Home page Indietro Contatti Cerca nel sito RSS
Processo per la strage di Via dei Georgofili
I verbali del 1° dibattimento
collaboratori
consulenti
deleghe_in_corso_di_dibattimento
esame_imputati
esposizione_introduttiva
fascicolo_dibattimento
intercettazioni
lista_testi
polizia_giudiziaria
preparazione_esami_dibattimento
requisitoria
requisitoria_generale
richiesta_di_prove
sentenza_661998
sommario
udienze
vicenda_bellini
97_03_21.txt
97_07_04.txt
97_07_18.txt
98_01_16.txt
atto_di_impugnazione.txt
risc_fe.txt
riscont.txt
riscontr.txt

Note
Versione stampabile   
DIBATTIMENTO-1: polizia_giudiziaria/cappott/esame/971203.txt


PRESIDENTE: Buongiorno. Vediamo chi c'è.
Bagarella.
IMPUTATO Bagarella: (voce fuori microfono)
Presente.
PRESIDENTE: Avvocato Ceolan, avvocato Cianferoni. Sostituito dall'avvocato Gramigni.
Barranca Giuseppe.
IMPUTATO Barranca: (voce fuori microfono)
Presente.
PRESIDENTE: Avvocato Barone e Cianferoni. Sostituito dall'avvocato Gramigni.
Benigno Salvatore.
SEGR. D'UDIENZA: (voce fuori microfono)
Rinunciante.
PRESIDENTE: Avvocato Farina e avvocato Maffei. Sostituiti dall'avvocato...
AVVOCATO Pepi: (voce fuori microfono)
Pepi.
PRESIDENTE: Grazie. Pepi.
Brusca Giovanni: rinunciante. Avvocato Ligotti, avvocato Falciani, che è presente.
Calabrò Gioacchino.
IMPUTATO Calabrò: (voce fuori microfono)
Presente.
PRESIDENTE: Avvocato Gandolfi, Fiorentini e Cianferoni. Sostituito dall'avvocato Gramigni.
Cannella Cristoforo.
IMPUTATO Cannella: (voce fuori microfono)
Presente.
PRESIDENTE: Avvocato Di Peri e Rocchi. Sostituito dall'avvocato Pepi.
Carra Pietro: libero, assente. Avvocato Cosmai e Batacchi, che è presente.
Di Natale Emanuele: contumace. Avvocato Di Russo, Gentili e Falciani, che è presente.
Ferro Giuseppe: rinunciante. Avvocato Miniati Paoli. C'è. Sostituito dall'avvocato Falciani.
Ferro Vincenzo: libero, assente. Avvocato Traversi e avvocato Gennai. Sostituito dall'avvocato Batacchi.
Frabetti Aldo.
SEGR. D'UDIENZA: (voce fuori microfono)
Rinunciante.
PRESIDENTE: Avvocato Monaco, avvocato Usai, avvocato Roggero. Sostituiti dall'avvocato Pepi.
Giacalone Luigi.
SEGR. D'UDIENZA: (voce fuori microfono)
Rinunciante.
PRESIDENTE: Avvocato Priola, avvocato Florio. Sostituito dall'avvocato Pepi.
Giuliano Francesco.
IMPUTATO Giuliano: (voce fuori microfono)
Presente.
PRESIDENTE: Avvocato Farina, avvocato Pepi, che è presente.
Graviano Filippo: rinunciante. Avvocato Oddo, avvocato Gramigni, che è presente.
Grigoli Salvatore: rinunciante. Avvocato Avellone e Batacchi, che è presente.
Lo Nigro Cosimo.
IMPUTATO Lo Nigro: (voce fuori microfono)
Presente.
PRESIDENTE: Avvocato Florio e avvocato Fragalà. Sostituito dall'avvocato Pepi.
Mangano Antonino.
IMPUTATO Mangano: (voce fuori microfono)
Presente.
PRESIDENTE: Avvocato Farina e avvocato Maffei. Sostituito dall'avvocato Gramigni.
Messana Antonino: contumace. Avvocato Amato, avvocato Bagattini. Sostituito dall'avvocato Gramigni.
Messina Denaro Matteo: latitante. Avvocato Natali e avvocato Cardinale. Sostituito dall'avvocato Pepi.
Pizzo Giorgio.
SEGR. D'UDIENZA: (voce fuori microfono)
E' rinunciante.
PRESIDENTE: Avvocato Salvo, avvocato Pepi, che è presente.
Provenzano Bernardo: latitante. Avvocato Traina, avvocato Passagnoli. Sostituito dall'avvocato Pepi.
Santamaria Giuseppe: contumace. Avvocato Battisti e Usai. Sostituito dall'avvocato Gramigni.
Scarano Antonio: libero, assente. Avvocato Fortini e Batacchi, che è presente.
Scarano Massimo: contumace. Avvocato Condoleo e Cianferoni. Sostituito dall'avvocato Pepi.
Spatuzza Gaspare.
SEGR. D'UDIENZA: (voce fuori microfono)
Rinunciante.
PRESIDENTE: Avvocato Farina e Pepi, che è presente.
Tutino Vittorio.
SEGR. D'UDIENZA: (voce fuori microfono)
Rinunciante.
PRESIDENTE: Avvocato Gallina e Gramigni, che è presente.
Prima di dare la parola al Pubblico Ministero, devo comunicare che la Casa Circondariale di Livorno, con nota di ieri pomeriggio, o di oggi. Di oggi? 3 dicembre '97, ha comunicato:
"A seguito di intercorsi accordi telefonici, comunicasi che il detenuto in oggetto" - cioè Lo Nigro Cosimo - "ha effettuato colloquio investigativo in data 25 luglio '96 e non 25 luglio '97, come erroneamente indicato con fonogramma datato 28/11/97 di questa Direzione".
Possiamo mettere agli atti anche questo.
Il P.M. può riprendere l'esame del teste.
PUBBLICO MINISTERO: Fa passare, per cortesia, il maresciallo Cappottella?
Prima che entri il teste, Presidente, faccio richiesta di acquisire la copia del verbale riassuntivo dell'udienza di ieri, in relazione in particolare alla certificazio... all'attestazione o certificazione della Direzione della Casa Circondariale di Livorno e, ovviamente, anche quella di oggi.
PRESIDENTE: Benissimo. Si provveda come da richiesta.
Vuole ripetere, per cortesia, il suo nome e cognome.
*TESTE Cappottella: Massimo Cappottella.
PRESIDENTE: Il P.M. può iniziare.
PUBBLICO MINISTERO: Allora, maresciallo Cappottella, ieri non avevamo completato una certa serie di domande, riferibili a queste utenze telefoniche in qualche modo facenti capo a Cosimo Lo Nigro, in quanto lei non disponeva della copia del tabulato relativo all'utenza intestata a Sansone Francesca. Dico bene?
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, io ho bisogno di porle qualche domanda, a proposito di questa utenza. E, più esattamente, se lei dispone del... ho bisogno di sapere se risulti che questa utenza sia stata contattata dal cellulare intestato a Auto G&G.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, vuol dare gli estremi?
TESTE Cappottella: Dunque, risulta contattata il 23 novembre del '93, alle 20.39. Il 30/12/93, alle 13.12. 8 gennaio '94, alle 09.16. Il 21 gennaio '94, alle 20.17.
PUBBLICO MINISTERO: Mi vuol precisare anche qual è il territorio, stando, per meglio dire, alla sigla che lo identifica, dal quale provengono queste chiamate, se si è trattato sempre dello stesso territorio o di territorio diverso?
TESTE Cappottella: No. Quelle del '93 arrivano dal distretto 091; mentre quelle del '94, quella dell'8 gennaio, da Roma 3, il 21 gennaio da Roma 1.
PUBBLICO MINISTERO: Ho bisogno ancora di sapere da lei, lei ieri ha fatto riferimento ad un'utenza telefonica cellulare intestata a una persona, Casella Stefano, e ha anche specificato in che termini si registra un contatto tra il cellulare intestato a questa persona e il cellulare intestato a Lo Nigro Cosimo.
Io ho bisogno di sapere se è stata fatta una verifica, se lei è in grado più esattamente di chiarire se risultino contatti tra l'utenza cellulare intestata a Casella Stefano e l'utenza di abitazione intestata a Sansone Francesca.
TESTE Cappottella: Sì, ce ne sono abbastanza. E sono, allora provengono tutte dal distretto 091, cioè il cellulare si trova sempre sul distretto 091 quando chiama. E sono: il 20 gennaio '93 alle...
PUBBLICO MINISTERO: Mi scusi maresciallo Cappottella. Intanto mi sembrerebbe - anche così, perché il dato poi è più perspicuo - che lei indichi, se è in grado di farlo, la prima in ordine di tempo di queste chiamate e l'ultima in ordine di tempo.
TESTE Cappottella: Sì. La prima è il 20 gennaio '93 alle 02.58. E l'ultima è il 10 giugno '93 alle 20.47.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi, dal gennaio al giugno.
TESTE Cappottella: Dal gennaio al giugno.
PUBBLICO MINISTERO: Queste chiamate, complessivamente è in grado di dare il numero?
TESTE Cappottella: Sono...
PUBBLICO MINISTERO: Beh, casomai le conti.
TESTE Cappottella: Sono 24.
PUBBLICO MINISTERO: 24.
TESTE Cappottella: 24 chiamate.
PUBBLICO MINISTERO: 24 chiamate. Ormai che ci siamo, visto che l'udienza di ieri ce l'abbiamo alle spalle, qual è il numero di questo cellulare intestato a Casella Stefano?
TESTE Cappottella: 0337/899910.
PUBBLICO MINISTERO: 99?
TESTE Cappottella: 10.
PUBBLICO MINISTERO: 10. No, gliel'ho fatto ripetere per essere sicuri che nella trascrizione non creiamo poi difficoltà a nessuno.
Ho bisogno ancora di sapere, lei ieri ha rappresentato o per meglio dire, ha indicato, ha determinato utenze cellulari che, con riferimento all'utenza intestata a Lo Nigro Cosimo, lei ha detto ricondursi a persone legate da Lo Nigro da vincoli di parentela. E, quindi, se ricordo bene, in particolare, ha parlato di un'utenza cellulare intestata a Zangara Angela...
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Esatto? Poi ha parlato di un'altra utenza cellulare, se non mi sbaglio intestata a Caruso... Caruso qualcuno, non ricordo più il nome di battesimo.
TESTE Cappottella: Utenza cellulare era questa di Zangara.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: L'utenza cellulare era la 0337/963771 che è intestata a Zangara Angela. E poi... sì, e questa diciamo è la madre del cognato, è la madre di Caruso Giuseppe.
Poi, altre utenze cellulari riferibili a lui ce ne sono altre però, non... cioè, riferibili all'ambiente, diciamo, parentale.
C'è la 0336/931474 che è intestata a Lo Nigro Francesco che, però, adesso non... è stato anche oggetto di identificazione, il Lo Nigro Francesco ci viene indicato sempre come un parente negli accertamenti che sono stati fatti a Palermo, però al momento non saprei indicare...
PUBBLICO MINISTERO: Va bene. Siccome, il dato non è...
TESTE Cappottella: ... gli estremi.
PUBBLICO MINISTERO: Siccome il dato non è esattamente... è scomposto, occupiamoci semplicemente di questa utenza cellulare intestata a Zangara Angela.
Ho bisogno semplicemente di sapere se risulti che quest'utenza cellulare è entrata in contatto con l'utenza intestata a Sansone Francesca.
TESTE Cappottella: Questa, certamente sarà entrata in contatto.
Zangara Angela entra numerosissime volte. Entra 298 volte.
PUBBLICO MINISTERO: Il numero l'abbiamo ridetto?
TESTE Cappottella: Sì, l'ho detto poco fa.
PUBBLICO MINISTERO: Il numero del cellulare, voglio dire.
TESTE Cappottella: Sì, sì.
PUBBLICO MINISTERO: Perfetto. E quindi è una...
TESTE Cappottella: E' un'utenza che ricorre moltissime volte.
PUBBLICO MINISTERO: Nel periodo dal/al?
TESTE Cappottella: Nel periodo dal/al devo verificarlo perché... dunque i tabulati li abbiamo acquisiti da una certa data in poi... I tabulati praticamente li abbiamo, per quanto riguarda l'utenza intestata a Sansone Francesca, li abbiamo dal 01/01/93 al 31/12/93 con provvedimento del 28 di giugno del '94; e poi li abbiamo dal 01/01/94 all'agosto '95.
Quindi sono state fatte due acquisizioni.
E, praticamente, andando a vedere il vecchio tabulato...
PUBBLICO MINISTERO: Comunque, ora senza...
TESTE Cappottella: Prendo la prima telefonata: è il 17 gennaio '93. La prima già che si registra, è la quarta telefonata in ordine vedendo il tabulato: 963771, c'è il 17 gennaio '93 alle 18.43.
L'ultima telefonata è il... praticamente qui abbiamo fino all'agosto del 95, abbiamo il 29 giugno del '95. Per quanto riguarda il periodo che abbiamo acquisito noi.
Quindi, poi, numerose volte, lì, a ritroso.
Questo è il periodo in cui agisce.
PUBBLICO MINISTERO: Ho bisogno ancora di un chiarimento sempre relativamente a questa utenza intestata alla signora Sansone Francesca. Cioè a dire, che lei mi sappia precisare se quell'utenza cellulare della quale si è più volte parlato, quella intestata a Ciaramitaro Giuseppa - tra un attimo ripeterà per cortesia il numero - risulta che sia stata in contatto anche con l'utenza intestata a Sansone Francesca.
TESTE Cappottella: Sì. L'utenza è la 0330/593046 e chiama... quindi chiama Sansone Francesca il 28 gennaio '95 alle 21.30.
Poi, tre chiamate il 12 febbraio '95 alle 11.54, 14.41 e alle 08.04, questa è messo in ordine ultimo.
Quattro telefonate: 28 gennaio e 12 febbraio.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo.
Per completare questo argomento, vorrei che riprendesse un attimo in esame il tabulato relativo al cellulare intestato a Cosimo Lo Nigro.
Ho bisogno di un chiarimento su una telefonata delle ore 13.43 del 13 agosto del '94. E' una telefonata che lei troverà su quelle fatte e non su quelle ricevute.
TESTE Cappottella: 13 agosto alle...
PUBBLICO MINISTERO: No, '94 le ho detto.
TESTE Cappottella: Sì, 13 agosto '94 alle ore...
PUBBLICO MINISTERO: 13.43.
TESTE Cappottella: 13.43, sì. Allora, alle 13.43 c'è una chiamata al... due chiamate, diciamo, ripetute sempre alla stessa utenza, allo 091/6162901.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. Ecco, ho bisogno di un chiarimento sull'intestatario di questa utenza: dove è installata...
TESTE Cappottella: 6162901, e questa dovrebbe essere... Sì, è una pescheria ed è intestata a Tagliavia Gioacchino. Tagliavia Gioacchino ed è installata in piazza Sant'Erasmo 9, a Palermo.
Ecco, questo poi è stato identificato, sono stati svolti accertamenti anche sul nucleo familiare; e ho qui con me anche...
PUBBLICO MINISTERO: Se può illustrarcelo questo accertamento, sinteticamente. Nel frattempo, dirmi se questa è l'unica occasione di contatto tra il cellulare intestato a Lo Nigro e questa utenza di questa pescheria, o se ve ne sono altre.
TESTE Cappottella: Sì, a noi risulta l'unica. Risulta dal tabulato e dal traffico che è l'unica ricorrenza.
Il Tagliavia Gioacchino poi...
Adesso consulto un'annotazione che è stata già trasmessa, nella quale la scheda biografica riguarda Tagliavia Francesco... una scheda biografica che è redatta dal Centro Operativo di Palermo, la scheda che riguarda Tagliavia Francesco di Pietro e Lo Nigro Rosalia; nato a Palermo l'8 giugno del '54.
In questa scheda troviamo Gioacchino che è praticamente il fratello dell'intestatario della scheda, Gioacchino che è nato a Palermo il 25 agosto del '45, ed e deceduto il 03/09 del'89. Coniugato con Lucchese Girolama.
Questo nella scheda che fa riferimento al fatto che in questa pescheria esercitava, quindi essendo il fratello deceduto, esercitava la sua attività la persona oggetto, diciamo, nella scheda biografica, era Tagliavia Francesco.
TESTE Cappottella: Basta dica le generalità di questo signore Tagliavia Francesco, nato?
TESTE Cappottella: Sì, l'ho già detto: nato a Palermo l'8 giugno '54.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, basta così.
TESTE Cappottella: Lo danno come professione pescivendolo...
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, può chiudere l'incartamento relativo alle utenze...
PRESIDENTE: Prima di chiudere l'esame del cellulare Lo Nigro, avremmo bisogno di un chiarimento: se non sbaglio all'inizio di quello che lei ha riferito in relazione a questo cellulare, ha dato notizia che, in una certa data, il Lo Nigro lo aveva denunziato come smarrito.
TESTE Cappottella: Sì.
PRESIDENTE: Però, poi, riprende a funzionare...
TESTE Cappottella: Poi riprende a funzionare, sì. Lo aveva denunciato come smarrito, però, poi, non abbiamo un'ulteriore denuncia di ritrovamento.
PRESIDENTE: Ho capito.
TESTE Cappottella: Alla data che fu fatto l'accertamento, diciamo, venne reperita questa notizia presso la Telecom dai colleghi e tant'è che anche a vedere il traffico telefonico in quel determinato periodo, c'è assenza di traffico.
PRESIDENTE: Non c'è...
TESTE Cappottella: Sì.
PRESIDENTE: Però, poi riprende.
TESTE Cappottella: Poi riprende, poi riprende a gennaio del '94.
PRESIDENTE: Benissimo. Possiamo procedere.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, le domande a questo punto, maresciallo, verteranno su un tabulato relativo ad un'utenza cellulare 0336/894421.
TESTE Cappottella: Ferro Vincenzo.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi lei ora spiega, per cortesia, l'anagrafe di questo contratto e, quindi, di questo apparato telefonico.
TESTE Cappottella: Prendo sempre la stessa nota che ho già citato altre volte che riguarda l'acquisizione di copie del contratto che è stata effettuata su provvedimento del Pubblico Ministero dell'11 agosto '95.
Di questo contratto viene acquisita copia con verbale dell'8 settembre del '95.
E praticamente si rileva che l'intestazione è Ferro Vincenzo via Nizza 90, ad Alcamo, provincia di Trapani.
Di questa utenza che nasce, praticamente, il... viene attivato il 23/11/92, abbiamo copia della polizza, e, diciamo, Ferro Vincenzo via Nizza 90, Alcamo, viene acquisita, oltre a quella, viene acquisita anche la scheda, una scheda di acquisto di un apparato portatile dove, tra le altre cose, si rileva anche il numero di telefono che ha lasciato per recapito che è 0924/25971, che corrisponde all'utenza installata presso l'abitazione dell'intestatario. Sempre lo stesso indirizzo: via Nizza 90 ad Alcamo.
Questa è la documentazione che viene acquisita.
Ora, questo cellulare poi cessa successivamente e la cessazione avviene il 17 gennaio del '95, come ci comunica la Telecom successivamente.
Il periodo che, praticamente, noi acquisiamo poi è dall'01/01/93 al 23 maggio del '94. Quindi copre ampliamente tutto il periodo '93 e maggio '94.
E questo per quanto riguarda la parte amministrativa.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, sempre sotto...
TESTE Cappottella: Attivazione e cessazione, quindi la...
PUBBLICO MINISTERO: Ormai che ci siamo, se può dare anche gli estremi dei provvedimenti di acquisizione del tabulato proprio.
TESTE Cappottella: Gli estremi dei provvedimenti sono: provvedimento..., è del 30 maggio del '94. Sono varie utenze tra cui anche quella in questione. 30 maggio.
PUBBLICO MINISTERO: Che è stato eseguito, maresciallo Cappottella?
TESTE Cappottella: E' stato eseguito il... 30 maggio... venne eseguito l'11 di agosto.
PUBBLICO MINISTERO: '94.
TESTE Cappottella: Sì, sì. '94.
PUBBLICO MINISTERO: Ho capito.
Ecco, partiamo dal dato che lei ha già fornito, cioè quel numero telefonico di utenza fissa che identifica - lei ha detto - l'abitazione di colui che sottoscrive il contratto per questo radiomobile, cioè Ferro Vincenzo.
Questo numero, lei ha detto, è 0924?
TESTE Cappottella: 25971.
PUBBLICO MINISTERO: Intestato a?
TESTE Cappottella: Intestato a Renda Benita.
PUBBLICO MINISTERO: E chi è questa signora?
TESTE Cappottella: Questa risulterebbe, diciamo, Benita.
Risulta la nonna, diciamo. Cioè, la madre del padre. E si identifica in Renda Benvenuta, come identificazione precisa.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Ora, Benita, è stato fornito Benita. on so se... come identificazione a noi ci risulta via Nizza 90, che abitava Renda Benvenuta che era la nonna, la madre praticamente del padre di questo intestatario che era Ferro Vincenzo.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, sono state identificate altre utenze riferibili al nucleo familiare di Ferro Vincenzo?
TESTE Cappottella: Dunque, altre utenze abbiamo la... cioè, abbiamo identificato una utenza che fa capo a dei parenti, diciamo, che si trovano chiaramente... Abbiamo. dunque, altre utenze, va be', abbiamo quella che ho già citato.
Poi ci sono una serie di utenze riferite ad altri personaggi. Però non... dunque, non ho precisamente... Dovrei verificare la parentela.
Praticamente Renda Benvenuta è la madre di Ferro Giuseppe, come ho già detto.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi, va be', poi come grado di parentela abbiamo, come altra utenza a lui riferibile, abbiamo quella dei parenti che sono qui, diciamo, residenti in Toscana ed è un'utenza pratese che si riferisce a Messana Antonino. Quindi...
PUBBLICO MINISTERO: Quello, poi, lo illustreremo.
TESTE Cappottella: Poi ci sono tutta una serie di utenze telefoniche, tra cui i nominativi sono: Milazzo Giuseppe e Milazzo Vincenzo.
Ecco, noi, praticamente, altri accertamenti anagrafici ci risulta che c'è Ferro Pietra che è la sorella di Ferro Giuseppe. Quindi è la zia dell'intestatario.
E' coniugata con Milazzo Giuseppe che è uno degli intestatari di queste utenze che risultano chiamate.
PUBBLICO MINISTERO: E qual è, in particolare, l'utenza di Milazzo Giuseppe?
TESTE Cappottella: La 0924/25455. Ecco.
Poi ci sono altre utenze, sempre come dicevamo ieri, riferibili agli altri nominativi, sempre Milazzo. Però non ho qui con me l'accertamento preciso. Per cui non ho, non sono in grado di dire con precisione la data di nascita e...
PUBBLICO MINISTERO: Ho capito.
Senta, nell'ambito dell'investigazione, lei è stato, cioè, interessato della identificazione di utenze nel territorio di Alcamo, utenze intestate a persone o a persona con il cognome Blunda?
TESTE Cappottella: Blunda, sì. Risulta Blunda Vincenzo, l'utenza intestata a Blunda Vincenzo che è la 0924/26972.
Blunda Vincenzo, via Iride 22, Alcamo.
PUBBLICO MINISTERO: Via...?
TESTE Cappottella: Iride.
PUBBLICO MINISTERO: Iride, 22. Senta, lo stato di famiglia di questo signore è stato acquisito?
TESTE Cappottella: Sì, lo stato di famiglia è stato acquisito e, però è stato acquisito da altro personale.
Ci risulta che, praticamente, posso citare, è il padre di Blunda Vita che, negli accertamenti successivi che abbiamo fatto, ci è risultata avere un legame sentimentale con il titolare dell'utenza cellulare.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, sono state identificate, nell'analisi di questo tabulato, utenze riferibili ad uffici dell'Amministrazione Giudiziaria intesa in senso lato?
TESTE Cappottella: Sì...
PUBBLICO MINISTERO: Amministrazione Giudiziaria, più specificamente ed anzi, Amministrazione Penitenziaria...
TESTE Cappottella: Sì, ecco, volevo fare una... Posso dare le generalità di Blunda Vita che l'ho individuata...
PUBBLICO MINISTERO: Ormai che c'è.
TESTE Cappottella: Blunda Vita di Vincenzo, nata ad Alcamo il 14 marzo del '72.
PUBBLICO MINISTERO: E con residenza?
TESTE Cappottella: E residente via Iride 22.
PUBBLICO MINISTERO: Questo, benissimo.
Passiamo all'altra domanda che le ho formulato.
TESTE Cappottella: L'altra domanda, se sono, se risultano chiamate ad uffici...
PUBBLICO MINISTERO: Sì, se risultano contatti tra questo cellulare e utenze riferibili ad uffici dell'Amministrazione Giudiziaria, o dell'Amministrazione Penitenziaria.
TESTE Cappottella: Dunque, a me mi risulta che vi sono chiamate a utenze intestate al Ministero di Grazia e Giustizia.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E sono: 090/293585. E qui, il Ministero di Grazia e Giustizia, contrada Valeria Agazzi 2 Messina.
Poi c'è un numero intestato alla Procura della Repubblica di Trapani, che è la 0923/24000.
Poi ce n'è un altro, sempre di Messina: Uffici Giudiziari, via Veneziana 35 Messina. Ed è la 090/716066.
Poi ancora: Palazzo di Giustizia, Uffici Giudiziari, Palazzo di Giustizia, via Orlando, piazza Orlando Palermo. Ed è lo 091/6023111.
Poi ci sono altri uffici, non giudiziari, diciamo altri enti...
PUBBLICO MINISTERO: E, specificamente?
TESTE Cappottella: C'è un numero della U.S.L. 61 di Palermo, piazzetta Salerno, Palermo. Ed è lo 091/7801111.
Poi c'è due utenze, ci sono due utenze dell'Università degli Studi, segreteria e policlinico. E sono: 091/6167011. Intestato all'Università degli Studi, segreteria, via Bergamo 61, Palermo.
Poi c'è il policlinico di Palermo, via Cardinale Rampolla 1, che è la 091/547670.
PUBBLICO MINISTERO: Perfetto.
TESTE Cappottella: E altri uffici, diciamo, non mi risultano. Altri uffici diversi da questi.
PUBBLICO MINISTERO: Bene. Vorrei una precisazione specificamente su due di queste utenze che lei ha rammentato: l'entità dei contatti, sempre individuando gli estremi, il primo e l'ultimo, con l'utenza intestata a Renda Benita e l'utenza intestata a Blunda Vincenza.
TESTE Cappottella: Dunque, il primo e l'ultimo... Andiamo a vedere direttamente sul tabulato.
Allora, la prima chiamata all'utenza Renda Benita c'è l'8 gennaio '93. Prima chiamata nel tabulato acquisito.
Poi, l'ultima, l'abbiamo il 15 maggio del '94.
PUBBLICO MINISTERO: E per...
TESTE Cappottella: Questo per Renda Benita.
Per quanto riguarda Blunda...
PUBBLICO MINISTERO: Aspetti, aspetti maresciallo Cappottella, prima di passare al secondo.
C'è un dato numerico...
TESTE Cappottella: Complessivo?
PUBBLICO MINISTERO: ... complessivo.
TESTE Cappottella: Risultano 240 chiamate a questa utenza.
PUBBLICO MINISTERO: Ho capito. Passiamo all'altra.
TESTE Cappottella: Poi, l'altra, abbiamo detto è Blunda Vincenzo: 26972, ed è chiamata la prima volta il 9 gennaio del '93.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E l'ultima volta il 22 maggio del '94.
PUBBLICO MINISTERO: E l'entità complessiva del traffico telefonico tra queste due utenze?
TESTE Cappottella: Non ce l'ho riportato, come... Non l'ho riportato come conteggio totale. Non ce l'ho. Comunque si susseguono abbastanza frequentemente.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Diciamo, se andiamo a vedere febbraio, ci sono numerosissime volte, che vengono chiamate.
Non l'ho come conteggio, non l'ho conteggiate, diciamo, queste.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo. Allora... Comunque aspetti...
TESTE Cappottella: Posso provare ad avere il dato.
Sì, ecco, l'ho rilevato da un'altra parte: 247 volte.
PUBBLICO MINISTERO: Ho capito. Senta...
TESTE Cappottella: 247 volte.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo, ho capito.
Vorrei ora che lei mi fornisse delle indicazioni puntuali sul conto di alcune telefonate. Quindi occorre che si munisca del tabulato.
Posso?
TESTE Cappottella: Prego, prego.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, ho bisogno che mi chiarisca gli intestatari delle utenze contattate dal cellulare nei giorni 1 e 2 marzo del '93.
TESTE Cappottella: Allora, il 1 marzo del '93, alle 10.46, chiama lo 091/343598. Ed è intestato Anania Vito, via San Martino 95, Palermo. Anania Vito.
Poi, quella del 2 marzo, quelle del due marzo - sono due. Tre, sono tre in tutto - la prima, alle 15.39. E chiama lo 0924/25971 dal distretto, qui vedo, 0961. E questa è l'utenza dell'abitazione. E' intestata a Renda Benita, via Nizza 90, Alcamo.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, maresciallo, siccome lei ha precisato che l'utenza di abitazione ha il numero 25...
TESTE Cappottella: 25971.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Siccome io qui nel tabulato vedo che dopo l'1 ci sono, c'è ripetuta due volte la cifra 2, ecco, lei sa la ragion per cui compare questa specie di suffisso al numero telefonico?
TESTE Cappottella: Sì. Ma noi...
PUBBLICO MINISTERO: Se lo sa. Se non lo sa, non si avventuri.
TESTE Cappottella: Lo so, l'ho chiesto alla Telecom anch'io, perché chiedendo il numero per intero com'era indicato nel tabulato, mi rispondevano che l'utenza non esisteva. Al che sono andato col tabulato e ho chiesto: 'ma come mai ci sono delle cifre aggiuntive? I primi...'
Perché vedevo poi si verificava che il 25971 aveva, diciamo, delle cifre aggiuntive che potevano essere anche diverse.
E loro mi spiegavano che, mi hanno spiegato che, praticamente, può capitare che il sistema informatico, almeno, dice, aggiunga delle cifre che possono essere degli 0, dei 2. Ma che, comunque, la telefonata, quando è stato composto il numero preciso per quel distretto. Cioè, se il numero è cinque cifre, la telefonata parte. Poi, se ce ne sono anche dieci dopo, la telefonata è comunque partita a quel numero individuato, diciamo.
Se il numero è cinque cifre, la telefonata parte composta dalla quinta cifra.
Questo è quello che mi hanno detto. Non esiste che, se viene composta una utenza a dieci cifre, il sistema... Diciamo, parte comunque a quella telefonata a quel numero che poi tra l'altro è attribuito a un preciso utente.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, mi pare si sia già detto, ma questa sigla 961, grossomodo, identifica quale territorio?
TESTE Cappottella: 961 è la Calabria.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, finiamo la rassegna di questi... Quante ne manca? Mancano ancora...
TESTE Cappottella: Mancano altre... altre due, mi sembra.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Allora, avevamo detto: alle 17.18 del 2 marzo chiama una utenza del distretto, un distretto umbro, 0744/273265. Qui lo leggo testualmente nel tabulato.
E l'utenza è intestata, così com'è indicata nel 273265, è intestata a Silvestri Gerri Delia, strada di San Rocco 58 Terni. Poi...
PUBBLICO MINISTERO: E' stato fatto qualche accertamento, che lei rammenti ora, sull'intestatario di questa utenza?
TESTE Cappottella: No, non ricordo.
Poi, il 2 marzo, alle 17.22, viene chiamata una utenza cellulare che è la 0337/768408, a cui alle ultime cifre si aggiunge un 16.
Ed è intestato, 768408 a Silvestri Alessandro, strada di San Rocco 58 a Terni. Che, praticamente, è la stessa, lo stesso indirizzo di quella utenza che abbiamo visto prima.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Strada di San Rocco 58 Terni, dove c'era l'utenza intestata a Silvestri Gerri Delia. Quindi...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi, il 2 marzo. E quindi abbiamo finito con il 2 marzo.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Questi sono, diciamo, le ultime due telefonate del 2 marzo, vengono fatte dal distretto 091.
PUBBLICO MINISTERO: Passiamo alla giornata del 22 marzo. E, per una esposizione più ragionata, occupiamoci anche di quella del 20.
TESTE Cappottella: Sì. Allora, iniziamo il 20 marzo: alle 11.03, 20 marzo '93 alle 11.03 e alle 13.33, contatta l'utenza intestata a Renda Benita dal distretto 091.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi, alle 21.07 del 20 marzo '93 contatta al 0924/22742, che è intestata a Coppola Leonardo, via Campo 117 ad Alcamo.
Poi andiamo... il 21 non c'è traffico. Andiamo al 22. Alle 17.30 del 22 marzo viene contattata la 0924/26972. Ecco, anche qui c'è l'aggiunta delle cifre finali: 3 e 4.
L'utenza quindi, in definitiva, è intestata a Blunda Vincenzo, che è praticamente l'abitazione di Blunda Vita.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi, il 22 marzo alle 20.37 e alle... Il 22 marzo alle 20.37 compone l'utenza intestata a Renda Benita.
Ecco, e qui abbiamo terminato il giorno.
Quella delle 17.30 la effettua dallo 06, quella, diciamo, che è diretta all'utenza intestata a Blunda Vincenzo la effettua dal distretto 06.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, data questa sua ultima precisazione, quali - se ve ne sono - utenze telefoniche installate in territorio romano o laziale, della regione Lazio, sono state identificate in contatto con questo cellulare intestato a Ferro Vincenzo?
O utenze fisse, o anche utenze cellulari, appunto, nella titolarità di persone fisiche o giuridiche...
TESTE Cappottella: Non risulta che abbia chiamato, perlomeno dalle utenze che abbiamo individuato, non ci sono chiamate a utenze con - utenze fisse, intendo io - che iniziano con 06, o che comunque sono dei distretti laziali. Quindi, 06 e 07. Perlomeno, diciamo, dalle utenze chiamate.
Né a livello di cellulari. Perlomeno io vedo ci siano cellulari che appartengano a persone residenti, o comunque con indirizzi che ricadono nel territorio laziale.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, per completezza, su questo punto, vuole prendere in esame il tabulato relativamente alle telefonate ricevute da questo cellulare?
TESTE Cappottella: Sì. Le ricevute sono tre, praticamente.
PUBBLICO MINISTERO: In tutta la storia di questo cellulare, le telefonate ricevute vuol dire sono tre e basta?
TESTE Cappottella: Sono tre e basta.
PUBBLICO MINISTERO: Allora...
TESTE Cappottella: Dal gennaio '93 al 30 maggio '94, sono solo tre telefonate ricevute: una, il 30/10/93, una il 13 novembre '93 e l'ultima il 21 aprile '94. E basta.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, possiamo sapere chi sono gli intestatari di tutti e tre? Tanto...
TESTE Cappottella: Sono...
PUBBLICO MINISTERO: Di tutti e due, perché la seconda e la terza proviene dallo stesso apparecchio.
TESTE Cappottella: Sì, la seconda e la terza sono uguali.
Allora, la prima, la 0337/896180, è intestata a Pollina Vincenzo, via Benedetto Croce 12 Alcamo.
Invece, l'altra, la 0337/966700, è intestata a Officine COAS, Statale... mi sembra, chilometro 331,700 della Statale 113. Città è Alcamo.
E queste non... sono le uniche, diciamo, le uniche due utenze che entrano.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, ci siamo occupati dei giorni, sul 22 di marzo del '93; bisogna passare al 6 di aprile, maresciallo Cappottella.
TESTE Cappottella: 6 di aprile.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: 6 aprile, sì. Dunque, 6 aprile '93, alle 12.05 chiama l'utenza 0924/30953. 0924/30953 che è intestata... dunque, non ho l'intestatario. Non mi risulta l'intestatario.
Un attimo, vedo se lo ritrovo. No. Non sono riuscito ad averlo.
Allora, abbiamo detto il 6 aprile.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Quella del 15, fatta all'utenza intestata a Renda Benita dal distretto 0961.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Ultima, alle 17.24 del 6, all'utenza cellulare 0337/768408 dal distretto 091.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E questa è quell'utenza del distretto di Terni, diciamo, che ci è già capitata prima.
PUBBLICO MINISTERO: Silvestri.
TESTE Cappottella: Silvestri, sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ho capito.
TESTE Cappottella: A Terni.
PUBBLICO MINISTERO: Il giorno 17, maresciallo.
TESTE Cappottella: Il 17 abbiamo, la prima alle 11.04.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Ed è fatta sempre all'utenza intestata a Renda Benita dal distretto 0961.
La successiva, alle... Quindi, le successive, alle 12.47, 16.48.
Il 18 e 30/9 sono tutte fatte sempre a Renda Benita.
E tutte fatte dal distretto 091.
E qui, infatti, c'è il fatto che ci sono anche le ultime due cifre attribuite nella prima telefonata.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, maresciallo Cappottella, lei ha fatto, per meglio dire, ha concorso a eseguire gli accertamenti sui periodi di detenzione e sui colloqui avuti da Ferro Vincenzo con il padre Ferro Giuseppe?
TESTE Cappottella: No, se n'è occupato un altro collega.
PUBBLICO MINISTERO: Cioè, l'ispettore Puggioni e basta?
TESTE Cappottella: Sì, l'ispettore...
PUBBLICO MINISTERO: Lei non ha concorso a fare quegli accertamenti.
TESTE Cappottella: No.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo.
Ecco, a questo punto, vorrei che lei prendesse in considerazione il tabulato a partire dal giorno 12 maggio '93.
TESTE Cappottella: Sì. Allora, il 12 maggio ci sono tre telefonate all'utenza intestata a Renda Benita.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Tutte e tre, tutte e tre dallo 091.
E sono: alle 09.05, un'altra alle 09.05, e alle 10.36.
Poi abbiamo l'ultima del 12 maggio '93 alle 10.37 all'utenza intestata a Blunda Vincenzo, dal distretto sempre 091.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi c'è il 13 maggio abbiamo: alle 11.56 e 11.57, abbiamo due chiamate all'utenza pratese, del distretto di Prato. 0574/813941.
E' riportata, diciamo, la prima con le due cifre aggiuntive finali; e la seconda, senza cifre. Quindi è una utenza precisa.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E queste telefonate avvengono dal distretto 06. Questa è l'utenza che mi sembra abbiamo già parlato...
PUBBLICO MINISTERO: Ridiciamola.
TESTE Cappottella: E' intestata a Messana Antonino. Era intestata a Messana Antonino, perché poi risulta cessata. Messana Antonino, via Sotto L'Organo 12 Prato.
PUBBLICO MINISTERO: Ho bisogno di sapere se, dall'analisi, dalla osservazione, dalla lettura di questo tabulato, per tutto il periodo precedente e per tutto il periodo successivo di attività del cellulare, se vi sono ulteriori chiamate dirette a questa utenza: 0574/813941.
TESTE Cappottella: No. Queste sono le prime che si incontrano nella lettura del tabulato.
PUBBLICO MINISTERO: Volevo sapere se, oltre ad essere le prime, sono anche le uniche, oppure se...
TESTE Cappottella: E sono anche le uniche, perché non ne ritroviamo poi di successive.
Anche perché poi andiamo a verificare quante volte lo ha chiamato. Le volte che... Le volte che lo ha chiamato, sono solo due volte. Quindi sono queste due unicamente.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, maresciallo, un attimo fa diceva che questa utenza è stata disattivata perché vi è stato un trasferimento di abitazione del signor Messana Antonino...
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: ... da via Sotto L'Organo...
TESTE Cappottella: Da via Sotto L'Organo a via Don Facibeni 20.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Sempre, diciamo, nella medesima zona.
Quindi lì è stata attribuita un'altra utenza e, quindi, questa, praticamente, è stata disattivata.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, ma volevo sapere se sono emersi, dalla lettura sempre del tabulato relativo al cellulare intestato a Ferro Vincenzo, contatti con l'utenza, la seconda utenza di pertinenza della famiglia Messana. Quella, cioè a dire, di via Don Giulio Facibeni di Prato.
TESTE Cappottella: No, no. A parte, diciamo, che l'unica utenza del distretto, di un distretto toscano, è questa.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, le avrei fatto tra un attimo questa domanda: avrei bisogno di sapere da lei se e quali altre utenze, secondo la consueta formula: fisse o cellulari, in qualche modo riferibili al territorio toscano, sono state identificate da lei dall'analisi del tabulato in questione.
TESTE Cappottella: No, queste sono le uniche. Non ce ne sono altre, diciamo. Utenze dei distretti toscani che sono con 05 iniziale, le uniche sono queste.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, ma è stato fatto anche uno screening completo sui cellulari che hanno avuto rapporti con questa utenza?
TESTE Cappottella: Sui cellulari? Certo. I cellulari anche non...
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Diciamo, al di fuori, ci sono dei cellulari che opera, un cellulare che opera su Trapani, quindi, nessuno di gente che sia residente qui in Toscana.
PUBBLICO MINISTERO: Completiamo l'analisi di questo tabulato per la giornata del giorno 13.
Lei ci ha spiegato di queste due chiamate effettuate all'utenza col prefisso di Prato.
Ecco, e successivamente cosa accade?
TESTE Cappottella: Allora, dunque, le successive sono, la successiva è alle 15.46 del 13 maggio.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E viene chiamata l'utenza 0923/535167.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, sì.
TESTE Cappottella: Viene chiamata dal distretto 055.
E questa utenza è intestata, 535167, Marrone Andrea, via Salemi 86/B a Trapani.
PUBBLICO MINISTERO: Ha fatto...
TESTE Cappottella: Questo, poi...
PUBBLICO MINISTERO: Ha fatto lei le indagini per accertare chi sia questa persona?
TESTE Cappottella: Diciamo, non le ho fatte direttamente io, però la persona è stata poi identificata e assunta a sommaria informazione. Quindi, diciamo, c'è l'identificazione precisa di questa persona.
PUBBLICO MINISTERO: Bene. Sì.
TESTE Cappottella: E si trattava di... a mia memoria era un impiegato comunale...
PUBBLICO MINISTERO: Non si preoccupi, maresciallo, la Corte ha già esaminato questa persona...
TESTE Cappottella: A grandi linee, chi era, è quello...
PUBBLICO MINISTERO: Lasciamo perdere. La successiva.
TESTE Cappottella: La successiva è alle 19.48 del 13 maggio.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E viene chiamata l'utenza 0924/25455, sempre dal distretto toscano 055.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E questa utenza: 25455, è intestata a Milazzo Giuseppe, via Mangione 102 Alcamo, che è un parente.
PUBBLICO MINISTERO: Quello di cui abbiamo parlato prima.
TESTE Cappottella: Quello di cui abbiamo parlato prima, sì. E' la...
PUBBLICO MINISTERO: Inizialmente, sì. La successiva ancora?
TESTE Cappottella: Poi, la successiva, avviene il 14 maggio. Il 14 maggio alle 08.02, sempre dal distretto 055 viene chiamata l'utenza intestata a Blunda Vincenzo: 0924/26972. E qui c'è la solita aggiunta delle due cifre finali, tre e quattro. Blunda Vincenzo.
E poi andiamo, praticamente, abbiamo il 15, 16 e 17 maggio che non c'è traffico. E riprende le successive telefonate il 18 di maggio.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, io volevo in particolare che lei mi chiarisse gli intestatari di queste due utenze chiamate il giorno 19.
Tanto vale limitarsi alla seconda delle chiamate, perché la prima è un numero che ormai è stato citato più volte...
TESTE Cappottella: Sì, è...
PUBBLICO MINISTERO: Mi interessa, mi interessa, maresciallo, invece, la seconda di queste due chiamate.
TESTE Cappottella: La seconda è alle 10.07.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Il numero è lo 091/591275.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, sì. L'intestazione?
TESTE Cappottella: Intestato a GESAP.
PUBBLICO MINISTERO: Che cos'è la GESAP?
TESTE Cappottella: GESAP è una agenzia viaggi: GESAP s.p.a., via Aeroporto Punta Raisi, Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, ho bisogno di pochi altri chiarimenti, mi sembra.
Cioè, dire, mi interessa...
PRESIDENTE: Devo pregarvi, per cortesia, di sospendere un momento, perché la segretaria si è resa conto che manca la rinuncia di Frabetti.
PUBBLICO MINISTERO: Ah.
PRESIDENTE: Quindi dobbiamo verificare...
PUBBLICO MINISTERO: Presidente, lo dico per lei, per la Corte e anche per i difensori.
Ci sarà necessità, quando riprenderà dopo la sospensione, che, per qualche minuto, il dottor Nicolosi si scambia con me per fare una serie di domande... Ma è la stessa, voglio dire, per la Corte.
PRESIDENTE: Per carità!
PUBBLICO MINISTERO: Eccentriche, rispetto a questo fastidioso argomento dei tabulati.
PRESIDENTE: Va benissimo.
PUBBLICO MINISTERO: Vi porterà su qualche argomento più vivo.
PRESIDENTE: Sospendiamo pochi minuti, speriamo.
<< DOPO LA SOSPENSIONE >>
PRESIDENTE: Allora, posso comunicare che la posizione del Frabetti è regolare. Quindi possiamo continuare.
AVVOCATO Pepi: Presidente, mi scusi, sono l'avvocato Pepi.
PRESIDENTE: Sì.
AVVOCATO Pepi: C'era Giuliano che voleva fare una brevissima dichiarazione spontanea.
PRESIDENTE: Faccia la dichiarazione.
IMPUTATO Giuliano: (voce fuori microfono)
PRESIDENTE: Bisogna accendere un microfono. Qual è?
IMPUTATO Giuliano: (voce fuori microfono)
PRESIDENTE: Eh, ho capito, ma dobbiamo sapere qual è il suo microfono. Aspetti un momentino.
AVVOCATO Pepi: (voce fuori microfono)
Non c'è Presidente, in quella...
PRESIDENTE: Ah, è di fronte. Ho capito.
Cerchi di parlare più forte che può.
IMPUTATO Giuliano: (voce fuori microfono)
PRESIDENTE: Sì.
IMPUTATO Giuliano: (voce fuori microfono)
Presidente, per quanto riguarda...
PRESIDENTE: Sennò, fatelo uscire, avvicinatelo ad un microfono.
IMPUTATO Giuliano: Signor Presidente, sono Giuliano Francesco.
Per quanto riguarda l'utenza telefonica riguardante Tagliavia Gioacchino, voglio fare presente alla Corte che l'utenza, sì, è vero che è intestata a Tagliavia Gioacchino che è morto nel 1989, ma in realtà è come se fosse l'utenza telefonica di Damiano Di Fazio, cioè mio suocero.
Siccome la pescheria Tagliavia è di Di Fazio, che sarebbero mio suocero e i miei cognati, sono, è un'unica pescheria.
E, se si controlla dal traffico telefonico tra l'utenza Di Fazio Damiano e la pescheria Tagliavia, si può notare che ci sono migliaia di telefonate. Perché, in realtà, Di Fazio Damiano è nella pescheria di piazza Sant'Erasmo.
Cioè, l'utenza telefonica di Gioacchino Tagliavia.
Sì, il telefono è Gioacchino Tagliavia, ma è d'uso di mio suocero, perché lavora in quella pescheria.
Perciò, chiunque che telefona a Gioacchino Tagliavia, non fa altro che telefonare a Di Fazio Damiano, cioè mio suocero.
La ringrazio, signor Presidente.
PRESIDENTE: Prego.
Il P.M. può riprendere?
PUBBLICO MINISTERO: Senz'altro, Presidente, riprendiamo.
Mi pare, se ricordo bene, perché la sospensione è stata un po'...
PRESIDENTE: Improvvisa.
PUBBLICO MINISTERO: "Ex abrupto", che le avessi chiesto, maresciallo Cappottella, come ultimo dato, quello relativo alle utenze chiamate. E, più esattamente, all'utenza chiamata nella giornata del 19 maggio 1993.
Chiedo conferma ai difensori e anche alla Corte.
Mi pare che questa fosse l'ultima domanda che avevo fatto al maresciallo Cappottella.
TESTE Cappottella: Sì, il 19 maggio che mi aveva chiesto che cos'era la GESAP, mi sembra.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Cioè, che cos'era il numero 091, a chi era intestato. Le ho risposto che era la GESAP.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, per completare su questo punto, ho bisogno di sapere se questa utenza intestata a questa GESAP è stata chiamata solo in questa occasione da questo cellulare. Ovvero se le risulta chiamata anche in altre occasioni.
TESTE Cappottella: No, c'è solo una occasione. C'è solo questa occasione qua in cui viene chiamata.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Poi ho bisogno che, in estrema sintesi, lei mi spieghi, non tanto a chi è intestata l'utenza chiamata il giorno 22, perché è un dato più volte illustrato, ma chi sono gli intestatari delle utenze chiamate il giorno 28.
TESTE Cappottella: 28 di maggio.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Allora, ci sono... Dunque, 28 di maggio alle 14.38. utenza chiamata 0923/575167 dal distretto 091: Martines Stefano, via Guitta Giovanni 13 Ballata Erice, questo come intestazione.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, lei ha fatto accertamenti sul conto di questo nominativo?
TESTE Cappottella: No.
PUBBLICO MINISTERO: La successiva.
TESTE Cappottella: Allora, il 28 maggio alle 14.40: 0923/575267, che è intestata a Basilicò Rosaria, Strada Provinciale senza numero, Strada Provinciale, Tangi, senza numero, Erice.
E, anche per questa, non ho fatto accertamenti. Sempre dal distretto 091.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Ho bisogno di sapere se, la prima e la seconda delle due utenze di cui si sta parlando, compaiono anche in altre occasioni.
TESTE Cappottella: Dunque, la 575167, abbiamo detto che compare due volte: il 28 di maggio - e qui la vedo perché sono ravvicinate - il 28 di maggio e il 3 giugno. Ci sono due ricorrenze.
Mentre, la Basilicò, cioè la 575267, ricorre solo in questa occasione.
PUBBLICO MINISTERO: Bene.
TESTE Cappottella: C'è una sola ricorrenza: 575167.
PUBBLICO MINISTERO: Proseguiamo: la successiva...
TESTE Cappottella: 575... Mi scusi, eh. 575... una... Mi faccia controllare, perché...
28 maggio abbiamo detto...
PUBBLICO MINISTERO: Sì, è quella di cui ci stiamo occupando.
TESTE Cappottella: E 3 giugno, avevo detto.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: 575167, 28 maggio. Sì, 28 maggio e 3 giugno. E va bene, lo avevamo detto.
Poi, 575267, il 28 maggio e non altre volte. Ed è l'unica.
PUBBLICO MINISTERO: Bene. Ecco, la successiva è un'utenza di cui abbiamo già parlato...
TESTE Cappottella: La successiva...
PUBBLICO MINISTERO: ... ma mi interessa.
TESTE Cappottella: Blunda Vincenzo.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Poi, l'ultima del 28 maggio alle 14.43: 0923/535167, dal distretto 091. 535167: Marrone Andrea, via Salemi 86/B, Trapani. Che è la persona che già abbiamo visto.
PUBBLICO MINISTERO: Bene.
TESTE Cappottella: Di cui si è parlato anche in precedenza.
PUBBLICO MINISTERO: Ho bisogno ancora che lei mi illustri, mi pare che la risposta sarà estremamente sintetica, l'intestatario dell'utenza 0924/30953 che è chiamata in tutte queste telefonate dal 24 luglio al 6 di agosto.
Cioè, sono tutte telefonate dirette a questa utenza.
TESTE Cappottella: Non ho l'intestazione precisa, però, qua.
PUBBLICO MINISTERO: Il 23 luglio e successive, maresciallo.
TESTE Cappottella: Sì. Sì, sì. No, ricordo che è stata identificata, questa utenza. Non ho l'intestazione qui. Ma è stata identificata nel corso degli accertamenti.
PUBBLICO MINISTERO: Ma, sul momento, non è...
TESTE Cappottella: Sul momento non ricordo...
PUBBLICO MINISTERO: Maresciallo, ma è un accertamento che ha fatto lei, o è un accertamento che ha fatto qualcun altro del suo ufficio?
TESTE Cappottella: No, è stato fatto sicuramente da un altro collega del mio ufficio. Ma... Vedo se riesco a reperirlo.
PUBBLICO MINISTERO: Basterebbe mi potesse indicare il nome del suo collega che ha fatto questo accertamento.
Se lo può ricostruire, sennò, lasci perdere, eh, maresciallo Cappottella.
TESTE Cappottella: Non glielo so dire. Mi ricordo perché, diciamo, questo numero è emerso anche nel corso di altri accertamenti. E si era verificato che non vi era l'intestatario all'epoca. E quindi era stato richiesto. Ma non mi ricordo con precisione chi lo fece, diciamo. Se era del gruppo... 30953... Aspetti... Del 28 di luglio ha detto, eh.
PUBBLICO MINISTERO: Dal 22. Dal 23... dal 24, per essere più precisi.
Dal 24 al 6 agosto si rilevano tutte telefonate dirette a questa utenza.
TESTE Cappottella: Sì, ce l'ho. Milazzo Stefano...
PRESIDENTE: Abbia pazienza un momentino. Il collega ha dovuto assentarsi per chiudere il computer.
TESTE Cappottella: Sì.
PRESIDENTE: Un secondo solo.
PUBBLICO MINISTERO: Prego.
PRESIDENTE: Prego.
TESTE Cappottella: Dunque, il numero di cui parliamo è lo 0924/30953.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Che è intestato a Milazzo Stefano, contrada Gagliardetta Castellammare del Golfo, Trapani. Milazzo Stefano.
Che poi fu anche identificato, ricordo, però non ho al momento, diciamo, la nota a cui far riferimento per poter procedere alla identificazione.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, io, in relazione a questo tabulato, non ho altre cose da chiederle.
E, viceversa, le debbo fare delle domande relative, prima all'uno, ovviamente, e poi all'altro dei due cellulari che hanno la stessa intestazione Pizzo Giorgio.
Quindi, ripartiamo dagli estremi del contratto, dalle epoche in cui questi contatti sono stati efficaci.
TESTE Cappottella: Sì. Dunque, abbiamo visto che il nominativo Pizzo Giorgio risultava avere due cellulari intestati: Pizzo Giorgio, via Conte Federico 255. E risultavano i cellulari 0336/898331; e lo 0336/930705.
Ora, di questi due cellulari, rifacendomi sempre a quella attività che abbiamo svolto su sua delega, abbiamo acquisito, per uno di questi, la copia del contratto.
PRESIDENTE: Le dispiace ripetere il secondo numero di cellulare?
TESTE Cappottella: 0336.
PRESIDENTE: Sì.
TESTE Cappottella: 930705. Allora...
PUBBLICO MINISTERO: Lei sta dicendo che, relativamente a uno di questi due cellulari, è stata acquisita la documentazione...
TESTE Cappottella: Fu acquisita, però fu acquisita, diciamo, fu acquisita nell'aprile del '94. Questo, fu uno dei primi accertamenti che fu fatto, e fu acquisita dal collega Moretta presso la Telecom di Palermo.
E questa annotazione con allegate le copie del contratto è quella del 20 aprile '94 che abbiamo allegato alla nota del nostro Centro, del 10 maggio '94.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Praticamente io ora non ho, come dissi già ieri, non ho la copia originale dell'annotazione, però... Vedo se riesco...
Non ho qui la copia originale, però ho la copia della annotazione in cui risulta che sono stati acquisiti questi due contratti.
Questo contratto, diciamo, che è in definitiva uno dei contratti. E' stato acquisito lo 0336/898331.
Questo successivo, diciamo, quell'altro cellulare invece è stato individuato successivamente. E, quindi, non si è proceduto ad una acquisizione di copia del contratto, ma solo all'individuazione dell'intestatario della data di attivazione e della data di cessazione.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, l'intestatario viene identificato, a quello che ho capito, da un nome, da un cognome e da un indirizzo.
TESTE Cappottella: Sì, allora, per il primo, il primo cellulare che è l'898331, praticamente, nasce il 18 febbraio del '93. E cessa il 7 agosto del '93.
Il secondo cellulare, il 930705, tutti e due con prefisso 0336, nasce invece il 2 luglio del '93 e cessa il 21/04 del '94.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, vorrei sapere...
TESTE Cappottella: Come vita, diciamo, dei cellulari.
E noi abbiamo acquisito i tabulati in un determinato periodo.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, ho bisogno di sapere intanto se sono state accertate le cause di cessazione di questi due contratti.
TESTE Cappottella: Dunque, per quanto riguarda le cause di cessazione non mi risulta sia stato acquisito documentazione che evidenzi situazioni particolari. Perlomeno dalle carte che ho io.
E, diciamo, come cessazione, risultano, non risultano altre situazioni.
PUBBLICO MINISTERO: Ascolti: sono stati acquisiti i tabulati relativamente a entrambi i cellulari a copertura dell'intero periodo di attività? Per l'uno e per l'altro?
TESTE Cappottella: Sì, sì. Il primo che si è acquisito è l'898331.
PUBBLICO MINISTERO: In che data è stato acquisito questo...
TESTE Cappottella: E questo è stato acquisito... Praticamente il provvedimento è dell'11/10 del '95. E, quindi, si è acquisito poi il 23/10 del '95.
E quindi qui copriamo... praticamente il provvedimento disponeva, dalla data di attivazione alla data di notifica del provvedimento. E, quindi, copriamo tutto l'arco della vita di quel cellulare attribuito in quel periodo, diciamo, a Pizzo Giorgio.
L'altro cellulare, cioè il 930705, ugualmente con lo stesso provvedimento, ugualmente dalla data di attivazione alla data del provvedimento.
Quindi, anche per questo, abbiamo praticamente la copertura del periodo di attività in cui è attribuito a Pizzo Giorgio.
E ricordo che questo secondo cellulare cessa, perlomeno come ci comunica la Telecom, il 21/04 del '94.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, non abbiamo detto - o anche se l'ha detto è bene ripeterlo - se l'intestatario è, in entrambi i casi, identificato non solo con lo stesso nome e cognome, ma anche con lo stesso indirizzo, o con gli altri dati di identificazione corrispondenti.
TESTE Cappottella: Sì, Pizzo... Diciamo, l'intestatario si identifica come una persona - Pizzo Giorgio - nato a Palermo il 28/03/62 e residente all'indirizzo indicato nel contratto dell'utenza cellulare.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, dagli accertamenti è risultato se questo signor Pizzo Giorgio di cui stiamo parlando, è stato intestatario anche di altre utenze non radiomobili?
TESTE Cappottella: Sì, è stato intestatario delle utenze fisse.
PUBBLICO MINISTERO: Precisiamolo.
TESTE Cappottella: Le utenze fisse che sono... Parlo, diciamo, questo è il primo cellulare.
Praticamente aveva, come utenza di abitazione, che poi è risultata cessata, la 091/432118.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi...
TESTE Cappottella: Intestata sempre Pizzo Giorgio, via Conte Federico 255.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, cessata a decorrere da quando?
TESTE Cappottella: Questo, poi, ci risulta cessata per attivazione di un'altra utenza successivamente. 432118 è stata attivata il 17/12 del '92, ed è praticamente cessata per cambio numero il 31/11/94. Il numero successivo attribuito era lo 091/6306396.
PUBBLICO MINISTERO: Bene. Occupiamoci un attimo del primo di questi due cellulari, in ordine cronologico, appunto. Ho bisogno di sapere se emergono contatti tra l'utenza cellulare e l'utenza fissa intestata a Pizzo Giorgio, 432118.
TESTE Cappottella: Dunque, 432118, abbiamo 26 chiamate a quell'utenza, all'utenza fissa intestata a Pizzo Giorgio.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, sono state identificate altre utenze, contattate da questo cellulare, intestate a nominativi con cognome Pizzo?
TESTE Cappottella: Sì, c'è un'utenza intestata a Pizzo Alfonso.
PUBBLICO MINISTERO: Si sa chi è questa persona?
TESTE Cappottella: E' il padre.
PUBBLICO MINISTERO: E questa utenza dove si trova...
TESTE Cappottella: Questo risulta dagli accertamenti, diciamo, effettuati sia dal collega Moretta, nell'aprile del '94, sia poi anche in una scheda più approfondita redatta successivamente dal personale della DIA di Palermo.
Pizzo Alfonso, nato il 28/09/24, a Palermo, residente in via Conte Federico, 255/e, piano terra.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco...
TESTE Cappottella: Ecco, questa utenza, che non ho detto il numero, mi sembra, è la 091/6301920.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Intestata a Pizzo Alfonso. Questo per quanto riguarda il nominativo Pizzo.
Poi, oltre a Pizzo Alfonso, abbiamo altri nominativi, diciamo, che si riferiscono, però, non a Pizzo, ma a parenti da parte della moglie.
PUBBLICO MINISTERO: Mi spieghi questa affermazione.
TESTE Cappottella: Praticamente, questo... Abbiamo il Pizzo Giorgio che è coniugato con Lo Giudice Antonietta, di Salvatore e di Di Chiara Rosa.
Ora, praticamente, il nucleo familiare dei genitori della moglie di Pizzo, abita in via... si trova in via Conte Federico, 198.
L'intestataria è indicata Lo Giudice Rosa, ma, praticamente, è stato dato il cognome da sposata, perché è Di Chiara Rosa e non Lo Giudice Rosa. Perché, a quell'indirizzo, a quell'utenza corrisponde questa persona, Di Chiara Rosa che è la suocera di Pizzo Giorgio, nato a Palermo il 04/06 del '31.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi...
PUBBLICO MINISTERO: E l'utenza di cui stiamo parlando...?
TESTE Cappottella: L'utenza è la 091/6302188.
PUBBLICO MINISTERO: Volevo sapere, ancora, se sono state identificate delle utenze riconducibili all'attività di lavoro di Pizzo Giorgio in quanto sia stata accertata qual è questa attività.
TESTE Cappottella: Sì. Risulta che lavorava presso l'Acquedotto di Palermo. E, infatti, nel traffico telefonico risultano delle chiamate a queste utenze, a due utenze intestate all'Acquedot... all'AMAP, sarebbe Azienda Municipale Acquedotto di Palermo, mi sembra, l'intestazione precisa. E sono: la 091/279261, intestata all'AMAP, via Volturno, 2, Palermo.
Poi abbiamo la 091/6213174, sempre AMAP, via Filippo Pecoraino, 3, Palermo.
Queste sono le utenze, diciamo, del luogo che è risultato luogo di lavoro del Pizzo Giorgio.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Allora, a questo punto, se prende in esame, per cortesia, il tabulato di questo cellulare, ho bisogno di chiederle specificamente alcune cose. Per intanto, che mi specifichi gli intestatari delle utenze che risultano essere state chiamate il 7 maggio del '93.
TESTE Cappottella: Sì. Dunque, 7 maggio, abbiamo, alle 13.56, una chiamata allo 091/6301920, 6301920 che è intestato a Pizzo Alfonso, via Conte Federico, 255. Quindi, l'utenza di pertinenza del padre.
Poi abbiamo, il 7 maggio sempre, alle 16.27, una chiamata allo 091/6213174, che è il luogo di lavoro, è l'AMAP. Tutte e due fatte dallo 091.
Poi qui c'è un'assenza di traffico dall'8 al 16 maggio compreso. Quindi, non effettua nessuna chiamata da quel cellulare, in quel periodo.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo. Mi illustri, per cortesia, io vedo che il numero è sempre lo stesso, dal tabulato, l'intestatario di questa utenza chiamata il giorno 17, e poi vedo ancora il giorno 18.
TESTE Cappottella: Sì. Allora, il 17, alle 19.07, 17 di maggio del '93, l'utenza chiamata è la 0336/892594, che viene chiamata anche successivamente, il 18 maggio. Questa utenza è intestata a Tranchina Fabio, Largo V. 23, numero 3, Palermo. Questo qua è l'intestatario.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, io vedo che questa utenza è stata chiamata ininterrottamente, sempre la stessa, fino al 18 maggio, ore 17.02.
PRESIDENTE: Anche il 19.
PUBBLICO MINISTERO: Chiedo scusa?
PRESIDENTE: Anche il 19.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, sì, ma vedo c'è un intermezzo, un'utenza diversa, 091/432118...
TESTE Cappottella: Che è l'abitazione.
PUBBLICO MINISTERO: Cioè, quella intestata personalmente a Pizzo Giorgio.
TESTE Cappottella: A Pizzo Giorgio, sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Ho bisogno di sapere, maresciallo, se risultano, tra le utenze chiamate da questo cellulare, utenze riferibili a persone fisiche o giuridiche, fisse o cellulari che siano, stabilizzate fuori dal territorio siciliano.
TESTE Cappottella: No. Cioè, al di fuori del territorio siciliano, no. No, no, no, son tutti, diciamo, utenti che hanno come ubicazione Palermo, Monreale... ma non ce ne sono altri residenti in zone al di fuori della Sicilia, diciamo.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, lei è in grado di rispondere alla domanda se risulta che nell'ambito familiare di Pizzo Giorgio vi siano parenti, più o meno stretti, che abitino fuori da Palermo, fuori dalla Sicilia?
TESTE Cappottella: Non mi risulta.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, io ho appreso un attimo fa da lei che alcune chiamate sono indirizzate a questo cellulare intestato al nominativo Tranchina Fabio. E lei ha fornito gli estremi di questa utenza. Ecco...
TESTE Cappottella: Sì. Il Tranchina è stato anche identificato, tra le altre cose.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Tranchina Fabio... Non so se riesco a dare gli estremi precisi, comunque l'abbiamo sicuramente identificato.
Tranchina Fabio... Qui non ho comunque, direttamente, la nota con cui abbiamo riferito sul Tranchina, ma... Tranchina è risultato essere, praticamente, il titolare di due cellulari che risultano dall'analisi del traffico telefonico.
Tranchina Fabio... No, non ho i dati precisi da comunicarle.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo. Vorrei che controllasse, tra le utenze chiamate... chiedo scusa, tra le utenze chiamanti, chiamanti questo cellulare, le chiamate, rispettivamente, del 21 aprile, del 30 aprile e del 3 maggio del '93. Non do gli orari perché non c'è bisogno, perché sono, per ciascuna di queste giornate, una sola, la chiamata ricevuta da questo cellulare.
TESTE Cappottella: Dunque, ha detto 21 aprile?
PUBBLICO MINISTERO: Sì. 30 aprile e 3 maggio.
TESTE Cappottella: In entrata.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. E ancora, 10 maggio.
TESTE Cappottella: Allora, dunque, il 21 aprile riceve, alle 12.35, dal cellulare intestato a Lo Nigro Cosimo, vedo che... 0337/898975. Questo è il cellulare, diciamo, che abbiamo già trattato, intestato a Lo Nigro Cosimo.
Poi, ha detto il 30 aprile. Cioè, praticamente, il 30 aprile non è che abbiamo poi una... il traffico... il 30 aprile... No, abbiamo l'ultima telefonata è il 21 aprile, vedo qua.
PUBBLICO MINISTERO: Maresciallo, che tabulato sta leggendo... sta controllando?
TESTE Cappottella: Tabulato del cellulare 0336/898331.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. Per il periodo...?
TESTE Cappottella: Il periodo è dal 18 febbraio '93, al 16/10 del '95. Questo è il primo cellulare, diciamo.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Che si ferma, praticamente, in entrata, si ferma al 21 luglio, per lo meno...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi, l'altro cellulare, diciamo, che viene attivato il 2 luglio...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Dovrei andare a guardare l'altro, se lei si riferisce...
PUBBLICO MINISTERO: No. No, no, va bene, va bene.
TESTE Cappottella: Questo, io ho le telefonate che entrano, si fermano al 21 luglio.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Per lo meno, riguardo meglio, ma... Eccolo qua, in uscita si fermano il 7 agosto; in entrata, invece, vanno dal 5 aprile al 21 luglio, non ce ne sono di altre.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Quindi, quella del 30 luglio, si riferisce, sicuramente, all'altro cellulare.
PUBBLICO MINISTERO: Ma io non le ho chiesto nulla del 30 luglio.
PRESIDENTE: 30 aprile.
PUBBLICO MINISTERO: Io parlavo di aprile.
TESTE Cappottella: Ah, 30 aprile.
PUBBLICO MINISTERO: Eh.
TESTE Cappottella: Ah, allora, sì, ho sbagliato io. 30 aprile abbiamo... Sì, allora, il 30 aprile abbiamo la telefonata alle 11.54, che arriva sempre...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: ... da quel cellulare che abbiamo detto prima.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo.
TESTE Cappottella: 30 aprile.
PUBBLICO MINISTERO: E' inutile che stia...
TESTE Cappottella: Sì, diciamo, sono una, due, tre, quattro telefonate che giungono tutte da quel medesimo cellulare, il 21 aprile... il 30 aprile.
PUBBLICO MINISTERO: Bene, m'interessa la chiamata del...
PRESIDENTE: Ah, il Tranchina.
PUBBLICO MINISTERO: ... giorno 8 giugno.
TESTE Cappottella: La chiamata del giorno 8 giugno?
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Chiamata del giorno 8 giugno, abbiamo... L'8 giugno non l'abbiamo... l'8 giu... Sì, 8 giugno, scusi, 15.15.
PUBBLICO MINISTERO: Oh.
TESTE Cappottella: C'ho il tabulato che è fotocopiato male, mi sembra... Allora, l'8 giugno '93, alle 15.15, entra il cellulare 0337/967009.
PUBBLICO MINISTERO: Bene.
TESTE Cappottella: Questo è intestato a Lalia Giovanni, via A.C. 24, numero 29, Misilmeri.
PUBBLICO MINISTERO: E' il cellulare che è stato citato... lo stesso cellulare che è stato citato da lei durante l'esame di ieri?
TESTE Cappottella: Sì. E' un cellulare che entra anche sul cellulare intestato a Spatuzza Gaspare.
PUBBLICO MINISTERO: Andiamo avanti. Mi precisa gli intestatari delle utenze che chiamano il giorno 20 e il giorno 21 di luglio?
TESTE Cappottella: 20 e 21 di luglio sono, allora: alle 13.23 del 20 luglio...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: ... chiama la 0337/963909.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E' intestata a Lo Nardo Vincenzo, via Fabio Besta, 13, Palermo.
Poi, il 20 di luglio, alle 17.01, riceve dallo 0336/898726, che è intestato a Inzerillo Salvatore, via Galea, 25, Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: Su questi due nominativi da ultimo fatti, lei ha compiuto accertamenti?
TESTE Cappottella: No.
PUBBLICO MINISTERO: No. I success...
TESTE Cappottella: Mi sembra, l'ho individuati solo a livello di intestazione.
PUBBLICO MINISTERO: Va be', e quindi non le faccio...
TESTE Cappottella: Però, diciamo, non ho esteso...
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo. L'ultima, del 21 luglio '93, perché lei ha detto con questa chiamata si chiude il cellulare in entrata, per così dire.
TESTE Cappottella: Sì. Quest'ultima chiamata, alle 12.35, proviene dal cellulare intestato a Lo Nigro Cosimo.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, gliel'ho già chiesto ieri, se vi sia rapporto di reciprocità tra queste due utenze.
TESTE Cappottella: Mi sembra di no, è l'unica telefonata che interviene, perché... E' praticamente l'unica, il 21 luglio, sì. Non ce ne sono di reciproche.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, cerchiamo di impostare lo stesso tipo di discorso relativamente al secondo apparato cellulare che ha la stessa intestazione.
La prima domanda è questa. Intanto, se risulta che vi siano stati rapporti tra i due cellulari, visto che c'è un periodo in cui sono entrambi attivi.
TESTE Cappottella: Sì, ci sono state delle chiamate tra i due cellulari, praticamente.
PUBBLICO MINISTERO: Bisogna...
TESTE Cappottella: Ecco, praticamente, sì, il primo cellulare ha chiamato anche il secondo.
PUBBLICO MINISTERO: Precisiamolo, via, questo dato, per cortesia.
TESTE Cappottella: Ecco, allora, praticamente lo ha chiamato dopo il 2 luglio sicuramente, perché è la data di attivazione.
Dunque, lo ha chiamato il 14 di luglio, alle 00.31, alle 00.33 e alle 01.35.
PUBBLICO MINISTERO: Per evitare equivoci, visto che l'intestatario è lo stesso...
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: ... siamo precisi su chi sia il cellulare chiaman... quale sia il cellulare chiamante e quale il cellulare chiamato.
TESTE Cappottella: Allora, il cellulare chiamante è lo 0336/898331 e il chiamato è lo 0336/930705.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, ho bisogno di sapere se vi è reciprocità.
TESTE Cappottella: Finisco le uscite... Non ce ne sono altre in uscita. In entrata non ce ne sono. Quindi, praticamente, è sempre l'898331 che, in questa occasione, chiama il 930705.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, visto che lei, illustrando il tabulato relativo al primo cellulare, ha indicato come utenze ricorrenti: quella fissa, intestata sempre a Pizzo Giorgio. Quella fissa, intestata al padre, Pizzo Alfonso. Quella fissa, intestata al nominativo Lo Giudice Rosa; e poi ancora le utenze intestate all'AMAP.
Ho bisogno di sapere se queste utenze figurano anche nel traffico telefonico - oltretutto sono quattro utenze fisse - del secondo cellulare.
TESTE Cappottella: Sì. Allora, praticamente, vengono richiamate le utenze intestate all'AMAP, quindi la 091/279261, che avevamo già visto prima.
Poi viene richiamata la 091/6213174, sempre intestata all'AMAP.
Poi vi è un'altra utenza intestata all'AMAP che, diciamo, nella prima occasione non risulta, ed è la 091/6213278, sempre intestata all'AMAP.
Poi ricorre ancora la 091/432118, che era intestata a lui, a Pizzo Giorgio.
La 091/6301920, che era intestata a Pizzo Alfonso.
E poi la 091/6302188, Lo Giudice Rosa, che è praticamente l'abitazione dei suoceri di Pizzo.
PUBBLICO MINISTERO: E' in grado di indicare, cumulativamente, per utenza il numero delle telefonate che si identificano nel tabulato? Quindi, quelle dirette alle utenze intestate all'AMAP e quelle dirette all'utenza intestata a Pizzo Giorgio, e a seguire quelle altre?
TESTE Cappottella: Sì. Dunque, l'AMAP sono circa una ventina, diciamo, all'AMAP, adesso do dei numeri, 19 alle tre utenze dell'AMAP in tutto.
Poi ci sono 22 a Lo Giudice Rosa. Poi circa una sessantina a Pizzo Giorgio e altrettante a Pizzo Alfonso. Quindi, adesso, diciamo, salvo eventuali...
PUBBLICO MINISTERO: No, non ho bisogno di dettagli ulteriori. Ecco, viceversa, ho bisogno di sapere se quelle utenze che lei ha, che abbiamo attraverso l'esame individuato, fuori dal contesto familiare e lavorativo, vale a dire, quelle intestate a Tranchina Fabio, intestato a Lalia Giovanni, a Lo Nigro Cosimo, figurano anche fra le utenze in contatto con questo secondo cellulare.
TESTE Cappottella: Sì, Lo Nigro, sicuramente. Il cellulare intestato a Lo Nigro sicuramente ricorre ancora.
PUBBLICO MINISTERO: Bisogna che dia concretezza a quest'affermazione.
TESTE Cappottella: In particolare, risulta chiamare, il cellulare Lo Nigro, risulta chiamare in queste date. 24 agosto '93, alle 20.26. Il 4 settembre '93, alle 11.45. Il 07/10/93, alle 17.47. 29 gennaio '94, alle 12.06. 2 febbraio '94, alle 13.16. Queste sono chiamate che partono dal cellulare Lo Nigro verso il cellulare Pizzo.
PRESIDENTE: Secondo.
TESTE Cappottella: Il secondo cellulare Pizzo.
PUBBLICO MINISTERO: Vi è reciprocità?
TESTE Cappottella: Reciprocità non sembra, comunque riverifico. No, le telefonate partono solo dal cellulare Lo Nigro e non...
PUBBLICO MINISTERO: E non viceversa.
TESTE Cappottella: E non viceversa, diciamo.
PUBBLICO MINISTERO: E' sicuro di questa affermazione, maresciallo? Ha controllato bene, voglio dire?
TESTE Cappottella: Sì, ecco, ho controllato, praticamente, fino a quando il cellulare cessa.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo.
TESTE Cappottella: Ho controllato sul tabulato direttamente, così abbiamo la visualità...
PUBBLICO MINISTERO: L'utenza intestata... sì. L'utenza intestata a Tranchina Fabio?
TESTE Cappottella: L'utenza intestata a Tranchina...
PUBBLICO MINISTERO: Ripeta pure il numero, perché è più semplice così orientarsi per chi ci deve seguire.
TESTE Cappottella: Per quanto riguarda Tranchina, abbiamo delle ricorrenze con il cellulare 0336/899901, intestato a Tranchina Fabio. Che prima avevo detto che ne risultavano due a nome di Tranchina, quindi, le ricorrenze del secondo cellulare Pizzo sono con questa utenza, con una delle due, diciamo, e questa qua.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E sono, praticamente, questi sono contatti reciproci, nel senso che ci sono chiamate sia in uscita che in entrata. E sono: il 14 luglio del '93, alle 12.34, il cellulare Pizzo che chiama. Poi, alle 12.35, sempre il cellulare Pizzo che chiama.
Poi c'è il 13 settembre '93, alle 15.32, il cellulare Tranchina che chiama.
Il 25 ottobre del '93, alle 18.37, ancora Tranchina che chiama.
Il 5 novembre '93, alle 6.32, è il cellulare Pizzo che chiama Tranchina.
Tutte dal ponte 091, dal distretto telefonico 091.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, visto che stava controllando il traffico telefonico per rispondere a questa domanda della giornata del 14 luglio '93, ponga attenzione alla telefonata successiva alla seconda, di quelle indirizzate al cellulare intestato a Tranchina Fabio, vale a dire, alla chiamata effettuata alle ore 14.54 del 14 luglio '93.
TESTE Cappottella: 14... Sì. Quindi, 899... Sì, dunque, la prima, la seconda, la terza telefonata, il 14 luglio '93.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Alle 14.54 c'è una chiamata al cellulare 0336/899621 dal distretto 091. Questo è il cellulare intestato a Benigno Salvatore, viale Europa, 170, Misilmeri. L'abbiamo già accennato, mi sembra.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, l'abbiamo già accennato ieri, però, a questo punto le chiedo semplicemente se è l'unico contatto che si verifica tra questi due cellulari o se ve ne sono altri, e se vi è condizione di reciprocità. Tanto ormai con questo termine ci comprendiamo.
TESTE Cappottella: Sì. Cioè, praticamente, qui risulta solo che il Benigno viene chiamato il 14 luglio, questa data che ho dato prima, e il 22 luglio '93, alle 14.34. Entrambe le chiamate partono dal cellulare Pizzo verso il cellulare Benigno.
Quindi non vi sono chiamate invece che provengono dal cellulare Benigno verso quello Pizzo.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi, son solo queste due e non vi è reciprocità.
TESTE Cappottella: No. Controllo anche...
PUBBLICO MINISTERO: Se ho capito bene.
TESTE Cappottella: ... controllo direttamente anche qua, però non... Anche dal tabulato non risultano altre chiamate oltre a queste.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, vorrei che lei si soffermasse un attimo su una chiamata effettuata il 24/12 del '93 e più esattamente alle ore... non è una chiamata effettuata, è una chiamata ricevuta. E più esattamente alle ore 18.57.
TESTE Cappottella: Del?
PUBBLICO MINISTERO: 24/12/93.
TESTE Cappottella: Sì, alle 18.57.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Il chiamante è lo 0337/266136.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: 266136 che è intestato a Buffa Salvatore, via San Vincenzo 900, Genova. Diciamo, come intestazione. Buffa Salvatore.
Poi questo...
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, volevo sapere se...
TESTE Cappottella: ... questo nominativo già è emerso diciamo... mi ricordo che forma già oggetto di una delega che ci ha dato sempre lei recentemente. Una delega che riguarda dichiarazioni di un collaboratore, nelle quali ci si chiede di identificare... Questo personaggio viene identificato mi sembra, poi, nel corso di accertamenti come Buffa Salvatore che, tra le altre cose, risulta residente in Sicilia. Non so se qui ho la nota a cui fo riferimento per...
PUBBLICO MINISTERO: Comunque, è un accertamento che ha fatto lei, maresciallo Cappottella?
TESTE Cappottella: E' un accertamento che abbiamo delegato al Centro Operativo di Palermo. Abbiamo, comunque, l'identificazione agli atti di questo Buffa Salvatore.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi, si limiti....
TESTE Cappottella: Nel trasmettere...
PUBBLICO MINISTERO: ... si limiti a dare, per piacere, solo le generalità di questa persona.
TESTE Cappottella: Penso di aver lasciato...
PRESIDENTE: Arrivati a questo punto, potremmo sospendere?
TESTE Cappottella: Non riesco a trovarla... comunque...
PUBBLICO MINISTERO: Basta ricordarsi a che punto ci siamo fermati.
TESTE Cappottella: ... posso fornirla...
PRESIDENTE: Buffa Salvatore.
TESTE Cappottella: Buffa Salvatore.
PUBBLICO MINISTERO: Ho chiesto semplicemente le generalità di questo intestatario e quindi...
TESTE Cappottella: ... conferma...
PUBBLICO MINISTERO: Sì, sì.
PRESIDENTE: Bene. Allora riprendiamo alle ore 15.00.
*TESTE Cappottella: Scusate il ritardo.
PRESIDENTE: Il Pubblico Ministero può riprendere.
PUBBLICO MINISTERO: Allora maresciallo, eravamo in sospeso su quella risposta relativa all'intestatario e per meglio dire alle generalità complete dell'intestatario di quell'utenza chiamata alle ore 18.57, per meglio dire chiamante, alle ore 17.57 del 24/12/93 sul cellulare 0336/930705.
TESTE Cappottella: Sì. Avevamo detto che l'intestatario era Buffa Salvatore.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Buffa Salvatore che era stato, è stato praticamente identificato nel corso di riscontri su delega del Pubblico Ministero in relazione alle dichiarazioni di un collaboratore.
Praticamente questa persona si identifica in Buffa Salvatore di Francesco e Maggio Adele nato a Palermo il 25/05 del '65.
PUBBLICO MINISTERO: Del?
TESTE Cappottella: Del '65.
PUBBLICO MINISTERO: '65?
TESTE Cappottella: Nella nota, ecco devo premettere, nella nota è indicato 25 maggio '55; però io nel codice fiscale mi dà '65. Quindi, per lo meno c'è questa differenza di anno.
Come residenza, residenza a via Santa Maria del Gesù 37 che è lo stesso indirizzo che è dato come recapito per la fattura di questo cellulare, che è attivato sul distretto di Genova.
PUBBLICO MINISTERO: Però questo indirizzo corrisponde a Genova o corrisponde a un'altra città?
TESTE Cappottella: No, nell'indirizzo dell'intestazione abbiamo Genova; ma come recapito di fattura è Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, non l'avevamo detto ancora.
TESTE Cappottella: No, forse non l'avevamo ancora detto, prima.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Bene.
TESTE Cappottella: Perché questo per lo meno diciamo, era in relazione a dove veniva attivato il cellulare e quindi si indicava la città dove era stato attivato il cellulare.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, il contratto è stato stipulato a Genova, a quello che ho capito da lei.
TESTE Cappottella: Sì, perché diciamo la numerazione seguiva una certa logica come ci dissero all'inizio sempre i funzionari della Telecom, che ogni zona di Italia c'aveva una sua numerazione che partiva dal Nord e scendeva al Sud: al Nord si avevano dei numeri che partivano da 2, 3; e poi al Sud avevamo 8, 9 e via dicendo.
Questo all'inizio in cui vennero poi i primi cellulari.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo. Ecco, ho bisogno di farle domande che invece riguardano un altro tabulato e quindi un altro cellulare per altro menzionato in mattinata: lo 0336/899621, che lei ha indicato l'intestatario nella persona di Benigno Salvatore.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Mi pare che lei stama... forse ieri, ha già fornito gli estremi dell'attivazione di questo cellulare e quindi della sottoscrizione di questo contratto.
TESTE Cappottella: Sì. Praticamente è stato attivato il 7 maggio del '93.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Cessato il 4 novembre del '93 per morosità.
La documentazione è stata acquisita su suo provvedimento del 2 agosto del '95. Quindi è stato acquisito da altri colleghi del nostro ufficio che hanno operato a Palermo e trasmessa successivamente con la nota del 21 agosto '95 alla Procura.
Per quanto riguarda questa documentazione che abbiamo acquisito, si tratta di copia del contratto di abbonamento di questa utenza.
E poi abbiamo una scheda di vendita della società che ha venduto il cellulare al... qui diciamo, il soggetto beneficiario è il signor Benigno Salvatore, indicato viale Europa 170.
La firma apposta, per lo meno risulta leggibile in Benigno Salvatore. La data di nascita corrisponde a Benigno Salvatore nato a Palermo 3/11/67; che risulta uno dei personaggi già noti qui al dibattimento.
Poi, come altra documentazione, abbiamo una visura della Telecom stessa dalla quale praticamente risulta che la posizione del cellulare che è stato cessato il 4 novembre del '93, è stata passata a recupero crediti nel gennaio del '94.
Quindi lo stato dell'utente alla data del 4 agosto '95 risultava cessato per recupero crediti. Quindi per una situazione pregressa di morosità.
Poi, successivamente noi abbiamo anche inviato un'altra nota che ci perveniva dalla Telecom di Palermo, che abbiamo inviato il 4 novembre del '96; sempre in relazione a quel sequestro che avevamo fatto di quel contratto di abbonamento che era intervenuto il 4 agosto del '95, il sequestro.
E praticamente la Telecom ci riferiva che si era presentato presso i loro uffici il signor Benigno Salvatore chiedendo di stipulare il contratto. Cioè ricostruiva diciamo, anche la storia del cellulare.
Praticamente indicavano anche l'operatore che aveva tra l'altro stipulato questo contratto - l'operatore della Telecom che era riconosciuto tramite la sigla del badge - e ci confermavano che veniva cessata amministrativamente il 4 novembre '93 a seguito di disdetta presentata presso gli sportelli il 9 settembre del '93.
Praticamente poi ci indicavano anche una serie di dati di carattere amministrativo, diciamo, relativi sempre alla Telecom che, praticamente ci dicevano che le bollette venivano emesse dal Centro Elaborazione Dati di Napoli; e che erano state pagate per il bimestre quarto, quinto e sesto.
Ci davano anche le indicazioni degli importi di queste bollette in ritardo nel pagamento. E altre notizie: che non voleva essere inserito nell'elenco degli abbonati dei radiomobili e al momento della stipula il signor Benigno esibiva l'attestato di vendita dell'apparato - che è quello che ho citato poco fa, questa scheda di vendita della società I.T.I., International Television Import s.r.l. di Palermo - con la quale risultava la vendita di questo radiomobile che aveva il seriale e indicavano diciamo, il seriale; il recapito fatture...
Quindi praticamente ricostruivano tutto un po' la situazione che avevamo già acquisito in precedenza.
PUBBLICO MINISTERO: Vedo che lei ha fatto menzione del seriale, quello che ha chiamato il seriale.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Beh, ormai che ha pronunziato questo termine, facciamo capire alla Corte che cosa vuol dire questo termine, perché per ora non ne abbiamo mai parlato.
TESTE Cappottella: Seriale è una numerazione che viene attribuita al telefono stesso e sulla quale appunto, si attiva la linea.
PUBBLICO MINISTERO: Cioè è una cosa diversa dal numero di utenza.
TESTE Cappottella: No, no, è diversa, certo. Il numero seriale è attribuito all'apparecchio in parole povere. E a quel numero di seriale è abbinato poi un numero di utenza.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Benissimo. Ora abbiamo capito tutto quello che c'era da capire sulla vicenda contrattuale del cellulare.
Visto che lei ha precisato che Benigno Salvatore intestatario di questa utenza, si identifica in Benigno Salvatore con quelle certe generalità, ecco, ho bisogno di sapere se si è ricostruita anagraficamente la famiglia di Benigno Salvatore e se si sono identificate utenze riferibili ai familiari.
TESTE Cappottella: Sì. E' identificata quella intestata al padre, Benigno Pietro che è la 091/8721902. Poi son stati fatti accertamenti sul...
PUBBLICO MINISTERO: E questa utenza dove è installata?
TESTE Cappottella: Questa è sempre installata allo stesso indirizzo, praticamente a via Circonvallazione. Lo stesso indirizzo. Sempre a Misilmeri volevo dire, via Circonvallazione 76, Misilmeri. Benigno Pietro.
Poi abbiamo rilevato, sempre tramite colleghi di Palermo, le schede anagrafiche dove risulta che il padre appunto, è...
Dunque, anzitutto, Benigno Salvatore risulta celibe, risultava celibe alla data dell'accertamento, nato a Palermo il 03/11/67; residente in Misilmeri viale Europa 170.
Il padre, anche se l'utenza abbiamo visto che poi è un recapito diverso, il padre Benigno Pietro nato a Misilmeri il 18/05 del '37, è residente in viale Europa 170.
La madre invece Briola Provvidenza, nata a Misilmeri il 16/10 del '37.
Poi ha un fratello, Vincenzo, nato a Palermo l'08/07/66.
E questa diciamo, è la composizione anagrafica.
PUBBLICO MINISTERO: Prenda per cortesia in esame questo tabulato. Perché lei appunto, mi ha detto essere stato attivato 7 maggio del 1993. Ho capito bene?
TESTE Cappottella: Sì, sì. Il 7 maggio.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Ho bisogno di una illustrazione analitica del traffico telefonico in partenza da questo cellulare per i giorni che vanno dal 9 al 15 maggio, compreso, del 1993.
TESTE Cappottella: Sì. Dunque, praticamente....
PUBBLICO MINISTERO: Per dire, dall'attivazione.
TESTE Cappottella: Sì, il provvedimento con cui l'abbiamo acquisito è del 15 giugno '94.
Quindi abbiamo la prima telefonata il 9 maggio...
Mi scusi, aveva detto, illustrarle dal?
PUBBLICO MINISTERO: Dall'inizio.
TESTE Cappottella: Dall'inizio.
Dunque, la prima telefonata, quindi 9 di maggio del '93; in uscita. E qui andiamo a prenderci... Abbiamo la prima telefonata alle ore 19.11 del 9 maggio al numero 0336/892868, che è intestato a Tubato Giovanni, via Roma 296 Misilmeri.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, la fermo subito maresciallo Cappottella.
Dunque, lei mi ha fatto il nominativo di questo signor Tubato Giovanni e mi ha dato anche un certo indirizzo relativamente a questa utenza.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Va bene?
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Mi segue?
TESTE Cappottella: Sì, sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, questa è un'utenza come abbiamo appreso, cellulare. Ho bisogno di sapere da lei se al nominativo di questo signor Tubato Giovanni risultano anche attivate utenze fisse.
TESTE Cappottella: Sì. Lo 091/8722401, che è ubicato a via Roma 294 Misilmeri.
PUBBLICO MINISTERO: E ormai che ci siamo, ho bisogno di sapere subito se i contatti tra questo cellulare intestato a Benigno Salvatore e l'utenza cellulare, ma poi anche l'utenza fissa, intestata al signor Tubato Giovanni si presentano oltre a quello che lei ha già indicato, cioè il primo che compare sul tabulato delle telefonate in uscita.
TESTE Cappottella: Sì. Se ci sono altre...
PUBBLICO MINISTERO: Ho bisogno di una rappresentazione completa.
TESTE Cappottella: Ci sono 27 ricorrenze con questa utenza cellulare in tutto. 27 ricorrenze.
PUBBLICO MINISTERO: 27 complessive di...
TESTE Cappottella: In uscita. 27 in uscita, mentre, invece, in entrata ne abbiamo 32.
PUBBLICO MINISTERO: Allora, stabilito che la prima in uscita è del 9 maggio, mi sa dire anche la prima in entrata?
TESTE Cappottella: Sì. La prima in entrata è il 7 maggio. E' la prima telefonata che riceve in entrata: 0336/892868.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, e controllando così entrambi i tabulati...
TESTE Cappottella: Quindi abbiamo...
PUBBLICO MINISTERO: ... i numeri complessivi di questo traffico telefonico lo ha già illustrato.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Mi basta che mi indichi l'ultima, rispettivamente, in ingresso e l'ultima in uscita.
TESTE Cappottella: Dunque, l'ultima in ingresso c'è l'8 settembre del '93 ed è l'ultima chiamata del tabulato; in uscita, l'abbiamo l'8 settembre del '93 sempre.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, allora proseguiamo nella esposizione.
Intanto ci ha fornito le indicazioni relative alla prima chiamata, questa del 9 maggio '93, 19.11.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Passiamo alla successiva.
TESTE Cappottella: A quella del 12 maggio alle 20.44.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E viene chiamata l'utenza intestata a Benigno Pietro. E questa viene chiamata dal distretto 06.
Poi, 13 e 14 di maggio non c'è traffico; e riprende il 15 di maggio, e viene chiamata l'utenza 091/8722401 dal distretto 091. E questa utenza è intestata a, 8722401 abbiamo visto prima, a Tubato Giovanni, via Roma 294 Misilmeri.
PUBBLICO MINISTERO: Dell'utenza fissa intestata a Tubato Giovanni, le avevo chiesto prima ma poi abbiamo perso la domanda per strada.
Ho bisogno di sapere le ricorrenze sul cellulare di cui ci stiamo occupando.
TESTE Cappottella: Tutte le volte che viene chiamato?
PUBBLICO MINISTERO: Mi basta il numero complessivo.
TESTE Cappottella: Numero complessivo è una chiamata. Risulta una chiamata che interviene il 15 maggio.
Poi, anche dando un'occhiata veloce, perché son due pagine di tabulato, 8722401 non ce ne sono altre.
C'è solo quell'unica chiamata.
PUBBLICO MINISTERO: Ho bisogno ancora di sapere da lei proprio in estrema sintesi, gli intestatari delle utenze chiamate il 20 e il 21 maggio e ancora il 30 di maggio.
TESTE Cappottella: Sì. 20 e 21, dunque... Allora il 20 di maggio c'è un'unica telefonata, in uscita, alle 20.16 e viene chiamata sempre l'utenza intestata a Benigno Pietro. Dal distretto 091.
Il 21 di maggio '93 idem, una sola telefonata 20.47. L'utenza chiamata è la 091/391672, sempre dal distretto 091. Ed è intestata a Galluzzo Vincenza, via Francesco Vanzera 29, Palermo.
20 e 21 maggio.
Poi il 30 di maggio alle 14.06 abbiamo una chiamata all'utenza 091/8722148 dal distretto 091 che corrisponde a Bonanno Luigi via F. 7 numero 3 Misilmeri.
Questo per il 30 maggio.
Poi 31 maggio non c'è traffico; 1° di giugno non c'è traffico e poi si riprende il 2 di giugno.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, no, ma non c'è bisogno che vada avanti.
Ho bisogno che prenda nuovamente in esame il tabulato, questa volta per le telefonate ricevute.
TESTE Cappottella: Sì. Per Bonanno...
PUBBLICO MINISTERO: Lei ha già precisato...
TESTE Cappottella: ... ho anche l'identificazione, se occorre.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Di questo Bonanno.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Bonanno Luigi di Antonino e Costa Angela; nato a Palermo 16 giugno del '33. Di professione portalettere. Residente in via Stesicaro - qui come residenza ce la dà un altro ... - via Stesicaro numero 29, piano terra, Misilmeri.
PUBBLICO MINISTERO: Dicevo, riprendiamo in esame viceversa, il tabulato relativamente alle telefonate ricevute.
Lei ha già indicato gli estremi della prima che compare, quella del 7 maggio. Ho bisogno che mi illustri le successive.
TESTE Cappottella: Sì. Allora quella del 13 maggio, o meglio quelle del 13 maggio perché provengono tutte e tre dalla stessa utenza e sono: alle 20.28, 21.41 e 21.44 e provengono dal cellulare 0337/791941. E questo cellulare opera, quando chiama, dal distretto 06.
Questo è il cellulare intestato a Tusa Silvia, via delle Alzavole 20 Roma; che è già stata identificata.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, soffermiamoci un attimo con alcune puntualizzazioni.
Dall'analisi del tabulato sia per il traffico telefonico in uscita, sia per quello in entrata, fermo restando che ciascuno può vedere e quindi non le faccio domande: dove si trovava il cellulare chiamante o chiamato; non è questo il punto.
Emerge che questo cellulare sia stato in contatto come al solito con utenze fisse o cellulari, riferibili a persone fisiche o a persone giuridiche dislocate a qualsiasi titolo nel territorio di Roma o del Lazio?
TESTE Cappottella: No. Oltre a questa che abbiamo visto che è un cellulare domiciliato su Roma, non ce ne sono... tutte relative a Palermo e Misilmeri. Sia come utenze fisse, sia come utenze cellulari.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, siccome lei poco fa ha illustrato qualche cosa in ordine alla famiglia anagrafica di Salvatore Benigno, ecco, ha rilevato che vi sia qualche familiare più in rapporto di parentela più o meno ravvicinato, che dimori in territorio di Roma o in territorio del Lazio?
TESTE Cappottella: No, perlomeno dalla scheda qui dove è generalizzata tutta la famiglia anche, non risultano altre parentele di persone che risiedono a Roma o comunque al di fuori del territorio siciliano perlomeno.
Abbiamo anche un'altra scheda riassuntiva... altri accertamenti, no, non ci sono altri parenti al di fuori della Sicilia.
PUBBLICO MINISTERO: Un'altra domanda ancora. Vi sono - anche se la domanda, a questo punto, può apparire superflua, ma insomma io voglio esser ben sicuro di quello che le chiedo e ben sicuro di quello che lei mi risponde - vi sono altri contatti tra questa utenza intestata a Tusa Silvia e utenze comunque riferibili al signor Benigno Salvatore o in termini di cellulare o in termini di utenza intestata al padre, o in termini delle altre utenze di cui intanto si è fatta menzione: quindi le utenze intestate a Tubato Giovanni, l'utenza intestata a Bonanno Luigi?
TESTE Cappottella: No. L'uniche ricorrenze che questo cellulare Tusa ha, sono esclusivamente con questo cellulare. Cellulare Benigno. In queste date, in questa data e in questo contesto.
Non risultano ulteriori chiamate come non ne risultano all'inizio, son solo in questa occasione.
PUBBLICO MINISTERO: Io vorrei che lei mi illustrasse quanto al traffico telefonico in entrata, quindi pervenuto, le chiamate del 22 luglio '93 e di quelle immediatamente successive.
TESTE Cappottella: 22 luglio, dunque il 22 luglio abbiamo un'unica telefonata in entrata alle 14.34 e proviene dallo 0...
PRESIDENTE: In uscita, scusi.
TESTE Cappottella: In entrata sul Benigno. Dico bene?
PUBBLICO MINISTERO: Sì, sì.
TESTE Cappottella: Parlava di entrata lei.
PUBBLICO MINISTERO: Certo. Le ho chiesto quelle telefonate ricevute, quindi le telefonate in entrata.
TESTE Cappottella: Cioè sono in entrata sul cellulare Benigno e in uscita...
PRESIDENTE: Ha ragione.
TESTE Cappottella: Il 22 luglio alle 14.34 riceve dal cellulare 0336/930705, che ne abbiamo già parlato è quello intestato a Pizzo Giorgio.
Poi il 23 di luglio, un'unica telefonata, alle 13.32, e riceve dal cellulare 0336/892868, intestato a Tubato Giovanni.
E poi c'è un'assenza di traffico proveniente da radiomobili dal 24 di luglio fino al 4 agosto compresi.
Il cellulare riprende a essere chiamato il 5 agosto.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Siccome lei ha menzionato questa chiamata ricevuta dal cellulare intestato a Pizzo Giorgio, lei giustamente ha ricordato che ne è già stato fatto cenno nella mattinata. Ma per uno scrupolo che non mi sembra inutile, mentre stamani ne abbiamo parlato, illustrando quello che risulta sul cellulare Pizzo, ecco, io vorrei che lei mi dicesse semplicemente quello che risulta da questo tabulato che è intestato a Benigno.
TESTE Cappottella: Sì. Cioè, si verifica praticamente che le chiamate ricevute dal cellulare Pizzo, sono due: 14 luglio '93.
PUBBLICO MINISTERO: Aspetti un attimo. Sta parlando di ricevute o effettuate?
TESTE Cappottella: Ricevute. Cioè, praticamente i contatti tra questi due cellulari, risultano solo in due occasioni.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: 14 luglio '93 alle 14.54.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E il 22 luglio '93 alle 14.34.
PUBBLICO MINISTERO: Bene.
TESTE Cappottella: E, tutte e due le volte, è il cellulare Pizzo che chiama il cellulare Benigno.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, ora le devo chiedere relativamente ad una utenza che già abbiamo menzionato qualche volta, che è 0337/967009.
E lei ci ha detto essere intestata a un certo La Lia Giovanni.
TESTE Cappottella: La Lia Giovanni, sì.
PUBBLICO MINISTERO: La Lia, lo dico per la trascrizione. Si scrive staccato, eh, non attaccato. La Lia Giovanni. Ecco...
TESTE Cappottella: Posso fornire anche le generalità, se...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: ... se trovo... Allora, sempre attingendo a una scheda redatta dal Centro di Palermo.
La Lia Giovanni è nato... Dunque, La Lia Giovanni di Giusto e Di Pisa Domenica, nato a Misilmeri l'11 maggio '55. Ivi residente, viale Europa 566. Coniugato con Pagnello Giuseppina.
E poi qui abbiamo tutta una situazione che riguarda anche i genitori e i fratelli. Genitori e fratelli.
E... dunque, La Lia... Sì, devo indicare anche il resto dei familiari?
PUBBLICO MINISTERO: No, mi interessa semplicemente sapere se lei ha accertato la sussistenza di contatti tra l'utenza intestata a Benigno Salvatore e questa utenza intestata al nominativo di La Lia Giovanni.
TESTE Cappottella: Sì, ce ne sono...
PUBBLICO MINISTERO: Che poi, più che il nome, mi interessa il numero.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: E' 0337/967009.
TESTE Cappottella: Sì. Dunque, le chiamate, le ricorrenze iniziano il 18 maggio del '93 e terminano... terminano, diciamo, perché poi il tabulato cessa, il 10 agosto del '93.
E quindi le indico tutte in... sono circa una ventina, diciamo.
PUBBLICO MINISTERO: Be', se ce la fa... Intanto le chiedo: c'è condizione di reciprocità?
TESTE Cappottella: Sì, sì.
PUBBLICO MINISTERO: Allora potrebbe indicare le date delle chiamate dal cellulare Benigno e le date delle chiamate in entrata.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Se ce la fa a scomporle in questo modo, che è più facile poi...
TESTE Cappottella: Sì, sì.
PUBBLICO MINISTERO: ... la lettura.
TESTE Cappottella: Allora, le volte in cui il cellulare La Lia che chiama il cellulare Benigno, sono: 18 maggio '93 alle 12.18, 20 maggio '93 alle 19.03, 24 maggio '93 alle 21.05, 2 giugno '93 alle 16.53, 12 giugno '93 alle 14.50 3 alle 14.59.
Poi, il 13 giugno '93 alle 14.10, 14 giugno '93 alle 23.48, 2 luglio '93 alle 02.01 e 8 agosto '93 alle 17.28.
Poi, tutte le volte invece che è il cellulare Benigno che chiama il cellulare La Lia sono: il 12 giugno '93 alle 14.32. Poi, il 12 giugno '93 alle 14.53, alle 15.11.
Poi, il 15 giugno '93 alle 00.07, alle 00.56.
Poi, il 23 giugno '93 alle 05.21, il 6 luglio '93 alle 21.24, 13 luglio '93 alle 19.53, 22 luglio '93 alle 15.20 e 10 agosto '93 alle 22.28.
PUBBLICO MINISTERO: Io completerei l'analisi di questa illustrazione di questo tabulato attraverso l'illustrazione da parte sua, maresciallo, del traffico telefonico in uscita per i giorni del 22 luglio '93 e successivi.
Prima, ha illustrato il traffico in entrata; ora le chiedo di illustrare il traffico in uscita.
TESTE Cappottella: Dunque, del 22 di luglio: la prima telefonata del 22 di luglio è alle 15.20.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E viene chiamata l'utenza cellulare intestata a La Lia.
PUBBLICO MINISTERO: Quella di cui stavamo parlando.
TESTE Cappottella: Quella di cui abbiamo parlato.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Alle 16.45 viene chiamata l'utenza cellulare di Tubato Giovanni.
Poi, dal 23 di aprile...
PUBBLICO MINISTERO: No, aprile, no. Siamo a luglio.
TESTE Cappottella: Il 23 di luglio al 26 di luglio compresi, c'è assenza di traffico in uscita.
Riprende il 27 luglio del '93 alle 22.18. E chiama alle 22.18 il 23 e 26, la stessa utenza: è la 091/8722148, che è praticamente Bonanno. Il Bonanno che abbiamo individuato prima.
Poi, il 28 luglio alle 21.58 richiama ancora la medesima utenza, l'utenza fissa di Bonanno.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo. E quello che poi succede dopo, non ho bisogno che lei me lo illustri specificamente.
Ecco, vorrei invece, a questo punto, passare ad un'altra utenza ancora.
Vale a dire il tabulato relativo all'utenza radiomobile 0337/960386.
TESTE Cappottella: Sì. Allora, questa è l'utenza intestata a Calabrò Giuseppe. Ed è stata attivata... Calabrò Giuseppe, via Leonardo da Vinci numero 3 Castellammare del Golfo.
Questa utenza, di cui non abbiamo acquisito, come per le altre, il contratto, però abbiamo richiesto ugualmente le notizie alla Telecom, è stato attivato il 18 settembre del '91 ed è stata cessata il 30 dicembre de '93.
Questo, diciamo, per quanto riguarda la vita del cellulare.
Poi è stato acquisito il traffico con provvedimento del 16 maggio, provvedimento del 16 maggio '96. E il traffico ha riguardato praticamente dalla data dell'attivazione, diciamo, alla data della cessazione, perché il provvedimento copriva anche fino al momento in cui il cellulare cessava.
Ora, quindi, per quanto riguarda questo cellulare, posso dire che sono stati acquisiti, sia i tabulati classici, quelli stampati direttamente sul tabulato verticale, sia quelli che erano stampati direttamente dal CED, e non quindi riportabili su supporto magnetico, quelli lunghi che erano stampati in modo diverso, però riportavano gli stessi dati che riportava il tabulato classico.
Dunque, questo qua praticamente poi...
PUBBLICO MINISTERO: Precisiamo qualcosa a proposito dell'intestazione.
Abbiamo semplicemente detto...
TESTE Cappottella: L'intestazione, diciamo, veniva individuato anche l'intestatario che era Calabrò Giuseppe, nato a Castellammare del Golfo il 30/10/1907.
Questo, era l'intestatario del cellulare. Anche se poi il cellulare, per motivi successivi, abbiamo visto che era in uso ad un'altra persona.
PUBBLICO MINISTERO: Ora vedremo un attimino.
Calabrò Giuseppe, lei mi ha dato l'indirizzo e mi ha dato anche le generalità.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ci siamo, maresciallo?
TESTE Cappottella: Ah, perché io... Stavo aspettando lei, dottore.
PUBBLICO MINISTERO: Eh, io mi sono affacciato di là, perché avevo bisogno di recuperare una penna.
Allora, le avevo chiesto le generalità più precise dell'intestatario di questo cellulare.
TESTE Cappottella: Allora...
PUBBLICO MINISTERO: Bisognerebbe lo dicesse anche a me, perché capisco le abbia dette. Ma, se in quel momento ero di là, non ho sentito.
Chiedo scusa a tutti.
TESTE Cappottella: Sì, allora, Calabrò Giuseppe.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Fu Melchiorre e fu Parisi Marianna.
PUBBLICO MINISTERO: Basta la data di nascita.
TESTE Cappottella: Nato a Castellammare del Golfo il 30/10/1907. Ivi residente in via Leonardo da Vinci.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, allora, il nucleo familiare di questo signore è stato ricostruito?
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: E lo vuole illustrare?
TESTE Cappottella: Allora, praticamente i genitori... Ecco qua. I figli, dunque, sono: Calabrò Gioacchino, che è figlio di Giuseppe e di Calabrò Maria. Cioè, la moglie di Calabrò Giuseppe ha lo stesso cognome. Nato a Castellammare del Golfo il 02/06 del '46, coniugato con Fiordilino Rosa, nata a Castellammare del Golfo il 15 luglio del '53.
Poi, altri figli di Calabrò Giuseppe sono: Calabrò Giuseppa, nata a Castellammare del Golfo il 13/09 del '38. Ed è coniugata con Motisi Giuseppe, nato a Buseto Palizzolo l'11/01/31.
Poi ci sono tutta un'altra serie di identificazioni- che si riferiscono ai suoceri e i cognati di Calabrò Gioacchino. Perché questo è un accertamento che riguarda Calabrò Gioacchino da cui traggo, diciamo, tutto il nucleo familiare. E...
PUBBLICO MINISTERO: Lo illustri, lo illustri.
TESTE Cappottella: E, praticamente, per quanto riguarda il Calabrò, abbiamo che i suoceri sono Fiordilino Antonio, nato a Castellammare del Golfo il 12 luglio 1913, coniugato con Fontana Vita, che è deceduta il 17/10/69 e coniugato in seconde nozze con Romano Maria Antonina, nata a Castellammare del Golfo il 28/02 del '23.
E questi sono i suoceri, diciamo, di Calabrò Gioacchino.
I cognati di calabrò Gioacchino, Fiordilino Antonino, nato a Castellammare del Golfo il 28/03 del '43, coniugato con Tamburello Rosaria, nata a Castellammare del Golfo il 22/05/50.
E questo nucleo è emigrato il 18/02/72 per Cermenate, provincia di Como.
Poi, l'altro cognato, Fiordilino Francesco, nato a Castellammare del Golfo il 6 ottobre del '45, coniugato con Buccellato Antonina, nata a Castellammare del Golfo l'08/01/53.
E anche questo nucleo risulta emigrato per Bregnano, provincia di Como, il 3 settembre dell'83.
Fiordilino Paola, nata a Castellammare del Golfo il 2 maggio del '48, coniugata con Di Maria Giuseppe, nato a Castellammare del Golfo 8 marzo del '45.
Va be', poi nello stato anagrafico c'è un altro figlio: Romano Antonio, figliastro di Fiordilino Antonio e Romano Antonio Giuseppe di Francesco e di Romano Maria, nato a Castellammare del Golfo 1 maggio '65.
E questo, diciamo, è il nucleo familiare.
I figli di Calabrò Gioacchino, non so se li devo generalizzare...
PUBBLICO MINISTERO: Sì, sì.
TESTE Cappottella: Sono, comunque: Maria, nata a Erice il 9 luglio del '74 e Giuseppe, nato a Erice 16 gennaio '76.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, allora, siccome lei ha menzionato direi abbastanza dettagliatamente il sistema di parentela intorno alla persona di Calabrò Gioacchino, ecco, ho bisogno di sapere quali sono le utenze fisse, o eventualmente anche cellulari, che sono state identificate in questo contesto di parentela e delle quali vi sia traccia, eventualmente, nel tabulato del cellulare di cui ci stiamo occupando.
TESTE Cappottella: Sì. Allora, per quanto riguarda le utenze attribuite...
AVV. Cianferoni: Scusi, Presidente, sembrerò capzioso, forse lo sono e me ne scuso. Però l'esame ha bisogno della mia attribuzione di validità per riconoscersi corretto e brillante.
Quindi vorrei che il Pubblico Ministero si astenesse da qualificare un sistema di parentela. Perché mi sembra una espressione suggestiva.
La parentela, è una parentela, un vincolo di sangue. Non è un sistema. Cioè un qualcosa di preordinato. Che sembra altrimenti, credo anche nella cognizione dei Giudici Popolari, che vi sia un sistema poi che si può ritrovare nelle telefonate.
Perché a questo mira poi il Pubblico Ministero con la domanda, no?
quindi, la parentela non credo possa essere definita un sistema.
PRESIDENTE: Avvocato, abbia pazienza, si può dargli che si vuole. Ma poiché il cellulare è intestato ad un soggetto e si assume essere invece in uso sistematico ad un altro soggetto, mi pare inevitabile che il Pubblico Ministero si preoccupi di verificare che ciò che si sostiene sia dimostrato dalla continuità delle telefonate a determinati numeri telefonici, sia a utenze fisse, sia a cellulari, che facciano riferimento al nucleo familiare. Chiamiamolo nucleo, chiamiamolo sistema, chiamiamolo ramificazione di parentela. Ma mi apre che è una osservazione, la sua, che non ha proprio nessuna ragione d'essere.
Vogliamo proseguire?
PUBBLICO MINISTERO: Sì, sì, ma tocca al maresciallo. Perché non mi sembrava fosse una opposizione, mi sembrava fosse una contestazione sull'uso di un termine.
Forse è ramificazione, non so bene.
Starò più attento la prossima volta. Per carità! Se ho da chiedere scusa, comunque, la chiedo al signor Calabrò, eventualmente.
PRESIDENTE: Va bene. Vogliamo... aspettiamo la sua risposta.
TESTE Cappottella: Sì. Allora, tra le utenze che abbiamo accertato essere di pertinenza della famiglia Calabrò, ci sono praticamente l'utenza 031/773387 che è intestata a Fiordilino Antonino, via Beltramo da Bregnano numero 24, Bregnano provincia di Como, che è la persona che avevo identificato poco fa.
PUBBLICO MINISTERO: Ne abbiamo già parlato.
TESTE Cappottella: Poi ci sono altre due utenze intestate... allora, la 0924/31397, è intestata a Calabrò Gioacchino, Contrada Gemma d'Oro, Castellammare del Golfo.
PUBBLICO MINISTERO: Forse occorre che ripeta il numero dell'utenza.
TESTE Cappottella: Sì. 0924/31397, Calabrò Gioacchino, Contrada Gemma d'Oro.
Poi c'è la 0924...
PUBBLICO MINISTERO: Contrada Gemma d'Oro di quale comune, abbia pazienza.
TESTE Cappottella: Di Castellammare del Golfo.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, tanto per... a mo' di precisione, quando serve.
TESTE Cappottella: 0924/32411, che è intestato a Calabrò Gino, via Circonvallazione 40 Castellammare del Golfo.
E queste due utenze, praticamente anche da accertamenti che abbiamo fatto esperire anche alla nostra Sezione Operativa a Trapani, praticamente risultano, la 32411, risultava intestata a Calabrò Gino. E installata nell'autocarrozzeria, praticamente, del Calabrò.
PUBBLICO MINISTERO: Calabrò, chi?
TESTE Cappottella: Calabrò Gioacchino. Però anche se l'intestazione è Gino, ma comunque l'intestatario è stato identificato nel Calabrò di cui abbiamo dato le generalità.
E l'altra, invece, la 31397, praticamente è ubicata in una contrada, una contrada dello stesso comune, sempre di pertinenza di Calabrò Gioacchino, del Calabrò Gioacchino di cui abbiamo parlato.
Poi, c'è praticamente un'altra utenza che però ci indicano come l'altra utenza intestata a un altro personaggio. però non ho le generalità precise. o meglio... Dunque, devo verificare se le ho, altrimenti non la dico, ovviamente...
Ecco, c'è un'altra utenza che è la 0924/32216 che è intestata a Pagano Matteo, Contrada della Carruba 54 Castellammare del Golfo. Pagano Matteo che ce lo indicano come... sicuramente è riferibile a Pagano Giuseppe che è il genero Nato a Palermo il 26/07 del '70.
PUBBLICO MINISTERO: Genero, rispetto a chi?
TESTE Cappottella: Genero del Calabrò.
Perlomeno, la Sezione Operativa, ce lo indica come il genero.
E poi altre utenze a lui riferibili, non ci risultano.
PUBBLICO MINISTERO: Bene. Ecco, se lei ha il tabulato a disposizione, io volevo chiedere una serie di ragguagli, specificamente per queste telefonate.
Vada, per cortesia, al giorno 19 luglio 1992.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, ho bisogno che...
TESTE Cappottella: Il 19 di luglio...
PUBBLICO MINISTERO: Il 19 luglio '92.
TESTE Cappottella: Alle 09.11 dal distretto 091 viene chiamata l'utenza 0924/32411, che è installata, l'abbiamo detto prima, nella carrozzeria.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: 19 luglio. E da lì proseguo?
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: 21 luglio del '92, alle 17.36, ancora la stessa utenza. Però, questa volta, si trova nel distretto 06.
PRESIDENTE: Chiama, questo...
TESTE Cappottella: E chiamante, sì. Sto parlando delle chiamate fatte.
PRESIDENTE: Sì, sì.
TESTE Cappottella: Il 21 di luglio del '92, alle 17.51, richiama ancora la stessa utenza installata presso la carrozzeria, sempre dal distretto 06.
Poi, il 23 di luglio, chiama l'altra utenza intestata sempre a Calabrò, Contrada Gemma d'Oro, da 091, alle ore 14.16.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco...
TESTE Cappottella: Poi...
PUBBLICO MINISTERO: Non mi interessa che prosegua.
Ho bisogno che, invece, vada col tabulato alla data del 21 di dicembre, sempre del 1992.
TESTE Cappottella: Sì. 21 dicembre c'è un'unica telefonata in uscita: alle 18.07. E viene effettuata sempre all'utenza 0924/31397. Sempre a Calabrò.
PUBBLICO MINISTERO: E' l'ultima di cui abbiamo parlato.
TESTE Cappottella: Sì, sempre... Quella utenza ubicata in contrada Gemma d'Oro.
PUBBLICO MINISTERO: Al 19 di febbraio del 1993.
TESTE Cappottella: 19 febbraio, anche qua c'è, per quel giorno, un'unica telefonata alle 16.34, sempre alla utenza installata presso la carrozzeria: 0924/32411, intestata a Calabrò Gino, dal distretto 06.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. La successiva?
TESTE Cappottella: La successiva, dunque, il 20 e 21 non c'è traffico. La successiva è il 22 di febbraio alle 18.45 e la effettua allo 0924/508352 dal distretto 091.
PUBBLICO MINISTERO: E questa utenza a chi è riferibile?
TESTE Cappottella: Questa utenza è riferibile... Penso di non avere l'intestatario.
Carollo Giuseppe, via Pietro Maria Rocca 118, Alcamo.
Però non credo che corrisponda all'utente, perché si tratta di una utenza attivata successivamente. Quindi...
PUBBLICO MINISTERO: Cioè, quell'intestatario, l'utenza... A quell'intestatario, l'utenza risulta assegnata successivamente alla data...
TESTE Cappottella: A un altro utente. Per cui, diciamo non è l'intestatario.
L'intestatario dell'epoca non, purtroppo non...
TESTE Cappottella: Dunque...
PUBBLICO MINISTERO: Se non lo sa, non lo sa, maresciallo.
TESTE Cappottella: No, no. Posso verificare su altri atti se fosse...
PUBBLICO MINISTERO: Lasci perdere. Non vorrei perdere il filo dell'esame.
Anzi, per cortesia alle chiamate dal 23 aprile '93 al 24 maggio del '93.
TESTE Cappottella: Sì. Dunque il 23 di aprile abbiamo un'unica telefonata alle 08.58 e la effettua dal distretto 091 all'utenza 0924/32411.
Poi dal 24 di aprile al 7 di maggio non vi sono telefonate in uscita.
Riprende il traffico l'8 maggio alle 08.07 dove viene effettuata una chiamata sempre all'utenza intestata a Calabrò Gino dal distretto 06.
E successivamente abbiamo la stessa situazione che dal 9 di maggio al 16 di maggio non c'è traffico in uscita.
La successiva c'è il 17 maggio del '93 alle 12.15 dal distretto 091 all'utenza 0934/591946. Questa utenza che è intestata a Cigna Oreste via De Nicola 17 Caltanissetta.
E poi stessa situazione dal 18 al 23 di maggio del '93: non c'è traffico.
Riprende il 24 di maggio '93 e l'utenza chiamata alle 09.30 è sempre la 32411 dal distretto 091.
Poi, ulteriore periodo di assenza di traffico dal 25 di maggio al 9 giugno compresi.
Il 10 giugno, alle 15.23 viene chiamata l'utenza 091/6852129. E anche di questa non dispongo dell'intestatario dell'epoca.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, al 18 di settembre del '93.
TESTE Cappottella: 18 di settembre c'è sempre un'unica chiamata per quel giorno, alle 14.01 sempre alla solita utenza già nota, 0924/32411. Dal distretto 06.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, la precedente e la successiva a questa?
TESTE Cappottella: La precedente c'è il 13 di settembre, alle 19.04 all'utenza 039/323687 che è intestata a Studio Legale... 039/323687 Fiorentini Stefania, via Carlo Alberto 1 Monza. E mi sembra che sia stata identificata in uno studio legale.
PUBBLICO MINISTERO: La successiva?
TESTE Cappottella: La successiva dal 14 settembre al 17 non c'è traffico.
Poi, il 19 non c'è traffico.
C'è il 20, 20 di settembre '93 alle 20.41 chiama l'utenza 0924/31397 che è ubicata in Contrada Gemma d'Oro. Dal distretto 091.
Poi abbiamo la successiva del 20 alle 20.56 e chiama la 0924/32411.
PUBBLICO MINISTERO: Va bene. Della quale più volte si è parlato.
TESTE Cappottella: Sì. Ricorre moltissime volte.
PUBBLICO MINISTERO: Senta maresciallo Cappottella, per essere sicuro che la lettura del tabulato non possa essere ingannevole per una qualche ragione, mi spiego: lei ha spiegato quando è stato eseguito il provvedimento del Pubblico Ministero per acquisire i tabulati del traffico telefonico in entrata e in uscita o viceversa, perché...
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: ... sempre quelli sono.
Ecco, per quanto riguarda il traffico telefonico in entrata, quindi quello ricevuto, ecco la documentazione è stata richiesta con riferimento a quale periodo e in che termini, in che arco temporale, si è sviluppato di fatto il traffico telefonico in entrata su questa utenza?
TESTE Cappottella: Allora in entrata abbiamo dall'attivazione, quindi dal mese di settembre del '91...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: ... e qui abbiamo i tabulati quelli più grandi, riportano anno '91, mese 09. Quindi non esistono conversazioni per quel mese.
Poi abbiamo, proseguiamo con il tabulato classico e andiamo sino al 30/12/93. Il tabulato è stato stampato fino alla data di cessazione.
PUBBLICO MINISTERO: 30?
TESTE Cappottella: 30 dicembre del '93.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, ma questo traffico telefonico in entrata, nella realtà, in concreto, quando ha termine?
TESTE Cappottella: Ha termine il 18 febbraio del '93.
PUBBLICO MINISTERO: Perché io ho una copia, volevo esser ben sicuro che non avessi per le mani un documento parziale.
TESTE Cappottella: No, no. Perlomeno anche il mio, la copia che ho io è per quanto riguarda le entrate, cessano il 18 febbraio del '93. C'è una pagina, la seconda pagina è in bianco.
Mentre invece quello in uscita prosegue sino al 12/12/93, ultima telefonata.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, dall'analisi del tabulato, complessivamente, sia in entrata che in uscita, sono emersi collegamenti o, per meglio dire, sono emersi contatti tra questo telefono cellulare e come al solito utenze cellulari o fisse che siano, intestate a persone fisiche o giuridiche stanziate su Roma?
Lei ha parlato di certi rapporti di parentela nella provincia di Como... Se li ricorda bene?
TESTE Cappottella: Sì. Diciamo su Roma non risultano esservi chiamate a utenze ubicate in quella zona.
La maggior parte delle utenze chiamate son tutte dei distretti siciliani, eccetto chiaramente i parenti che abbiamo detto in provincia di Como, a Brignano... E quindi le utenze sono relative a i distretti di Alcamo, Castellammare, Trapani e basta... Erice, Palermo. Però, altre utenze chiamate non risultano e in entrata... ugualmente. Per quanto riguarda il Lazio, non abbiamo nulla.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco Presidente, siccome abbiamo finito una serie di analisi per così dire, a contenuto relativamente semplice, invece ora si tratta di affrontare un discorso un attimino più complesso; non so se convenga fare ora magari, cinque minuti di sosta per non stare a spezzare più avanti l'udienza.
PRESIDENTE: Certamente. Sospendiamo dieci...
PUBBLICO MINISTERO: Se non c'è niente in contrario.
PRESIDENTE: Dieci minuti di sospensione.
PUBBLICO MINISTERO: Grazie.
<< DOPO LA SOSPENSIONE >>
PRESIDENTE: Il P.M. può riprendere.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco maresciallo, lei poco fa ha menzionato nuovamente gli estremi di un'utenza intestata questa, a Tusa Silvia e distinta dal numero 0337/791941. E a quest'utenza aveva fatto già riferimento il primo giorno del suo esame, cioè dire venerdì 28 novembre.
Ecco, io ho bisogno di affrontare con lei organicamente il tabulato relativo a questa utenza e quindi le chiedo tutte quelle precisazioni introduttive che lo chiesto anche con riferimento agli altri tabulati, agli altri contratti di cui abbiamo parlato fino ad ora.
TESTE Cappottella: Sì. Dunque, il cellulare è stato attivato il 2 dicembre del '91. Anche per questo cellulare è stata disposta l'acquisizione della copia del contratto. Copia del contratto che sempre in esecuzione di quel provvedimento dell'11 di agosto del '95. Di questo e di un'altra utenza cellulare sempre riferibile a Tusa Silvia.
Questo provvedimento è stato eseguito dai colleghi del Centro Operativo di Roma che hanno acquisito la copia del contratto in data 23 di agosto del '95. E l'hanno trasmessa poi il 19 settembre, con lettera del 19 settembre.
Questa utenza cellulare era intestata a Tusa Silvia, via delle Alzavole 20 Roma. La firma apposta sul contratto non è leggibile, non è molto leggibile, comunque...
E' un'utenza che poi risulta essere cessata il 7 ottobre del '93. Cessata il 7 ottobre del '93.
Quindi abbiamo poi, oltre alla copia della polizza di abbonamento, abbiamo la carta di identità di Tusa Silvia rilasciata dal comune di Roma a corredo degli atti acquisiti.
Poi, oltre a questo, abbiamo un'altra lettera, che è quasi illeggibile, comunque dovrebbe essere la disattivazione... ecco, è la richiesta di disattivazione dell'utenza telefonica a firma di Tusa Silvia; protocollata dalla SIP, filiale Roma Sud il 18 settembre del '93.
E quindi la disattivazione poi intervenuta ufficialmente il 7/10 del '93.
E questa diciamo, è la vita di questo cellulare.
Poi, altre notizie in merito, non ci risultano.
Chiaramente il contratto mostra una differenza tra la data attivazione e l'emissione del contratto.
Perché l'attivazione c'è stata il 2/12/91 e il contratto viene emesso, anche perché poi magari se risulta dagli atti... viene emesso il 29 gennaio del '93. Ma è solo una questione amministrativa perché poi l'attivazione in rete inizia il 2/12 del '91.
E questo risulta anche dalla stampata, da un'altra visura della Telecom dove sono riportati: attivazione 2/12/91, emissione contratto il 29 gennaio '93; poi la cessazione che interviene il 7/10 del '93.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Poi, ecco, qui poi c'è anche un'altra visura sempre della Telecom - quello che stavo spiegando io qua - in un apposito quadro c'è la firma l'11/12/91, emissione contratto 29 gennaio '93, decorrenza canoni 2/12/91, quindi attivazione 2/12/91, cessazione 7/10 del '93.
E questo è quanto riguarda il contratto.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, mi ha detto che questo contratto è cessato per disdetta del cliente.
TESTE Cappottella: Disdetta dell'utente, sì.
PUBBLICO MINISTERO: Non per cause diverse.
TESTE Cappottella: No, perlomeno nella documentazione acquisita c'è proprio la lettera di richiesta di disattivazione a firma di Tusa Silvia.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Nella documentazione acquisita.
PUBBLICO MINISTERO: Dunque questa signora, Tusa Silvia, è identificata in?
TESTE Cappottella: Allora Tusa Silvia è identificata nella moglie di Scarano Antonio.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. E' identificata come titolare anche di altra utenza?
TESTE Cappottella: Sì, c'è stata un'altra utenza che è stata attivata successivamente il 9 agosto del '93 ed è la 0336/911693. Questa è stata attivata il 9 di agosto del '93 e cessata il 29 di aprile del '95.
Anche per questa poi, la storia diciamo amministrativa è poi... è stato acquisito sempre dai colleghi del Centro Operativo di Roma e è stato trasmesso con nota del 12/12 del '95.
L'acquisizione di copia della polizza di abbonamento è stata effettuata il 6 dicembre del '95, sempre dai colleghi di Roma.
Qui praticamente abbiamo una copia delle visure della Telecom dove risulta la data di attivazione e per questa qui, c'è un ulteriore elemento in più che sono i dati relativi al mandatario che è persona diversa dall'intestatario. L'intestatario si identifica in Tusa Silvia, sia per questo che per l'altro cellulare; nata a Partanna il 13/03 del '42 e la residenza è al civico 20 di via delle Alzavole a Roma.
Per quanto riguarda questo secondo cellulare, che è lo... non so se l'ho detto, lo 0336/911693 come mandatario risulta Bizzoni Alfredo nato a Roma il 24 novembre del '51.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi mandatario per la stipula?
TESTE Cappottella: Sì, per la stipula.
PUBBLICO MINISTERO: Identificato nell'occasione con documento?
TESTE Cappottella: E' stato... sì, c'è una patente di guida indicata qui nel documento Telecom. Ci sono anche i dati di nascita poi: 24 novembre del '51 a Roma. Residente a Roma, via Berio 210.
E quindi abbiamo anche la storia di quest'altro cellulare.
Per quanto riguarda poi altre cose...
PUBBLICO MINISTERO: Sì, a proposito appunto di altre utenze intestate allo stesso nominativo, lei mi ha riferito di questo secondo cellulare.
Ecco, le chiedo se vi sono utenze fisse, cioè utenze...
TESTE Cappottella: Sì, c'è l'utenza per quanto riguarda sempre Tusa Silvia.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Era intestataria dell'utenza 06/2389718. Era sempre ubicata in via delle Alzavole 20, Roma.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Che era l'utenza praticamente quella domestica, quella installata presso l'abitazione. Questo per quanto riguarda le utenze tutte riferibili a Tusa Silvia.
Per quanto riguarda poi il marito, non risultava diciamo ufficialmente il titolare di utenze telefoniche; ma poi c'erano anche altre utenze riferite al figlio, a uno dei figli della coppia Tusa-Scarano.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, siccome poi lei già nell'udienza del giorno 28 ha illustrato le utenze telefoniche riferibili comunque alla famiglia Tusa-Scarano, a cominciare da quella intestata al figlio Cosimo, io chiedo alla Corte un attimo di pazienza, e a lei la cortesia se me le riepiloga nuovamente, queste utenze che sono riconducibili ai familiari, ai parenti della coppia Tusa-Scarano.
TESTE Cappottella: sì. Allora quella che ho detto, diciamo appartenere al figlio, al figlio Scarano Massimo, è praticamente la 0924/84268, che è ubicata - diciamo è stata volturata perché era intestata a un'altra persona prima - è ubicata in una villetta che la coppia praticamente acquistò in località Triscina di Castelvetrano, provincia di Trapani, via 123, mi sembra, senza numero, dovrebbe esser l'indirizzo.
E' un'utenza che precedentemente era intestata a un'altra persona. Questo è per quanto riguarda, diciamo, familiari diretti.
Poi, abbiamo un altro dei figli che è sposato - Scarano Cosimo Francesco - che è sposato con Tammaccaro Barbara, la quale - Tammaccaro Barbara - la quale è intestataria di un'utenza telefonica che risulta dal traffico analizzato. Ed è la 06/23268816. Questo, per quanto riguarda le utenze...
PUBBLICO MINISTERO: Dov'è installata questa?
TESTE Cappottella: Questa qui è sempre installata in via delle Alzavole.
Poi, avevamo detto, altre utenze riferibili poi a familiari da parte di uno e dell'altro delle persone, quindi o riferite a Tusa Silvia o a Scarano Antonio, sono la 0924/87518, che è intestata a Tusa Francesco, via Caprera 187, Partanna.
Tusa Francesco è il padre di Tusa Silvia e, praticamente, è deceduto nel '90, identificato nel predetto Tusa Francesco Paolo, nato a Partanna l'11 novembre 1913. Questo, come risulta dagli accertamenti che ha fatto sempre la nostra Sezione di Trapani.
Poi, abbiamo praticamente un'altra utenza riferita a familiari, a parenti della Tusa, che è la 02/90966453, che è intestata a Bian Stefania, via XXV Aprile 16, Vabrio d'Adda.
E questa qui, praticamente, questa utenza è riferita, la Bian Stefania è coniugata con Mazzà Michele, mi sembra, la cui madre è una Tusa, è una sorella, mi sembra, di Tusa. Adesso, direttamente diciamo, non ho l'accertamento. Comunque, i fatti stanno in questa maniera.
E questi sono i parenti lombardi.
PUBBLICO MINISTERO: Poi?
TESTE Cappottella: Poi c'è un'altra utenza che è riferita al padre della Tammaccaro Barbara, e che è la 06/266846. Quindi questo è il suocero di Scarano Cosimo Francesco.
Poi c'è un'altra utenza, riferita questa volta a Scarano, familiari di Scarano, parenti di Scarano. E sono: la 095/811490, che è intestata a Scarano Carmela, via san Filippo XXV, Militello di Catania; poi c'è un'altra utenza, intestata a Scarano Cosimo, via Gaetano Donizetti 3, Trezzo sull'Adda, che è la 02/90938655. E questo è un parente di Scarano.
E poi abbiamo un'altra utenza, che è, però, riferita sempre a parenti indiretti della Tusa, che è Mazza, Mazza o Mazzà Salvatore, via Guarnierio 28, Trezzo sull'Adda - che è sempre, diciamo, parentela relativa, è parentela acquisita diciamo-: 02/90939518.
E quindi, altre utenze diciamo riferite direttamente al nucleo familiare, non ne ho trovate.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, maresciallo, allora le chiedo, tabulato alla mano, di rispondere a questa domanda molto semplice.
Vale a dire, ad analizzare il traffico telefonico in uscita da questo cellulare per le giornate del 13, del 14 e del 15 marzo del 1992.
TESTE Cappottella: 13, 14 e 15 marzo.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. Del '92.
TESTE Cappottella: '92?
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Aspetti, eh. Ecco, per quanto riguarda i dati del '92, sono stati acquisiti con un provvedimento del 26 gennaio del '95.
PUBBLICO MINISTERO: Beh, già che ci siamo, allora dica quando sono stati acquisiti i tabulati per il periodo successivo.
TESTE Cappottella: Per il periodo successivo invece sono stati acquisiti con provvedimento del 16 marzo del '94. E qui il periodo riguardava: 1° gennaio '93, al 16 marzo '94, diciamo. Che poi, in definitiva, erano fino alla data di cessazione, perché interveniva prima.
Allora, marzo, sì. 13 marzo alle 21.11, viene chiamata l'utenza 23... 06/2389718, distretto 081. Questa è l'utenza dell'abitazione intestata a Tusa Silvia.
Alle 21.14 chiama l'utenza 06/266846, sempre dallo 81. 06 - 13 marzo - 266846: è intestata a Tammaccaro Salvatore, via dell'Usignolo, Roma.
Poi, proseguendo sempre col 13, abbiamo una chiamata alle 22.29, allo 081/8991556, sempre dallo 081 come distretto.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E quest'utenza è intestata - 899... -: Scala Formicola Adele, via Spirito Santo numero 56, Somma Vesuviana. E questa è l'ultima del 13.
Poi abbiamo il 14 marzo del '92 alle 08.38, dal distretto 091, chiama l'utenza intestata a Tusa Silvia. Cioè quella installata presso l'abitazione dei coniugi Tusa-Scarano.
Ugualmente alle 16.03, sempre da 091.
Poi, alle 16.06 contatta l'utenza intestata a Tammaccaro Salvatore, sempre da 091.
Poi, alle 20.13 del 14 marzo, richiama ancora l'utenza intestata a Tusa Silvia, sempre da 091.
Poi andiamo al 15 marzo. A mezzanotte e 11 - 00.11 - sempre da 091 contatta l'utenza intestata a Tammaccaro Salvatore. Da 091.
Alle 13.34 e alle... Sì, alle 13.34 del 15 marzo '92, richiama ancora l'utenza domestica intestata a Tusa Silvia. E stavolta dal distretto 06.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, ho bisogno di sapere da lei se a questa data, quindi alla metà del marzo del '92, da quello che emerge dal tabulato, sia per le telefonate ricevute sia per le telefonate fatte, emergono contatti con utenze - fisse o cellulari - riferibili a persone fisiche o giuridiche, stanziate, radicate, abitanti, in territorio siciliano.
TESTE Cappottella: Allora, ci sono, diciamo le utenze chiamate in questo periodo, nel 1992, per quanto riguarda la Sicilia sono: quella che abbiamo già indicato prima, che è intestata a Tusa Francesco, a Partanna.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, in quali date, maresciallo?
TESTE Cappottella: Viene chiamata il 9 febbraio del '92.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Il 31 luglio del '92. Queste due volte.
Poi, abbiamo quella della sorella, Scarano Carmela, la sorella di Scarano Antonio, che è chiamata: il 2 agosto del '92; il 4 agosto del '92; poi il 23 agosto del 92; e ancora, un'altra volta, il 23 agosto del '92. Poi, il 25 agosto '92. E poi basta.
Poi ci sono, c'è un'utenza che appartiene diciamo a un ufficio, a una struttura pubblica, non è un'utenza di un'abitazione, ed è: il 18 agosto del '92, l'utenza intestata all'ospedale generale di zona, via Marinella 5, Castelvetrano. Ed è la 0924/904122. Che viene chiamato nel '92, in quest'occasione.
Poi ci sono una chiamata, una, due tre... quattro chiamate... Due chiamate, scusate. Due chiamate a un'utenza intestata a Lombardo Michele, via Rapisardi 22, Mazara del Vallo. Ed è la 0923/941290. E sono chiamate del, tutt'e due, del 6 marzo '93.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi...
TESTE Cappottella: E già siamo...
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, perché le chiedevo del '92.
TESTE Cappottella: Solo del '92.
PUBBLICO MINISTERO: Del '92, per ora.
TESTE Cappottella: Sì, qui allora siamo già fuori tempo. Quindi, solo quelle che abbiamo esaminato sopra.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Poi c'era un'altra utenza, diciamo, però non riguarda la Sicilia.
PUBBLICO MINISTERO: No no, io ho chiesto specificamente utenze siciliane. Ecco, proseguiamo.
Dal 15 marzo del '92, anzi, per completezza, sempre su questo stesso arco di tempo - 13-15 marzo del '92 - vorrei che lei mi facesse un cenno sulle telefonate ricevute dal cellulare in questione.
TESTE Cappottella: 13-15 marzo ha detto, eh?
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Dunque, in questo periodo, praticamente, abbiamo un'assenza di traffico dal 12 marzo al 15 marzo; quindi praticamente non si rilevano chiamate da cellulari. Perché l'ultima è dell'11 marzo del '92, e la successiva è del 16 marzo '92.
Quindi, nel periodo che abbiamo visto, in uscita ci sono telefonate; invece in entrata non ce ne sono.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, e in quanto agli intestatari di queste utenze che chiamano rispettivamente il giorno 11 e rispettivamente il giorno 16, che mi sa dire?
TESTE Cappottella: Dunque, queste sono l'11, abbiamo detto, 790775. Allora, l'utenza 0337/790755, che chiama l'11 marzo alle 17.35, è intestata a Nuvoli Antonio, via Rondini 68, Roma.
Quella che chiama, invece, il 16 marzo '92 alle 12.30 è la 0337/788397, che è intestata a Pesco Claudio, via Zafferana Etnea 40, Roma.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, sul conto di quest'ultima persona che lei ha nominato?
TESTE Cappottella: Sul conto di questa persona c'è stato...
PUBBLICO MINISTERO: Sono stati fatti accertamenti?
TESTE Cappottella: Sì, sono stati fatti, sono stati eseguiti anche dei provvedimenti da lei disposti, cioè diciamo non da me personalmente: da altro personale. Comunque, in particolare sono state effettuate perquisizioni, quindi, diciamo, determinati atti per cui è stato compiutamente identificato.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, completiamo il discorso. Prenda, per cortesia, il tabulato relativo all'abitazione dei coniugi Tusa-Scarano; sempre con riferimento a questi giorni: 13, 14, 15 marzo del '92.
TESTE Cappottella: Allora, 13, 14 e 15 marzo.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Bene, allora praticamente il 13 marzo del '92 alle... Scusi, eh, stavo leggendo male.
Il 13 marzo del '92 alle 21.11...
PUBBLICO MINISTERO: Mah, io penso che qui possa dare anche una risposta cumulativa, maresciallo Cappottella.
TESTE Cappottella: Sì. Praticamente, le chiamate intervengono quasi tutte, dal giorno dell'acquisizione sino a una certa data, sono ininterrotte quasi, e provengono tutte dal cellulare intestato a Tusa Silvia. Quindi, il cellulare 0337/791941.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Il 13. Poi, il 14 idem. Cioè sono tutte telefonate che provengono, almeno dal 19 di febbraio '92 al 13 di maggio del '92, ininterrottamente dal cellulare intestato a Tusa Silvia.
PUBBLICO MINISTERO: Ininterrottamente, vuol dire esclusivamente?
TESTE Cappottella: Cioè esclusivamente, sì. Non c'è una qualsivoglia, diciamo, altra utenza che interviene, come invece succede per altri periodi.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, procediamo, per cortesia, e andiamo al maggio del '92. Più esattamente, ai giorni del 23 e 24 maggio del '92.
TESTE Cappottella: Cioè utenza cellulare, si riferisce sempre?
PRESIDENTE: Sì sì, sono... Deve prendere il tabulato relativamente alle telefonate effettuate con il cellulare intestato a Tusa Silvia.
TESTE Cappottella: Sì. Allora, il 23 maggio abbiamo: alle 18.04, dal distretto 06, una chiamata, sia alle 18.04 che alle 20.39, all'utenza romana intestata a Tammaccaro Salvatore.
Poi, il 24 maggio del '92, alle 04.53, viene contattata invece l'utenza 0337/802218, dal distretto 06.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E quest'utenza è intestata... 0337/802218: Gagliardi Maria Assunta, via Pietro Belon 135, Roma.
PUBBLICO MINISTERO: La successiva?
TESTE Cappottella: Poi, la successiva è il 24 maggio del '92 alle 06.08 al numero 06/86205379. Quest'utenza è intestata, come risulta: 06/86205379, Zanotta Elsa, Largo Villabianca 9, Roma. Questo, diciamo come intestazione.
Poi abbiamo la successiva, del 24 maggio del '92, alle 07.02, abbiamo lo 06/26117400. Ed è intestata a Baroni Domenico, via Giglioli 45, Roma.
Poi abbiamo, sempre il giorno 24 maggio '92, alle 16.13, una chiamata allo 06/266846000. E, sempre dal distretto 06, e quest'utenza intestata a Tammaccaro Salvatore, via Usignolo, Roma. Quindi, mi sembra, utenza riferibile alla suocera di Scarano Cosimo Francesco.
Poi abbiamo praticamente...
PUBBLICO MINISTERO: L'ultima del giorno 25.
TESTE Cappottella: L'ultima del giorno venti... 24, alle 16.13. Poi il 25, alle 12.59, richiama sempre Tammaccaro Salvatore. E poi, il 25 alle 16.52, contatta l'utenza 06/27195800, intestata a Novauto s.r.l., via Renzo Daceri 108, Roma. Questa, il 25 di maggio.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, maresciallo Cappottella, lei ha eseguito accertamenti delegati dal Pubblico Ministero, atti a ricostruire un certo spostamento via mare sulla rotta Napoli-Palermo per il giorno 23-24 maggio del '92?
TESTE Cappottella: Sì. Ho effettuato un accertamento per, sempre tramite le liste di imbardo della Tirrenia, e praticamente è risultato che il 23 di maggio del '92 esiste un nominativo imbarcato, Scarano, nominativo diciamo di cui abbiamo acquisito anche il biglietto, che risulta imbarcato con una autovettura Audi 80 targata Roma.
Ecco, però, diciamo il biglietto, al momento, ne dispongo in ufficio. Non...
PUBBLICO MINISTERO: Cioè non è tra il materiale che ha sotto gli occhi ora?
TESTE Cappottella: No.
PUBBLICO MINISTERO: Comunque, è un accertamento che ha fatto lei?
TESTE Cappottella: Sì, ho rilevato questo nominativo; abbiamo richiesto il... praticamente, copia del biglietto.
PUBBLICO MINISTERO: Va bene. Ma, se è un accertamento che ha fatto lei, più avanti nell'esame, quando ci saremo liberati da tutta questa alluvione di numeri, so che le potrò fare qualche domanda più puntuale su questo punto. Mi basterebbe chiederle ancora se si ricorda se questo viaggio intestato a Scarano, questo biglietto intestato a Scarano, era per una persona o per due persone.
TESTE Cappottella: Mi sembra che era per due persone.
PUBBLICO MINISTERO: E poi, se si ricorda il nome della motonave, o del traghetto che dir si voglia.
TESTE Cappottella: No, della motonave non lo ricordo.
PUBBLICO MINISTERO: Va bene, ce lo illustrerà.
TESTE Cappottella: E' uno spostamento che c'è stato, anche perché in una successiva delega che abbiamo effettuato, diciamo abbiamo eseguito, risulta in effetti in un esercizio in una località siciliana, risulta alloggiarvi Scarano Antonio. Diciamo che, quindi, questo è un accertamento che...
PUBBLICO MINISTERO: In concomitanza con questa data?
TESTE Cappottella: In concomitanza di queste date, sì.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo. Allora...
TESTE Cappottella: ... il 24...
PRESIDENTE: Scusi, ma lo spostamento è da Roma a?
TESTE Cappottella: Praticamente la nave parte da Napoli.
PRESIDENTE: E va a Palermo.
TESTE Cappottella: E va a Palermo. Quindi, l'imbarco è avvenuto sicuramente a Napoli, diciamo, perché la sigla della motonave e tutto, diciamo, partono tutte da Napoli.
PUBBLICO MINISTERO: Lei, ha ricordato, si trattava di una vettura?
TESTE Cappottella: Un'Audi 80 targata Roma.
PUBBLICO MINISTERO: Comunque, nel biglietto ha rilevato...
TESTE Cappottella: Nel biglietto c'è tutto.
PUBBLICO MINISTERO: Lei ha fatto anche gli accertamenti poi sulla targa?
TESTE Cappottella: Sulla targa mi sembra che li feci fare sì, li feci fare sulla targa. Però non ricordo adesso se era l'intestatario attuale o quello dell'epoca. Perché...
PUBBLICO MINISTERO: Va be'.
TESTE Cappottella: ... a volte per determinate targhe risulta dal sistema ACI solo l'ultimo intestatario e quindi non... per altre risulta anche il precedente. Invece per questa mi sembra non... risultava solo l'ultimo mi sembra.
PUBBLICO MINISTERO: Ma questo per introdurre quindi domande che so di poterle fare più avanti, nel corso dell'esame.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. A questo punto io vorrei che lei prendesse in esame sempre il tabulato di cui ci stiamo occupando, per una data spostata in avanti e cioè dire al 22 di luglio del '92. E la domanda che le faccio investe per intero tutto un lungo periodo fino al 1° settembre del '92. La domanda che complessivamente le pongo è questa: lei poco fa ha indicato delle utenze telefoniche intestate a Tusa Francesco, a Scarano Carmela, poco fa ha menzionato l'utenza di una struttura ospedaliera.
TESTE Cappottella: Sì, l'ospedale di Castelvetrano.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. E ha dato tutta una serie di indicazioni, anche di data, in cui queste utenze sono state contattate nel 1992.
Ora, per quanto riguarda le utenze contattate, con le quali questo cellulare è in contatto, a partire dal 22 luglio del '92, almeno dalle ore 10.51, per arrivare fino al 2 settembre del '92, ho bisogno di sapere quali - se ve ne sono - ulteriori utenze, dislocate in Sicilia, sono state contattate da questo cellulare, escluse quelle ovviamente che lei ha già rammentato.
Occorre che lei scorra rapidamente questo tabulato per vedere quale risposta è in grado di dare alla mia domanda.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: E' sostanzialmente un controllo della risposta che mi ha dato prima.
TESTE Cappottella: Sì. Praticamente vengono richiamate le stesse. Perché vedo che c'è quella di Tusa Francesco Paolo, c'è quella di Scarano Carmela di Catania, le utenze chiaramente romane riferite a Tammaccaro Salvatore. Poi altre utenze siciliane c'è 0924... no, questa è quella dell'ospedale, ospedale di Castelvetrano. Poi 904122... 06... 095... sempre quella della sorella.
Quindi no, fino al... Sì, fino poi al 5 di settembre, dove praticamente risulta quasi fuoriuscire dal distretto siciliano, non ne contatta, mi sembra, di altre.
C'è 095/811490, che è la sorella, Scarano Carmela. Poi non mi sembra che contatti altre utenze siciliane al di fuori di quelle che ho già menzionato. Che poi sono tutte quelle che ho detto anche prima. 811490... Sì, mi sembra che non ci siano...
095/811495, forse, che è diversa. Che qui 811495, che non ho l'intestatario di questa utenza, però... E' giusto questa diciamo.
Poi per il resto sono tutte quelle che ho già chiamato in precedenza.
PUBBLICO MINISTERO: Questa 811495 esattamente?
TESTE Cappottella: Questa viene chiamata il 4 agosto: 811495, nel distretto di Catania. 4 agosto '92. Però non mi risulta l'intestatario.
PUBBLICO MINISTERO: Mi può dire però se questa utenza ricorre in altre occasioni?
TESTE Cappottella: La 411...
PUBBLICO MINISTERO: 811495, con prefisso 095.
TESTE Cappottella: Nel '92 ricorre solo in quella occasione. Nel '92 solo in quella occasione.
PUBBLICO MINISTERO: Mi può dire se ricorre mai nel '93?
PRESIDENTE: Anche il 23 agosto.
TESTE Cappottella: No, il 23 agosto è 811490.
PRESIDENTE: 90, ha ragione.
TESTE Cappottella: Sì, è un numero di differenza.
Per quanto riguarda il '93, invece... '93, 411... 095/811490.
PUBBLICO MINISTERO: 490 è un conto, io volevo sapere 495.
TESTE Cappottella: Sì, 495. Ricorre una sola volta. Quindi presumo che sia quello perché questo è un tabulato che raggruppa tutte le chiamate, per cui... C'è solo in un'occasione, per cui è solo in quella, 4 agosto.
PUBBLICO MINISTERO: Adopriamo sempre, abbia pazienza maresciallo Cappottella, una terminologia puntuale. Tabulato... Cosa voleva dire col termine tabulato?
TESTE Cappottella: Cioè questo prospetto che ho io.
PUBBLICO MINISTERO: Oh, eccoci.
TESTE Cappottella: Non tabulato, ecco.
PUBBLICO MINISTERO: Quello è un prospetto che...
TESTE Cappottella: Un prospetto a mio uso.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: In cui diciamo, non dispongo anche qui dell'intestatario perché l'intestatario che io ho in questo prospetto è un intestatario successivo, il periodo in cui avviene la telefonata, per cui non lo cito.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Allora prenda nuovamente in esame il tabulato, questa volta per le telefonate ricevute, in questo stesso periodo, che è piuttosto ampio - come abbiamo visto - dal 22 luglio del '92, fino ai primi di settembre.
TESTE Cappottella: Sì. 22 di luglio. Dunque, qui abbiamo... Telefonate ricevute ne abbiamo il 24 di luglio del '92, la prima diciamo di quel periodo, di questo arco temporale.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Alle 17.08, dal numero 0337/748699 e giunge dal distretto 06. Il 24 di luglio, abbiamo detto, 748699. 748699 è intestato a Marianovich Mitar, via Stefano Pittaluga 26, Roma.
Poi il 26 di luglio del '92, alle 11.47, riceve una chiamata, alle 11.47 e 16.51, dallo 0337/790755. Che è intestato a Nuvoli Antonio, via Rondini 68, Roma.
Poi il 28 luglio riceve una sola volta, alle 21.39, dall'utenza... e questa qui mi sembra un'utenza... 28 luglio, 0337/800723, che è intestata a Fabozzi Antonio, via degli Ulivi 35, Roma.
Poi il 30 luglio del '92, alle 13.03, riceve dallo 0337/720786. Che è intestato a Fioravanti Alessandro, via Palermo 50/B, Ladispoli.
Poi, qui andiamo poi al 7 agosto del '92, alle 14.25, riceve dallo 0337/807396. 807396, che è intestato sempre a Fioravanti Alessandro, via Palermo 50/B, Ladispoli.
Poi il 13 agosto, 14.25, abbiamo una ricezione dall'utenza 0337/790789. 790789, che è intestata a Augello Antonio, via Caffaro 24, Roma.
Poi il 15 agosto '92, alle 12.07, alle 12.09, alle 12.10, riceve sempre dal cellulare 0337/807396, intestato a Fioravanti Alessandro.
Il 20 agosto, alle 22.47, ancora dal Fioravanti.
Il 23 agosto '92, alle 12.48, riceve dallo 0337/800723, che è intestato sempre a Fabozzi Antonio. Abbiamo già detto prima. Lo stesso alle 12.50.
Poi abbiamo il 31 agosto, alle 14.02, riceve dallo 0337/748699, che è sempre quel Marianovich Mitar, di cui abbiamo parlato prima.
Ecco, e poi, qui praticamente il traffico in entrata si... non ce n'è da cellulari dal 1° di settembre al 15 di settembre compreso. Andiamo poi al 16 di settembre.
PUBBLICO MINISTERO: Controlla, per cortesia, il traffico telefonico che perviene nello stesso periodo sull'utenza di abitazione? Penso che possa dare una risposta a carattere pressoché cumulativo.
TESTE Cappottella: Quindi... Sì, praticamente abbiamo dal 29 luglio fino al 7 agosto riceve dal cellulare intestato a Tusa Silvia.
L'8 agosto riceve dal cellulare 0337/807396, che è Fioravanti Alessandro.
Poi dal 9 di agosto al 22 di agosto, ancora dal cellulare Tusa Silvia.
Il 23 di agosto riceve dal cellulare intestato a Fioravanti Alessandro, cioè lo 0337/807396.
Poi dal 25 di agosto sino al 5 di settembre riceve dal cellulare Tusa.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, passiamo all'anno '93. Cioè dire, al 4 marzo del 1993.
Io ho bisogno, in particolare, che lei mi illustri quello che emerge in termini di numeri, da questo tabulato, a partire diciamo pure dalla telefonata delle 11.32 del 4 di marzo del '93 e fino al 7 di marzo compreso dello stesso anno.
TESTE Cappottella: Sì. Allora, alle 11.32 del 4 marzo, il cellulare Tusa Silvia chiama l'utenza 06/23267600, dal distretto 06. Questa utenza è intestata a Liberati Giuseppe, viale dei Romanisti 14, Roma. Ed è una persona che, oltre che ad essere identificata, è stata anche sottoposta ad altri atti, a provvedimenti di perquisizione, assunzione informazioni, quindi... che non ho fatto io personalmente.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, infatti a lei mi limito a chiedere - giusto aprendo una parentesi nel discorso che stiamo facendo - se il contatto telefonico con questa utenza intestata a Liberati Giuseppe, si riduce a questa chiamata, o se è un contatto più articolato.
TESTE Cappottella: No, diciamo come contatti ce ne sono abbastanza.
PUBBLICO MINISTERO: Proviamo a dire a partire da quando si registrano contatti con questa utenza e fino a quando. Se è in grado anche di dare un'indicazione di numero totale, meglio ancora.
TESTE Cappottella: Allora, a livello di contatti sono, praticamente, 159 contatti, 159 chiamate verso l'utenza intestata a Liberati Giuseppe.
PUBBLICO MINISTERO: Mi sa dire a partire da quale data?
TESTE Cappottella: Le dico la prima e l'ultima, proprio a livello di contatti.
PUBBLICO MINISTERO: Va benissimo.
TESTE Cappottella: Iniziando dal '92.
PUBBLICO MINISTERO: Da quando iniziano.
Maresciallo, se si deve finire gli occhi...
TESTE Cappottella: No, siccome...
PUBBLICO MINISTERO: Mi accontento di una domanda subordinata: se questi contatti ci sono sia nel '92 che nel '93?
TESTE Cappottella: Sì. Diciamo, di regola ci sono in tutte e due le date perché... perlomeno questo prospetto che io ho realizzato contempla tutte e due gli anni, quindi...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: ... ora non ho le date precise in cui sono avvenute, però come per altre occasioni in cui l'abbiamo fatte... E' un tabulato che raggruppa tutti e due gli anni. E' un prospetto che raggruppa tutti e due gli anni, per cui non ci sono...
PUBBLICO MINISTERO: Va be'. Proseguiamo, via, non ci blocchiamo su questo punto.
Abbiamo parlato di questa prima chiamata delle 11.32 del 4 di marzo del '93, ha spiegato l'intestatario, Liberati Giuseppe. La successiva.
TESTE Cappottella: Poi abbiamo il 4 di marzo alle 10.05, abbiamo una chiamata allo 06/6279088.
PUBBLICO MINISTERO: Aspetti, aspetti. Aspetti, maresciallo. Forse stiamo leggendo documenti diversi. Lei sta guardando?
TESTE Cappottella: Ah, mi scusi. Eravamo partiti dalle 11.32.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. Del 4 di marzo, a proseguire.
TESTE Cappottella: A proseguire sì.
Alle 19.42, 21.36 del 4 marzo, viene chiamata l'utenza intestata a Tusa Silvia e queste due chiamate dal distretto 081.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi il 5 di marzo del '93, alle 08.13, abbiamo un'altra chiamata all'utenza intestata a Tusa. Lo stesso alle 13.16 del 5 marzo.
Poi abbiamo il 6 di marzo. Ecco, e qui, praticamente diciamo che dal 5 di marzo opera sullo 091, il cellulare. Il 6 di marzo, alle 17.10 e alle 17.16, chiama l'utenza 0923/941290. 941290, che è intestata Lombardo Michele, via Rapisardi 22, Mazara del Vallo.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, lei ha fatto accertamenti su questo intestatario?
TESTE Cappottella: Su questo no, non l'ho fatto personalmente.
PUBBLICO MINISTERO: Va be', non li ha fatti lei. Proseguiamo.
TESTE Cappottella: Poi abbiamo, sempre il 6 marzo, alle 19.10 e 20.43, viene chiamata, sempre da 091, l'utenza fissa intestata a Tusa Silvia.
Poi il 7 di marzo, sempre da 091, alle 09.02, ancora una chiamata all'utenza intestata a Tusa Silvia, dal distretto 091.
Poi, sempre il 7 di marzo, alle 14.43 - e qui dal distretto 0961 - viene chiamata sempre la stessa utenza, Tusa Silvia.
E poi andiamo al 9 di marzo.
PUBBLICO MINISTERO: Controlla, per cortesia, quello che avviene negli stessi giorni, come traffico telefonico in entrata?
TESTE Cappottella: Allora, praticamente, abbiamo detto dal 4 al 7 di marzo. Dunque, c'è assenza di traffico da cellulari dal 28 di febbraio al 6 di marzo, compresi. E l'unica chiamata in questo periodo esaminata è il 7 marzo '93, alle 18.37, dal cellulare 0337/789904. L'unica chiamata che interviene nel periodo in esame. Ed è praticamente un cellulare, 789904, che è intestato a Balducci Monica, via della Tenuta di Torrenova 160, Roma.
E poi dopo, diciamo, andiamo al 9 marzo... L'8 marzo non c'è nessuna chiamata cellulare e andiamo al 9 marzo.
Quindi, questa è l'unica telefonata che interviene nel periodo 4-7 marzo, chiamate cellulari.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Proseguendo, alla data del 10 marzo del '93, alle ore 14.59, il cellulare, di cui ci stiamo occupando, riceve una chiamata e avrei bisogno che lei mi chiarisse qualcosa in merito all'intestatario di questo telefono che chiama.
TESTE Cappottella: 10 marzo.
PUBBLICO MINISTERO: 14.59.
TESTE Cappottella: Allora, il 10 marzo, alle 14.59, la chiamata è ricevuta dal cellulare 0337/966317, dal distretto 091. E questa praticamente è intestata a Forte Paolo, Contrada Garraffo, Castelvetrano.
E questo personaggio è stato tra l'altro identificato e...
PUBBLICO MINISTERO: La Corte è già stata ragguagliata sul conto di questa persona, quindi è inutile andare più avanti su questo punto.
Ecco, proseguiamo nel nostro esame. Le chiedo semplicemente, non tanto sul nominativo di Forte Paolo con tutti i dati di chiarimento e di riferimento. Le chiedo semplicemente se tra le utenze di cui ci stiamo occupando, quindi quella intestata a Tusa e questa specifica della chiamata del 10 marzo '93, i contatti si riducono a questa telefonata, o se ve ne sono state altre?
TESTE Cappottella: No, è solo questa. C'è questa unica ricorrenza del 10 marzo. Non risultano altre chiamate da quel cellulare, né chiaramente chiamate fatte dal cellulare Tusa a quel cellulare.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Avrei bisogno a questo punto che lei, avendo sempre sott'occhio ovviamente il tabulato per le telefonate in uscita, mi illustrasse quanto accade a partire dal 18 aprile del 1993.
TESTE Cappottella: Dunque, 18 aprile abbiamo, alle 19.12 e alle 21.26, ci sono due chiamate all'utenza intestata a Tusa Silvia. Utenza fissa intestata a Tusa Silvia. Le due chiamate vengono fatte dal distretto telefonico 081.
Poi, il giorno 19, alle 08.05, il cellulare si trova sul distretto 091 e effettua una chiamata al numero 0337/731675. 731675, che è praticamente intestato a Di Paola Maurizio, via di Pietralata, 430, Roma.
Poi, la successiva...
PUBBLICO MINISTERO: Ha fatto accertamenti lei, maresciallo, sul conto di questo nominativo?
TESTE Cappottella: Accertamenti direttamente, no. Ma non posso riferire. Mi sembra che sia un legale, non vorrei però...
PUBBLICO MINISTERO: Va bene.
TESTE Cappottella: Un avvocato, mi sembra.
Poi, la successiva è il 19 aprile, abbiamo detto, alle 8.38 e alle 8.4... alle 8.38 contatta l'utenza fissa intestata a Tusa Silvia, sempre dal distretto 091.
Poi alle 8.44 contatta quella intestata a Liberati Giuseppe, sempre dallo 091.
Poi alle 12.18 ancora quella fissa intestata a Tusa Silvia.
Alle 12.29 ancora l'utenza fissa intestati a Liberati Giuseppe.
Poi alle 12.35 richiama ancora il cellulare intestato a Di Paola Maurizio.
Poi, 19 aprile sempre, alle 13.11, 15.30, contatta l'utenza fissa intestata a Tusa Silvia, dallo 091.
Poi, alle 16.50 e 17.42, sempre del 19 aprile '93, contatta l'utenza 06/2589677, che è intestata a Tomaselli Edmondo, via Collatina, 91, Roma.
Poi, sempre il 19 aprile, alle 17.52, sempre dal distretto 091, richiama l'utenza fissa intestata a Tusa Silvia.
Poi, il 19 aprile, alle 20.51, questa è l'ultima telefonata di quel giorno, una chiamata all'utenza 06/260349. Questa utenza è intestata a Fabrizi Rosanna, via Usignolo, 103, Roma.
Poi, andiamo alle telefonate del giorno 20, dove il cellulare è praticamente attivo sotto il distretto 0961. La telefonata... fa due telefonate alla stessa utenza, alle 00.42 e 00.43, all'utenza 0337/967269, che è, in definitiva, quella di cui abbiamo già parlato, e è intestata ad Autotrasporti Sabato Gioacchina.
Poi, proseguendo il giorno 20, alle 11.43, contatta l'utenza domestica - e questa, diciamo, è la prima chiamata fatta dal distretto 06 - intestata a Tusa Silvia.
E poi, diciamo, il 20... si va al 22, perché il 21 non c'è traffico in uscita, e si va al 22 di aprile.
Proseguo anche col 22 di aprile?
PUBBLICO MINISTERO: No. Ho bisogno della stessa rassegna per le telefonate ricevute dal cellulare e, ovviamente, non c'è bisogno che torni sulle telefonate, le ha già illustrate l'altro giorno, ricevute dal cellulare intestato all'Autotrasporti Sabato Gioacchina.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi, sostanzialmente, mi interessa il giorno 19 di aprile.
TESTE Cappottella: Il 19 di aprile riceve, alle 13.06, dal cellulare 0337/787554, che si trova nel distretto 06. Ed è un cellulare intestato a Candalese Pierino Francesco, via Alessandrino, 355, Roma.
PUBBLICO MINISTERO: Ha fatto accertamenti su questo nominativo?
TESTE Cappottella: Beh, questi sono stati identificati, perché sono stati anche perquisiti e assunti a sommarie informazioni, per chiarire questo tipo di rapporti. Devo avere... Ho anche l'identificazione, comunque, se interessa...
PUBBLICO MINISTERO: Sì, dia pure.
TESTE Cappottella: Visto che l'ho sotto mano.
PUBBLICO MINISTERO: Va bene.
TESTE Cappottella: Candalese Pierino Francesco, nato a Petilia Policastro, Catanzaro, residente a Roma, viale... qui non c'hanno messo la data... Nato a Petilia Policastro, il 12/01/53.
PRESIDENTE: Ce lo vuole ripetere questo ultimo cellulare, per favore?
TESTE Cappottella: Sì, lo 0337/787554.
Poi, il 19 aprile, alle 18.16, un'ultima telefonata di quel giorno, ricevuta dal cellulare 0337/771487 e è intestata a Conte Stefano, via Scauro Marco Emilio, numero 8, Roma. E di questo non ho, diciamo, l'identificazione, però.
E poi andiamo al giorno 20 in cui riceve dal...
PUBBLICO MINISTERO: E l'abbiamo già detto.
TESTE Cappottella: ... cellulare Sabato Gioacchina...
PUBBLICO MINISTERO: E' una circostanza già illustrata alla Corte.
TESTE Cappottella: Lo abbiamo già detto prima, e sono le uniche telefonate che riceve, tra le altre cose, il giorno 20.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. Ecco, per gli stessi giorni, vuol prendere un attimo in esame il tabulato relativo all'utenza di abitazione?
TESTE Cappottella: Ecco, qui non ci son problemi perché vedo che... Allora, il 19 di aprile riceve esclusivamente, una, due, tre, quattro, cinque telefonate dal cellulare intestato a Tusa Silvia. Il cellulare Tusa che chiama l'utenza fissa Tusa.
Il 20 di aprile abbiamo la telefonata, alle 11.43, sempre dal cellulare Tusa.
Poi, il 20 aprile, alle 19.47, abbiamo una telefonata che arriva dal cellulare 0337/789904, ed è Balducci Monica, via Tenuta di Torrenuova (?), Roma.
PUBBLICO MINISTERO: Anche sul conto di questo nominativo sono stati fatti accertamenti per quanto lei ne sappia? Li ha fatti personalmente?
TESTE Cappottella: Sì, questi sono stati fatti sempre in quel contesto... nello stesso contesto in cui sono stati, praticamente, perquisiti e assunti a sommarie informazioni questi titolari di queste utenze cellulari che venivano contattate.
Poi... Questi sono atti che abbiamo trasmesso, tra l'altro, il 6 febbraio del '95, e atti eseguiti.
Poi, proseguendo, per quanto riguarda l'abitazione poi si va al 21 di aprile, e sempre, diciamo, la ricezione avviene da quel medesimo cellulare. Sempre il cellulare intestato a Balducci.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, ho bisogno di capire, a questo punto, se, successivamente a questo breve contesto temporale, di cui ci siamo occupati, che ha come baricentro la giornata del 19 di aprile, se successivamente, ripeto, lei ha identificato nel corso dell'anno '93, e quindi, per quanto rimane della attività di questo cellulare, ulteriori utenze che siano state contattate da questo apparato telefonico e riferibili a persone fisiche o persone giuridiche dimoranti, residenti, aventi sede, in territorio di Palermo o in territori vicini a Palermo.
TESTE Cappottella: Sì, successivamente, sì. Ci sono delle telefonate con l'utenza intestata a Benigno Salvatore.
PUBBLICO MINISTERO: Bene, queste le abbiamo già illustrate allorché oggi lei ha rappresentato la situazione del cellulare intestato a Benigno Salvatore. E' inutile ripetere un dato che la Corte già conosce. Volevo sapere se ve ne sono altri.
TESTE Cappottella: Ulteriori... Ulteriori utenze, diciamo, per quanto riguarda... C'è la U.S.L. 62, di Palermo, un'utenza che riguarda appunto quel territorio, oltre al Benigno.
PUBBLICO MINISTERO: Allora, circostanzi, per cortesia, questa chiamata.
TESTE Cappottella: U.S.L. 62, via Giorgio Arcoleo, 25, Palermo. Il numero è lo 0336/892141. E questa interviene, mi sembra, nel mese di maggio... Ecco, precisamente, il giorno 13 di maggio, alle 19.32, ed è l'unica telefonata che viene effettuata a questa utenza, in quest'occasione.
Poi, sul conto del...
PUBBLICO MINISTERO: Mi faccia capire meglio, cioè a dire, in questa giornata...
TESTE Cappottella: In questa giornata...
PUBBLICO MINISTERO: ... alle 19.32, si registra la chiamata a questa utenza che è intestata ad una U.S.L. palermitana.
TESTE Cappottella: Sì, ad un'Unità Sanitaria Locale palermitana. E è un'utenza che non verrà più ricontattata, né precedentemente contattata né che contatta, diciamo, il cellulare Tusa. Quindi, è un'unica ricorrenza in tutta la storia, diciamo, del traffico è questa.
PUBBLICO MINISTERO: Allora, questa l'ha introdotta ora con questa sua precisazione. L'utenza intestata a Benigno Salvatore l'ha già illustrata.
TESTE Cappottella: Sì, l'ho già illustrata.
PUBBLICO MINISTERO: Ve ne sono altre?
TESTE Cappottella: Poi, per quanto riguarda...
PRESIDENTE: Quando avviene questa della U.S.L., a che ora e che giorno, per favore?
TESTE Cappottella: Alle... Il 13 maggio del '93, alle 19.32.
Poi, per quanto riguarda altri cellulari o utenze fisse siciliane, diciamo... Va be', ci son quelle che abbiamo visto... abbiamo già visto intestate a Tusa, diciamo, e ai familiari, quindi non occorre ripeterle...
PUBBLICO MINISTERO: Certo.
TESTE Cappottella: E poi... Lombardo Michele l'abbiamo già visto, quindi non ce ne sono altre, per quanto riguarda le uscenti.
Per quanto riguarda le utenze che entrano...
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, stavo per chiedere questo.
TESTE Cappottella: ... abbiamo visto che c'era quella intestata al Forte Paolo...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: ... e chiama, praticamente, il 10 di marzo, abbiamo visto.
Poi... Roma, Roma, Sirmione, Roma. Poi non ce ne sono altre, diciamo, nel traffico, per quanto riguarda il cellulare.
Poi, se lo stesso accertamento deve essere fatto sull'utenza fissa...
PUBBLICO MINISTERO: Sì, sì, per completezza anche quello che riguarda l'utenza fissa, a coprire la data in cui cessa di essere attivo il cellulare di cui ci stiamo occupando.
TESTE Cappottella: Sì. Quindi, fino al 7 ottobre del '93.
Allora, qui chiaramente, c'è solo traffico in entrata da cellulari. Quindi, diciamo, nella... Qui abbiamo, per quanto riguarda, ecco, l'entrata da cellulari che son di pertinenza di persone residenti sul territorio siciliano, abbiamo diverse chiamate da parte del cellulare intestato all'Auto G&G, di Giacalone.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, mi dia le...
TESTE Cappottella: Poi, abbiamo anche qui una chiamata dal cellulare Forte Paolo, che chiama quindi anche l'abitazione, e poi non ce ne sono altri.
PUBBLICO MINISTERO: Mi scusi, maresciallo, mi dà le coordinate temporali di queste telefonate che provengono sul telefono di abitazione, dal cellulare intestato ad Auto G&G?
TESTE Cappottella: Sì. Allora, praticamente, abbiamo... Per quanto riguarda gli ingressi dal cellulare Auto G&G verso l'utenza domestica intestata a Tusa Silvia, iniziano il 24... ecco, però, diciamo, lei m'ha detto, dice: 'nel periodo in cui è attivo il cellulare'.
PUBBLICO MINISTERO: Esatto.
TESTE Cappottella: Nel periodo in cui è attivo il cellulare non ce ne sono perché iniziano dal gennaio '94.
PUBBLICO MINISTERO: E ce ne occuperemo, quindi, quando con la nostra storia... ricostruzione saremo arrivati più avanti.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, quindi, conclusivamente, alla domanda se vi sono, appunto, telefonate provenienti da utenze cellulari riferibili a persone o ditte palermitane o siciliane, dopo aver detto quello che ha già detto, ci sono altri dati da segnalare oppure, a copertura del periodo di attività di questo primo cellulare, non ci sono altri elementi?
TESTE Cappottella: No, mi sembra di no, perché altri elementi oltre a quelle utenze lì, non ce ne sono.
PUBBLICO MINISTERO: Bene.
TESTE Cappottella: Questa riguarda un altro arco temporale, per cui possiamo dire che la richiesta è esaurita, diciamo.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, allora ascolti. Ho bisogno che lei prenda in considerazione, nel tabulato relativo alle telefonate in uscita, la giornata dell'11 di maggio del 1993. Poco fa ha fornito dei ragguagli sulla giornata del 13, ma io ho bisogno che mi dia un'altra precisazione relativamente alla giornata del giorno 11.
TESTE Cappottella: Sì. Allora, la prima telefonata è alle 8.59, e viene chiamata l'utenza 06/3047113, dal distretto 06. Questa utenza è intestata a Santini Domenica, via Perino, 49, Roma. Che è stata identificata e risulta, praticamente, la moglie di un altro personaggio che è stato già...
PUBBLICO MINISTERO: Va be', diciamo chi è.
TESTE Cappottella: Di Frabetti Aldo.
PUBBLICO MINISTERO: Frabetti Aldo. Allora, facciamo una nota a questo...
TESTE Cappottella: Diciamo, per quanto riguarda le generalità, è nata a Roma il 28/04 del '56.
PUBBLICO MINISTERO: La signora Santini.
TESTE Cappottella: Santini.
PUBBLICO MINISTERO: Bene. Facciamo una nota, a questo punto. Prima di questa data, si registrano chiamate dal cellulare intestato a Tusa Silvia, a questa utenza intestata a Santini Domenica?
TESTE Cappottella: Dunque, risulta che inizia a essere contattata dal febbraio del '92. La prima chiamata è del 9 febbraio '92. E l'ultima è il 17 settembre del '93. Sono tut...
PUBBLICO MINISTERO: '93.
TESTE Cappottella: '93, sì.
PUBBLICO MINISTERO: Facevo per capire se avevo inteso bene.
TESTE Cappottella: Sono in tutto, praticamente, tre, cinque, sette, dieci ricorrenze.
PUBBLICO MINISTERO: E allora tanto vale dare le date una ad una, perché se sono dieci non sono poi tante.
TESTE Cappottella: Allora, sono il 9 febbraio '92, alle 11.18.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: 10 marzo '93, alle 10.06.
20 marzo '93, alle 9.16 e alle 9.29.
22 di aprile '93, 10.42.
11 maggio '93, alle 8.59 e 11.04.
22 di luglio del '93, alle 15.12.
26 di luglio del '93, 12.48.
17 settembre '93, 09.01.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, ritorniamo alla giornata del giorno 11, sul cellulare. La prima...
TESTE Cappottella: Poi, proseguendo abbiamo, la successiva alle 10.16, è all'utenza fissa intestata a Tusa Silvia.
Alle 11.04 viene richiamata l'utenza Santini Domenica.
Poi, alle 12.36, viene chiamata l'utenza 06/2010088, sempre dal distretto 06. Questa utenza è intestata a un centro commerciale che, praticamente, do l'intestazione precisa, ed è il centro commerciale... Consorzio Le Torri Centro Commerciale, la dizione precisa, via Aspertini, 406, Roma.
PUBBLICO MINISTERO: Apriamo un'altra nota. E' unico questo contatto dall'utenza cellulare Tusa all'utenza fissa di cui stiamo parlando o ve ne sono altri?
TESTE Cappottella: Ce ne sono, praticamente, oltre a questa, l'11 maggio, ce ne sono due il 18 settembre, una alle 11.51 e una alle 13.09.
PUBBLICO MINISTERO: Parliamo sempre del settembre '93.
TESTE Cappottella: '93, sì, tutte nel '93.
PUBBLICO MINISTERO: Proseguiamo.
TESTE Cappottella: Poi, abbiamo l'11 maggio del '93, alle 13.07, abbiamo una chiamata a un'utenza cellulare che è la 0337/741203, sempre dal distretto 06. Il titolare di questa utenza è stato identificato e anche qui, come per le altre utenze, per gli altri personaggi citati prima, è stato oggetto di perquisizioni e assunzione di informazioni.
PUBBLICO MINISTERO: Diciamo anche alla Corte di chi si tratta.
TESTE Cappottella: Sì, si tratta di Brugoni Nazareno, nato a Roma il 18/06 del '41 e ivi residente in via Flaminia Vecchia, 850. Ed è il titolare di una ditta di autodemolizioni.
PUBBLICO MINISTERO: Tanto per intendersi è la stessa utenza intestata a Brugoni Nazareno che lei ha menzionato il giorno 28 in sede di esame del tabulato intestato all'Autotrasporti Sabato?
TESTE Cappottella: Sì, sì, è la stessa.
PUBBLICO MINISTERO: Apriamo un'altra nota. I contatti tra il cellulare intestato a Tusa Silvia e questo cellulare intestato a Brugoni Nazareno sono anche altri rispetto alla chiamata...
TESTE Cappottella: No, è l'unico. Quello è l'unico contatto che c'è. Sì, non ce ne sono altri.
Poi, proseguendo... Ecco, poi gli atti di questa attività li abbiamo sempre trasmessi con la nota del 6 febbraio '95.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Perquisizioni a questo personaggio.
Proseguendo sempre nell'11 maggio, abbiamo una chiamata alle 17.14, all'utenza 23267600, che è sempre quella intestata, che abbiamo già incontrato, intestata a Liberati Giuseppe.
Poi, alle 17.46 dell'11 maggio '93, viene chiamata l'utenza fissa intestata a Tusa Silvia, sempre dal distretto 06.
Ultima telefonata, dell'11 maggio '93, alle 17.54, viene effettuata all'utenza 06/7003819, che è intestata a Guidoni Aleandro, via Carlo Felice. 51/53, Roma.
Poi, e qui andiamo al 12 maggio, c'è un'unica chiamata, alle 11.30, verso l'utenza fissa intestata a Liberati Giuseppe.
E poi ci sono quelle del 13 maggio che...
PUBBLICO MINISTERO: Che ha già illustrato...
TESTE Cappottella: ... abbiamo già indicato prima.
Poi, c'è 14, 15 e 16 maggio, assenza di traffico, e si riprende il 17 di maggio.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, per quanto riguarda questa giornata dell'11 di maggio, vogliamo un attimo soffermarsi sul traffico telefonico ricevuto dal cellulare di cui ci stiamo occupando?
TESTE Cappottella: Sì. Dunque, il traffico in entrata non esiste, non esiste traffico in entrata da cellulari, perché dal 6 di maggio al 9 di giugno compreso, risulta assenza di traffico.
PUBBLICO MINISTERO: E sull'utenza di abitazione?
TESTE Cappottella: L'utenza di abitazione, invece...
PUBBLICO MINISTERO: Ci siamo specificamente occupati della giornata dell'11, del 12 e del 13 di maggio.
*TESTE Cappottella: 11, 12 e 13. Dunque, 11, 12 e 13... Allora, qui riceve esclusivamente. L'11 due volte; il 13 una volta dal cellulare intestato a Tusa Silvia.
Il 12 non riceve da cellulari, e praticamente ci sono solo queste tre chiamate: due l'11 e una il 13 di maggio.
PUBBLICO MINISTERO: Presidente, io farei una sosta qui, dico la verità. Sono le sei e mezzo passate...
PRESIDENTE: Benissimo.
PUBBLICO MINISTERO: Cioè, son le sei e mezzo praticamente, io sono un po' stanco. Sennò non sono in grado di fare l'esame domani mattina.
PRESIDENTE: Benissimo.
PUBBLICO MINISTERO: Volevo sapere una cosa, Presidente, se è possibile. Si prevede, per domani, l'udienza per l'intera giornata oppure...
PRESIDENTE: Ma io penso che sarebbe meglio finire verso le due, fare un'unica tirata fino alle due.
PUBBLICO MINISTERO: Senz'altro.
PRESIDENTE: Volevo solo dire agli avvocati che non sono presenti - sì, forse lei c'era - che mi hanno chiesto di interpellare il mio collega, dottor Crivelli, il quale mi ha fatto sapere, perché io non ho potuto parlare direttamente, che rimanderà ad altra data, non potendolo fare il pomeriggio, il controesame delle posizioni che interessavano questi difensori.
AVV. Cianferoni: Grazie, Presidente. Riferirò anche all'avvocato Florio, più di me ancora interessato alla cosa, grazie.
PRESIDENTE: Allora, l'udienza riprende domani mattina alle ore 9.00. Traduzione degli imputati detenuti. Buonasera.