIENZA: (voce fuori microfono)
Rinunciante.
PRESIDENTE: Avvocato Farina e avvocato Pepi, che è presente.
Tutino Vittorio.
SEGR. D'UDIENZA: (voce fuori microfono)
Rinunciante.
PRESIDENTE: Avvocato Gallina e avvocato Gramigni, che è presente.
Possiamo richiamare il teste?
AVVOCATO Pepi: Presidente, mi scusi, sono l'avvocato Pepi. C'era il detenuto Pizzo che voleva fare una brevissima dichiarazione.
PRESIDENTE: Faccia la dichiarazione.
Quale microfono è acceso?
IMPUTATO Pizzo: No, è acceso già. Buongiorno signor Presidente.
Niente, desideravo ringraziarla di avermi concesso il permesso di andare a visitare mio padre. Grazie.
PRESIDENTE: Prego.
Allora, il teste lo facciamo entrare, sì?
*TESTE Cappottella: Buongiorno.
PRESIDENTE: Vuol dire sempre il suo nome, per favore?
TESTE Cappottella: Massimo Cappottella.
PRESIDENTE: Il P.M. può cominciare.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
PRESIDENTE: O ricominciare.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, introduttivamente Presidente, una richiesta alla Corte. Si tratta di questo: nel corso dell'esame ieri, proprio col maresciallo Cappottella, io ho fatto una serie di domande relative a tre tabulati. Più esattamente a due, poi abbiamo citato una terza utenza, più volte nel corso dell'esame. E si trattava, in particolare, del tabulato relativo all'utenza fissa - ormai il gergo è questo - intestata a Sansone Francesca e il tabulato relativo al cellulare 0336/930705, intestato a Pizzo Giorgio.
Ecco. In realtà, per quanto questi tabulati facessero parte dell'intero fascicolo depositato già ai fini dell'udienza preliminare, quindi quasi un anno e mezzo fa, non è stata mai fatta richiesta di produzione di questi tabulati, come documenti, alla Corte.
Quindi mi sembra doveroso, da parte del Pubblico Ministero, fare questa richiesta specifica di produzione, che si estende ad un altro tabulato - anche questo, come i difensori non avranno alcuna difficoltà a controllare - compreso nel fascicolo depositato unitamente alla richiesta di rinvio a giudizio, fino dal maggio del 1996; tabulato questo relativo ad un'utenza, menzionata ripetutamente nella giornata di ieri, 0337/967009, intestata a La Lia Giovanni.
Quindi io propongo questa richiesta alla Corte. I documenti sono qui a disposizione dei difensori e poi la Corte provvederà come al solito.
PRESIDENTE: Possiamo provvedere subito...
PUBBLICO MINISTERO: La nota con la quale viene formalizzata questa richiesta di produzione la consegno comunque, in originale, alla segretaria d'udienza.
PRESIDENTE: I difensori hanno osservazioni?
AVVOCATO Gramigni: Presidente, per quanto mi riguarda nessuna particolare opposizione. Nel senso che vi sarebbe un problema di tardività...
PRESIDENTE: No, di tardività no avvocato, perché se era negli atti dell'udienza preliminare. E' una questione...
AVVOCATO Gramigni: Era una questione...
PRESIDENTE: ... di adempimento materiale di una questione...
AVVOCATO Gramigni: Certo.
PUBBLICO MINISTERO: Ma poi è un documento, voglio dire, non è una prova diversa da un documento.
AVVOCATO Gramigni: Certo. Già questioni similari sono state risolte in un certo modo dalla Corte, quindi credo che nulla possa osservare questo difensore.
PRESIDENTE: Bene. L'avvocato Pepi ha qualcosa da dire?
AVVOCATO Pepi: Stesse conclusioni dell'avvocato
PRESIDENTE: Benissimo. Allora si autorizza l'allegazione al fascicolo dibattimentale.
PUBBLICO MINISTERO: Li consegno senz'altro allora alla...
PRESIDENTE: Certo.
PUBBLICO MINISTERO: ... segretaria di udienza.
Allora, riprendiamo l'esame col maresciallo Cappottella. Siamo sempre alle prese, maresciallo, con quel cellulare distinto dal numero di utenza 0337/791941.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Devo porle ancora alcune domande a questo proposito. E' difficile per tutti seguire, è anche difficile per me far le domande perché uno non sa mai esattamente se la domanda che si accinge a fare l'ha già fatta o se invece è rimasta nella penna. D'altra parte di più non possiamo fare, penso, né noi, né la Corte, né chi trascrive la registrazione dell'udienza.
Son sicuro di averle fatto alcune domande, ma non son sicuro se le ho chiesto questo, maresciallo Cappottella. Più esattamente si tratta della domanda circa un'utenza 06/41400356, che si rileva da questo tabulato, o che almeno le chiedo - perché non sono sicurissimo - se compare nel tabulato intestato al cellulare di cui stiamo parlando.
In caso positivo avrei bisogno che mi individuasse le date, se questa individuazione le è possibile.
TESTE Cappottella: Sì. Dovrebbe essere una casa di cura, mi sembra.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Come utenza, perlomeno qui come utenza chiamata...
PUBBLICO MINISTERO: Maresciallo, sento poco. O è lontano lei dal microfono...
TESTE Cappottella: Sì.
Dunque, nel tabulato di questo cellulare di cui parliamo, non risulta come utenza chiamata.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, e allora se non risulta...
TESTE Cappottella: Non risulta. Ricordo che risulta nel secondo cellulare Tusa, ma in questo non c'è. Anche verificando, 06/41400356, riverifico di nuovo ma... No, no.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Su questo non c'è.
PUBBLICO MINISTERO: Le chiedo invece di chiarirmi se è stato identificato l'intestatario di un'utenza che è stata chiamata alle ore 18.31 del 10 maggio del '93.
TESTE Cappottella: Allora, l'utenza è 06/2572933.
PUBBLICO MINISTERO: Eccì. E' stato identificato l'intestatario di questa utenza?
TESTE Cappottella: Allora, 06/2572933, Shelabi Slima, via Rose 36, Roma. Sì, questa ricordo che è stata identificata sempre nell'ambito di un'attività delegata. E' stata mi sembra anche assunta a sommarie informazioni, è stata già identificata nel corso dell'indagine.
PUBBLICO MINISTERO: Ricorda se... Le risulta che siano stati fatti accertamenti sul conto del nucleo familiare di questa persona?
TESTE Cappottella: Sulla Shelabi... Sì. Ricordo sicuramente che è stato identificato tutto il nucleo familiare. Non da me personalmente, ma... Non ricordo...
PUBBLICO MINISTERO: Va be', se non la...
TESTE Cappottella: Dal dottor Giuttari, mi sembra.
PUBBLICO MINISTERO: Se non è un accertamento suo non le chiedo altro.
Però una cosa gliela posso chiedere: e cioè se dall'analisi del tabulato emergono altre utenze riferibili a persone con lo stesso cognome Shelabi.
TESTE Cappottella: Sì. Dunque, abbiamo praticamente... Questo numero viene chiamato in questa occasione, diciamo la ricorrenza è solo in questa occasione.
PUBBLICO MINISTERO: Il primo numero di cui abbiamo parlato.
TESTE Cappottella: Quello di cui abbiamo parlato.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo.
TESTE Cappottella: Invece risulta un'altra Shelabi, cioè Shelabi Angela, con utenza ubicata in via Albizi 40, a Roma, che viene chiamata quattro volte in tutto. E il numero è lo 06/2426148. Shelabi Slima... Shelabi Angela, scusate.
Devo citare anche le date in cui è chiamata?
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Allora, il 9 settembre '93, alle 10.08 e alle 11.44.
Poi il 10 settembre '93, alle 10.28.
Il 15 settembre '93, alle 11.59.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Avrei bisogno che lei prendesse in esame il tabulato relativo all'utenza di abitazione intestata a Tusa Silvia, quella di via delle Alzavole 20, 06/2389718, per intendersi.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, siccome ieri abbiamo menzionato, o per meglio dire io ho fatto alcune domande, lei mi ha risposto conseguentemente, circa determinate utenze, in relazione a contatti intercorsi con il cellulare intestato a Tusa Silvia. Alcune di queste domande io ho bisogno di allargarle, di trasferirle quindi sull'utenza fissa.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: In particolare lei, ieri, mi ha riferito circa contatto tra l'utenza cellulare intestata a Tusa Silvia - questa di cui si è parlato fino ad ora - e un'utenza cellulare intestata a Brugoni Nazareno.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Io ho bisogno di sapere se l'utenza cellulare intestata a Brugoni Nazareno risulta, o non risulta, aver contattato l'utenza fissa intestata a Tusa Silvia.
TESTE Cappottella: Sì. Ci sono delle ricorrenze.
PUBBLICO MINISTERO: Me le può dettagliare, per piacere?
TESTE Cappottella: Però devo andare a verificare, perché non le ho...
PUBBLICO MINISTERO: Anche se ci vuole un po' di tempo, maresciallo, ma questo dettaglio ho bisogno di rappresentarlo.
TESTE Cappottella: Quindi, Brugoni...
Non riesco a trovarli.
Non riesco a trovarli sinceramente.
PUBBLICO MINISTERO: Va bene, lasciamo perdere. Casomai, se su questo punto... sarà posta qualche ulteriore domanda.
TESTE Cappottella: Non riesco a trovarli al momento.
PUBBLICO MINISTERO: Niente, niente, abbandono la domanda.
Allora, ho ancora bisogno di sapere da lei, visto che ieri abbiamo... lei ha fatto menzione del nominativo di Bizzoni Alfredo, anche con riferimento alla stipula del contratto relativo al secondo cellulare intestato a Tusa Silvia.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Volevo sapere da lei, ripeto, se lei ha identificato utenze intestate al nominativo di Bizzoni Alfredo, utenze cellulari.
TESTE Cappottella: Sì. C'è questa utenza, la 0336/789547, che è intestata a Bizzoni Alfredo, via Tiberio 210, Roma.
PUBBLICO MINISTERO: Attiva da che epoca, maresciallo?
TESTE Cappottella: E' stata attivata il 19 aprile del '93. E di questo dovremmo avere anche una comunicazione della...
PUBBLICO MINISTERO: A partire da che data, per arrivare fino a che data.
TESTE Cappottella: Ecco. Che poi è stata disposta l'acquisizione anche di copia del contratto, sempre con suo provvedimento dell'11 agosto. Un contratto che praticamente la Telecom ha risposto che, per motivi tecnici, non riusciva a reperire materialmente la copia microfilmata. Perlomeno questo ci comunica la Telecom di Roma, che comunque aveva in archivio la documentazione relativa a tutta la vita del cellulare.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Quindi non è riuscita materialmente a reperire la polizza di abbonamento, però aveva comunque tutti i dati relativi a questa inseriti al computer. E quindi qui, ripeto, c'è l'intestazione che è quella, l'indirizzo via Tiberio 210.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Ecco. Poi abbiamo, la cessazione risulta il 23/09 del '93. Questo per quanto riguarda il cellulare di Bizzoni.
E poi ci sono varie chiamate che vanno... chiamate che sono reciproche, sia l'uno o l'altro. Dal 15 giugno del '93 al 18 settembre del '93. E sono 25-30 telefonate.
PUBBLICO MINISTERO: Mi dà nuovamente queste date, per cortesia?
TESTE Cappottella: Sì. Il 15 giugno '93 alle 08.30.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Allora, è il chiamante del cellulare intestato a Bizzoni.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi, è chiamante anche nelle date successive.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: 1° luglio '93 alle 13.24.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: 6 luglio '93 alle 11.03.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E alle 12.29, 12.30, 19.37.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi, sempre chiamante il 14 luglio '93 alle 17.53.
20 luglio '93 alle 13.47.
22 luglio '93 alle 13.14.
24 luglio '93 10.25, 11.52.
Poi, il 27 luglio alle 09.50; il 29 luglio alle 10.01, alle 20.26.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi abbiamo, il 5 agosto alle 11.45, 9 agosto alle 10.36 e alle 11.36 e alle 19.05.
Poi, il 24 agosto '93 alle 12.00.
Poi abbiamo il cellulare Tusa che chiama, il 6 settembre '93 alle 10.40, il 9 settembre '93 alle 11.41, il 15 settembre '93 alle 11.58.
Poi c'è di nuovo il cellulare Bizzoni che chiama quello Tusa, il 18 settembre '93 alle 13.06 e alle 17.54.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, ma il cellulare intestato a Bizzoni Alfredo, le risulta essere stato in contatto anche con l'utenza fissa intestata a Tusa Silvia?
TESTE Cappottella: Sì. Praticamente ci sono 21 chiamate che arrivano su questa utenza. Ci sono 21 chiamate.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, basta che mi dica a partire dalla prima, se è in grado di identificarla, e fino al...
TESTE Cappottella: La prima è il 15 giugno del '93.
PUBBLICO MINISTERO: Mi sa dire anche l'orario? Così...
TESTE Cappottella: Sì, alle 19.49.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo. E l'ultima della serie?
TESTE Cappottella: L'ultima è... Eccola: l'ultima è il 24 novembre del '93. 24 novembre del '93 alle 18.16.
Ecco, qui...
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo. Vicino a questa data, se ha il tabulato alla data del 24 novembre sotto gli occhi...
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, ho bisogno di un chiarimento relativamente ad una chiamata che si colloca il 19/11/93 alle ore 21.23.
TESTE Cappottella: Sì. Questo cellulare è lo 0330/550263, che è intestato a Santamaria Agostino, via Scozza 5 Roma, mi sembra l'indirizzo.
E' una persona che è stata identificata.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E' stata anche oggetto di perquisizioni.
E... cioè, la persona oggetto di perquisizioni, non è l'intestatario del telefonino, bensì colui che ha praticamente stipulato il contratto. Perché se pure l'intestazione era a Santamaria Agostino, il contratto era stato stipulato da Santamaria Giuseppe, che era...
PUBBLICO MINISTERO: Santamaria Giuseppe, con quali generalità complete?
TESTE Cappottella: Allora, Santamaria Giuseppe nato a Mignano Montelungo provincia di Caserta, il 17 giugno del '67. Ed è indicato nel mandatario.
Nella colonna relativa al mandatario del contratto acquisito. E' stato acquisito dai colleghi di Roma con...
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo. Questo contratto...
TESTE Cappottella: ... verbale del 23 o 28 di agosto e trasmesso poi il 19 settembre del '95.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Ho bisogno di sapere la vita, gli estremi storici di questo contratto.
TESTE Cappottella: Sì. Questo, praticamente, viene attivato il 13 ottobre del '93.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: 13 ottobre '93, come cessazione che avviene successivamente e precisamente interviene la cessazione il 09/11/94. 9 novembre del '94.
PUBBLICO MINISTERO: Allora, siccome noi siamo partiti da questo contatto telefonico del 24 novembre del '93, delle ore 14.43 mi pare di averle detto, ecco, io ho bisogno che lei, naturalmente cercando di riassumere al meglio il dato, mi quantifichi i contatti telefonici che sono intercorsi tra questo apparato cellulare e l'utenza intestata a Tusa Silvia, quella di abitazione.
Ma anche eventuali altre utenze, sempre intestate a Tusa Silvia.
Mi riferisco, in particolare, al primo cellulare - ma mi pare che la risposta sia implicita dalla data che lei ha indicato per l'attivazione del cellulare intestato a Santamaria Agostino.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Però ho bisogno di una conferma da lei.
TESTE Cappottella: I contatti, diciamo, sono molti.
Sull'utenza dell'abitazione Tusa sono 123, risultano. E sono abbastanza.
Per quanto riguarda, invece, i contatti su quella cellulare, Tusa, la prima, non ci sono. Perché praticamente si va il 13/10 del '93. E' una data successiva, diciamo, alla cessazione del primo cellulare Tusa.
Quindi non li abbiamo per quanto riguarda le entrate e uscite. Ma abbiamo comunque delle chiamate dal cellulare Tusa ad un'altra utenza di Santamaria Agostino che è un'utenza fissa.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, volevo portare la domanda successiva a questo dato. Vedo che lo ha introdotto da solo, bisogna che me lo illustri.
TESTE Cappottella: Sì. Praticamente le chiamate che risultano dal cellulare Tusa a utenze di pertinenze di Santamaria Agostino, sono praticamente cinque. E sono dirette all'utenza 06/2001204, che è sempre intestata a Santamaria Agostino, via Scozza 5, Roma.
Quindi, stesso indirizzo fornito per l'attivazione del cellulare Santamaria.
E, per quanto riguarda poi invece i contatti con questa utenza, noi li abbiamo relativamente all'altra.
PUBBLICO MINISTERO: All'altra quale, mi scusi?
TESTE Cappottella: L'altra utenza successivamente attivata da parte di Tusa, intestata a Tusa, diciamo...
PUBBLICO MINISTERO: Quanto alla prima utenza del cellulare intestato a Tusa Silvia, allora, forse non ho afferrato io la sua risposta.
TESTE Cappottella: Sì, nella prima...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Nella prima utenza, praticamente, non ci sono contatti tra cellulare Tusa e cellulare Santamaria, per il semplice fatto che il cellulare Tusa...
PUBBLICO MINISTERO: No, il cellulare Santamaria, l'ho capito. Parlavo dell'altra utenza Santamaria, quella fissa.
TESTE Cappottella: Quella fissa invece ci sono chiamate dirette a questa utenza, cinque chiamate.
PUBBLICO MINISTERO: Le date le ha precisate?
TESTE Cappottella: Le date, non ce l'ho qui le date. Però...
PUBBLICO MINISTERO: Almeno, a partire da quando.
TESTE Cappottella: Aspetti, eh... No, ce l'ho.
Dunque, praticamente sono cinque contatti, abbiamo detto. E partono dal 4 giugno del '92 e terminano il 26/11/92.
Gliele posso anche specificare.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, ormai che c'è.
TESTE Cappottella: E sono: il 4 giugno '92 alle 20.48.
Il 6 ottobre '92 alle 12.18.
12 ottobre '92 alle 15.57.
20 novembre '92 alle 14.32.
26 novembre '92 alle 09.10.
PUBBLICO MINISTERO: A novembre del '92.
TESTE Cappottella: Novembre '92.
PUBBLICO MINISTERO: Poi non vi sono più, mi diceva contatti da questo cellulare intestato Tusa all'utenza di abitazione intestata a Santamaria Agostino, via Scozia 20, Roma.
TESTE Cappottella: No...
PUBBLICO MINISTERO: Esatto?
TESTE Cappottella: Sì, sì. No, questi sono gli unici contatti.
PUBBLICO MINISTERO: Allora, salvo poi riprenderlo, ma forse viene meglio concluderlo questo punto fin da ora.
Lei ha detto che il secondo cellulare che sarà attivato al nominativo di Tusa Silvia, risulta aver contatti con le utenze riferibili a Santamaria Agostino.
Voglio sapere, all'utenza di abitazione oltre che all'utenza cellulare?
TESTE Cappottella: Qui mi risulta solo con l'utenza cellulare, come chiamante.
Come ingressi, chiaramente, risulta solo il cellulare, perché...
PUBBLICO MINISTERO: Detto in altri termini, risulta che il secondo cellulare intestato a Tusa Silvia abbia preso, abbia contattato l'utenza di abitazione intestata Santamaria Agostino?
TESTE Cappottella: No.
PUBBLICO MINISTERO: No.
TESTE Cappottella: Contata solo l'utenza cellulare intestata a Santamaria Agostino. E vediamo in che date, se le ho.
PUBBLICO MINISTERO: Ma sta cercando il dato relativo al traffico dell'utenza fra cellulari?
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: No, non è il momento di illustrarlo ora, questo dato.
Ieri, nella illustrazione sempre di questo tabulato intestato a Tusa Silvia, il 791941, mi ha dato una certa risposta a una domanda relativa ad un cellulare intestato al nominativo di Forte Paolo. Esattamente per un contatto telefonico del 13 marzo del '93.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Lo ricordo per circostanziare la domanda.
Ho bisogno di sapere se questo cellulare intestato a Forte Paolo. Lei ha precisato essere lo 0337/966317, risulta aver mai preso contatti con l'utenza fissa di abitazione di Tusa Silvia. E quindi col 2389718 di Roma.
TESTE Cappottella: Sì. Sì, ci sono due contatti. Però devo ricercarli.
Ci sono due contatti.
Devo ricercarli, anche questi, perché non li ho al momento.
Il 10 di marzo, il 10 di marzo '93. Ecco, alle 14.58. 10 di marzo del '93 alle 14.58 c'è questo contatto.
PUBBLICO MINISTERO: Allora, sono due, o sono uno, maresciallo Cappottella?
TESTE Cappottella: Dunque, mi lasci controllare, perché... Penso sia solo questo. Comunque... Perché...
PUBBLICO MINISTERO: Capisco che, per il momento, individua quello.
TESTE Cappottella: Sì. E, dunque... Mi sembra ci sia solo questo, comunque.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, maresciallo, segua me.
TESTE Cappottella: C'è solo questo, comunque, di contatto.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo. Segua me, maresciallo, ora.
Ho bisogno di farle una domanda un po' a carattere riepilogativo su questa prima parte di questa sezione dell'esame, chiamiamola in questo modo.
Allora, ieri, nelle udienze passate, ci siamo intrattenuti nella, come possiamo dire, la decifrazione di questi tabulati, tra l'altro, di quelli intestati al signor Cosimo Lo Nigro, al signor Gaspare Spatuzza, alla signora Rosalia Mazzola, alla signora La Bua Liliana, e al...
No, di questi, di questi e non altri, mi interessa ora.
Ecco, io ho bisogno di sapere da lei se emergono contatti tra queste utenze cellulari che ho a ultimo rammentate e questa utenza cellulare intestata a Tusa Silvia: 791941.
TESTE Cappottella: Delle utenze passate, eh? Di La Bua...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Dunque, vediamo come...
PUBBLICO MINISTERO: E' chiara, no, la domanda, voglio dire.
TESTE Cappottella: Sì, sì. Diciamo tutte le utenze...
PUBBLICO MINISTERO: Ieri siamo stati...
TESTE Cappottella: ... relative a...
PUBBLICO MINISTERO: Noi siamo stati più o meno a lungo a studiare il cellulare intestato a Cosimo lo Nigro, il cellulare intestato a Gaspare Spatuzza, il cellulare intestato a Rosalia Mazzola, il cellulare intestato a Liliana La Bua.
Ecco, io ho bisogno di sapere se questi, mi pare che in tutto siano: 1, 2, 3 4, risultano essere mai stati in contatto con l'utenza cellulare 791941 intestato a Tusa Silvia.
TESTE Cappottella: No.
PUBBLICO MINISTERO: No.
TESTE Cappottella: Di questi che ha citato lei, no.
PUBBLICO MINISTERO: No. E con la utenza di abitazione? Quindi, 2389718?
TESTE Cappottella: Quella di abitazione, sempre riferendoci...
Allora, no. Per quelli che ha citato lei, no.
PUBBLICO MINISTERO: E' chiaro. La domanda è circoscritta... la risposta è circoscritta dalla domanda.
TESTE Cappottella: No, no.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo. Allora, siccome abbiamo detto che è stato attivato un secondo cellulare al normativo della signora Tusa Silvia, lei ha anche fatto l'anagrafe di questo apparato.
TESTE Cappottella: 9 agosto del '93.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, non stiamo a ripeterla, sennò diventiamo dispersivi.
Io ho bisogno intanto di sapere una cosa da lei.
nella giornata di ieri, lei ha menzionato tutta una serie di utenze telefoniche riconducibili all'ambito dei rapporti familiari e di parentela, sia del signor, di Scarano Antonio, che di Tusa Silvia.
Senza stare a ripetere da parte mia la domanda scomponendola per 10-15-20 nominativi e altrettante utenze telefoniche, ho bisogno di una risposta a carattere riassuntivo sul fatto se il traffico telefonico riferibile a questo secondo cellulare intestato a Tusa Silvia, sotto questo profilo presenta dei caratteri di identità.
Intendo dire: se si continuano a trovare, o non compaiono più, le utenze telefoniche intestate all'abitazione, o meglio, installate nell'abitazione, installata nell'abitazione del figlio di Scarano, installata nell'abitazione del suocero di Scarano a Partanna, la sorella di Scarano a Catania, la parentela della signora Tusa nella zona di Milano, o di dove si trova...
TESTE Cappottella: Sì. Sì, ricorrono. La maggior parte ricorrono. Che ricorre...
PUBBLICO MINISTERO: Allora, ne indichi qualcuna, intanto.
TESTE Cappottella: Allora, innanzitutto...
PUBBLICO MINISTERO: Perché l'affermazione bisogna che sia, abbia carattere di concretezza.
TESTE Cappottella: Anzitutto ricorre quella del suocero di Scarano Antonio: l'utenza di Tusa Francesco Paolo, che è la 0924/87518. Quella, ricorre varie volte.
Poi, chiaramente, ricorre quella dell'abitazione, è chiaro: la 06/2389718.
Ricorre ancora quella intestata alla... diciamo, ubicata nella casa del figlio di Scarano-Tusa: Scarano Cosimo Francesco, che è quella intestata a Tammaccaro Barbara, che è la 06/23268816.
E queste, diciamo, sono quelle che ricorrono più frequentemente.
Poi c'è ancora quella che abbiamo citato, abbiamo detto... Tammaccaro, poi Tusa Francesco Paolo lo abbiamo indicato; c'è Bian Stefania, quell'utenza lombarda che avevamo indicato già ieri. Ed è la 02/90966453.
E questa, diciamo, sono dei parenti della moglie di Scarano.
Poi, altre utenze relative sempre a familiari, non ce ne sono. Oltre a quelle che abbiamo già detto, non ce ne sono altre, diciamo.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, maresciallo, lei ieri ha menzionato, tra le altre, una utenza di abitazione intestata al nominativo Liberati Giuseppe. e ha spiegato l'entità complessiva del traffico telefonico con il primo dei cellulari intestato a Tusa Silvia.
Ho bisogno di sapere se i contatti telefonici si registrano anche all'altezza del secondo cellulare intestato a Tusa Silvia.
TESTE Cappottella: Liberati Giuseppe, sì, ci sono 84 contatti, praticamente. 84 contatti, quindi sono abbastanza cospicui.
PUBBLICO MINISTERO: Se lei potesse indicarmi l'ultimo di questi contatti.
TESTE Cappottella: Allora, il tabulato è stato acquisito per il periodo che va dall'01/01/93 al 18 maggio del '94.
E, per quanto riguarda l'ultima telefonata, nel tabulato, è alle 08.47 del 17 di maggio del '94.
la prima è il 17 agosto del '93 alle 18.32.
Quindi, risulta la prima telefonata fatta nella vita del cellulare.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, benissimo. Senta, mi pare l'abbia già accennato ieri, ma rendiamo il dato più chiaro: vi è anche rapporto di reciprocità tra i due cellulari Tusa, per il periodo i cui...
TESTE Cappottella: Per il periodo in cui convivono?
PUBBLICO MINISTERO: Sì, adopriamo questo termine, o ambivono.
TESTE Cappottella: Sì, dunque, come chiamate... Dunque, praticamente come chiamate da parte di questo cellulare, praticamente è il cellulare, il primo cellulare che chiama il secondo.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E non viceversa. Perlomeno, diciamo, come risulta.
Ora riverifico, verifico meglio...
Abbiamo detto... Sì, confermo.
Quindi, è il 791941 che chiama il 911693.
PUBBLICO MINISTERO: E quindi quanti sono questi contatti fra i due apparati?
TESTE Cappottella: Sono circa... Ho il numero: 18.
PUBBLICO MINISTERO: 18. Comprese in quale periodo?
TESTE Cappottella: Glielo dico subito.
Sono praticamente dal 18 agosto del '93, in cui c'è la prima chiamata alle 08.22. Risulta nel traffico. E poi sappiamo che il cellulare cessa il 07/10/93.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E l'ultima c'è il 4 settembre del '93 alle 12.07.
Sono nove, eh, rettifico: sono 9. Erano ripetuti, perché... diciamo, c'è la doppia ripetizione. Sono 9 contatti, non 18.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, a questo punto, ho bisogno ancora che lei mi chiarisca se questo secondo cellulare intestato a Tusa Silvia presenta delle ricorrenze anche con l'utenza intestata al cognome Santini Domenica, se non ricordo male, che lei ha individuato ieri tra le utenze contattate dal primo cellulare intestato a Tusa.
TESTE Cappottella: Sì. Allora, Santini Domenica... Sì. Santini Domenica.
Noi qui ne abbiamo due di utenze relative a Santini Domenica. Abbiamo quella che ho già citato ieri: laz 06/3047113 e la 06/3047072.
PUBBLICO MINISTERO: Ascolti, maresciallo, siccome si tratta di due utenze fisse, ma che sono in rapporto di successione temporale, sono installate in luoghi diversi, nello stesso posto...
TESTE Cappottella: Sono installate nello stesso posto. L'indirizzo è sempre uguale: via Edoardo Perino 49, Roma.
Dunque, la prima, praticamente io ho la data di attivazione solo di una, che dell'altra non sono riuscito ad averla...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E' 06/3047072, è attivata il 10 dicembre del '93. E l'altra, non la ho.
Però, il 10 dicembre del '93, praticamente abbiamo i contatti, invece con quell'altra cessano a settembre '93. Quindi, presumo che - questa è una una mia valutazione, poi - che sia stata disattivata una e attivata l'altra. Perché...
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Comunque, senza presumere...
TESTE Cappottella: Con la utenza 06/3047113, i contatti vanno da febbraio '92 a settembre '93.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo.
TESTE Cappottella: L'altra invece è stata attivata a dicembre '93, per cui...
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, io ho bisogno che mi qualifichi meglio questi contatti a partire dal dicembre del '93, sulla seconda utenza, intestata a Santini Domenico.
TESTE Cappottella: Allora, c'è un contatto il 30/12/93 alle 16.04.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Ah, scusate, il 28/12/93 alle 08.42. Poi, c'è il 30/12/93 alle 16.04; il 31/12/93 alle 15.23.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi c'è il 14 febbraio '94 alle 10.51. Poi abbiamo il 13 aprile '94, alle 14.58; il 16 aprile '94, alle 09.27; il 18 aprile '94, alle 09.42. Poi non ce ne sono altri.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, ho bisogno a questo punto che mi chiarisca, sempre secondo lo stesso criterio di verifica, se risultano contatti che fanno capo a questa utenza cellulare - 911693 - intestata a Tusa Silvia, e quelle utenze - è inutile che io stia a ripetere, i numeri li ha forniti lei poco fa - sia quella cellulare e sia quella fissa, intestate entrambe a Santamaria Agostino.
TESTE Cappottella: Sì. Allora, iniziano praticamente il 20/10/93 e terminano il 20 aprile del '94. E sono contatti che praticamente arrivano tutti dal cellulare... Santamaria... Sì, c'è una condizione di reciprocità.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, avrei bisogno di un'illustrazione un po' dettagliata su questo punto, maresciallo.
TESTE Cappottella: Allora, per quanto riguarda, dunque, le telefonate che praticamente partono dal cellulare Santamaria verso quello Tusa, sono, allora: il 20/10...
PUBBLICO MINISTERO: Quindi, per ora stiamo illustrando da cellulare a cellulare.
TESTE Cappottella: Da cellulare a cellulare.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Anche perché diciamo, per quanto riguarda il Santamaria, è il solo il cellulare che viene chiamato. Non risulta chiamata anche l'utenza fissa, quella che avevamo visto prima.
Dunque, tutte le volte che il cellulare Santamaria chiama il cellulare Tusa, sono: il 20 ottobre '93, alle 13.59; il 5 novembre '93, alle 20.47; l'11 dicembre '93, alle 15.55; il 23/12/93, alle 18.33; il 18 gennaio '94, alle 22.05; il 31 gennaio '94 alle 14.56; il 30 marzo '94 alle 11.43; 2 aprile '94, alle 11.02; 5 aprile '94, 14.05, 14.06; il 9 aprile '94 alle 08.39, 08.48, 09.46, 09.47.
Poi abbiamo, il 13 aprile '94, alle 22.34; 17 di aprile '94 alle 13.51, due volte alla stessa ora. Poi, il 20 aprile, due volte alle 19.05. E, sì, due telefonate diverse, ma fatte alla stessa ora: 19.05 e 19.05.
Questo, per quanto riguarda gli ingressi al cellulare.
Per quanto riguarda invece le uscite, cioè tutte le volte che è il cellulare Tusa che chiama il cellulare Santamaria, partendo praticamente dal 13/10 del '93 in avanti, che è la data di attivazione del cellulare Santamaria, abbiamo: 21/12 del '93 alle 14.48; poi abbiamo il 4 aprile '94, alle 13.45; poi abbiamo il 9 maggio '94 alle 17.50. Scusate, il 7 maggio '94 alle 11.38. Poi, il 9 maggio '94 alle 17.50 e 17.55.
Poi, e poi non ne abbiamo di altre.
PUBBLICO MINISTERO: Abbiamo completato l'esposizione?
TESTE Cappottella: Completato, sì.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo.
TESTE Cappottella: Questo, sino al 18 maggio '94.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Ecco, la cessazione di questo cellulare, non so se l'avevo indicata prima. Adesso...
PUBBLICO MINISTERO: Quella di?
TESTE Cappottella: Del 911693. E' il 29/04/94. Non ricordo se l'ho citata, comunque la ripeto.
PUBBLICO MINISTERO: Mi pare proprio di sì, che ieri l'avesse precisata, mi pare. Però, va bene anche così.
Ancora, fino a poco fa abbiamo parlato, anche poco fa abbiamo parlato di quell'utenza cellulare intestata a Bizzoni Alfredo.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: E io le ho posto domande relativamente ai contatti tra quest'utenza e la prima utenza Tusa, e poi l'utenza fissa di abitazione, sempre Tusa.
Ora ho bisogno di sapere da lei se vi sono contatti tra il cellulare Bizzoni e la seconda utenza intestata a Tusa Silvia.
TESTE Cappottella: Allora, sì, ci sono contatti sia in uscita, sia in entrata. E questi...
PUBBLICO MINISTERO: Si faccia coraggio, e veda di...
TESTE Cappottella: Sì sì.
PUBBLICO MINISTERO: ... renderceli un po' chiari.
TESTE Cappottella: Allora, in uscita, abbiamo detto iniziano ad aprile, sicuramente dopo l'aprile '94, perché... dopo l'aprile '93. Il cellulare Bizzoni è attivato il 19 di aprile del '93, quindi...
La prima chiamata è fatta dal cellulare Tusa al cellulare Bizzoni, che è lo 0336/789547. Viene effettuata il 10 di settembre del '93, alle 15.45: questa, è la prima telefonata.
Poi, proseguendo, abbiamo il 28 settembre '93 alle 18.51, e alle 19.12; 29 settembre '93, alle 18.19.
Poi, proseguendo abbiamo le successive telefonate: ecco, per quanto riguarda l'uscita non ce ne sono altre.
Ora, per quanto riguarda invece le telefonata ricevute da quel cellulare, cioè dal cellulare Bizzoni, abbiamo la prima il 9 agosto '93 alle 19.58. E questa è la prima, diciamo, in ordine di tempo.
Poi abbiamo il 18 agosto, alle 17.43; 19 agosto, 17.12 e 17.26, e 19.18; poi, il 20 agosto '93 alle 12.05; 23 agosto '93 alle 12.32; 25 di agosto, alle 13.06 e alle 19.06.
Poi, 1° di settembre, 18.45; 10 settembre, 13.27 e 14.00. Poi, abbiamo il 29 di settembre, 09.44; il 5 ottobre '93 alle 12.07; 12 ottobre '93, 16.20; 18 ottobre '93 alle 17.09.
Poi, 4 novembre '93 alle 12.08 e alle 14.00. Poi, l'8 novembre '93 alle 21.11; l'11 novembre '93 alle 09.13, 09.14. Il 18 novembre '93 alle 12.32.
E poi non ce ne sono altre.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, a questo punto le chiedo la cortesia di prendere il tabulato relativo alle telefonate effettuate, appunto, dal cellulare 911693, e di soffermarsi sulla telefonata effettuata alle ore 15.06 del 6 ottobre del '93.
TESTE Cappottella: Sì. L'utenza chiamata è la 06/9074268.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, avrei bisogno di sapere l'intestazione e la installazione.
TESTE Cappottella: Allora, l'intestazione è Capena Affari 2000 s.r.l., via Provinciale, Capena. Attivata il 17/10 del '90.
E, sul conto di questa società, ricordo che è stata effettuata attività, è stato identificato anche la titolare e anche il marito della titolare, diciamo, che aveva un cointeressamento in questa.
PUBBLICO MINISTERO: Che la gestiva.
TESTE Cappottella: Che la gestiva diciamo, e quindi ne è stata effettuata anche attività di Polizia Giudiziaria.
PUBBLICO MINISTERO: E, più esattamente, di chi si tratta?
TESTE Cappottella: Cioè, mi sembra sia riferibile al signor Petrucci, di questa Capena Affari.
PUBBLICO MINISTERO: Petrucci. Ricorda anche il nome?
TESTE Cappottella: No. Perché non ho fatto io direttamente quest'attività.
PUBBLICO MINISTERO: Allora lasciamo perdere. Appropriamoci dell'utenza.
TESTE Cappottella: Petrucci Roberto.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo.
TESTE Cappottella: Nato a Roma il 16/06 del '58.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo. Allora, questa utenza telefonica è stata contattata in questa data: il 6 ottobre del 1993. Ho bisogno di sapere, ecco, se vi sono contatti anche in epoca precedente e anche in epoca successiva.
TESTE Cappottella: Devo andare a scorrerlo, anche qui.
Allora, abbiamo un contatto che interviene...
PUBBLICO MINISTERO: Io penso che sia sufficiente...
TESTE Cappottella: ... prima, anche prima di questa data che ha indicato lei.
PUBBLICO MINISTERO: Ma io ne ho presa una così, a casaccio.
TESTE Cappottella: Sì. E' il 9074268, vero?, che praticamente viene chiamato anche il, la prima diciamo sul tabulato, è il 28 settembre del '93.
Poi ce n'è un'altra il 30 settembre del '93: 9074268.
Poi abbiamo quella indicata da lei, del 6 ottobre del '93, alle 15.06. E poi ce n'è una sempre il 6 ottobre, alle 17.21.
E quindi sono quattro, quattro ricorrenze.
E praticamente, diciamo, risulta essere chiamata diverse volte, molte altre volte nel corso - circa 35 volte - nel corso della vita del cellulare. Quindi, proseguendo, vado a ricercare anche le altre.
E sono, la successiva, il 18 ottobre '93, alle 09.10 e alle 09.12. Poi abbiamo il 25 ottobre '93, alle 11.04. Poi abbiamo il 27 ottobre '93, alle 17.04; il 28 ottobre '93, alle 10.06. Poi, il 28/10/93 ancora, alle 11.29 e alle 13.30. Il 30/10/93 alle 09.55.
Poi, proseguendo, abbiamo il 5 novembre '93, alle: 09.25, 09.27 e 09.31.
Poi abbiamo il 9 novembre '93, alle 09.49, alle 11.07, alle 11.42.
Poi, abbiamo il 17 novembre alle 11.34. Poi il 29 novembre alle: 09.10, 09.27 e 09.34. Il 30 novembre '93 alle 11.49. Poi abbiamo il 18 novembre '93 alle 10.41.
Poi, ancora, andiamo al 28 dicembre '93 alle 11.03.
Poi, 8 gennaio '94 alle 11.09; 27 gennaio '94 alle 11.32; 27 gennaio alle 09.35. 14 febbraio, alle 10.44 e alle 11.31.
Poi il 22 marzo '94, alle 12.41. Poi, 13 aprile '94 alle 11.57. Poi, 6 maggio '94, 12.36. E quella è l'ultima.
PUBBLICO MINISTERO: Si soffermi un attimo, maresciallo - sempre si sta parlando delle chiamate effettuate da questo cellulare -, su queste due chiamate delle ore 14.41 e 14.42, del 31 marzo del '94.
TESTE Cappottella: Sì, 14.41 e 14.42. 06/2296317, la prima; 2296315, la seconda. Giusto? Sono queste due: 14.41...
PUBBLICO MINISTERO: Sì sì, son queste, maresciallo. Ho bisogno del solito dato.
TESTE Cappottella: 2296317. E, dunque, la trecento...
Sono tutt'e due intestate alla stessa società.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Ed è la Fat Service s.r.l., via Vertunni Achille 24, Roma. E anche questa, mi sembra che il Centro Operativo di Roma ha effettuato un'attività di individuazione, anche, per quanto riguarda la Fat Service e anche altre attività, mi sembra.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, ma comunque è già stata rappresentata quest'attività alla Corte, lei non si soffermi, maresciallo.
Io ho bisogno di, appunto, aver da lei risposta alla solita domanda. Si è preso queste due telefonate del...
TESTE Cappottella: Ce ne sono altre.
PUBBLICO MINISTERO: ... 31 di marzo, ma ho bisogno di sapere se ce ne sono altre.
TESTE Cappottella: Praticamente, la prima è il 24 novembre del '93 e l'ultima è il 6 maggio '94.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. E quindi l'entità di questo traffico telefonico?
TESTE Cappottella: Sono tre, cinque, sette...
PUBBLICO MINISTERO: Sono due utenze.
TESTE Cappottella: Dodici, diciamo.
PUBBLICO MINISTERO: Per me non ha importanza, disaggregare rispetto alle due utenze. Complessivamente, il traffico telefonico. Perché, se sono installate nello stesso posto, sarà...
TESTE Cappottella: Sì, sono tredici chiamate in tutto.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Dodici, al 315 finale. E una al 317 finale.
PUBBLICO MINISTERO: A partire da quando?
TESTE Cappottella: Dunque, qui abbiamo, io ho diciamo il traffico relativo alla 315 solamente.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Quindi, la 317 poi la vado a ricercare.
PUBBLICO MINISTERO: Va bene, la 317, se mi dice una sola, è quella che... sulla quale ho fatto la domanda io.
TESTE Cappottella: Sì, è quella. Ah, e poi è questa qua...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Non ce ne sono altre.
PUBBLICO MINISTERO: Allora parliamo delle altre.
TESTE Cappottella: Allora, la prima è del 24 novembre '93 alle 10.08. Poi, c'è il 02/12/93 alle 09.56. Il 21/12/93 alle 16.37; 28 gennaio '94 alle 09.50. Il 31 marzo '994 alle 14.42; 14 aprile '94 alle 10.38 e alle 11.25. 19 aprile '94, alle 13.12.
Poi ci sono il 4 maggio alle: 08.47, 08.52 e 09.08. E l'ultima: il 6 maggio '94 alle 12.32.
Questa è la 315. La 317 c'era in quella data che abbiamo visto.
PUBBLICO MINISTERO: Prenda in esame a questo punto, per piacere, la chiamata delle ore 14.36 del 15 marzo del '94.
TESTE Cappottella: Il numero chiamato è lo 06/9071104. Moroni Giovanni, via Bruno Buozzi 10, Morlupo. Attivato il 28/02 del '90. Moroni.
PUBBLICO MINISTERO: Lei ha fatto accertamenti su questo nominativo?
TESTE Cappottella: No, su questo no. Ci è capitato però, di individuare un altro Moroni che è stato oggetto di provvedimenti sempre da lei disposti: Moroni Bruno.
PUBBLICO MINISTERO: E' stato accertato che vi sia qualche collegamento tra la persona di Moroni Bruno, quella alla quale si riferisce lei, e questa utenza sulla quale ho richiamato la sua attenzione?
TESTE Cappottella: Non saprei dire adesso. Dovrei verificare.
No, non saprei indicare se il grado di parentela ci sia con... perché è tutta attività che non ho fatto per quanto riguarda l'estensione degli accertamenti anche a questi personaggi romani.
Un'attività che ha fatto più che mai il centro di Roma, quindi... era in collaborazione con noi, ma io non me ne sono occupato direttamente.
PUBBLICO MINISTERO: E per terminare - mi pare almeno su questo punto, che non vi siano altre domande - vorrei che lei prendesse in considerazione una chiamata effettuata il 9 maggio del 1994; esattamente alle ore 12.54.
TESTE Cappottella: Sì. Chiamata 0330/697041, La Bua Liliana, è intestato a La Bua Liliana.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Via Bazzano 33 Palermo. E' la moglie di Pietro Carra.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. Allora, questa chiamata viene effettuata, stiamo vedendo dal secondo cellulare intestato a Tusa Silvia.
Vi sono altri contatti tra questi due apparati? Quindi ci stiamo occupando specificamente del cellulare intestato a La Bua Liliana e del cellulare secondo in ordine di tempo, intestato a Tusa Silvia.
TESTE Cappottella: Mi risulta solo questa come chiamata. C'è solo questa ricorrenza.
PUBBLICO MINISTERO: Ho capito.
TESTE Cappottella: Sì, in uscita; in entrata non risulta. Quindi, viene solo chiamata questa utenza in questa occasione: 9 di maggio.
PUBBLICO MINISTERO: E allora le faccio una domanda a questo punto che è analoga all'altra domanda che le ho fatto sempre questa mattina. Ho bisogno di sapere se questo apparato 911693 con prefisso 0336, risulta che sia stato in contatto con il cellulare intestato a Lo Nigro Cosimo, con il cellulare intestato a Spatuzza Gaspare, con il cellulare intestato a Mazzola Rosalia e con il cellulare specificamente distinto dal numero di utenza 0337/899295.
TESTE Cappottella: No. Per quanto riguarda questi nominativi, Lo Nigro no; Spatuzza nemmeno. Poi ha detto 899295? Il cellulare...
PUBBLICO MINISTERO: Ho detto anche il cellulare intestato a Mazzola Rosalia, eh, prima di indicare questo numero...
TESTE Cappottella: Sì, Mazzola Rosalia no.
PUBBLICO MINISTERO: No.
TESTE Cappottella: E l'ultimo che ha detto, mi sembra che è quello dell'Auto G&G se non sbaglio: 899295, no. C'è un contatto con un altro cellulare Auto G&G ma è l'altro cellulare.
PUBBLICO MINISTERO: Lo so benissimo. Ma io volevo...
TESTE Cappottella: Con questi, no.
PUBBLICO MINISTERO: ... andare secondo un certo ordine logico.
E quindi la risposta è negativa sul conto di tutti e quattro questi apparati cellulari.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo. Allora, siccome io da ultimo proprio ho fatto menzione di questo apparato con questo numero: 0337/899295, e lei poi ha precisato trattarsi di un cellulare con l'intestazione Auto G&G.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Allora bisogna rispondere e impostare tutto un nuovo discorso, tutta una nuova serie di domande e di risposte a partire dalla storia di questo cellulare con questo numero di cui si è parlato da ultimo.
PRESIDENTE: Facciamo una sospensione prima di...
PUBBLICO MINISTERO: Sì, Presidente. Va benissimo.
PRESIDENTE: Dieci minuti di sospensione.
<< DOPO LA SOSPENSIONE >>
PUBBLICO MINISTERO: Allora maresciallo Cappottella, abbiamo intanto introdotto con questo primo accenno questa utenza cellulare 0337/899295.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ormai che ci siamo ci dia le solite coordinate in termini di attivazione, sottoscrizione, intestazione, installazione.
TESTE Cappottella: Sì...
PUBBLICO MINISTERO: ... cessazione.
TESTE Cappottella: Sempre intestata all'Auto G&G, abbiamo detto di Giacalone Luigi Corso dei Mille 1319. Per quanto riguarda l'attivazione è stata sempre attivata il 1° luglio del '91 e veniva attivata sempre dall'amministratore, del socio amministratore dell'Auto G&G che era il Grigoli Salvatore; nato a Palermo il 5/07/63 di cui mi sembra diedi anche indicazione in precedente dibattimento, com'era composta la società e i soci che praticamente erano il Giacalone, Grigoli e le rispettive mogli.
Questa utenza cessa il 28 gennaio invece del '93, a differenza di un'altra utenza sempre intestata all'Auto G&G che attivata sempre alla stessa data, cessava l'8/10 del '94; che è la 0337/899302.
PUBBLICO MINISTERO: WEcco, lei dice attivata alla stessa data con riferimento alla data di iniziale attivazione.
TESTE Cappottella: Iniziale attivazione, sì. 1° luglio del '91.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi son due cellulari attivati contemporaneamente, vuol dir questo?
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: In maniera più chiara per me.
TESTE Cappottella: E per quanto riguarda questi due cellulari, per uno di questi, in particolare...
PRESIDENTE: Scusi, abbia pazienza. Abbiamo capito male probabilmente. Questo cellulare cessa i 28 gennaio '93?
TESTE Cappottella: '93, sì.
PRESIDENTE: Com'è possibile che invece viene, prosegue per...
TESTE Cappottella: Dunque, aspetti... Cessato... Anche nel traffico...
PRESIDENTE: ah, una pagina viene messa a rovescio...Va bene, va bene. Abbiamo capito che è un errore di impaginazione.
TESTE Cappottella: Sì.
PRESIDENTE: Grazie.
TESTE Cappottella: Poi proseguendo...
PRESIDENTE: Che tipo di società era questa?
TESTE Cappottella: Era una società che si occupava della rivendita di auto...
PRESIDENTE: No, no. Il tipo di società, il nome giuridico che aveva.
TESTE Cappottella: La Auto G&G di Giacalone Luigi.
PRESIDENTE: S.r.l.?
TESTE Cappottella: No, era una S.n.c.
PRESIDENTE: S.n.c.
TESTE Cappottella: Qui c'è anche questa nota del 16 ottobre '95, c'è allegato la visura camerale della società. Oggetto sociale: commercio autoveicoli nuovi ed usati.
La sede è in Corso dei Mille 1319, a Palermo.
Ci sono le indicazioni dei soci: Grigoli, Giacalone, Meli Francesca e Fiordispina Giuseppa.
Carta d'identità del Grigoli Salvatore.
E quindi documentazione acquisita che riguarda solo questo cellulare; per l'altro non abbiamo acquisito alcun tipo di documentazione. Solo ci siamo limitati ad acquisire le notizie dell'attivazione e della cessazione e traffico telefonico relativo al periodo in cui è stato attivato.
PUBBLICO MINISTERO: La cessazione, quindi, di questi due cellulari è da attribuirsi a che cosa? A una disattivazione di ufficio, a una disdetta, una risoluzione del contratto?
TESTE Cappottella: Dunque, per quanto riguarda l'899302...
PUBBLICO MINISTERO: Sì, di questo parliamo perché ha detto sull'altro non ha documentazione.
TESTE Cappottella: Per lo meno non risulta dalla documentazione acquisita, non c'è una domanda come c'era capitato per il cellulare Tusa, una domanda di disattiavzione e né nulla.
Quindi, non so se è stato l'utente o chi per lui che avesse provveduto a disattivare, a fare una richiesta di disattivazione oppure se la disattivazione ci sia stata d'ufficio.
PUBBLICO MINISTERO: Nell'ambito delle informazioni e della documentazione acquisita, emerge che vi sia stato qualche inconveniente dal rapporto tra società e utente? Contestazioni o notifiche di smarrimenti, furti, disabilitazioni per qualche ragione?
TESTE Cappottella: Dunque, io qui ho la visura della Telecom relativa all'Auto G&G, c'è solamente una... cessata l'8 giugno... cioè, praticamente ci sono delle cessazioni e riattivazioni però nello stesso giorno. Quindi probabilmente diciamo, c'era una situazione di morosità, ma vedo che le attivazioni... la disattivazione e l'attivazione sono nello stesso giorno...
PUBBLICO MINISTERO: Quale?
TESTE Cappottella: ... per cui c'è soluzione di continuità. Qui risulta per esempio cessato sempre riferito all'899302, cessato l'8 giugno '92; ma riattivato l'8 giugno '92.
Quindi si trattava sicuramente di situazioni, penso, che l'utente provvedeva a sanare, per cui il cellulare veniva riattivato lo stesso giorno.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: La cessazione definitiva, contratto cessato 8/10/94.
E non risulta, per lo meno dalle visure che ho sotto mano, non risulta se la situazione sia dovuta a una morosità o a una richiesta dell'utente.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, quando è stata acquisita, maresciallo, questa documentazione, visto che...
TESTE Cappottella: L'8 settembre. 8 settembre del '95. Sempre da nostro personale qui del Centro di Firenze, direttamente presso la Telecom di Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Che le è stata trasmessa il 16 ottobre, con nota del 16 ottobre '95.
PUBBLICO MINISTERO: L'altra puntualizzazione in termini di data, di cui ho bisogno, è circa i provvedimenti e le relative esecuzioni di acquisizione dei tabulati che riguardano entrambe le utenze.
TESTE Cappottella: Sì. La prima, per quanto riguarda... andiamo in ordine di... l'899295 finale, è stato acquisito per il '92 e per la parte del '93 sino a che non cessa.
I provvedimenti sono per quanto riguarda l'anno '92, provvedimento del 17 settembre '94; l'acquisizione è disposta dell'1 gennaio '92 al 31/12/92.
Mentre per il '93, abbiamo il decreto del 25 aprile '94. Dall'01/01/93 sino alla data del provvedimento portato con me, diciamo. Non ho direttamente...
PUBBLICO MINISTERO: Per il momento non ha importanza.
Prosegua, per cortesia, nella illustrazione delle successive chiamate.
TESTE Cappottella: Dunque, il 24 di dicembre... Ecco, qui da premettere che il 23 dicembre le effettua dal distretto 091; il 24 dicembre si trova sul distretto 06, dove alle 08.56 e alle 09.00, contatta l'utenza intestata a G.L. Auto di Giacalone Luigi, che è la 091/478894, che è quella installata presso l'autosalone dove svolgeva l'attività.
PUBBLICO MINISTERO: Quella che ha menzionato prima, per intendersi.
TESTE Cappottella: Sì, sì. Poi, sempre il 24 dicembre, alle 09.49, richiama l'utenza intestata a Marano Paolo dal distretto toscano 055.
Alle 09.50, sempre dal medesimo distretto, contatta l'utenza intestata a Grigoli Salvatore: a 091/6303354.
PUBBLICO MINISTERO: Grigoli Salvatore...
TESTE Cappottella: Negozio. Questa è l'utenza del negozio.
Poi, il 24 dicembre alle 12.55 effettua delle chiamate dal distretto 051, quindi Emilia Romagna. E all'utenza 0521/619042 che è quella intestata a Cracolici Rosalia che abbiamo indicato prima.
Poi, le successive, dal 24/12 in avanti, sono tutte fatte, sino al 27/12, sotto quel medesimo distretto, lo 051.
E sono: quella delle 18.57, dove chiama l'utenza intestata a Grigoli Salvatore; quella delle 19.00, sempre del 24 dicembre, dove chiama la 0923/986810, che è Giacalone Vincenzo di Petrosino.
Poi il 25 ottobre alle 11.27...
PUBBLICO MINISTERO: Ottobre, no.
TESTE Cappottella: 25 dicembre, alle 11.27, scusate, richiama l'utenza intestata a Marano Paolo.
Poi, sempre il 25 dicembre alle 14.10, chiama un'utenza, sempre da quel distretto, 0923/985812.
La 985812 è intestata a Di Girolamo Diego, Contrada Torregiano 516, Petrosino.
Il Di Girolamo Diego... Verifichiamo se sia un parente. Sì, è coniugato con una sorella di Giacalone e si identifica in Di Girolamo Diego, nato a Paceco provincia di Trapani il 3 marzo de '43. Ed è coniugato con Giacalone Annamaria, che è la sorella di Giacalone Luigi.
Poi, proseguendo, il 26 dicembre del '93 alle 11.52 richiama ancora l'utenza intestata a Marano Paolo.
Il 27 dicembre alle 09.52 chiama quella installata presso l'autosalone intestata a G.L. Auto.
Alle 15.32 del 27 richiama ancora Marano Paolo. E questa telefonata la effettua dal distretto 081.
27 dicembre alle 17.12 e 17.13 richiama l'utenza intestata G.L. Auto, sempre dallo 081.
Alle 17.42 chiama l'utenza 986810, che è praticamente quella intestata a Giacalone Vincenzo di Petrosino.
Poi, la telefonata del 28/12, alle 15.04, viene effettuata dal distretto 091 ed è indirizzata all'utenza intestata a G.L. Auto.
E da lì si ha poi tutta una serie di telefonate svolte sotto il distretto 091.
E, in particolare, poi, la successiva, il 28/12 alle 15.23 allo 091/6631044.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, maresciallo, si soffermi un attimo a dar lo stesso tipo di precisazioni relativamente al cellulare però per le telefonate ricevute in questo stesso arco di tempo.
TESTE Cappottella: Sì. Dunque, riceve il 23 di dicembre del '93, due volte, dal medesimo cellulare: 0337/791139.
E poi riceve successivamente il 31. Quindi c'è un'assenza di traffico in entrata dai cellulari per i giorni successivi: dal 24 dicembre al 30 di dicembre.
Devo verificare adesso a chi sono intestati.
PUBBLICO MINISTERO: Ci siamo?
TESTE Cappottella: Sì, devo trovare il prospetto che utilizzo per le utenze...
PUBBLICO MINISTERO: Ah.
TESTE Cappottella: Comunque, nel frattempo che lo trovo, l'utenza che chiama il 23 dicembre del '93 è intestata a Pruiti Cesare. Pruiti Cesare, via Nazionale 272, Capri Leone.
PUBBLICO MINISTERO: Capri... sarebbe un posto che si trova dove?
TESTE Cappottella: Eh, la provincia io non la ho qui, perché ho solo la città, la località di dove è stato dato l'indirizzo del cellulare. Capri Leone, ho solamente la città.
PUBBLICO MINISTERO: Va be', è inutile perder tempo su questo punto.
Andiamo avanti, maresciallo.
Ho bisogno di una... ecco, di una illustrazione altrettanto dettagliata a partire dal giorno 3 gennaio '94.
TESTE Cappottella: Sì. 3 gennaio '94 abbiamo la prima chiamata alle 13.04 dal distretto Palermo 2. E viene effettuata presso l'utenza intestata a Marano Paolo, che abbiamo già individuato in precedenza.
Alle 15.43 chiama invece quella intestata alla G.L. Auto.
Alle 15.45, sempre del 3 gennaio, ancora Marano Paolo.
Alle 19.30 contatta invece quella installata presso l'abitazione che è intestata a Giacalone Luigi: la 091/393579, sempre da Palermo 2.
Poi, il 3 gennaio, ultima telefonata del giorno: alle 19.30... era questa.
Il 4 gennaio, prima telefonata del giorno, cioè, la effettua sempre all'utenza installata presso l'abitazione. E questa viene effettuata dal distretto Roma 3.
Il 4 gennaio alle 10.07, ancora per l'abitazione.
Alle 12.25 chiama quella, invece, intestata a G.L. Auto da Roma 4.
Alle 12.27 del 4 gennaio chiama quella intestata a Marano Paolo.
Alle 17.50, quella intestata a Giacalone Luigi da Roma 3.
Alle 17.52, quella intestata a G.L Auto da Roma 3.
Alle 17.55, quella intestata a Marano Paolo.
Poi, alle 18.16, quella intestata a G.L. Auto, sempre da Roma 3.
Poi andiamo al 5 gennaio dove, alle 08.51 e 16.23, chiama quella intestata alla G.L. Auto. Da Roma 4 e da Roma 3.
Poi abbiamo il 5 gennaio del '94 alle 16.25 chiama invece un cellulare: lo 0330/678401 da Roma 3. Cellulare che è intestato a Costa Paolo.
PUBBLICO MINISTERO: Sul conto di questo Costa mi sa dire qualche cosa, maresciallo? Ha fatto lei accertamenti?
TESTE Cappottella: Posso dire... sì, potrei anche identificarlo.
E' il fratello, praticamente, di un altro personaggio che ci è emerso sempre nel corso dell'indagine, fratello di Costa Maurizio, che era titolare di altre utenze che sono emerse nel corso dell'analisi.
Questo cellulare... dunque, in particolare: Costa Paolo via Michele Cipolla 169 Palermo.
E Costa Paolo dovrebbe identificarsi in... Sì, Costa Paolo, nato a Palermo il 22/01 del '71. Ed è praticamente fratello di Costa Maurizio e Costa Filippo. Che ci è emerso nel contesto di altri accertamenti delegati da lei, riferiti all'analisi di cellulari, di altri cellulari che abbiamo acquisito.
Poi, successivamente, il 5 gennaio '94 alle 22.12 contatta l'utenza installata presso l'abitazione intestata a Giacalone Luigi, da Roma 3.
Poi passiamo al 6 gennaio. Alle 09.01 contatta... alle 09.01 e alle 09.18, quella intestata a G.L. Auto da Roma 4.
Alle 09.19, quella intestata a Marano Paolo da Roma 4.
Alle 11.52, quella intestata a Giacalone Luigi, sempre da Roma 4.
Poi andiamo al 7 gennaio. Alle 09.24 chiama quella intestata a G.L. Auto da Roma 3.
Alle 09.28 richiama quella cellulare intestata a Costa Paolo, sempre dallo stesso distretto Roma 3.
Alle 09.51, invece, chiama l'utenza 091/591211.
La 591211 è intestata a Meli Auto, di Meli France... Francesca o Francesco - non riesco a leggere l'ultima lettera - via Antonio Mongitore 11, Palermo.
Poi, proseguendo, ancora il 7 gennaio alle 09.55 ricontatta l'utenza fissa installata presso l'autosalone intestata a G.L. Auto da Roma 3.
Ecco, premetto: le successive sono tutte da Roma 3. Quindi, non dirò più il distretto.
Il 7 gennaio, alle 16.16, contatta quella intestata a Marano Paolo.
Alle 19.04 e 19.07 quella intestata a G.L. Auto.
Poi, alle 19.13, quella invece intestata, sempre utenza fissa, intestata a Grigoli Salvatore: la 091/6303354.
Alle 19.18 contatta, invece, quella intestata a Giacalone Luigi, quella installata presso la sua abitazione.
Il 7 gennaio '94, alle 19.28, contatta invece l'utenza 091/392309, che è intestata a Lisacchi Gaetano, via Sacco e Vanzetti 3 Palermo.
E, anche questa utenza, è risultata essere emersa in altri contesti...
PUBBLICO MINISTERO: L'ha già citata nel corso dell'esame, maresciallo Cappottella.
TESTE Cappottella: Sì. Poi, proseguendo, sempre da Roma 3, abbiamo: l'8 gennaio, alle 09.16, viene contattata l'utenza 091/393572 da Roma 3, sempre.
Questa è l'utenza intestata a Sansone Francesca, viale dei Picciotti 9 Palermo. Che è, praticamente, l'intestataria è la madre di Lo Nigro Cosimo.
Alle 09.35 dell'8 gennaio chiama l'utenza fissa intestata a G.L. Auto.
Poi, sempre l'8 gennaio, alle 13.28, contatta l'utenza 06, l'utenza romana, 06/61520813, che è intestata a Procaccini Anna, via Trisobbio 30 Roma.
Procaccini Anna. Devo verificare se avessi le generalità di questa persona, ma...
Dunque, le fornisco dopo. Dovrei... per non perdere tempo, dovrei ricercare la nota, le fornisco successivamente.
Allora, alle 13.31, invece, dell'8 gennaio '94, chiama l'utenza 06/3333880. 3333880, Della Penna Lidia, via Duchi di Castro 16, Roma.
Alle 13.46 dell'8 gennaio, invece, contatta l'utenza cellulare 0336/782713, che è intestata a Justiniano, con la J iniziale, Justiniano Rosa Lilian, via Guattari 54, Roma.
L'8 gennaio '94, alle 14.16, contatta invece l'utenza cellulare intestata a Tusa Silvia, la seconda utenza cellulare: la 0336/911693.
Poi, alle 17.10, contatta quella intestata a Giacalone Luigi.
Poi, alle 18.07, sempre dell'8 gennaio, quella intestata a Marano Paolo. E questo, diciamo, è l'ultima da Roma 3.
Poi andiamo al 9 gennaio, dove, alle 11.51 contatta quella intestata a Giacalone Luigi, da Roma 1.
queta, è l'unica di quel giorno.
Poi andiamo al 10 di gennaio '94 e da Palermo 2 contatta quella intestata alla G.L. Auto.
Poi, proseguendo, abbiamo...
PUBBLICO MINISTERO: Proseguendo, non c'è bisogno di proseguire. Tanto le debbo fare alcune domande.
Per lo stesso periodo, mi fa, per cortesia, una rapida verifica di quello che emerge in ordine alle telefonate ricevute da questo cellulare.
TESTE Cappottella: Cioè, ci sono, in quel periodo, tre telefonate.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Che sono, una il 3 gennaio, una il 7 gennaio e una l'8 gennaio.
Perché poi andiamo successivamente al 27 gennaio.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo. E allora...
TESTE Cappottella: Quindi sono...
PUBBLICO MINISTERO: ... se sono tre e basta, sarà semplice illustrarle.
TESTE Cappottella: Sono, praticamente, il 3 gennaio alle 11.29 e il 7 gennaio alle 12.44 riceve dallo stesso cellulare da Palermo 2. Ed è lo 0336/894196.
E' intestato a Umile Gaspare, Contrada Casabianca 150/A Marsala.
Poi, l'8 gennaio, alle 10.17, riceve invece dal cellulare intestato a Tusa Silvia da Roma 3.
E poi andiamo al 27 gennaio.
PUBBLICO MINISTERO: Allora ho bisogno di alcuni chiarimenti, a questo proposito.
Allora, partendo da questo dato, lei ha rappresentato che, nella giornata dell'8 gennaio del '94, vi è un contatto telefonico dall'utenza cellulare intestata a Tusa Silvia verso l'utenza cellulare intestata ad Auto G&G; lo stesso giorno, alle 14.16, il contatto cellulare, tra cellulari, è in direzione inversa.
Ho bisogno di sapere se, prima di questa data, vi è, dall'analisi di questo tabulato, ma anche di quello intestato a Tusa Silvia che abbiamo qui richiamato, traccia di contatti, tra questi due apparati?
TESTE Cappottella: Dunque, ci sono dei contatti per quanto riguarda il cellulare, abbiamo detto Auto G&G e il cellulare Tusa.
Il cellulare Auto G&G e il cellulare Tusa iniziano a contattarsi l'8 gennaio del '94.
PUBBLICO MINISTERO: Ma, appunto, io di questo... sto parlando proprio di questi contatti dalla data dell'8 gennaio.
Le ho chiesto se risultano contatti in un periodo di tempo antecedente.
TESTE Cappottella: No, non mi risulta. Qui partono dall'8 gennaio '94, questi contatti. Sì, 8 gennaio.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, completiamo, per cortesia, questo punto con una precisazione ulteriore di cui ho necessità.
Abbiamo fino a prima della sospensione, fatto una serie di puntualizzazioni e verifiche in ordine all'utenza fissa installata nell'abitazione dei coniugi Tusa-Scarano in via delle Alzavole 20.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Mi dia subito questo dato: vi è dimostrazione che il cellulare di cui ci stiamo occupando, abbia contattato l'utenza intestata a Tusa Silvia e installata in via delle Alzavole 20? Parlo dell'utenza fissa.
TESTE Cappottella: Sì, sì. I contatti, i primi risultano praticamente partite dal 24 di gennaio del '94, dove c'è la prima chiamata che è presente nel tabulato, nel traffico, diciamo. La prima chiamata è il 24 gennaio alle ore 20.
Il cellulare Auto G&G chiama la 06/2389718.
E da lì, poi, in avanti proseguono i contatti sino al 23 di aprile del '94.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, il dato poi glielo chiederò, magari con qualche dettaglio anche se non analiticamente, contatto per contatto, più avanti.
Ho bisogno di una risposta a qualche altra domanda.
Da quanto abbiamo appreso ora da lei, durante questi giorni, dal 3 al 10 gennaio '94 la prima utenza in ordine di tempo contattata - e mi riferisco a utenze romane, nel senso che sono accompagnate da un prefisso 06 ovvero e comunque non sono riconducibili ad ambienti diversi da quelli siciliani - la prima, ripeto, è la telefonata fatta a questa utenza intestata a Procaccini Anna.
Poi vi è una successiva chiamata ad una utenza intestata a Della Penna Lidia; poi ancora una chiamata, una utenza intestata a Jiustiniano Rosa e qualcosa.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Queste tre utenze sono state contattate dal cellulare intestato a Giacalone Luigi in queste occasioni ed in altre, ovvero solo in queste occasioni?
TESTE Cappottella: No, a me mi risulta in queste occasioni solamente. Questa Procaccini Della Penna.
PUBBLICO MINISTERO: Sono tre, eh, le utenze, maresciallo Cappottella.
TESTE Cappottella: E la Justiniano.
PUBBLICO MINISTERO: Mi scusi?
TESTE Cappottella: A Justiniano.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, ecco.
TESTE Cappottella: Risulta contattata in questa occasione. Non mi risultano altri contatti successivi.
PUBBLICO MINISTERO: Senta ancora una precisazione: lei ha menzionato l'utenza telefonica, mi pare che si tratti di una utenza fissa, questa intestata a Lisacchi Gaetano, via Sacco e Vanzetti 3 Palermo.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ho bisogno di sapere, come per le altre, se questa chiamata è preceduta, ovvero seguita, da altri contatti provenienti dal cellulare intestato all'Auto G&G di cui ci stiamo occupando.
TESTE Cappottella: Dunque, ci sono, l'11 ottobre '93 alle 17.26, il primo contatto che ci risulta in partenza dal cellulare verso questa utenza.
E poi, 7 gennaio 19.28; l'11 gennaio, ecco, proseguono poi, 11 gennaio '94.
E l'ultimo, praticamente, è il 18 aprile del '94.
Sono sette contatti, in tutto.
PUBBLICO MINISTERO: Bene. Siccome ne ha detti quattro e ne ha lasciati tre, ormai dica anche gli altri tre, così abbiamo la rassegna completa.
TESTE Cappottella: Allora, abbiamo detto: l'11 gennaio è stato menzionato. E il 7 febbraio '94, alle 15.26, dal distretto Palermo 2.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: 12 aprile '94, alle 08.47 e alle 19.23, dal distretto Roma 4.
Il 18 aprile '94, alle 10.44, dal distretto Palermo 2.
Queste sono tutte le ricorrenze che vi sono nel traffico.
PUBBLICO MINISTERO: Non ho capito bene, per la data del 12 aprile del '94, mi ha detto...?
TESTE Cappottella: 12 aprile '94 abbiamo due telefonate: una alle 8.47, una alle 19.23. Tutte e due fatte dal distretto Roma 4.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, e poi ha menzionato l'utenza intestata a Sansone Francesca.
TESTE Cappottella: Sì. Ci sono, dunque: il 23 novembre del '93, e l'abbiamo vista prima; il 30 dicembre del '93; 8 gennaio '94; e 21 gennaio '94.
E sono, praticamente: il 23 novembre '93, alle ore 20.39; il 30 dicembre '93, alle 13.12. Tutte e due queste dallo 091. L'8 gennaio '94, alle 9.16, dal distretto Roma 3; il 21 gennaio '94, alle 20.17 dal distretto Roma 1.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, maresciallo Cappottella, una domanda un attimino diversa. Io vorrei sapere se dalla decifrazione del traffico telefonico su questo tabulato, lei ha identificato utenze, intestate a persone fisiche o persone giuridiche, istallate o comunque riferibili a persone, soggetti, attività, aziende dislocate in Roma o in territorio del Lazio, prima di questa data.
TESTE Cappottella: Quindi parliamo di gennaio... prima di gennaio...
PUBBLICO MINISTERO: Sostanzialmente prima del gennaio '94, sì.
TESTE Cappottella: ... '94. No. Qui mi risultano i primi contatti con utenze romane l'8 gennaio '94, con quelle intestatarie... quelle donne intestatarie di quei due cellulari...
PUBBLICO MINISTERO: La mia domanda, maresciallo Cappottella, vale sia per le telefonate fatte sia per le telefonate ricevute, ovviamente.
TESTE Cappottella: Sì. Dunque, risulta dal gennaio '94, ricevere. Precedentemente non mi sembra che... a giudicare dal prospetto qui, non risulta ricevere da altri... altre utenze riferibili al territorio romano.
PUBBLICO MINISTERO: Mica, chiedo scusa per il fiorentinismo, è risultato se nell'ambito della famiglia, dei rapporti di parentela di Giacalone Luigi o di alcuno dei suoi congiunti, vi siano persone che abitano nella zona di Roma o comunque nella regione Lazio? E' stato ricostruito in maniera articolata e dettagliata lo stato di famiglia?
TESTE Cappottella: Sì. Per lo meno come ce l'hanno ricostruito i colleghi della Sezione Operativa di Trapani e di Palermo, sembra che non abbia nessun parente in quella zona.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, allora procediamo nell'analisi di quello che succede a questo cellulare stando a questo tabulato che abbiamo davanti. Bisogna spostarsi di qualche giorno e prendere, maresciallo, per cortesia, in considerazione quanto accade, a partire dalla giornata del 16 di gennaio del '94.
TESTE Cappottella: Sì. 16 gennaio '94, bene.
Prima telefonata alle 12.43, da Palermo 2, all'utenza fissa intestata a Marano Paolo.
La successiva, alle 13.33, sempre da Palermo 2, all'utenza intestata a Giacalone Luigi.
Poi, alle 13.40 a quella intestata a Marano Paolo, ancora. E alle 19.32, ancora.
Poi c'è il 17 gennaio, si cambia giorno, alle 8.47, viene contattata l'utenza 0923/986810 e questa telefonata viene effettuata dal distretto Roma 1.
PUBBLICO MINISTERO: La seguo, eh.
TESTE Cappottella: 17 gennaio, abbiamo detto. Questa utenza 986810 è Giacalone Vincenzo, che abbiamo già individuato prima.
Poi, alle 10.50, da Roma 4 stavolta, contatta quella intestata a Marano Paolo. Alle 12.26, quella intestata a Giacalone Luigi, da Roma 3.
Poi, alle 20.19, contatta per due volte, quella intestata a Marano Paolo, sempre da Roma 3.
Poi andiamo al 18 di gennaio, alle 8.28, contatta quella intestata a G.L. Auto, da Roma 4. Alle 18.29, quella intestata a Giacalone Luigi, fissa, da Roma 3.
18 gennaio '94, ancora, alle 18.30, chiama quella fissa intestata alla G.L. Auto, da Roma 3. Alle 18.47, ultima di quel giorno, chiama Marano Paolo, da Roma 3.
Poi, andando avanti, passiamo al 19, dove c'è un'unica telefonata in quel giorno, alle 12.39. Questa telefonata viene effettuata verso l'utenza intestata alla G.L. Auto, da Roma 3.
Poi, passiamo al 20, anche qui un'unica telefonata in quel giorno, alle 10.45, sempre Marano Paolo è il chiamato, da Roma 1.
Il 21 gennaio, invece, effettua diverse telefonate di cui la prima alle 15.55, verso l'utenza installata in Corso dei Mille, 1466, intestata a Giacalone Luigi, da Roma 3.
Poi, alle 15.56, ancora verso la G.L. Auto, da Roma 3. Alle 15.58 chiama quella intestata a Marano Paolo. Poi, alle 16.52 e 16.56, da Roma 1, chiama quella intestata alla G.L. Auto.
Il 21 gennaio, alle 20.17, contatta quella intestata a Sansone Francesca, da Roma 1. Poi, alle 20.21, contatta, invece, la 091/447028, Fiordispina Giovanni. Fiordispina Giovanni, Largo V. 20, numero 2, Palermo, che abbiamo già citato in precedenza.
23 gennaio, alle 11.11, chiama quella installata presso l'abitazione di Giacalone Luigi e a lui intestata, da Roma 1.
24 gennaio '94, alle 10.24, chiama il cellulare intestato a Tusa Silvia, da Roma 4. Poi, il 24 gennaio, alle 15.26, chiama il cellulare 0336/931074, da Roma 3. E questo cellulare mi risulta intestato a Oliveri Salvatore, via Tommaso Di Vigilia, 66, Misilmeri, provincia di Palermo.
Poi, sempre il 24, l'ultima telefonata, alle 20.00, verso l'utenza domestica intestata a Tusa Silvia, da Roma 2. E questa abbiamo visto che era la prima telefonata, mi sembra, fatta a questa utenza, in ordine temporale.
Poi, il 25 di gennaio, alle 13.13, alle 14.00, alle 14.01 e alle 14.02, chiama invece il cellulare intestato a Mazzola Rosalia. E qui siamo già su Palermo 2. Cellulare che è lo 0337/892735, di cui abbiamo già parlato.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, maresciallo Cappottella, una precisazione, anzi, più d'una. Siccome prima ha chiarito che le chiamate reciproche tra il cellulare Tusa e il cellulare Auto G&G, dell'8 gennaio del '94, sono le prime che appunto collegano queste due utenze, in assoluto, in termini di tempo, siccome qualche giorno di tabulato l'abbiamo - poca roba, ma insomma, qualche giorno - doverosamente saltato, volevo sapere: dalla telefonata dell'8 gennaio... dalle due telefonate dell'8 gennaio, alla telefonata del 24 gennaio, ore 10.24, telefonata con la quale il cellulare Auto G&G contatta il cellulare Tusa, vi sono stati altri contatti tra queste utenze nel periodo intermedio?
TESTE Cappottella: No. No.
PUBBLICO MINISTERO: Intendo dire, nel periodo precedente questo secondo contatto e per i giorni nei quali il cellulare G&G si è trattenuto in territorio Palermo 2 e Palermo 1, come si vede dal tabulato, vi sono telefonate verso questa utenza intestata a Tusa Silvia?
TESTE Cappottella: No. Cioè, le prime sono l'8 gennaio e poi le successive sono il 24.
PUBBLICO MINISTERO: Bene.
TESTE Cappottella: Non ci sono intermedie, diciamo.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, ancora, maresciallo Cappottella, siccome quello che è accaduto in termini di chiamate effettuate dal cellulare in questi periodi di permanenza di territorio con la sigla RM, lo ha illustrato analiticamente, ritorno a chiederle: per il periodo intermedio, quello in cui il cellulare risulta non essersi spostato dal territorio Palermo 1 o Palermo 2, vi sono chiamate indirizzate ad utenze genericamente romane, o perché son fisse col prefisso 06 o con un prefisso della regione Lazio, o perché sono cellulari intestati a persone fisiche o giuridiche stabilizzate a Roma o nella regione Lazio?
TESTE Cappottella: No. Anche perché, diciamo, è chiaramente visibile poi dall'8 gennaio, dopo aver chiamato quelle utenze intestate a quelle donne di cui abbiamo citato. Non risultano altre chiamate a utenze romane. Parecchie chiamate a utenze 091 o 0923, e poi la successiva relativa a personaggi romani è questa del 24 gennaio, la chiamata al cellulare di Tusa. Nel periodo intermedio non ce ne sono.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, per il periodo interessato da questo spostamento, cioè a dire, dal 17 gennaio al 24 gennaio compreso, vuol controllare il traffico telefonico in entrata su questo cellulare? E se vi è assenza di traffico, le chiamate che precedono le eventuali parentesi o gli eventuali black-out e quelle che immediatamente lo seguono.
TESTE Cappottella: Dal 17 al 24. Ecco, praticamente, abbiamo un'assenza di traffico in entrata dal 9 di gennaio al 26 di gennaio compreso. Quindi, nel periodo che ha chiesto lei, praticamente non ci sono, dal 17 al 24 gennaio, non ci sono chiamate ricevute da cellulari. L'ultima che riceve è quella dell'8 gennaio '94, alle 10.17, e la riceve dal cellulare intestato a Tusa Silvia.
La successiva, cioè, quella praticamente...
PUBBLICO MINISTERO: Sì, sì, che abbiamo già...
TESTE Cappottella: ... del 27, quella che proviene dal cellulare Lo Nigro Cosimo.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, proseguiamo. Mi interessano i giorni 29, 30 e 31 gennaio del '94.
TESTE Cappottella: Allora, 29 gennaio. La prima alle 8.58, all'indirizzo dell'utenza intestata a G.L. Auto, dal distretto Palermo 2. La successiva alle 18.56 dello stesso giorno, verso l'utenza Marano Paolo, da Palermo 2.
Poi, il 31 gennaio... Quindi, il 30 gennaio assenza di traffico. Il 31 gennaio '94, alle 11.24, chiama la G.L. Auto, da Roma 3. Alle 14.33 dello stesso giorno chiama l'utenza fissa intestata a Giacalone Luigi, sempre dallo stesso distretto laziale.
31 gennaio '94, alle 16.35, chiama quella intestato a Marano Paolo, sempre da Roma 3.
Poi, dal 1° di febbraio al 3 compreso, non c'è traffico, non ci sono utenze chiamate, quindi non c'è traffico nel tabulato. Riprende il 4 febbraio '94 con chiamate verso Marano Paolo e G.L. Auto, da Palermo 2.
PUBBLICO MINISTERO: Per le chiamate ricevute dal cellulare? Sempre con la solita precisazione, se vi è un periodo di assenza di chiamate ricevute occorre che mi dettagli la chiamata che precede e la chiamata che segue l'eventuale parentesi.
TESTE Cappottella: Dunque, anche qui abbiamo, come chiamato... come dati di traffico del chiamato, abbiamo una sola telefonata il giorno 29, alle 16.48, e proviene dal cellulare intestato a Lo Nigro Cosimo, da Palermo 2.
Poi non c'è, praticamente, traffico in entrata cellulare sino al 4 marzo compreso.
PUBBLICO MINISTERO: Marzo, no, siamo troppo avanti.
TESTE Cappottella: Febbraio, scusate. Febbraio. La successiva c'è il 5 febbraio '94, alle 12.46, e proviene sempre dal cellulare intestato a Lo Nigro.
PUBBLICO MINISTERO: Siccome anche in queste ultime domande e risposte abbiamo cercato di mettere in chiaro il tipo di traffico telefonico che fa capo a questa utenza durante una permanenza in territorio RM3, mi vuol dire se, nel periodo che precede, a partire quindi dal 24 di gennaio, in questi quattro, cinque o sei giorni, vi è stato traffico telefonico in entrata o in uscita con utenze romane o della regione Lazio?
TESTE Cappottella: No. A partire dal 18...
PUBBLICO MINISTERO: No, no, maresciallo Cappottella, a partire dal 25. Noi avevamo prima visto quello che succedeva fino al giorno 24 compreso...
TESTE Cappottella: A partire dal 25, praticamente, sono tutte chiamate dirette o a cellulari di persone siciliane, attivate sul territorio siciliano, o comunque utenze fisse che son poi riferibili a quelle che il cellulare chiama abitualmente: Marano, G.L. Auto... Quindi, non ci sono utenze di pertinenza della regione Lazio per quanto riguarda le uscite.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Per quanto riguarda gli ingressi la stessa cosa, diciamo. Perché le telefonate dal 27 di gennaio in avanti, proseguendo, provengono tutte dal cellulare intestato a Lo Nigro Cosimo; dal 27 gennaio sino al 5 di febbraio.
Poi si riprende il 10 febbraio '94, ma son cellulari che appartengono sempre a persone residenti in Sicilia. Quindi non si hanno... I cellulari roma... diciamo, di persone che abbiano attinenza con il Lazio, l'unico risale all'8 gennaio '94 ed è quello Tusa Silvia, il cellulare Tusa Silvia.
Al periodo al 27 gennaio in avanti non ci sono cellulari relativi a persone residenti o...
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo.
TESTE Cappottella: ... con interessi nel Lazio.
PUBBLICO MINISTERO: Bene. Bisogna riprendere l'analisi pochi giorni più avanti, cioè dal 7 di febbraio.
TESTE Cappottella: Dunque, il 7 di febbraio abbiamo: la prima telefonata alle 10.19, poi alle 15.25. Tutte e due fatte all'utenza intestata a G.L. Auto, da Palermo 2.
Sempre il 7 febbraio '94, alle 15.26 viene chiamata invece quella fissa intestata a Lisacchi Gaetano, da Palermo 2.
Poi, sempre il 7, alle 15.28 e 18.32, viene chiamata l'utenza intestata a G.L. Auto. Qui la chiamata delle 15.28 viene effettuata da Palermo 2. Quella delle 18.32, da Catanzaro 1.
Poi c'è l'ultima chiamata del giorno 7 febbraio '94, alle 19.15, ed è indirizzata all'utenza fissa intestata a Giacalone Luigi, da Catanzaro 1.
Poi passiamo all'8 febbraio dove, alle 14.56, contatta quella intestata a G.L. Auto, da Roma 3.
Poi, alle 16.56, quella intestata a Marano Paolo, da Roma 4. Alle 16.57, quella intestata a Giacalone Luigi, da Roma 4. Alle 17.01, quella intestata a Marano Paolo, sempre da Roma 4.
Poi abbiamo, l'8 febbraio, alle 19.06, contatta l'utenza 091/393662, da Roma 4. E' intestata a Randazzo Carmela, via Filippo Pecoraino, 18, Palermo.
Poi, proseguendo, abbiamo: il giorno 9 febbraio, alle 10.51, 10.52, 17.24 e 17.25 tutte e quatto verso l'utenza intestata a G.L. Auto, dai distretti Roma 2 e Roma 1.
Poi, il 9 febbraio, alle 23.50, viene chiamata l'utenza intestata a Giacalone Luigi, da Palermo 1.
Poi, l'ultima del 9 febbraio, alle 23.51, sempre verso l'utenza intestata a Giacalone Luigi, sempre da Palermo 1.
E poi, passiamo al 10. Il 10 sono tutte telefonate indirizzate all'utenza intestata a Marano Paolo, da Palermo 2.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, nel corso di questo spostamento riceve delle chiamate il cellulare del signor Giacalone Luigi, per meglio dire, il cellulare intestato a Auto G&G?
TESTE Cappottella: Dunque, qui, praticamente, c'è assenza di traffico in entrata il 6, il 7, l'8 e il 9 di febbraio. E riprende ad essere chiamato il 10 di febbraio. Quindi, in quel periodo in cui si è spostato, praticamente, l'ultima telefonata l'ha ricevuta il 5 di febbraio '94, dal cellulare intestato a Lo Nigro. E la successiva la riceve il 10 di febbraio '94, dal cellulare intestato a Pruiti Cesare, che abbiamo già individuato in precedenza.
PUBBLICO MINISTERO: Passiamo, maresciallo, allo stesso tipo di indagine... Dunque, l'ultimo periodo che avevamo controllato, ricostruito, maresciallo, è quello che va dal giorno al giorno...?
TESTE Cappottella: Dal 7 al 9 febbraio.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, bisogna, a questo punto, spostarsi direttamente all'inizio di marzo del '94.
TESTE Cappottella: Sì. Allora, 1° di marzo, inizio... Dunque, per quanto riguarda il 1 di marzo, sì, è la prima telefonata, quindi alle 19.01, contatta, da Palermo 2, l'utenza intestata a Marano Paolo. Questa è l'unica del 1° marzo.
Poi passiamo al 2 marzo del '94, alle 8.24, da Palermo 1, quella intestata alla G.L. Auto.
2 di marzo del '94, 8.36 e 8.37, la prima da Palermo 1, la seconda da Catanzaro 1, e anche alle 8.40, da Catanzaro 1, contatta per tre volte la stessa utenza cellulare, che è la 0337/962069. Questa utenza è intestata a Domino Salvatore, l'indirizzo è via Pergusa, 50, Palermo.
Ecco, poi, successivamente, il 2 marzo, alle 10.02, 11.34 e 11.54, da Catanzaro 1 e da Napoli 1, contatta quella intestata alla G.L. Auto.
Poi, sempre il 2 marzo, alle 13.13, contatta l'utenza 091/6175339, da Roma 1, che è intestata a Poste e Telecomunicazioni, piazza Giulio Cesare Palermo.
Penso sia una Direzione, sì. Direzione delle Poste.
Questo sempre da Roma 1.
Poi, alle 13.14 del 2 di marzo del '94, contatta la 091/6302973m che è intestata a Mangano Girolamo, cortile Baiamonte 49, Palermo.
Poi, alle 18.35, abbiamo una chiamata verso l'utenza intestata a Giacalone Luigi, da Roma 4.
Alle 18.36 - ed è l'ultima del 2 marzo '94 - una chiamata G.L. Auto, sempre da Roma 4.
Poi passiamo al giorno 3: alle 09.18 viene chiamata l'utenza della G.L. Auto, sempre da Roma 4.
Ecco, le successive, diciamo molte, sono tutte da Roma 4. quindi, nel caso che cambi il distretto, poi lo indicherò.
La successiva, alle 11.34, è indirizzata all'utenza 06/23267600, che è intestata a Liberati Giuseppe, di cui abbiamo già parlato.
E' installata in viale Dei Romanisti in viale Dei Romanisti 14 a Roma.
PUBBLICO MINISTERO: Abbiamo parlato, però, con riferimento ad un altro...
TESTE Cappottella: Ad un altro cellulare.
PUBBLICO MINISTERO: Ad altre utenze, ecco.
TESTE Cappottella: Sì. Ora, la successiva, è del 3 marzo '94 alle 11.42. E viene chiamata l'utenza 06/4374830.
Questa utenza è intestata a Pecoraro... Devo vedere l'intestazione precisa.
Pecoraro Anna, via Angeli 98, Roma. Pecoraro Anna, che è praticamente la madre di una persona che abbiamo poi identificato successivamente, diciamo.
E' la madre, in particolare, di Bracale Antonietta.
Poi, sempre proseguendo, abbiamo detto la chiamata successiva alle 15.40 del 3 marzo '94 all'utenza intestata alla G.L. Auto.
Alle 15.44, a quella intestata a Marano Paolo; alle 16.34 ancora verso l'utenza intestata a Liberati Giuseppe.
Poi, il 3 marzo del '94, alle 16.40, viene chiamata l'utenza 06/8926055.
E questa è intestata a Bracale, o Bràcale Antonietta, via Valdossola 67, Roma.
Poi, alle 17.05, sempre del 3 marzo, viene chiamata la 091/393662: Randazzo Carmela, via Pecoraino 18, Palermo.
Successivamente, alle 20.20 e 20.25 e 20.27, viene chiamata sempre l'utenza intestata a Liberati Giuseppe.
Poi, passiamo al giorno 4 marzo '94 alle 10.44 e 10.45 viene chiamata l'utenza intestata alla G.L. Auto, utenza fissa.
Ecco, poi, il 4 marzo alle 12.48, viene chiamata l'utenza intestata a Liberati Giuseppe. E questa da Roma 3.
Quindi, qui inizia ad essere contatta anche il distretto Roma 3.
Poi, il 4 marzo alle 15.15, una chiamata all'utenza intestata a G.L. Auto; alle 15.17 quella intestata a Giacalone Luigi, sempre da Roma 3.
Alle 16.35 e 16.37, sempre da Roma 3, viene chiamata quella intestata a Liberati Giuseppe.
L'ultima del 4 marzo, alle 16.49, è verso l'utenza 0330/550263 da Roma 4. Ed è l'utenza intestata a Santamaria Agostino.
Il 5 di marzo poi abbiamo: alle 09.29, abbiamo 09.29, 09.57, due chiamate da Roma 4 verso l'utenza intestata alla G.L. Auto.
Alle 10.22 e 17.35, da Roma 4 e da Roma 3, verso l'utenza intestata a Marano Paolo.
Alle 20.13 del 5 marzo, l'ultima telefonata del giorno, da Roma 4 viene chiamata l'utenza intestata a Liberati Giuseppe.
Poi passiamo al giorno 6, dove il cellulare ritorna a operare sotto Palermo 1.
E quindi, diciamo, alle 08.27, viene chiamata l'utenza 091/6304671.
E qui, diciamo...
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, avrei bisogno innanzitutto che mi illustri che cosa avviene nello stesso periodo per le telefonate ricevute.
TESTE Cappottella: Ecco, qui c'è praticamente una assenza di traffico dal 2 di marzo al 13 compresi. Che è l'ultima telefonata che riceve il 1 marzo '94 alle 17.39 dal cellulare intestato a Puliti Cesare.
E poi, la successiva, la riceve il 14 marzo '94 alle 15.24, sempre da un cellulare, chiaramente, che è il cellulare 0336/887339, che è intestato a Galipò Carmelo, via San Francesco 4, Messina.
E quindi c'è assenza di traffico da cellulari...
PUBBLICO MINISTERO: Senta, maresciallo...
TESTE Cappottella: ... da quello che abbiamo esaminato.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. Quanto alla telefonata del 3 marzo del '94, parlo di telefonate in uscita, quella delle 11.34, lei ha menzionato Liberati Giuseppe. E ha anche spiegato che questo nominativo era già stato fatto nel corso dell'esame.
Ecco, è il primo contatto che si verifica tra l'utenza intestata all'Auto G&G e l'utenza del signor Liberati?
TESTE Cappottella: Dunque sì. 3 marzo '94, sì. E' il primo contatto. 3 marzo '94 è il primo contatto. Poi c'è l'ultimo, il 2 aprile del '94.
Sono circa... 10-12 contatti.
PUBBLICO MINISTERO: Senta...
TESTE Cappottella: Devo citare, oppure...
PUBBLICO MINISTERO: No, no, non mi occorre, tanto il periodo è ristretto.
E' sufficiente, magari, un particolare, questo sì.
Questi contatti telefonici che provengono, appunto, dal cellulare Auto G&G verso l'utenza intestata al signor Liberati, da dove, queste chiamate da dove sono state fatte?
TESTE Cappottella: Sono tutte fatte dai distretti Roma 4 e Roma 3.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, poi ho bisogno dello stesso tipo di precisazione per l'utenza intestata a Bracale Antonietta.
TESTE Cappottella: Per Bracale, la stessa, ci ha la stesa situazione. Il primo contatto... che Bracale ha due utenze, praticamente. E' risultata intestataria di due utenze. La prima, è questa che abbiamo incontrato; la successiva è la 06/8186287.
E, quindi, le chiamate a tutte e due queste utenze, iniziano il 3 marzo '94 e cessano il 15 arile del '94.
Sono anche qui circa una decina di contatti.
E, anche qui, stessa situazione: tutti i contatti avvengono sotto il distretto Roma 4 e Roma 3, sotto i distretti Roma 4 e Roma 3.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, io ho sotto gli occhi, per quanto riguarda questo periodo di traffico telefonico, non solamente il tabulato, quello più lungo che largo, ma anche quello più largo che lungo. Cioè, con le stazioni radiobase.
Ne dispone lei, sì?
TESTE Cappottella: Penso di sì.
PUBBLICO MINISTERO: Una copia.
TESTE Cappottella: Penso di sì.
Dunque, ecco, riferito al periodo?
PUBBLICO MINISTERO: Quello di cui ci siamo occupati. Cioè dire dal 3 di marzo fino al 5.
TESTE Cappottella: Sì. Allora, il 3 di marzo... Allora, che devo...
PUBBLICO MINISTERO: No, no, la faccio io la domanda, lei si limita a darmi una risposta.
La sigla RM30 identifica quale stazione radiobase? Se è stato un dato che è stato acquisito.
Ma lo so, perché ha già risposto ad una domanda analoga ieri.
TESTE Cappottella: Mi rifaccio sempre a quella...
PUBBLICO MINISTERO: Ieri l'altro, forse.
TESTE Cappottella: Mi rifaccio sempre a quella annotazione che è stata redatta il 22 di giugno.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Dal nostro funzionario.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Ecco, un po' di disordine...
Allora, aveva detto RM30?
PUBBLICO MINISTERO: Esatto.
TESTE Cappottella: RM30 è la stazione radiobase di Ponte Storto.
PUBBLICO MINISTERO: Poi la RM09.
TESTE Cappottella: Fidene, la borgata che è sulla Salaria.
PUBBLICO MINISTERO: RM51.
TESTE Cappottella: RM51 è Torremaura.
PUBBLICO MINISTERO: RM10?
TESTE Cappottella: RM10... Non...
PUBBLICO MINISTERO: Non me lo sa precisare.
TESTE Cappottella: Non è stato richiesto, no. RM...
PUBBLICO MINISTERO: RM06?
TESTE Cappottella: RM06, nemmeno.
PUBBLICO MINISTERO: RM81.
TESTE Cappottella: La stazione radiobase è Don Bosco.
PUBBLICO MINISTERO: Sa dove sia...
TESTE Cappottella: No, questo, no.
PUBBLICO MINISTERO: ... specificamente dislocata?
TESTE Cappottella: No, anche perché non le ho acquisite direttamente io, queste. Alcune di queste l'ho acquisite e mi ricordo, diciamo, dove si trovano. Quella di Formello, quella di Torremaura e quella di Pomezia, diciamo me la ricordo. Ma queste, alcune l'ho indicate anche l'altro giorno, me ne ricordo alcune. Fidene, Formello, La Storta...
Però, diciamo, altre non gliele saprei precisare. Mentana...
PUBBLICO MINISTERO: E mi sono dimenticato RM26.
TESTE Cappottella: RM26 è Roma Pitacco.
PUBBLICO MINISTERO: Mi pare se ne sia parlato già l'altra volta e che lei abbia detto non sa dove è questo...
TESTE Cappottella: Sì, non mi ricordavo.
PUBBLICO MINISTERO: Mi pare, ecco. Dubito che siano migliorate le sue conoscenze nel territorio del Comune di Roma.
TESTE Cappottella: Non credo.
PUBBLICO MINISTERO: Lei si è occupato, maresciallo, di accertamenti sul conto di questo nominativo? Che mi pare che sia comparso oggi per la prima volta, Domino Salvatore?
TESTE Cappottella: Domino Salvatore, sì. Diciamo, ricordo di averlo trattato a livello...
PUBBLICO MINISTERO: Investigativo.
TESTE Cappottella: ... investigativo. E', praticamente, un personaggio che opera nello stesso campo commerciale del Giacalone. Ed è praticamente titolare anche di un autosalone in territorio estero, in Belgio, mi sembra.
E abbiamo registrato dei contatti tra questi cellulari e anche per un altro cellulare di cui disponeva il Domino, diciamo. E' risultato disporne di due.
E, quindi, ci è capitato di incontrarlo per questi fatti, di identificarlo compiutamente. E, tra le altre cose, è emerso anche in altri contesti investigativi.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, bisogna ora spostare la nostra attenzione più avanti. E partire, quindi, dalla giornata del 24 di marzo del 1994.
TESTE Cappottella: Ecco, dottore, scusi. Prima...
PUBBLICO MINISTERO: Mi dica, maresciallo.
TESTE Cappottella: Avevo l'identificazione, ho trovato la nota con cui identificavamo due di quelle donne, le intestatarie di quelle due utenze chiamate all'inizio di gennaio dal Giacalone.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, sì.
TESTE Cappottella: Perlomeno, se occorre, diciamo, identificarle, io ci ho la nota direttamente qua. E ci è stata trasmessa dal centro Operativo di Roma, dove identificano praticamente Justiniano Rosa Lilian, in Justiniano Rosa Lilian di Francisco. E' una cittadina argentina. Francisco Elvega Ester, nata a La Slomitas Argentina il 30/11/54, cittadina argentina immigrata a Roma da Montepulciano nel 1992. Di professione cameriera d'albergo.
E poi ci danno anche il nominativo del coniuge dal quale risulta separata, e via dicendo.
E' tutta un'altra serie di notizie tra cui dei provvedimenti di Polizia che erano stati presi nei suoi confronti, tra cui il foglio di via obbligatorio che gli era stato emesso dalla Questura di Messina nell'89.
E poi, per quanto riguarda Procaccini Anna, che era la titolare dell'utenza romana 61520813, questa si identifica per Procaccini Anna di Luigi e Cipriani Annita, nata a Roma il 3 aprile del '59 e residente in via Trisobbio 30. Coniugata con Buciana Rosario, da cui risulta separata.
Ecco, queste sono quelle due, le due donne intestatarie della...
Poi, dunque, altre identificazioni, non me ne risultano.
PUBBLICO MINISTERO: Bene.
TESTE Cappottella: Per quanto riguarda la Pecoraro, mi sembra avevo detto era la madre di Bracale Antonietta.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, lo ha già detto, maresciallo.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: L'ha già fornita questa precisazione.
TESTE Cappottella: Quindi...
PUBBLICO MINISTERO: Avevo detto di occuparsi della giornata del 24 di marzo e di quelle successive.
TESTE Cappottella: Sì. Dunque, il 24 di marzo inizia con la telefonata delle 07.56, dove viene chiamata l'utenza cellulare intestata a Domino Salvatore. E la telefonata viene fatta dal distretto Napoli 2
Io sto leggendo dal tabulato, quello con le stazioni radiobase.
Poi, la successiva, alle 07.59, sempre al cellulare intestato a Domino Salvatore, sempre da Napoli 2.
E così, anche quella delle 08.00, sempre da Napoli 2.
Poi, sempre il 24 di marzo del '94, alle 09.39, contatta l'utenza intestata a G.L. Auto, da Roma 1.
E poi qui c'è una permanenza, diciamo, sotto il distretto di Roma abbastanza prolungata.
Sempre il 24 di marzo, alle 10.12, contatta l'utenza 0330/851020, sempre da Roma 1.
Ecco, 851020, avevo detto. 851020 che è intestata a Badalamenti Rosa, via Gaetano Moroso 21 Palermo.
Poi, alle 11.12, sempre del 24, contatta l'utenza cellulare intestata a Tusa Silvia da Roma 4.
Alle 11.20, contatta quella intestata a Domino Salvatore, il cellulare, sempre da Roma 4.
Alle 14.48 del 24 di marzo contatta quella intestata a G.L. Auto, sempre da Roma 4.
Poi, le successive, sono tutte a Roma 4 e sono, quella del 25 di marzo alle 12.02 all'utenza G.L. Auto; alle 12.06, a Marano Paolo; alle 12.44 al cellulare Tusa Silvia. E così anche alle 14.04.
Alle 16.50, 16.55, alla G.L. Auto.
Alle 10.13 del 26 di marzo, all'utenza domestica, l'utenza fissa, intestata a Bracale Antonietta. Cioè la 06/8186287. Poi, alle 10.19 del 26, chiama la 091/6631044, che è intestato a Massimino Antonino, via Villagrazia 281 Palermo, sempre da Roma 4.
Poi, 26 di marzo, alle 10.23, sempre verso la G.L. Auto.
Poi abbiamo, alle 10.29 contatta l'utenza romana, del distretto di Roma: la 06/6536584, Bergamo Francesco, via Magliana 424 Roma.
E, a carico di questa persona, ricordo che sono stati eseguiti dei provvedimenti disposti dal Pubblico Ministero, sia di perquisizione, sia di assunzioni di informazioni che sono stati eseguiti, curati da personale del Centro di Roma.
Poi abbiamo, continuando, sempre il 26 di marzo alle 10.32 contatta l'utenza intestata alla G.L. Auto.
Poi, alle 10.34 contatta quella installata in via Alzavole 20, utenza fissa intestata a Tusa Silvia.
Poi ancora, alle 17.18, quella intestata a Bracale Antonietta. Poi, alle 19.29, sempre del 26 marzo, chiama quella intestata a Giacalone Luigi.
E questa, la chiama da Roma 3.
Così anche come quella intestata a Bracale.
Poi abbiamo il giorno 27, alle 10.39 chiama ancora una utenza romana: la 06/2312346 dal distretto Roma 4. Questa utenza è intestata a Milan Primo, via Petunie 37 Roma.
E anche per questo personaggio, diciamo, o meglio, per uno dei suoi familiari, è stata effettuata una attività sempre delegata dal Pubblico Ministero.
E poi, proseguendo, sempre il 27 marzo abbiamo: alle 10.45 contatta l'utenza intestata a G.L. Auto; alle 10.47, quella intestata a Giacalone Luigi, sempre fisse, da Roma 4.
Poi, alle 13.21 e 21.23 del 27 contatta invece la 091/471633 da Roma 3.
Questa è l'utenza domestica intestata a La Bua Liliana ed ubicata nell'abitazione della famiglia Carra-La Bua.
Poi, sempre proseguendo, il 28 di marzo alle 08.18, abbiamo una chiamata allo 091/6175339 da Roma 4.
Questa utenza è intestata... Ecco, Poste e telecomunicazioni Direzione piazza Giulio Cesare Palermo. Che era già stata incontrata, mi sembra, in precedenza.
Poi abbiamo, proseguendo, alle 09.52 e alle 11.46, due chiamate all'utenza intestata a G.L. Auto, sempre da Roma 4 e Roma 3.
Poi, alle 16.24, quella intestata a Giacalone Luigi.
18.07, quella intestata a G.L. Auto.
Poi, alle 18.13, quella intestata a Marano Paolo.
Poi abbiamo, alle 18.20, del 28 di marzo. Questa è l'ultima del 28 di marzo, viene chiamata la 06/6536584. Che era quella che abbiamo già incontrato, intestata a Pergamo Francesco, da Roma 4. Sì, 6536584.
Perfetto, Pergamo Francesco.
Poi abbiamo, il 29 di marzo, alle 08.47, viene chiamata la G.L. Auto; alle 08.48 viene chiamata l'utenza cellulare intestata a La Bua Liliana: la 0330/697041, sempre dal distretto Roma 4.
Alle 09.17 del 29 di marzo, viene chiamata invece quella intestata a Giacalone Luigi.
Alle 10.43, quella intestata a G.L. Auto.
Poi, proseguendo, alle 12.26, sempre del 29 e alle 13.50, viene chiamato il cellulare intestato a Tusa Silvia: è lo 0336/911693.
Poi, alle 14.27, 15.28, 16.08, viene intestata l'utenza intestata a Pergamo Francesco, sempre da Roma 4.
Alle 16.17, quella intestata alla G.L. Auto.
Poi, viene chiamata per due volte alle 16.23 e 16.24 quella cellulare intestata a La Bua Liliana.
Poi, sempre il 29, alle 16.26, viene chiamato lo 06/9032289. E' intestato a Lampis Eugenio, via Formello 15, Capena.
Poi proseguendo abbiamo una chiamata verso l'utenza alle 16.29, abbiamo una chiamata...
PUBBLICO MINISTERO: Mi pare che manchi, maresciallo, quella delle 16.28.
TESTE Cappottella: Quella delle 16.28, sì. Siccome sono numeri quasi uguali...
Alle 16.28, l'utenza 06/9074289. Che è intestata a Iena Franco, via Provinciale, senza numero, Capena.
Poi la successiva, alle 16.29, 9074268, Capena Affari 2000 s.r.l., via Provinciale, Capena.
Poi abbiamo ancora una chiamata all'utenza Pergamo Francesco alle 16.30 del 29.
Poi alle 16.43 del 29, ancora la Capena Affari. Queste tutte da Roma 4.
Alle 17.48 viene chiamata quella intestata a Bracale Antonietta.
L'ultima del 29, alle 17.59, all'utenza fissa intestata a Tusa Silvia. Sempre da Roma 4.
Poi andiamo al 30 di marzo.
Il 30 di marzo abbiamo, alle 08.41, una chiamata all'utenza intestata G.L. Auto.
Alle 10.56 verso quella intestata a Tusa Silvia.
Poi alle 17.22, verso quella cellulare intestata a Tusa Silvia. Questa da Roma 1.
Alle 19.30, sempre del 30 di marzo, viene chiamata quella fissa intestata a Giacalone Luigi. E questa da Napoli 2.
Poi il 30 di marzo del '94, alle 20.07, viene chiamata l'utenza 0923/986810. Giacalone Vincenzo. Sempre da Napoli 2. E prosegue con questa...
Poi...
PUBBLICO MINISTERO: No... Prego?
TESTE Cappottella: Devo continuare anche per il 31, oppure...
PUBBLICO MINISTERO: Il 31 mi sembra che il cellulare non... operi in territorio diverso da quello di cui stiamo...
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Per non complicare - più di quanto già non sia - l'esposizione, fermiamoci qui. Nel senso che, mi ragguagli sul traffico telefonico ricevuto dal cellulare in questo stesso arco di tempo.
TESTE Cappottella: Dunque, partiamo...
Allora, dunque, dal 24 di marzo...
Praticamente riceve il 23... Parto dal 23 di marzo, perché poi...
PUBBLICO MINISTERO: Sì, sì.
TESTE Cappottella: ... praticamente c'è una chiamata il 23 di marzo e una chiamata il 29 di marzo.
PUBBLICO MINISTERO: Tutto qua?
TESTE Cappottella: Almeno... Io qui praticamente, gli unici cellulari che lo chiamano in queste due occasioni, sono alle 10.59 del 23 marzo '94, il cellulare intestato a Lo Nigro Cosimo.
Il 29 di marzo del '94, il cellulare intestato a La Bua Liliana.
Ora, verifico anche con il tabulato lungo. Sì, 23 di marzo e... Sì, sono queste uniche due telefonate. Così risulta.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, maresciallo, proviamo a dare qualche puntualizzazione ancora. Abbiamo appreso che il 24 marzo del '94 il cellulare Auto G&G è in contatto con il cellulare intestato Tusa Silvia e questo alle ore 11.12. Siccome, poco fa, avevamo appreso che vi era stato un contatto il 24 gennaio, alle ore 10.24, tra i due cellulari. Mi vuol chiarire se vi sono stati dei contatti intermedi ulteriori?
TESTE Cappottella: Quindi...
PUBBLICO MINISTERO: Quindi tra il 24 gennaio e il 24 di marzo.
TESTE Cappottella: A livello cellulare no.
PUBBLICO MINISTERO: No.
TESTE Cappottella: A livello di utenza fissa c'è una chiamata il 22 di febbraio. Ma i cellulari si chiamano solamente il 24 gennaio e il 24 di marzo.
PUBBLICO MINISTERO: E l'ha illustrato, infatti, con questa lunga rassegna di contatti.
Io le ho chiesto se c'erano stati contatti intermedi, mi ha detto di no. Mi sta precisando che però c'è traccia di un contatto dal cellulare Auto G&G verso l'utenza fissa di abitazione quindi della signora Tusa Silvia.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: In che data?
TESTE Cappottella: Il 22 di febbraio del '94, alle 09.23.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Da Palermo 2.
PUBBLICO MINISTERO: Poi ha menzionato il nominativo di Pergamo Francesco per questo contatto delle ore 10.29 del 26 di marzo del '94, e poi l'ha menzionato anche per una serie di contatti successivi, compresi nel periodo che abbiamo esaminato.
La domanda è: se vi sia traccia di contatti verso questa utenza, Pergamo Francesco, precedenti? Anche nei periodi che non abbiamo esaminato, che non abbiamo approfondito, per intendersi.
TESTE Cappottella: Dunque, gli unici contatti partono dal 26 di marzo del '94 e terminano il 29 di marzo del '94.
Quindi sono: il 26 di marzo '94, alle 10.29.
Il 28 di marzo '94, alle 18.20.
Poi ci sono quattro contatti il 29 di marzo: uno alle 14.27, uno alle 15.28, alle 16.08 e alle 16.30. Tutti questi contatti sono tutti fatti sotto il distretto Roma 4.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi...
TESTE Cappottella: Quindi diciamo, sono solo questi sei contatti.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo. Poi ha chiarito che la telefonata delle 16.29, del 29 marzo '94, è diretta ad un'utenza il cui intestatario è Capena Affari 2000 s.r.l.
Ve ne sono stati altri contatti, precedenti o successivi a quelli del giorno 29?
Io ne ho menzionati uno, ma in realtà son due: quello delle 16.29 e quello delle 16.43, come ha spiegato prima lei.
TESTE Cappottella: Sì, risultano questi qua. 29 marzo, 16.29 e 16.43.
PUBBLICO MINISTERO: Ve ne sono altri?
TESTE Cappottella: No.
PUBBLICO MINISTERO: Poi abbiamo il giorno 27 marzo del '94, alle ore 13.21, individuato grazie alla sua risposta, l'utenza intestata a La Bua Liliana. E' esatto?
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. E si tratta, nella specie, della utenza cellulare. Esatto, no?
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi abbiamo individuato in questo modo un contatto che passa tra il cellulare intestato Auto G&G e il cellulare intestato a La Bua Liliana.
Prima di questa data, prima del 29 marzo '94 delle 16.23, emerge che questi due cellulari siano stati in contatto, ovvero non emerge?
TESTE Cappottella: Ci sono dei contatti tra il cellulare La Bua e delle utenze che sono riferibili a Giacalone. Ma a livello di cellulari i contatti iniziano il 29 di marzo.
PUBBLICO MINISTERO: Bene. Siccome questa risposta è stata preceduta dalla precisazione che vi sono contatti fra il cellulare La Bua verso altre utenze intestate, riferibili a Giacalone Luigi, è vero il primo giorno l'abbiamo dedicato tutto alla rassegna dei telefoni comunque ambientati sulla persona di Carra Pietro, ma tanto vale che, visto che c'è tornato, ripeta nuovamente questo dato.
TESTE Cappottella: Sì, ci sono praticamente... Un primo contatto è il 23 marzo del '94.
PUBBLICO MINISTERO: 20...?
TESTE Cappottella: 23 di marzo.
PUBBLICO MINISTERO: 23.
TESTE Cappottella: Alle 15.03, dove il cellulare La Bua chiama l'utenza fissa intestata a G.L. Auto, quindi la 091/478894.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Da Palermo 2.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi il successivo è il 25 di marzo del '94, alle 20.54.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Dove, dal distretto Roma 3, il cellulare La Bua chiama invece l'utenza installata presso l'abitazione di Giacalone Luigi e a lui intestata: la 091/393579.
Poi successivamente si hanno contatti solo tra cellulari. Tra questi due cellulari che si intrecciano diciamo, si interscambiano.
PUBBLICO MINISTERO: A partire quindi dalla chiamata...
TESTE Cappottella: A partire dal 29 di marzo '94, alle 16.23, in avanti, lì abbiamo una serie di contatti che vanno fino all'11 maggio '94.
PUBBLICO MINISTERO: A partire?
TESTE Cappottella: Dal 29 marzo '94. Dove c'è praticamente la chiamata dal cellulare Auto G&G verso il cellulare La Bua.
Poi abbiamo... questo per quanto riguarda i cellulari.
Poi abbiamo un precedente contatto il 27 di marzo, dove il cellulare Auto G&G chiama l'utenza fissa di La Bua. Questo diciamo è quello che c'è di mezzo tra questi contatti. Ed è una chiamata che viene effettuata... cioè, due chiamate che vengono effettuate da Roma 3, alle ore 13.21 e 21.23 del 27 di marzo del '94, verso l'utenza fissa 091/471633.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Vi sono poi contatti in data successiva a quelli che lei ha illustrato ora da ultimo?
TESTE Cappottella: Con l'utenza fissa di La Bua?
PUBBLICO MINISTERO: Con l'utenza fissa di La Bua e anche tra i due cellulari?
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
*TESTE Cappottella: Praticamente vanno fino all'11 maggio del '94.
PUBBLICO MINISTERO: E allora io direi di fermarci qui, perché comunque non è pensabile di esaurire questo argomento nei pochi minuti che ancora abbiamo.
PRESIDENTE: Bene, rinviamo l'udienza a sabato mattina.
AVVOCATO: Presidente.
PUBBLICO MINISTERO: Senz'altro.
AVVOCATO Florio: Presidente, sono l'avvocato Florio.
PRESIDENTE: Dica.
AVVOCATO Florio: Innanzitutto buongiorno.
Senta, probabilmente - sarà stata anche colpa mia perché ero impegnato nell'altro processo, sono sopraggiunto dopo - però mi riferiscono che il Pubblico Ministero non ha la possibilità di concludere questo esame sabato.
PUBBLICO MINISTERO: No. Penso proprio di no.
AVVOCATO Florio: Ecco. Questo difensore...
PUBBLICO MINISTERO: Verosimilmente completiamo il discorso relativo ai tabulati, ma il maresciallo Cappottella deve riferire anche su altro.
AVVOCATO Florio: Ecco. Quindi volevo sapere dal Pubblico Ministero in realtà, a questo punto, martedì ci sarà presumibilmente il controesame, o le serve anche la giornata di martedì?
Perché il problema è, di questo difensore, in questo senso: questo difensore è innanzitutto, così, per dovere difensivo, a far questa richiesta, quella delle trascrizioni, ovviamente. Ed in più, proprio per il Lo Nigro, è impegnato a Roma, così come il Lo Nigro è impegnato a Roma in altro processo, chiedeva se era possibile differire quantomeno il controesame in giornata che non sia quella di martedì.
Però ora, se il...
PRESIDENTE: Io credo che il Pubblico Ministero c'abbia fatto capire che martedì deve ancora interrogare lo stesso teste, quindi il problema non si pone neppure. Mi pare, vero? Pubblico Ministero?
PUBBLICO MINISTERO: Sì, Presidente. Non la segui... Non che non la seguivo. La seguivo, ma forse qualche parola l'ho persa.
PRESIDENTE: Mi pare di aver capito che lei deve interrogare questo teste anche martedì.
PUBBLICO MINISTERO: Io dubito che la giornata di sabato sia sufficiente per completare...
PRESIDENTE: Va be'. Vuol dire che se martedì è impegnato... il Pubblico Ministero impegna il teste, bene. Diversamente lo rimanderemo a mercoledì. Anzi, mercoledì ne abbiamo? Sì, no, va benissimo.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, mercoledì è il 10.
AVVOCATO Florio: E comunque...
PUBBLICO MINISTERO: No, facevo per non perdere l'udienza di martedì. Nell'ipotesi che nella giornata di sabato si possa terminare l'esame del maresciallo Cappottella, ora il dottor Nicolosi è pessimista sull'argomento e probabilmente ha ragione.
Ma comunque, nell'ipotesi che l'esame del maresciallo Cappottella termini nella giornata di sabato, se non si possono fare controesami...
PRESIDENTE: Ma si tratta poi del controesame relativo soltanto al...
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, infatti facevo la stessa considerazione, Presidente. Se l'avvocato Florio, per ragioni legate al suo cliente, non può fare il controesame martedì, lo possono fare gli altri difensori.
PRESIDENTE: Certo. Dopodiché il suo lo fisseremo per mercoledì.
AVVOCATO Florio: Sì, non c'è - e poi concludo - non c'è solo questa necessità che è importante, da parte di questo difensore, vi è anche la ovvia necessità, posto che si tratta di cellulari, di avere anche le trascrizioni complete, così come si parlò, sempre in materia di cellulari, con il dottor Zito. Facevo la stessa richiesta perché qui si tratta appunto...
PRESIDENTE: Ho capito. Ma la sua richiesta viene automaticamente accolta. Lei martedì, anche se gli altri vorranno intervenire, lei avrà il suo controesame mercoledì. Va bene?
AVVOCATO Florio: Se le trascrizioni sono pronte volentieri.
PRESIDENTE: Rinviamo a sabato mattina, alle ore 09.00. Traduzione degli imputati detenuti.
Buongiorno.