Home page Indietro Contatti Cerca nel sito RSS
Processo per la strage di Via dei Georgofili
I verbali del 1° dibattimento
collaboratori
consulenti
deleghe_in_corso_di_dibattimento
esame_imputati
esposizione_introduttiva
fascicolo_dibattimento
intercettazioni
lista_testi
polizia_giudiziaria
preparazione_esami_dibattimento
requisitoria
requisitoria_generale
richiesta_di_prove
sentenza_661998
sommario
udienze
vicenda_bellini
97_03_21.txt
97_07_04.txt
97_07_18.txt
98_01_16.txt
atto_di_impugnazione.txt
risc_fe.txt
riscont.txt
riscontr.txt

Note
Versione stampabile   
DIBATTIMENTO-1: polizia_giudiziaria/cappott/esame/971128.txt


PRESIDENTE: Buongiorno.
Bagarella è presente?
(voce fuori microfono) No.
PRESIDENTE: Ma ha rinunciato?
(voce fuori microfono) Penso di sì.
PRESIDENTE: Vediamo se ci risulta.
Avvocato Ceolan, avvocato Cianferoni. E' presente l'avvocato Ceolan.
Barranca Giuseppe. Dovrebbe essere rinunciante anche lui.
Allora, andiamo avanti e poi verifichiamo.
Benigno Salvatore?
SEGR. D'UDIENZA: (voce fuori microfono)
E' rinunciante.
PRESIDENTE: Avvocato Farina e avvocato Maffei, sostituiti dall'avvocato...
AVVOCATO Florio: Florio.
PRESIDENTE: ... Florio.
Brusca Giovanni: rinunciante. Avvocato Ligotti, avvocato Falciani, che è presente.
Calabrò Gioacchino?
IMPUTATO Calabrò: (voce fuori microfono)
Presente.
PRESIDENTE: Avvocato Gandolfi, Fiorentini e Cianferoni. Sostituito dall'avvocato Ceolan.
Cannella Cristoforo?
IMPUTATO Cannella: (voce fuori microfono)
Presente.
PRESIDENTE: Avvocato Di Peri e Rocchi. Sostituito dall'avvocato Florio.
Carra Pietro: libero, assente. Avvocato Cosmai e Batacchi che è presente.
Di Natale Emanuele: contumace. Avvocato Di Russo, Gentili, Falciani che è presente.
Ferro Giuseppe: rinunciante. Avvocato Miniati Paoli, sostituito dall'avvocato Batacchi.
Ferro Vincenzo: libero, assente. Avvocato Traversi e Gennai. E' presente l'avvocato Gennai.
Frabetti Aldo?
SEGR. D'UDIENZA: (voce fuori microfono)
Rinunciante.
PRESIDENTE: Avvocato Monaco, Usai, Roggero. Sostituiti dall'avvocato Florio.
Giacalone Luigi?
(voce fuori microfono)
PRESIDENTE: Avvocato Priola, avvocato Florio che è presente.
Giuliano Francesco?
IMPUTATO Giuliano: (voce fuori microfono)
Presente.
PRESIDENTE: Avvocato Farina, avvocato Pepi, sostituito dall'avvocato Florio.
Graviano Filippo: rinunciante. Avvocato Oddo e Gramigni, sostituiti dall'avvocato Ceolan.
Grigoli Salvatore: rinunciante. Avvocato Avellone, avvocato Batacchi, che è presente.
Lo Nigro Cosimo?
IMPUTATO Lo Nigro: (voce fuori microfono)
Presente.
PRESIDENTE: Avvocato Florio e avvocato Fragalà. E' presente l'avvocato Florio.
Mangano Antonino?
IMPUTATO Mangano: (voce fuori microfono)
Presente.
PRESIDENTE: Avvocato Farina e Maffei, sostituito dall'avvocato Ceolan.
Messana Antonino: contumace. Avvocato Amato e avvocato Bagattini, sostituiti dall'avvocato Ceolan.
Messina Denaro Matteo: latitante. Avvocato Natali e Cardinale, sostituiti dall'avvocato Florio.
Pizzo Giorgio?
SEGR. D'UDIENZA: (voce fuori microfono)
Rinunciante.
PRESIDENTE: Avvocato Salvo, avvocato Pepi, sostituito dall'avvocato Ceolan.
Provenzano Bernardo: latitante. Avvocato Traina e avvocato Passagnoli, sostituiti dall'avvocato Florio.
Santamaria Giuseppe: contumace. Avvocato Battisti e Usai, sostituiti dall'avvocato Ceolan.
Scarano Antonio: libero, assente. Avvocato Fortini e avvocato Batacchi, che è presente.
Scarano Massimo: contumace. Avvocato Condoleo e avvocato Cianferoni, sostituito dall'avvocato Ceolan.
Spatuzza Gaspare?
SEGR. D'UDIENZA: (voce fuori microfono)
Rinunciante.
PRESIDENTE: Avvocato Farina e avvocato Pepi, sostituito dall'avvocato Florio.
Tutino Vittorio?
SEGR. D'UDIENZA: (voce fuori microfono)
Rinunciante.
PRESIDENTE: Avvocato Gallina e Gramigni, sostituiti dall'avvocato Ceolan.
Allora, dobbiamo verificare?
(voce fuori microfono)
PRESIDENTE: Deve telefonare? Sospendiamo cinque minuti, allora.
<< DOPO LA SOSPENSIONE >>
PRESIDENTE: Allora, signorina, Barranca rinunciante?
SEGR. D'UDIENZA: (voce fuori microfono)
PRESIDENTE: Avvocato Baroni, avvocato Cianferoni, sostituiti dall'avvocato Ceolan.
Il Pubblico Ministero può far chiamare il primo teste o il teste che sia.
AVVOCATO Ceolan: Presidente, scusi. Sono l'avvocato Ceolan.
PRESIDENTE: Sì?
AVVOCATO Ceolan: I detenuti non hanno mangiato neanche ieri e non so se stamani hanno preso un caffelatte.
PRESIDENTE: Avvocato, lei ha ragione.
Io ieri me ne sono occupato.
AVVOCATO Ceolan: Lo so
PRESIDENTE: Non ho potuto parlare con il direttore personalmente perché era a Pianosa.
Ho parlato con una signorina che mi ha detto di essere la vicedirettrice. Mi ha detto che questa situazione dipende dallo sciopero degli addetti alle cucine, che poi sono degli altri detenuti; e che i nostri imputati hanno, per solidarietà nei confronti di questi compagni di sventura, non hanno voluto procedere all'acquisto degli alimenti o del cibo, come generalmente in gran parte fanno.
Per cui loro da ieri sera, l'amministrazione da ieri sera aveva provveduto a procurare pasti caldi pronti per tutti. Mi aveva garantito che già da ieri sera la situazione si sarebbe risolta.
AVVOCATO Ceolan: Scusi Presidente, se lo faccia dire dal Giuliano.
IMPUTATO Giuliano: (voce fuori microfono)
Presidente...
PRESIDENTE: Avvoca... Giuliano, io non posso... perché ho parlato ieri sera appena finita l'udienza. A me è stato garantito che già da ieri sera avreste avuto cibi pronti.
IMPUTATO Giuliano: Signor Presidente, siamo bugiardi noi allora. Che cosa vuole che gli dica?
(voce fuori microfono)
IMPUTATO Giuliano: Ma se non ci danno niente, perché devono dire questo?
PRESIDENTE: Richiamerò appena abbiamo un intervallo dell'udienza, richiamerò per sentire che mi devono raccontare un'altra bugia, che cosa le devo dire? Purtroppo io non ho poteri diretti per farvi alimentare. Se volete, vi faccio comprare da mangiare e vi faccio portare da mangiare qualche cosa. Questa, è l'unica cosa che io posso fare.
AVVOCATO Ceolan: Ma scusi, Presidente...
PRESIDENTE: Ora sentiamo quello che dicono dall'amministrazione, dopodiché farò portare a ciascuno di loro come minimo un panino, va bene?
AVVOCATO Ceolan: Io le chiedevo questo, Presidente.
PRESIDENTE: Sì.
AVVOCATO Ceolan: Fra l'altro, loro hanno il loro fornello, le pentole; però non gli consentono di acquistare il cibo e cucinarselo.
Io penso, Presidente, siccome è una situazione di...
PRESIDENTE: Va bene, avvocato, chiederò questo.
AVVOCATO Ceolan: Scusi, eh.
PRESIDENTE: Che almeno in via eccezionale gli possano consentire di fare l'acquisto...
AVVOCATO Ceolan: Io pensavo questo.
PRESIDENTE: ... di cibo da preparare.
AVVOCATO Ceolan: E' una situazione di cui tutti abbiamo vergogna.
PRESIDENTE: Certo.
AVVOCATO Ceolan: Io penso che, dall'alto della sua autorità, se lei informasse il Ministro di Grazia e Giustizia di questa situazione?
PRESIDENTE: Ma guardi, io posso anche informarlo con un fax il Ministro di Grazia e Giustizia. Ma credo che abbia poco da discorrere...
AVVOCATO Ceolan: Eh, insomma.
PRESIDENTE: ... perché purtroppo gli scioperi, come si sa, sono in grado di paralizzare qualsiasi cosa. Vediamo anche quello che succede fuori.
IMPUTATO: (voce fuori microfono)
Ma, signor Presidente, ce lo possono portare anche...
PRESIDENTE: Abbiamo capito, ho capito. Va bene. Fra un paio d'ora, quando sospenderemo chiederò che vi facciano avere almeno questa possibilità.
IMPUTATO Cannella: (voce fuori microfono)
(Al microfono)
Signor Presidente, mi scusi. Mi può dare un attimino la parola?
PRESIDENTE: Chi è lei?
IMPUTATO Cannella: (voce fuori microfono)
Cannella sono.
PRESIDENTE: Dica.
IMPUTATO Cannella: Il problema, lo sciopero che fanno gli altri detenuti, bene o male sono tutti a vita comune, ci siamo? E quindi automaticamente prima che... già è successo lo sciopero, già si sono acquistati tutti i vari... l'alimentazione per potere mangiare.
E invece a noi non ci fanno acquistare niente, né tanto meno sappiamo il motivo perché c'è questo sciopero in corso. Chiaro? Allora, quindi...
PRESIDENTE: Guardi che il motivo non è un modo per alimentarsi. Quindi, che voi lo sappiate o non lo sappiate...
IMPUTATO Cannella: Sì, a prescindere da questo...
PRESIDENTE: L'importante è che vi facciano prendere, avere alimenti.
IMPUTATO Cannella: (voce fuori microfono)
PRESIDENTE: Va bene, ho capito. Gli ho detto che, all'interruzione dell'udienza, parlerò di nuovo perché almeno vi facciano provvedere cibi da confezionare. Va bene?
IMPUTATO Cannella: La ringrazio, signor Presidente.
PRESIDENTE: Prego.
IMPUTATO Cannella: Almeno... (voce fuori microfono)
PRESIDENTE: Va bene, abbiamo capito. Ora basta però, per favore.
IMPUTATO Cannella: (voce fuori microfono)
Grazie. Mi scusi.
PRESIDENTE: Prego. Il Pubblico Ministero può procedere.
PUBBLICO MINISTERO: Allora, direi di introdurre il teste, l'ufficiale di Polizia Giudiziaria, Cappottella.
PRESIDENTE: Buongiorno. Ci vuol dire il suo nome, cognome, luogo, data di nascita, residenza e qualifica?
*TESTE Cappottella: Buongiorno. Dunque, mi chiamo Massimo Cappottella, nato a Spoleto, 24 maggio 1964; e domiciliato a Firenze, Lungarno Vespucci 26, presso il Centro Operativo DIA.
Sono maresciallo capo della Guardia di Finanza e presto servizio presso la DIA di Firenze.
PRESIDENTE: Vuole leggere?
TESTE Cappottella: "Consapevole della responsabilità morale e giuridica che assumo con la mia deposizione, mi impegno a dire tutta la verità e a non nascondere nulla di quanto è a mia conoscenza".
PRESIDENTE: Prego.
PUBBLICO MINISTERO: Allora, maresciallo Cappottella, stabilito che lei lavora al Centro Operativo della DIA di Firenze, ho bisogno intanto di sapere da quanto ci lavora.
TESTE Cappottella: Ci lavoro praticamente da quando è stato creato l'ufficio, quindi da gennaio del '93.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, quindi lei, nell'ufficio, esattamente a quale settore o servizio o suddivisione ha fatto capo?
TESTE Cappottella: Sono praticamente addetto all'ufficio che si occupa delle investigazioni giudiziarie.
PUBBLICO MINISTERO: Attualmente è diretto dal?
TESTE Cappottella: Attualmente è diretto dal dottor Gianfranco Bernabei, e precedentemente dal dottor Giuttari, dottor Michele Giuttari.
PUBBLICO MINISTERO: In questa veste di ufficiale di Polizia Giudiziaria, e più esattamente di ufficiale addetto al settore investigazioni giudiziarie, si è occupato anche delle indagini relativamente alla vicenda della strage di via Georgofili, e successivamente degli altri attentati?
TESTE Cappottella: Sì. Tranne le altre indagini che abbiamo svolto da quando è stato creato l'ufficio, abbiamo poi... ci siamo occupati anche di questo fatto che diciamo, quindi, è avvenuto successivamente alla creazione dell'ufficio; per cui il nostro ufficio ne è stato investito poi, successivamente.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, ma lei personalmente quindi ha seguito le indagini relativamente a questo fatto a partire da quando?
TESTE Cappottella: A partire da quando... praticamente dal febbraio '94, diciamo, dagli inizi in cui veniva relazionato...
PUBBLICO MINISTERO: Il dottor Giuttari quando assunse la direzione del settore investigazioni giudiziarie?
TESTE Cappottella: Il dottor Giuttari l'assunse nei primi dell'anno. I primi dell'anno...
PRESIDENTE: Dell'anno?
TESTE Cappottella: Dell'anno 1994, sì.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi lei, come sottufficiale del settore diretto dal dottor Giuttari, ha iniziato a occuparsi di questo fatto, a quello che capisco, dopo poco che era arrivato il dottor Giuttari.
TESTE Cappottella: Sì. Praticamente, diciamo ero già inglobato nel settore; quindi, quando è arrivato il dottor Giuttari poi, ha assegnato, ha incaricato vario personale di varie attività. Tra cui rientravo anch'io, in questo gruppo che si occupava delle indagini.
PUBBLICO MINISTERO: A partire, quindi, dal febbraio del '94, lei si è occupato delle indagini su questi fatti ininterrottamente?
TESTE Cappottella: Sì. Da quando sono iniziate, sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, io vorrei che lei mi illustrasse l'oggetto delle attività delle quali prevalentemente si è occupato. Cioè se si è occupato, che ne so, piuttosto di servizi sul territorio invece che di intercettazioni telefoniche; invece che analisi di documentazione, ricostruzioni sulla base dei documenti.
TESTE Cappottella: Principalmente io, oltre ad altri accertamenti che ho svolto anche sul territorio toscano e anche in altre regioni, per quanto riguarda questa indagine specificamente, ho fatto anche, ho collaborato col mio dirigente nella specifica attività di analisi dei traffici telefonici - traffici telefonici che erano acquisiti sul suo provvedimento - e di varie utenze, sia cellulari, sia fisse, che erano state ritenute utili per le indagini che si andavano a intraprendere.
PUBBLICO MINISTERO: Allora, cominciamo proprio da qui.
Siccome lei giustamente ha menzionato questa attività di analisi a partire da una premessa di tipo logico, cioè i provvedimenti del Pubblico Ministero.
TESTE Cappottella: Certo.
PUBBLICO MINISTERO: Allora, vediamo quali sono in ordine di tempo i primi provvedimenti che il Pubblico Ministero ha emesso e che quindi lei ha eseguito, e che cosa ne è venuto fuori.
TESTE Cappottella: I primi provvedimenti sono dei primi di marzo del '94, precisamente mi pare il 1 e il 2 marzo del '94.
Con questo provvedimento ci viene disposta l'acquisizione dei traffici telefonici riferiti a delle utenze, sia cellulari, sia fisse.
E in particolare, le prime che furono acquisite, erano il numero 0337/967269 che era intestato all'Autotrasporti Sabato Gioacchina, via Mormino 53, Palermo.
Poi successivo, un altro cellulare 0337/960208, che era intestato a Spatuzza Gaspare, via Conte Federico 60/G, Palermo.
Poi c'era un'utenza fissa che era intestata a Mazzola Taormina Angela, ed era la 091/447223.
Diciamo, queste erano le prime utenze, il primo gruppo di utenze che venivano acquisite.
Poi, successivamente, chiaramente dall'analisi di questi traffici telefonici logicamente ne è scaturita l'esigenza di... sono emerse altre utenze ritenute di rilievo, e quindi si andavano ad acquisire poi con successivi provvedimenti.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, andiamo con ordine.
Lei ha fatto riferimento a questo tabulato relativo a un cellulare intestato a una ditta di autotrasporti: Autotrasporti Sabato Gioacchina.
Ecco, sono stati acquisiti in virtù dello stesso provvedimento - lei ha menzionato la data del 2 marzo '94 - altri tabulati riferibili ad utenze intestate a persone sempre col cognome Sabato?
TESTE Cappottella: Sì, veniva acquisita anche l'utenza intestata a Sabato Gioacchina, la 477882, mi sembra sempre di Palermo.
C'era un'altra utenza intestata a Sabato Pietro, che era - che poi vediamo è stato identificato come il padre di questa Sabato Gioacchina - la 243202. Sempre di Palermo, era.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, prima di entrare nei particolari, io vorrei che lei illustrasse come sono stati eseguiti i provvedimenti del Pubblico Ministero; nel senso proprio di chiarire alla Corte cosa vuol dire per un ufficiale di Polizia Giudiziaria, cosa ha voluto dire nel concreto per lei e gli altri suoi colleghi del Centro Operativo DIA di Firenze, avere per le mani un provvedimento del Pubblico Ministero che disponeva l'acquisizione di tabulati o quant'altro...
TESTE Cappottella: Documentazione.
PUBBLICO MINISTERO: ... documentativo del traffico telefonico su questo numero, su quest'altro e su quest'altro ancora.
TESTE Cappottella: Certo. Innanzitutto, il provvedimento chiaramente del Pubblico Ministero recava la disposizione per la società telefonica, che all'epoca era la Telecom Italia ancora, perché non era stata scorporata, ancora non esisteva la TIM, quindi la Telecom...
PUBBLICO MINISTERO: La TIM che vuol dire?
TESTE Cappottella: La TIM significa Telecom Italia Mobile, che è praticamente una branca, diciamo una costola della Telecom che si è scorporata e si occupa attualmente, dal '94 in poi, solo ed esclusivamente della gestione della telefonia mobile. Mentre invece prima faceva tutto capo alla Telecom, sia utenze fisse, sia utenze...
PUBBLICO MINISTERO: Perfetto. Quindi, lei stava dicendo il provvedimento del Pubblico Ministero è...
TESTE Cappottella: Provvedimento del Pubblico Ministero conteneva una disposizione: di fornire la documentazione del traffico a partire da una data a un'altra data. Una data che poteva essere quella di attivazione, che poteva riguardare un determinato anno o più anni.
Quindi, questo provvedimento chiaramente lo si notificava all'ufficiale di Polizia Giudiziaria, io come altri colleghi. Perché poi la notifica, l'acquisizione che poteva essere fatta anche da altri colleghi, e veniva notificata presso la filiale di competenza, qui, diciamo qui di Firenze.
Mentre invece adesso viene notificata in un altro ufficio, perché c'è un ufficio apposito che si occupa attualmente della TIM, che è a Bologna.
Veniva notificato questo provvedimento; quindi la Telecom tramite il proprio CED estraeva questi dati, che erano dati numerici diciamo, dati telefonici - che poi magari vado a spiegare nel dettaglio - dei dati telefonici che venivano stampati su un tabulato cartaceo e venivano forniti all'ufficiale di Polizia Giudiziaria, che li acquisiva. E talvolta faceva siglare anche il tabulato dall'addetto Telecom, altre volte lo ritirava materialmente, quindi non... magari facendolo siglare perché si trattava di documentazione voluminosissima.
Quindi era molto molto difficoltoso, per cui...
E quindi si ritiravano sempre presso quella filiale qui, di Firenze.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, quindi?
TESTE Cappottella: Quindi, diciamo, ci fornivano questo tabulato che ce lo stampavano qui, direttamente alla Telecom di Firenze. Lo stampavano davanti a noi perché il CED lo trasmetteva via modem - questa era la spiegazione che ci veniva data - lo trasmetteva qui a Firenze. Firenze lo stampava.
Ecco, volevo fare una precisazione, perché il traffico veniva fornito anche su supporto magnetico, come disponeva il Pubblico Ministero.
Un supporto magnetico...
PUBBLICO MINISTERO: Quindi, in duplice supporto.
TESTE Cappottella: Duplice supporto.
PUBBLICO MINISTERO: Supporto cartaceo e supporto magnetico.
TESTE Cappottella: Che praticamente era la copia su un floppy disc del traffico che veniva fornito su carta.
E questo traffico, ecco, qui c'è da fare una precisazione. Perché il traffico telefonico partiva, in quel periodo il CED Telecom era praticamente... poteva fornire il traffico a decorrere dal 21 gennaio '92 direttamente su carta e su tabulato... su supporto magnetico.
Mentre, invece, per i periodi precedenti al 21 gennaio '92, il tabulato veniva stampato dal CED direttamente, dal CED della Telecom, che all'epoca era a Napoli.
E questo tabulato è rappresentato da quei tabulati più lunghi di quelli normali, diciamo, che si acquisirono; non era un foglio normale A4, ma erano fogli più lunghi. Erano stampati direttamente, quindi non c'era la possibilità nemmeno di avere il supporto magnetico. Perché perlomeno il sistema informatico, era predisposto, come ci avevano detto, solo per la stampa diretta che poi, in definitiva, riportava gli stessi dati che riportava quell'altro tabulato più ristretto, però che partiva dal 21 gennaio '92 in poi.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, quindi dal 21 gennaio '92 l'acquisizione, quando ha riguardato anche appunto il '92...
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: ... è stata effettuata sia su supporto cartaceo, sia su supporto magnetico.
TESTE Cappottella: Sia su supporto magnetico. Certo.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, è stata verificata...
TESTE Cappottella: Certo, perché noi...
PUBBLICO MINISTERO: ... la corrispondenza?
Voglio dire, mi scusi maresciallo Cappottella, intendo dire, quando voi avete segnalato un qualche dato - e poi entreremo in questi particolari - al Pubblico Ministero avete, prima di segnalarlo, verificato la corrispondenza da quello che risultava sul supporto cartaceo e quanto risultava sul supporto magnetico?
TESTE Cappottella: Certo. E' chiaro. Noi verificavamo sempre, anche perché c'era l'esigenza di vedere se il supporto magnetico contenesse magari qualche... contenesse dati precisi rispetto al tabulato cartaceo.
PUBBLICO MINISTERO: Ha mai registrato non corrispondenze tra il supporto cartaceo e il supporto magnetico?
TESTE Cappottella: No.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Lei stava dicendo, però, che mentre in un primo tempo questa documentazione è stata acquisita presso la filiale Telecom di Firenze, ecco, poi a partire da una certa data, invece, l'acquisizione è avvenuta con modalità diverse. Nel senso che non è stato più la filiale Telecom di Firenze a fornirvi la documentazione.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: E cioè a dire, come sono andate le cose?
TESTE Cappottella: Cioè, praticamente da quando è sorta la Telecom Italia Mobile...
PUBBLICO MINISTERO: La TIM.
TESTE Cappottella: La TIM, la cosiddetta TIM, aveva fissato come ufficio per l'Italia centrale - ufficio, intendo l'ufficio che si interessa dei rapporti con l'Autorità Giudiziaria - era stato fissato nella sede di Bologna.
Sede di Bologna che si occupava, praticamente che si occupa delle regioni Toscana, Emilia-Romagna, Marche e Umbria. Quindi noi, per notificare un decreto, dovevamo notificarlo per forza a Bologna. Non c'erano vie di mezzo, diciamo. E a Bologna andai personalmente ad acquisire i tabulati.
Poi, lì c'è anche una diversificazione di CED e Telecom, che anche lì prima era Napoli, poi è passato... Napoli e Roma era, e poi è passato a Venezia. C'è solo stato un trasferimento di dati, per cui il supporto magnetico veniva poi realizzato dal CED Telecom che non era più Napoli e Roma, ma era Mestre.
Però sempre, diciamo, era tale e quale a quello che ci veniva fornito dalla Telecom originariamente, perché erano passati tutti i programmi, tutti i software erano passati a piè pari alla Telecom Italia Mobile.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi la sua, le vostre attività di analisi, di studio, di approfondimento hanno sempre avuto, a quanto capisco, come punto di partenza e come base di riferimento, documentazione acquisita presso la Telecom, non acquisita altrimenti.
TESTE Cappottella: No, no. Certamente. Anche perché cioè, voglio dire, legittimata è solo la Telecom a fornire quella documentazione; non è che potevamo acquisirla...
PUBBLICO MINISTERO: Penso che la domanda possa apparire superflua, ma io gliela faccio lo stesso: lei conosce altri sistemi per ottenere documentazione Telecom che non sia quello di notificare un provvedimento del Pubblico Ministero?
TESTE Cappottella: No. Anche perché la Telecom, se non ha il provvedimento, non fornisce nulla. Quindi...
PUBBLICO MINISTERO: Io, date queste indicazioni di carattere preliminare, ho bisogno di riprendere il discorso in termini più concreti.
Lei ha menzionato una serie di utenze, sul conto delle quali fu fatta richiesta e poi fu ottenuta una documentazione.
Cominciamo subito a dire una cosa: per quale ragione fu fatta richiesta di questo tabulato relativo a un'utenza intestata a Mazzola Taormina Angela?
TESTE Cappottella: Quest'utenza veniva contattata dal cellulare di Spatuzza Gaspare in un determinato contesto, cioè quando il cellulare di Spatuzza Gaspare, intestato a Spatuzza Gaspare, si trovava in territorio toscano.
PUBBLICO MINISTERO: Aspetti un attimo. Ma a parte questo, vi è un qualche rapporto tra queste due persone: Spatuzza Gaspare e Mazzola Taormina Angela?
TESTE Cappottella: L'intestazione è Mazzola Taormina Angela, ma l'identificazione materiale della donna...
PUBBLICO MINISTERO: Della persona.
TESTE Cappottella: ... della persona, è Taormina Angela.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Che sarebbe la madre di Mazzola Rosalia.
PUBBLICO MINISTERO: La quale Mazzola Rosalia?
TESTE Cappottella: Che è coniugata con Spatuzza Gaspare.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Nell'intestazione, cioè perché c'è il doppio cognome anche del marito, aggiunto anche il Mazzola, diciamo il doppio cognome: Mazzola è il nome del marito e Taormina è il nome della donna.
PUBBLICO MINISTERO: Allora, io ho bisogno di fare delle domande occupandomi singolarmente di un tabulato e poi di passare ad un altro, e poi di passare ad un altro ancora. Quindi, lei cerchi anche di organizzarsi mentalmente, in maniera conseguente.
Lei mi parlava di questo tabulato intestato ad un cellulare o, per meglio dire, un tabulato relativo al traffico telefonico di un cellulare intestato a una ditta di autotrasporti: Autotrasporti Sabato Gioacchina.
Il traffico telefonico che è stato in questo modo sottoposto a verifica e ad analisi, ecco, è compreso tra quali date? Intendo dire, a partire da quale data e per arrivare a quale data.
TESTE Cappottella: Sì. Il traffico telefonico è stato acquisito dalla data dell'attivazione, perché il Pubblico Ministero disponeva l'acquisizione, poteva disporre l'acquisizione sia per un periodo, che era il '93, sia per periodi precedenti.
Quindi, può darsi che si verifichi nei tabulati che magari il traffico relativo al 1993 era stampato oggi, il traffico del '92 era stampato successivamente. Perché c'erano, per un medesimo tabulato, c'erano più provvedimenti.
Questo cellulare, Autotrasporti Sabato Gioacchina, è stato attivato il 16/10 del'92. Quindi, acquisendo i dati dal gennaio '92, abbiamo i dati dall'attivazione; perché le prime telefonate sono del 16/10 del '92.
PRESIDENTE: Vorrebbe ripetere per cortesia il numero di questo tabulato?
TESTE Cappottella: Lo 0337/967269. Intestato ad Autotrasporti Sabato Gioacchina, via Ignazio Mormino 53, Palermo.
Questo cellulare, poi, io ho espletato anche attività diretta, seguendo accertamenti anche sul conto, come peraltro mi è stato delegato dal Pubblico Ministero con il provvedimento del 2 marzo '94, ho effettuato accertamenti al fine di verificare chi fosse questa società, chi...
PUBBLICO MINISTERO: Ora ci arriviamo subito.
TESTE Cappottella: ... e gli utilizzatori.
PUBBLICO MINISTERO: Ci arriviamo subito, maresciallo. Ho bisogno di sapere un'altra cosa, sempre preliminarmente: nello stabilire la data di attivazione, relativamente a questo cellulare, si è ricostruita anche la storia commerciale, per così...
TESTE Cappottella: Certo.
PUBBLICO MINISTERO: ... dell'utenza? Cioè dire chi è che aveva materialmente sottoscritto il contratto.
TESTE Cappottella: Certo.
PUBBLICO MINISTERO: Con la Telecom. Dove era stato stipulato il contratto.
TESTE Cappottella: Mmh, mmh.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Sì, mi pare che sono attività che poi ho fatto...
PUBBLICO MINISTERO: Per storia commerciale intendo sia questo, sia le vicende commerciali, ripeto.
TESTE Cappottella: Commerciali.
PUBBLICO MINISTERO: Del contratto stesso. Intendo dire, se nel corso del rapporto vi sono state, o non vi sono state, contestazioni da parte dell'utente nei confronti della società. O viceversa, se la società per una qualche ragione ha sospeso, revocato, o quant'altro, del servizio nei confronti di questo particolare utente.
TESTE Cappottella: Sì. C'erano queste attività, le ho espletate diciamo insieme ad altri colleghi nel mese di marzo del 1994.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Recandomi a Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E dal 4 all'11 marzo ho effettuato questi accertamenti, quindi recandomi presso la Telecom, e acquisendo una copia microfilmata del contratto di attivazione che era stato rilasciato dalla Telecom. Il contratto di attivazione reca proprio la firma, diciamo chiaramente leggibile, di Sabato Gioacchina. L'intestazione è quella che ho detto prima.
E ho acquisito anche, diciamo...
PUBBLICO MINISTERO: La domiciliazione di questo telefono?
TESTE Cappottella: Via Mormino, 53, Palermo. Che era...
PUBBLICO MINISTERO: Che corrisponde alla sede di questa società?
TESTE Cappottella: Alla... sì.
PUBBLICO MINISTERO: Della ditta individuale, mi scuso.
TESTE Cappottella: Sì, alla sede della, di questa autotrasporti.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi praticamente ho acquisito, sempre alla Telecom, altra documentazione diciamo, tra cui praticamente la scheda di assegnazione del numero. Una scheda di assegnazione del numero che, tra l'altro, riporta anche un recapito telefonico; un recapito telefonico che, mi sembra il 6213062, che è intestato alla ditta Coprora s.r.l.
Che poi, diciamo, dirò, di che si tratta, di che ditta si tratta.
C'è proprio la scheda, diciamo, dove c'è assegnato il numero: 19 967269.
Ecco, faccio presente che, diciamo, la Telecom all'epoca praticamente assegnava il numero 19 davanti all'utenza cellulare per indicare una decodifica diciamo, poi, del prefisso che era 0337. Il 14 era 0336, e via dicendo. Poi, il 17 era il 0330. E quindi avevamo questo.
Poi, successivamente, la decodifica venne dal tabulato, noi avevamo direttamente il prefisso decodificato.
Dicevo questo, quindi ho acquisito copia di questo contratto e praticamente c'era anche una domanda di iscrizione alla Camera di Commercio di questa ditta, Autotrasporti Sabato Gioacchina.
E chiaramente, poi, acquisivo anche delle altre notizie in merito a questa donna che era l'intestataria. E a queste...
PUBBLICO MINISTERO: Mi scusi ancora. Ho bisogno di completare il discorso relativamente alla vicenda commerciale di questo contratto.
TESTE Cappottella: Ah, certo.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi, lei ci ha spiegato quando è stato attivato.
TESTE Cappottella: ... 10.
PUBBLICO MINISTERO: Quando han fatto il contratto, e quant'altro. Poi?
TESTE Cappottella: Poi c'è stato un altro particolare, diciamo, che praticamente riguarda la morosità dell'apparato. Perché praticamente nel tabulato vediamo che dal 28 maggio in poi...
PUBBLICO MINISTERO: 28 maggio dell'anno?
TESTE Cappottella: Dell'anno 1993.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: C'è assenza di traffico. Fino alla cessazione, che avviene praticamente successivamente, nel mese di novembre '93. Invece, in entrata...
PUBBLICO MINISTERO: La cessazione, diciamo amministrativa?
TESTE Cappottella: Cessazione amministrativa, certo.
In entrata, invece il traffico in entrata presenta, invece, dei dati fino al 09/11 del 1993. Quindi...
PUBBLICO MINISTERO: Quindi successivamente anche al 28 di maggio?
TESTE Cappottella: Successivamente al 28 di maggio.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Quindi questo sta, questo dato diciamo che cosa stava a significare?
PUBBLICO MINISTERO: Lei l'ha potuto ricostruire, che cosa?
TESTE Cappottella: Sì. Praticamente la Telecom...
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, lo spieghi bene, questo punto, per piacere.
TESTE Cappottella: La Telecom praticamente ci ha comunicato che l'utente risultava moroso, con i pagamenti. Quindi...
PUBBLICO MINISTERO: Per che importi?
TESTE Cappottella: Come, scusi?
PUBBLICO MINISTERO: Per quale importo di morosità?
TESTE Cappottella: Circa, mi pare, un 3 milioni e mezzo.
PUBBLICO MINISTERO: Sì?
TESTE Cappottella: E, praticamente, la Telecom per evitare che il debito si accrescesse, gli ha disattivato l'apparato in uscita. Quindi, al fine di evitare che il debito aumentasse. Chiaramente, però, in entrata la Telecom conserva il cellulare attivo, perché praticamente il debito va a gravare sugli altri cellulari che chiamano.
E, quindi, noi continuiamo a vedere che il traffico c'era fino - in entrata - fino al 9 novembre del '93: data in cui cessano le telefonate.
Il tabulato noi lo abbiamo acquisito fino a febbraio '94, quindi se c'erano altre telefonate si visualizzavano. E, invece, il traffico cessa: novembre, 09/11 del '93.
E quindi, poi, la Telecom ci ha comunicato che la cessazione è intervenuta in quella data.
PUBBLICO MINISTERO: Cioè a dire, è stata sospesa definitivamente la...
TESTE Cappottella: E' stata risolta, praticamente è stato risolto il contratto.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi è stata disattivata l'utenza?
TESTE Cappottella: E' stata disattivata l'utenza.
PUBBLICO MINISTERO: L'utenza proprio, non era più buona nemmeno per ricevere.
TESTE Cappottella: No no, niente. Praticamente gliel'ha staccata d'ufficio, la Telecom praticamente.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, questo lei l'ha potuto ricostruire come criterio generale di gestione da parte della Telecom dei propri contratti?
TESTE Cappottella: Sì. Diciamo, questo perché avendo anche il contratto e interloquendo anche con la Telecom, con la filiale proprio che aveva emesso il contratto, quindi si è potuto ricostruire questa storia. Come si è ricostruita, poi, anche per altri cellulari, successivamente.
PUBBLICO MINISTERO: Mano a mano che poi noi passeremo da un cellulare a un altro, maresciallo Cappottella, mi usi la cortesia, anche se io non me lo ricordo, lei mi precisi...
TESTE Cappottella: Da...
PUBBLICO MINISTERO: ... se e in che termini si è ricostruita la storia commerciale e amministrativa del singolo contratto.
TESTE Cappottella: Certo.
PUBBLICO MINISTERO: Comunque mi interessava, capitano, aver capito bene sul punto che, dal momento in cui la Telecom disattiva l'apparato come apparato chiamante.
TESTE Cappottella: Ma però...
PUBBLICO MINISTERO: Quindi non consente più all'usuario di fare telefonate.
TESTE Cappottella: Di fare telefonate.
PUBBLICO MINISTERO: Ciò non pertanto, non la disattiva totalmente, l'utenza.
TESTE Cappottella: No, perché l'utente potrebbe anche sanare la morosità e quindi il telefonino potrebbe essere riattivato, riabilitato in uscita.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Come diciamo è normale, è prassi.
PUBBLICO MINISTERO: Bene. Senta, lei, nel ricostruire la storia commerciale di quest'utenza, ha verificato se vi sono state in corso di rapporto - a parte il problema della morosità, ce l'ha già rappresentato - vi sono state delle contestazioni sul cattivo funzionamento, provenienti dal titolare dell'utenza? Denunzie di smarrimento, denunzie di furto, o di quant'altro?
TESTE Cappottella: Diciamo per questo...
PUBBLICO MINISTERO: Parlo di questo apparato.
TESTE Cappottella: Per questo apparato cellulare, no. Però, per altri, abbiamo verificato che diciamo c'erano state denunce di smarrimento, diciamo, per altri cellulari. Non di questo, però.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo. E noi, mano a mano che ci arriveremo... Facevo per dare...
TESTE Cappottella: Lo citerò, diciamo, quando magari parlo di quel cellulare specifico.
PUBBLICO MINISTERO: Perfetto. Facevo per avere da lei, intanto, delle indicazioni sul modo con il quale è stato anche ricostruito il momento, l'aspetto appunto contrattuale, amministrativo, dei singoli contratti di cellulari.
Allora, occupiamoci di questo 967269, preceduto da prefisso 0337, intestato a questa ditta di autotrasporti, Autotrasporti Sabato Gioacchina.
Ora non le sto a chiedere, perché è già stato illustrato in quest'aula, da dove nasce l'interesse investigativo su questo apparato cellulare.
Ecco, mi interessa capire, mi interessa che lei riferisca circa l'attività investigativa che è stata fatta per stabilire chi è che aveva la materiale disponibilità di questo apparato, considerato che si tratta di un apparato intestato a una ditta.
TESTE Cappottella: Certo.
PUBBLICO MINISTERO: E' quindi già un attimo più complicato che non un apparato intestato a una persona fisica.
TESTE Cappottella: A una persona fisica, certo.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, mi spieghi per bene questa fase dei vostri accertamenti.
TESTE Cappottella: Qui mi ricollego sempre agli accertamenti che ho fatto a Palermo, nel marzo del '94. Perché, oltre ad acquisire la copia del contratto, praticamente mi sono recato presso gli uffici di Polizia territoriali, e ho chiesto notizie circa questa Sabato Gioacchina. Sulla ditta, diciamo, su eventuali altre ditte che emergevano dall'acquisizione della prima documentazione presso la Telecom; tra cui la Coprora, diciamo questo numero che era stato lasciato come recapito al momento dell'attivazione del telefonino.
E praticamente, diciamo, ho identificato anche i nuclei familiari di questa Sabato Gioacchina. E ho praticamente acquisito degli atti presso la Questura, abbastanza di rilievo diciamo, che ci permettevano... Di rilievo, diciamo non tanto per il tipo di atto, ma di rilievo per noi per permetterci di attribuire l'utilizzo a una determinata persona.
Praticamente, questa Sabato Gioacchina, il 23 marzo del '94, veniva assunta a sommarie informazioni dalla Questura, dalla Squadra Mobile di Palermo, nell'ambito diciamo di una falsificazione, di un reato di falsificazione di un assegno, dell'alterazione di un assegno.
E praticamente dichiarava di lavorare alle dipendenze della ditta, come segretaria alle dipendenze della ditta Coprora s.r.l., il cui titolare era il signor Carra Pietro.
Questo, diciamo, quanto dichiarato da lei.
PUBBLICO MINISTERO: In che data erano stati compiuti questi atti, maresciallo?
TESTE Cappottella: Gli atti miei o gli atti...
PUBBLICO MINISTERO: No, presso la Questura di Palermo, presso la Squadra Mobile Squadra Mobile.
TESTE Cappottella: 23 marzo del '93.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, perché aveva detto '94, mi sembrava la data...
TESTE Cappottella: No no.
PUBBLICO MINISTERO: ... fosse sbagliata.
TESTE Cappottella: Chiedo scusa, del '93. Anche perché diciamo è prima della mia discesa a Palermo.
E praticamente la Sabato Gioacchina dichiarava di essere segretaria della Coprora s.r.l.
Veniva assunto a verbale anche Carra Pietro, che dichiarava di essere l'amministratore della Coprora s.r.l., di avere alle dipendenze la Sabato Gioacchina. E che la storia praticamente riguardava un'alterazione di un assegno da 2 milioni a 12 milioni, che era stato girato, diciamo; quindi erano tutte, diciamo una storia di assegni alterati.
Però, diciamo, il dato ci permetteva di dire che la Sabato Gioacchina lavorava presso la Coprora.
Seppur fosse intestataria, titolare di una ditta individuale, che operava nel settore dello sbancamento terra. Per lo meno, questo era quello che risultava dalla visura camerale della Autotrasporti Sabato Gioacchina.
Ora, invece, la Coprora s.r.l. era una ditta che era sorta diciamo, era un'altra ditta che operava nel campo della rivendita ricambi per veicoli commerciali, per camion. E operava soprattutto autotrasporto di merci per conto terzi.
Ecco, quindi, diciamo c'era questo rapporto quindi della Sabato Gioacchina presso la Coprora.
E, diciamo, questo numero poi tra l'altro della Coprora lo ritroviamo presente nel traffico telefonico di questo cellulare.
Come peraltro troviamo anche altri numeri, riferiti alla Sabato Gioacchina.
E quindi ho provveduto a individuare il nucleo familiare di Carra Pietro, che era coniugato - nato a Palermo il 22/10/63, comunque noto in atti, penso - la moglie, coniugato con La Bua Liliana. E, il nucleo familiare, proprio composto da tre figli. E tutti abitanti in via Bazzano (?) 33, a Palermo.
Di lì, praticamente, ho provveduto anche, perché di pari passo si procedeva anche all'analisi del traffico, quindi diciamo delle notizie che magari emergevano, mi venivano comunicate, e quindi io facevo ulteriori accertamenti.
E qui praticamente ho individuato anche il fratello: Carra Antonino. Abitante sempre a Palermo, coniugato con Galeazzo Rosaria, titolare di altre utenze che, tra l'altro, comparivano nel traffico di quest'utenza cellulare: Carra Antonino...
PUBBLICO MINISTERO: Queste le indicheremo poi più avanti.
TESTE Cappottella: Diciamo, sì, utenze fisse.
PUBBLICO MINISTERO: Ho bisogno di...
TESTE Cappottella: Sia fisse che cellulari.
PUBBLICO MINISTERO: Ho bisogno di capire esattamente fino a che punto siamo arrivati, lei e i suoi colleghi, investigativamente, per poter affermare che il cellulare era nella disponibilità di una tale persona piuttosto che di una tale altra, riferendosi a un certo periodo temporale.
Perché noi parliamo di un'attività che lei fa nel '94, quando questo cellulare non esiste più.
TESTE Cappottella: Era già cessato.
PUBBLICO MINISTERO: Da mesi.
TESTE Cappottella: Certo.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Quindi è tutta un'indagine retrospettiva.
TESTE Cappottella: Un'indagine retrospettiva, praticamente.
PUBBLICO MINISTERO: Allora?
TESTE Cappottella: Poi si è andati a verificare anche le utenze che venivano chiamate.
PUBBLICO MINISTERO: Perfetto. Lei mi ha parlato, intanto del fatto che, attraverso questa ricognizione alla Squadra Mobile di Palermo di una certa attività che era stata fatta, aveva identificato un rapporto tra questa signora Sabato, la ditta Coprora.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: E la ditta Coprora e il signor Carra Pietro, perché il Carra Pietro mi pare che, rispetto alla ditta Coprora, fosse?
TESTE Cappottella: Era l'amministratore unico. Che poi, diciamo, la Coprora è fallita e quindi lui è stato nominato liquidatore fino al 31 dicembre del '93. E' fallita nel mese di giugno del '93, quindi diciamo, poi, va be', rimaneva come...
PUBBLICO MINISTERO: Quindi, al momento del fallimento, la ditta Coprora aveva come suo - la Coprora s.r.l. -...
TESTE Cappottella: Coprora s.r.l.
PUBBLICO MINISTERO: ... aveva come suo amministratore unico, in carico fino alla fine del '93, Carra Pietro.
TESTE Cappottella: Carra Pietro, sì.
PUBBLICO MINISTERO: Eh. Ecco, ma questo è ancora un elemento non definitivo, sul fatto della disponibilità di un cellulare intestato a una ditta di autotrasporti diversa.
TESTE Cappottella: Ma soprattutto la attribuzione del cellulare si verificava anche, si dava anche tramite le utenze che venivano chiamate. Cioè nel traffico telefonico di questo cellulare erano presenti numerose chiamate, oltre che a utenze intestate a Carra Antonino, diciamo, diverse utenze.
E vi erano presenze anche di chiamate verso un'altra utenza fissa, utenza fissa palermitana intestata a La Bua Liliana, che era la moglie di Carra Pietro. Chiamata, diciamo, numerose volte.
La 091476581, che è un'utenza praticamente che cessa poi nel dicembre del '93.
Perché poi vedremo che La Bua Liliana risulterà, nel corso delle indagini individueremo altre utenze, sia fisse che cellulari, a lei attribuite.
PUBBLICO MINISTERO: Sì?
TESTE Cappottella: E poi, diciamo, c'erano anche altre, diciamo altre utenze, che erano comunque riconducibili a un'attività che era condotta dalla ditta Carra Pietro, da questa Coprora s.r.l., e da Carra Antonino anche. Che era il fratello, che aveva una ditta individuale che operava sempre nel trasporto di merce per conto terzi.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, per venire a quella che avete ritenuto essere una sicura attribuzione di disponibilità, ecco, che cosa è stato fatto oltre a quanto lei ci sta illustrando?
TESTE Cappottella: Diciamo, i primi accertamenti fatti sul tabulato telefonico proprio, diciamo, essendo noi, operando in Toscana, abbiamo subito individuato quando il cellulare si spostava.
Cioè, e poi qui devo illustrare diciamo in dettaglio...
PUBBLICO MINISTERO: Sì, poi...
TESTE Cappottella: ...lo spostamento diciamo, che...
PUBBLICO MINISTERO: Per ora i dati ce li fornisca così, poi...
TESTE Cappottella: Praticamente noi vediamo che il cellulare opera normalmente, il suo distretto naturale di operatività era lo 091, distretto telefonico.
PUBBLICO MINISTERO: Che identifica, grossomodo?
TESTE Cappottella: Che identifica la Sicilia, diciamo. Perché fino alla fine del '93 l'indicazione del distretto telefonico era diciamo univoca: 091 stava a indicare la Sicilia.
Poi, successivamente invece, da gennaio '94, avremo la suddivisione in più distretti tele... chiamiamoli distretti telefonici, anche se impropriamente. Sono ponti...
PUBBLICO MINISTERO: Zone, aree.
TESTE Cappottella: Ponti radio, aree diciamo, suddivisioni del territorio telefonico in più aree; quindi in Sicilia avevamo: Palermo 1, Palermo 2 e Palermo 3. Viene praticamente cambiato il dato numerico in sigla automobilistica, diciamo.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi, da 091, a partire da una certa data...
TESTE Cappottella: Da 091...
PUBBLICO MINISTERO: ... si è passato a un altro tipo di indicazione.
TESTE Cappottella: Certo.
PUBBLICO MINISTERO: Ma ora di questo, maresciallo...
TESTE Cappottella: Questo diciamo è, diciamo poi si spiegherà più in dettaglio.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, sì.
TESTE Cappottella: E questo qui, praticamente vediamo che questo cellulare fino a una certa data opera sotto lo 091. Poi, da una certa data, e qui mi riferisco dal 10 febbraio in poi, dal 10 febbraio 1993 in poi, troviamo che opera sui ponti radio toscani: 055.
E poi, successivamente, si sposta: 010.
Ecco, quindi questa trasferta, toccando il nostro territorio, così come anche quella successiva di maggio, toccando il nostro territorio siamo andati a verificarla immediatamente. Perché poteva permetterci di acquisire degli elementi importanti anche per proseguire l'attività investigativa.
E abbiamo visto praticamente che, anche lì, vengono chiamate delle utenze qui, dal territorio toscano, che sono chiamate anche da Palermo.
Allora, vedendo che praticamente lo spostamento era effettuato nell'arco di poche ore, presumibilmente quindi era effettuato via aerea: siamo andati a controllare le liste di volo. Nelle liste di volo troviamo il nominativo Carra/Mr, sul volo Palermo-Pisa.
E, diciamo, controlliamo tutta la lista di volo. E verifichiamo che praticamente ci sono dei dati che quasi sono vicini, in quanto la sua prenotazione è stata effettuata - il check-in - alle 13.33; posto assegnato, mi pare il 35K.
C'è un'altra persona, poi. Perché lì abbiamo, nella lista di volo, l'indicazione dell'ora di effettuazione del check-in, dell'operatore, del posto assegnato. C'era il posto successivamente assegnato - check-in fatto alla stessa ora: alle 13.33 - a un certo signor Di Paola, Di Paola...
PUBBLICO MINISTERO: Mister.
TESTE Cappottella: Mister: viene messa la barra, poi Mr.
PUBBLICO MINISTERO: Certo.
TESTE Cappottella: Per, diciamo, la dizione inglese del...
PUBBLICO MINISTERO: Certo.
TESTE Cappottella: E praticamente diciamo, vediamo poi, andiamo a verificare, dopo aver visto che sulla lista di volo c'erano questi nominativi, andiamo a verificare il traffico che viene fatto sotto il ponte toscano. Andiamo a vedere che viene chiamata un'utenza, tra le altre utenze diciamo che sono riferibili a Carra o a ditte comunque, utenze abitative diciamo, o a ditte che comunque si presentavano già prima nel traffico. Vediamo che c'è l'utenza intestata a Ferrante Paola, un'utenza diciamo palermitana, intestata a Ferrante Paola.
Questa Ferrante Paola, poi io, diciamo abbiamo provveduto all'identificazione. E Ferrante Paola è la moglie del Di Paolo Agostino. E quindi, diciamo, avevamo una certezza: che chi avesse viaggiato era il Di Paolo Agostino.
Che poi praticamente lo individuiamo successivamente come una di quelle persone che effettuava dei trasporti per conto della ditta Carra, per conto di Carra Pietro diciamo.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, ora lei ha parlato di questo spostamento del cellulare che, per le coordinate temporali che aveva,...
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: ... vi ha fatto ipotizzare che lo spostamento di colui che aveva nelle mani il cellulare potesse essere avvenuto per via aerea.
TESTE Cappottella: Sì. Che avviene nell'arco di due, tre ore.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Perché non prende un attimino, se ce l'ha con sé, la copia del tabulato e ci dà le indicazioni su questo punto, specifiche?
TESTE Cappottella: Sì. Posso prendere, diciamo, il prospettino che ho preparato, posso consultare un mio prospetto che ho preparato, diciamo, già per...
AVVOCATO Florio: Presidente, sono l'avvocato Florio. Eh, qui c'è opposizione, direi tenace e feroce, a questa domanda. E soprattutto a questo modo di procedere. Spiego l'opposizione. E cioè...
PRESIDENTE: Lei vuole i tabulati originali?
AVVOCATO Florio: No no no, tutt'altro.
Il 19 di novembre, quando venne il dottor Zito a testimoniare, a deporre, e in particolare c'era il controesame del sottoscritto al dottor Zito, era interesse - e tutti lo ricorderanno - di questo difensore sottoporre analoghe domande, appunto, al dottor Zito.
Dopodiché, lo ricorderete tutti, è stato giudicato superfluo e irrilevante, posto che effettivamente i tabulati già sono stati prodotti dal Pubblico Ministero, la Corte li ha e naturalmente li controllerà.
Credo che un esame del teste odierno sui tabulati, dal punto di vista specifico, sia - ovviamente come era per la difesa, anche per l'accusa - oltremodo irrilevante.
PRESIDENTE: Cioè le domande sarebbero irrilevanti?
AVVOCATO Florio: Mah, erano irrilevanti, sono irrilevanti come erano irrilevanti le domande di questo difensore. Perché? Perché la Corte spiegò, ricordo molto bene, il 19 di novembre che i tabulati in originale erano già in possesso, sono già in possesso della...
PRESIDENTE: Fin dall'inizio del dibattimento.
AVVOCATO Florio: Fin dall'inizio del dibattimento. E che la Corte, ovviamente, ha l'obbligo di controllarli tutti. Cioè, per cui credo che, sotto questo profilo, effettivamente si può concordare che le domande che questo difensore poneva al dottor Zito fossero irrilevanti.
Ma non vedo come analogo giudizio non possa essere dato alle domande del Pubblico Ministero, proprio sull'esame dei tabulati.
PRESIDENTE: Avvocato, io non ho l'impressione di avere respinto o aver dichiarato che le sue domande erano irrilevanti.
Mi pare che la questione attenesse a un certo riscontro relativo a un certo tabulato che dimostrava una certa assenza di tabulati fino a una certa data; poi una presenza, in un certo luogo, di un certo soggetto, e la presenza ulteriore in un altro momento. E era tutto questo aspetto che io contestavo.
Però, non posso impedire al Pubblico Ministero di ottenere dettagli più precisi da evidenziare.
Così come non lo farò mai, nei confronti di un difensore.
Ma lei, se mi dice 'mi riscontra che effettivamente...'. Dico, questo siamo capaci di vederlo anche noi, che in un certo periodo, anche lungo, un certo soggetto non ha fatto telefonate.
Quindi, non mi pare che sia la stessa cosa.
AVVOCATO Florio: Credo che, ora non voglio poi...
PRESIDENTE: Non mi pare che sia la stessa cosa.
AVVOCATO Florio: Non voglio poi insistere su questo, perché naturalmente il difensore deve prendere atto della decisione della Corte. Ma...
PRESIDENTE: Avvocato, le ho detto qual è la decisione. E' inutile che ci torniamo sopra. Prosegua.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, le chiedevo di dettagliare quell'affermazione, maresciallo Cappottella.
TESTE Cappottella: Sulla chiamata a Ferrante?
PUBBLICO MINISTERO: No, no no. Su questo dato temporale.
PRESIDENTE: Credo che il Pubblico Ministero si riferisca all'ultimo dato che ci ha dato: questa telefonata delle 13.33, la presenza in volo di un...
TESTE Cappottella: Ah, dei nominativi, sì.
PRESIDENTE: Sì.
TESTE Cappottella: Diciamo, dal tabulato...
PRESIDENTE: Per poterla collocare nel tempo, penso.
PUBBLICO MINISTERO: Io, appunto, siccome ha detto...
TESTE Cappottella: Per poterla...
PUBBLICO MINISTERO: 'Abbiamo rilevato una certa situazione sul cellulare, sul tabulato. Ergo, abbiamo ipotizzato uno spostamento aereo, e siamo andati a vedere'.
Ecco, però a me, questa affermazione, ho bisogno che sia circostanziata.
PRESIDENTE: Cioè radicata nel tempo. Precisi.
TESTE Cappottella: Dunque, nel tabulato, io posso guardare qui sul prospetto come posso guardare anche sul tabulato originale.
PRESIDENTE: E' meglio che faccia col tabulato originale.
TESTE Cappottella: Di cui abbiamo la copia.
PRESIDENTE: Visto che è più laborioso, però, giustamente i difensori si lamentano che il...
PUBBLICO MINISTERO: Sì, Presidente, io lo capisco.
Però se al maresciallo Cappottella devo dire 'maresciallo, lei è in grado di dirmi chi è l'intestatario dell'utenza che figura accanto a questo numero?'; perché io so che il maresciallo ha lavorato per mia delega per mesi e per anni su questi tabulati, per identificare l'intestatario, figuriamoci se io non pretendo di portare il nome dell'intestatario dentro l'aula. Eh, non ci mancherebbe altro.
Se il maresciallo Cappottella dice 'dottore, abbia pazienza, ho bisogno di controllare nei miei fogli per sapere chi è questo...
PRESIDENTE: Ma dai suoi controlli poi deve passare al tabulato generale.
PUBBLICO MINISTERO: Ma è chiaro che la domanda presuppone...
PRESIDENTE: Benissimo.
PUBBLICO MINISTERO: ... che il dato lo si derivi dal tabulato.
PRESIDENTE: Siamo d'accordo, certo.
PUBBLICO MINISTERO: Però non si può pensare che il maresciallo Cappottella possa rispondere...
PRESIDENTE: No, per carità.
PUBBLICO MINISTERO: ... col tabulato e a memoria sugli intestatari.
PRESIDENTE: Guardi, siamo d'accordo.
PUBBLICO MINISTERO: Sennò, chiederemmo qualche cosa di inaudito.
PRESIDENTE: Siamo d'accordo. Del resto è una cosa che abbiamo già verificato nei giorni scorsi: che non si può pretendere una memoria inumana, per poter rispondere a questo.
PUBBLICO MINISTERO: Il maresciallo Cappottella ha una memoria ai limiti del disumano.
PRESIDENTE: L'ho visto, l'ho visto.
PUBBLICO MINISTERO: Però non credo che gli possiamo chiedere...
PRESIDENTE: Più di quello che...
PUBBLICO MINISTERO: No, di far conto sulla sua memoria.
PRESIDENTE: Certo, certo.
PUBBLICO MINISTERO: Perché è un dato soggettivo, la memoria, e quindi il processo non si fa coi dati soggettivi.
TESTE Cappottella: Allora, praticamente qui, sia nel traffico originale diciamo, come anche nel mio prospetto - io posso verificarlo fino a qui - praticamente l'ultima telefonata fatta dal ponte radio 091 viene effettuata alle 14.23 del 10 febbraio '93.
PUBBLICO MINISTERO: Bene.
TESTE Cappottella: E viene chiamata l'utenza 6213062, che è intestata a Coprora s.r.l. E di cui ho già parlato prima, quando ho detto dell'attivazione del cellulare.
PUBBLICO MINISTERO: Bene, sì. La successiva, vediamo tutti che è delle ore 16.13.
TESTE Cappottella: La successiva alle 16.13, fatta dal distretto 055, sempre alla medesima utenza Coprora s.r.l.
PUBBLICO MINISTERO: Perfetto. E quindi il volo aereo...
TESTE Cappottella: Quindi, diciamo, il volo aereo arriva, dagli accertamenti che abbiamo fatto noi, alle 15.55 a Pisa.
PUBBLICO MINISTERO: Qual è il volo, se lo ricorda maresciallo? Esattamente.
TESTE Cappottella: Cioè il volo, il volo adesso non... Dovrei consultare l'annotazione, perché il volo è un BM, è un volo praticamente Alitalia, però non ricordo diciamo la sigla precisa del volo.
So che arriva alle 15.55 a Pisa; 15.55 diciamo, come orario ufficiale.
PUBBLICO MINISTERO: L'orario di partenza se lo ricorda?
TESTE Cappottella: L'orario di partenza, beh, diciamo che ci mette di regola un'ora, quindi circa un'oretta da Palermo a Pisa, per cui diciamo non...
PUBBLICO MINISTERO: Comunque, lei è in grado di consultare, senza perdere ora tempo, consultare eventualmente l'annotazione - se ce l'ha - nella quale questo dato è stato rappresentato?
TESTE Cappottella: Sì, mi sembra che è stato rappresentato qui, nella... Qui praticamente mettiamo l'orario di arrivo. Il volo è il BM 123, del 10/02/93, orario di arrivo previsto alle 15.55. Il volo: BM 123.
PUBBLICO MINISTERO: Ho capito.
TESTE Cappottella: Quindi, diciamo, è identificato il volo perché c'era, nel '93 c'era solo delle coordinate precise, ogni volo diciamo ha la sua coordinata, per cui...
PUBBLICO MINISTERO: Siccome lei ha fatto poi riferimento a un certo lavoro di identificazione dei passeggeri sulla lista di imbarco, su quell'aereo.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ci tenevo ad avere una risposta precisa sotto tutti e due i profili: questi passeggeri e questo è il volo, ecco.
TESTE Cappottella: Certo.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi i nominativi, Carra e Di Paola, con quel check-in fatto in quel modo, con il numero fatto in quel certo modo...
TESTE Cappottella: Il numero assegnato.
PUBBLICO MINISTERO: ... sono esattamente i passeggeri identificati sugli imbarcati di quel certo volo.
TESTE Cappottella: Di quel volo.
PUBBLICO MINISTERO: Che è?
TESTE Cappottella: Di quel volo, sì, il BM 123.
PUBBLICO MINISTERO: Palermo-Pisa.
TESTE Cappottella: Palermo-Pisa.
PUBBLICO MINISTERO: Questo è un accertamento che ha fatto lei, di persona?
TESTE Cappottella: Mi sembra che fu fatto in ufficio, però diciamo era, poi l'ho...
PUBBLICO MINISTERO: No, voglio dire, la lista degli imbarcati, la lista di volo?
TESTE Cappottella: Sì, l'ho visionata anch'io poi. E' stata acquisita da altri colleghi, però poi l'ho visionata io diciamo, come...
PUBBLICO MINISTERO: Molto bene. Allora, poi, lei stava spiegando che aveva individuato un'utenza riferibile a una certa signora Ferrante Paola.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Eh? Se ho capito bene.
TESTE Cappottella: Sì sì, sì. E' praticamente un'utenza che viene chiamata dal territorio toscano.
PUBBLICO MINISTERO: La vuole indicare, per cortesia?
TESTE Cappottella: Durante la trasferta diciamo, di questo cellulare.
PUBBLICO MINISTERO: Perfetto. Vuole indicarla, per cortesia, questa utenza?
TESTE Cappottella: E', allora, la 091476219, intestata a Ferrante Paola, via Di Pasquale 3, Palermo. Che praticamente è l'abitazione poi del nucleo familiare Di Paola-Ferrante.
PRESIDENTE: Chiamata da 055, alle ore?
TESTE Cappottella: Allora, questa è chiamata... dunque. Questa è chiamata diciamo nel successivo spostamento. Successivo spostamento, quando si sposta ulteriormente, da 055 va sullo 02, praticamente. Che sotto lo 055 fa tutte telefonate riconducibili, diciamo, alla casa di Carra, all'utenza domestica di Carra.
Poi, dal ponte radio invece milanese, dopo si sposta a partire dall'11 di febbraio: da quel distretto telefonico c'è una chiamata a Ferrante Paola.
PUBBLICO MINISTERO: Che è esattamente quale, maresciallo?
TESTE Cappottella: Allora, è quella delle 14.48 dell'11 febbraio del '93.
PUBBLICO MINISTERO: 091/476219.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Perfetto. Questa è quella alla quale faceva riferimento lei.
TESTE Cappottella: Sì, sì.
PUBBLICO MINISTERO: Bene. Ma con questo mi pare che la DIA fosse arrivata a stabilire semplicemente che la persona che aveva in mano il cellulare...
TESTE Cappottella: Sì, era con...
PUBBLICO MINISTERO: ... aveva contattato un'utenza riferibile al signor Di Paolo Agostino e, nello stesso tempo, una serie di utenze riferibili a un certo signor Carra Pietro.
TESTE Cappottella: Certo.
PUBBLICO MINISTERO: Ma ancora non sappiamo chi poteva avere nelle mani questo cellulare.
TESTE Cappottella: Sì, noi davamo il dato obiettivo diciamo, che le telefonate fatte da quel cellulare erano parecchie alle utenze La Bua Liliana, Carra Antonino, eccetera. Quindi diciamo, il cellulare è chiaro che se l'ha in mano una persona i riferimenti sono le utenze chiamate. Chiama determinate utenze, più volte, frequentemente, in determinati orari e, quindi, lì possiamo stabilire con una certa agevolezza diciamo, che l'intestatario è riferibile a quel numero chiamato e non a un altro.
PUBBLICO MINISTERO: Bene. Ma non mi sembra che a questo punto lei stia rappresentando ancora una situazione che ha carattere di certezza. Mi pare una situazione che ha carattere di possibilità.
TESTE Cappottella: Comunque diciamo, questi erano i primi accertamenti. Teniamo conto che...
PUBBLICO MINISTERO: Vediamo come sono andati gli spostamenti conseguenti e successivi?
TESTE Cappottella: Gli spostamenti poi, oltre al...
PUBBLICO MINISTERO: No, gli accertamenti, gli accertamenti.
TESTE Cappottella: Ah, gli accertamenti.
PUBBLICO MINISTERO: Per arrivare a qualche cosa di definitivo, se avete ritenuto che ci fosse qualcosa di definitivo sotto il profilo della attribuzione di questo cellulare.
TESTE Cappottella: Beh, diciamo c'è... Per l'attribuzione del cellulare abbiamo visto appunto che c'erano le utenze chiamate, anche nei successivi spostamenti.
PUBBLICO MINISTERO: Uhm.
TESTE Cappottella: E le utenze chiamate, che erano poi sempre le stesse, che si ripetevano. Quindi non so se devo citarle, oppure devo...
PRESIDENTE: Ma vede, la domanda del Pubblico Ministero è determinata da questa faccenda: lei ha indicato, in relazione a queste chiamate a questo volo, che viene chiamato il numero di Ferrante Paola. Moglie di persona...
TESTE Cappottella: Di una persona diciamo, che era risultata poi...
PRESIDENTE: ...che si prestava a fare trasporti per Carra, a quello che ho capito.
Però, contemporaneamente, persone più strettamente legate al Carra.
TESTE Cappottella: Sì.
PRESIDENTE: Ora, da accertamenti successivi probabilmente questo equivoco dovrebbe essere superato, perché io non posso sapere qual è la...
TESTE Cappottella: Gli accertamenti successivi diciamo, sono relativi al fatto che le utenze che vengono chiamate in questo tabulato, diciamo le utenze che risultano in questo traffico cellulare, risultano poi anche successivamente nel traffico cellulare dell'ulteriore radiomobile che il Carra utilizzava poi nel '94.
Cioè un radiomobile che praticamente era attivato a...
PRESIDENTE: Erano prevalentemente...
TESTE Cappottella: Erano quasi sempre le stesse.
PRESIDENTE: ... dirette agli stessi soggetti.
TESTE Cappottella: Sì.
PRESIDENTE: Attività commerciale, lavoro...
TESTE Cappottella: Attività commerciale e familiare.
PRESIDENTE: ... e rapporti di famiglia
TESTE Cappottella: E familiare. Chiaramente con delle utenze in meno, perché magari l'utenza dell'abitazione era cessata nel '93, quindi non la potevamo avere nel '94, ne avevamo un'altra. Però diciamo contestualmente, in capo a Carra Pietro e La Bua Liliana effettuavamo degli accertamenti successivi, che ci permettevano di verificarne anche la titolarità di altre utenze.
PUBBLICO MINISTERO: Uhm, uhm.
TESTE Cappottella: E quindi queste utenze avevano lo stesso tenore di traffico dell'Autotrasporti Sabato Gioacchina. E in particolare qui mi riferisco all'utenza 0330/697041, che è un'utenza che abbiamo acquisito successivamente, che era intestata a La Bua Liliana ed era attivata il 9 febbraio del '94.
Quindi qui abbiamo le stesse utenze che si ripetono, diciamo, nel cellulare dell'Autotrasporti Sabato.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. Va bene.
TESTE Cappottella: Poi è chiaro, c'è stata anche altra attività che abbiamo fatto.
PUBBLICO MINISTERO: Ascolti maresciallo, ascolti.
TESTE Cappottella: Attività su cui non...
PUBBLICO MINISTERO: Sì, ho capito. Ho capito. Ascolti me.
Mi vuole specificare quali sono allora le persone riferibili al contesto familiare del signor Carra Pietro... della famiglia Carra complessivamente, sul conto delle quali avete fatto accertamenti per verificare se erano intestatari di utenze - utenze fisse, utenze cellulari - con quali risultati? Ecco, intanto...
TESTE Cappottella: Allora, diciamo, questo...
PUBBLICO MINISTERO: ... facciamo la domanda divisa in due parti.
TESTE Cappottella: Diciamo, avevamo visto che nel traffico erano uscite delle utenze intestate a Carra Antonino.
PUBBLICO MINISTERO: Mi pare che lei avesse intanto menzionato l'esistenza di un'utenza fissa intestata alla signora La Bua Liliana.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Vogliamo ridare questo numero?
TESTE Cappottella: Allora, questa utenza fissa, chiamata da questo cellulare...
PUBBLICO MINISTERO: Sì. Ora lasciamo perdere se è chiamata o non chiamata. La domanda è sulle utenze, cellulari o fisse, riferibili a persone che fanno parte dell'area dei rapporti di famiglia di Carra Pietro. Poi vedremo se esistono o non esistono i tabulati. Ora buttiamo via i tabulati, mentalmente.
TESTE Cappottella: Allora, a carico di La Bua Liliana, che è la moglie di Carra Pietro, avevamo accertato la disponibilità, fino al 09/12 del '93, della utenza 091/476581.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Questa utenza poi è stata cessata, per attivare la 471633, che è praticamente, diciamo, sempre ubicata in via Bazzano (?) 33.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi sono due utenze fisse che si sono succedute nel tempo.
TESTE Cappottella: Sono due utenze che si sono succedute nel tempo. Praticamente la prima è cessata e la seconda è stata attivata dopo la cessazione della prima, quindi proseguendone la...
PUBBLICO MINISTERO: Cioè, solito intestatario, solito indirizzo.
TESTE Cappottella: Solito intestatario, solito indirizzo
PUBBLICO MINISTERO: Ho capito. E abbiamo parlato della signora La Bua Liliana.
TESTE Cappottella: Poi c'è un'altra utenza che abbiamo individuato a carico della La Bua Liliana, e è questa utenza cellulare che ho detto prima: un'utenza family che è attiva dal 09/02/94, la 0330/697041.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi ci sono delle utenze intestate al fratello, a Carra Antonino.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: 6162175. 6167197, che sono le ditte, diciamo.
PUBBLICO MINISTERO: Scusi, maresciallo. Diciamo sempre se si tratta di utenza fissa, o se si tratta di utenza cellulare.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Allora.
TESTE Cappottella: Quelle che ho detto adesso sono praticamente utenze domestiche, utenze contrassegnate dal prefisso 091.
PUBBLICO MINISTERO: Mi ridice i numeri per piacere?
TESTE Cappottella: Che sono la 6167197, che è intestata a Carra Antonino, via Ponte di Mare numero 87, Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: 6162175, sempre Carra Antonino.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi, a carico di Carra Antonino, c'era un altro cellulare. Un'altra utenza cioè, cellulare: utenza che era la 0337/254661.
PRESIDENTE: Per cortesia, quando dice i numeri li può dire con un po' più di lentezza?
TESTE Cappottella: Piano eh. Ah già, perché c'è il... Mi scusi.
Riprendo dal cellulare di Carra Antonino.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Allora, il cellulare è 0337/254661.
PRESIDENTE: Prego, prosegua.
TESTE Cappottella: Poi ci sono... Praticamente abbiamo individuato anche delle utenze riferite alla società, alla Coprora.
PUBBLICO MINISTERO: Prego.
TESTE Cappottella: Che erano quelle poi tra l'altro contattate durante lo spostamento.
PUBBLICO MINISTERO: Dei contatti ne parleremo dopo. Per ora parliamo solo di utenze.
TESTE Cappottella: Sì, a livello di numero è la 091/6213062.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi c'è praticamente un numero, intestato alla sorella di Carra Pietro e di Carra Antonino, che si chiama Carra Giuseppa, che è sempre un'utenza domestica: 091/477363.
477363. Carra Giuseppa, via Cacciatore 3, Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Come utenza ordinaria.
Poi ci sono anche altre utenze, diciamo, che risultano contattate, però non insistono sulla zona di Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: Lasci perdere. Ascolti.
TESTE Cappottella: Quelle sono altre...
PUBBLICO MINISTERO: Nell'ambito di, ripeto, dei rapporti di parentela, dei rapporti di famiglia, allora ho sentito le utenze che fanno capo al fratello e alla sorella del signor Carra Pietro.
TESTE Cappottella: C'è un'utenza anche intestata alla cognata, che è intestata a Galeazzo Rosaria.
PUBBLICO MINISTERO: E sarebbe, esattamente, questa signora?
TESTE Cappottella: Sarebbe praticamente la moglie di Carra Antonino.
PUBBLICO MINISTERO: E quale utenza è?
TESTE Cappottella: Devo consultare un attimo perché...
PUBBLICO MINISTERO: Consulti, certo, i suoi fogli.
TESTE Cappottella: Galeazzo Rosaria: 091/6213539, via Bazzano 33, Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: Sono state identificate anche utenze riferibili al genitore dei fratelli Carra?
TESTE Cappottella: Sì. Ci sono anche delle utenze... c'è un'utenza cellulare intestata a Carra Michele.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Che è la 0337/892914.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi 892914.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Questa è intestata al signor Carra Michele.
TESTE Cappottella: Questo è Carra Michele.
PUBBLICO MINISTERO: Identificato come il pa...
TESTE Cappottella: Identificato come il padre di Carra Pietro.
PUBBLICO MINISTERO: E quindi anche di Carra Antonino e di Carra Giuseppa.
TESTE Cappottella: E di Carra Antonino e di Carra Giuseppa, chiaramente.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, dalla parte della signora La Bua, quindi nella famiglia della signora La Bua, avete identificato utenze, aggiuntive rispetto all'utenza di abitazione, che poi si è scoperto essere due che si sono succedute nel corso del tempo?
TESTE Cappottella: Altre utenze sì, diciamo. Oltre a quella cellulare intende lei?
PUBBLICO MINISTERO: Sì, ma anche all'utenza fissa voglio dire, di casa.
TESTE Cappottella: Sì. Le utenze fisse erano due che si sono succedute.
PUBBLICO MINISTERO: Perfetto.
TESTE Cappottella: Poi ci sono delle altre utenze...
PUBBLICO MINISTERO: Dei familiari della signora La Bua?
TESTE Cappottella: Dei familiari della La Bua, o di...
PUBBLICO MINISTERO: Le può indicare, per piacere?
TESTE Cappottella: Della sorella.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Che praticamente sono... C'è un'utenza ubicata anche in territorio lombardo.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. E appunto, che numero è?
TESTE Cappottella: Praticame... Sarebbe La Bua Annamaria, a via... a Garbagnate Milanese praticamente.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Provincia di Milano. E' la 02/9953680. E questa sarebbe la sorella di La Bua Liliana.
PUBBLICO MINISTERO: Bene. C'ha anche fratelli la signora Liliana?
TESTE Cappottella: Poi c'è anche l'utenza del padre: La Bua Umberto.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: La Bua Umberto è lo 091/6571363.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. Ecco.
TESTE Cappottella: E poi diciamo, questi sono i principali...
PUBBLICO MINISTERO: Senta, lei ha parlato, se non ricordo male, ha fatto menzione di utenze cellulari intestate al signor Carra Antonino. Ma non ho capito se si tratta di una o di più d'una.
TESTE Cappottella: Sono più d'una. Perché una... diciamo la prima prima è attivata nel '91, è quella che ho detto già prima. Non so se devo ripeterla.
PRESIDENTE: Ripeta, ripeta.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, è meglio.
TESTE Cappottella: La 0337/254661.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi c'è la 0336/930948, che era stata attivata poi intorno a metà del '93.
PUBBLICO MINISTERO: Queste sono utenze entrambe intestate personalmente al signor Carra Antonino?
TESTE Cappottella: Carra Antonino, sì.
PUBBLICO MINISTERO: E sono state... Questo signor Carra Antonino è stato identificato con certezza nel signor Car... intestatario nel signor Carra Antonino, fratello del signor Carra Pietro?
TESTE Cappottella: Sì, sì. Perché diciamo di regola poi la Telecom ci forniva anche il codice fiscale del personaggio, quindi. Poi si effettuavano accertamenti al civico che era stato dato come recapito per l'utenza e quindi si arrivava diciamo, abbastanza agevolmente all'individuazione dell'intestatario.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Ora tutto questo complesso di utenze - lei ne ha menzionate, non so, otto, dieci, quelle che saranno - sono utenze che lei ha potuto verificare se sono state, o se non sono state contattate da questo cellulare intestato alla ditta Autotrasporti Sabato?
TESTE Cappottella: Sì, sono state contattate. Sono state contattate perché poi è stata effettuata una verifica anche di quante volte sono state contattate.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, ora infatti glielo chiederò.
TESTE Cappottella: La frequenza diciamo, dei contatti.
PUBBLICO MINISTERO: Ora glielo chiederò. Però, prima di farle questa domanda, ho bisogno di un dato, questo di carattere generale. Ho bisogno che lei mi spieghi se, avendo io per le mani questi tabulati, e vedo che sono intestati uno a un certo telefono e accanto c'è scritto "chiamante"; un altro allo stesso telefono e accanto c'è scritto "chiamato". Se, e in che termini, io posso arrivare a capire i contatti che ci sono stati tra questo telefono, un telefono cellulare, e altri telefoni cellulari. Se, e in che termini, posso arrivare a capire se ci sono stati contatti tra questo telefono cellulare e delle utenze fisse.
TESTE Cappottella: Uhm.
PUBBLICO MINISTERO: In entrambe le direzioni: in andata e in ritorno.
TESTE Cappottella: Cioè, di regola il traffico, questi tabulati che vengono forniti dalla Telecom riguardano il traffico cellulare. Chiamiamolo cellulare, perché praticamente viene visualizzato solo quello fatto da radiomobili.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Quindi noi praticamente, quando abbiamo il tabulato - prendo una pagina a caso per illustrare - nella colonna "chiamante", ci sarà sempre un radiomobile, non ci sarà mai un'utenza fissa. Perché, diciamo, l'utenza fissa non viene, perlomeno allo stato attuale, il traffico dell'utenza fissa non viene visualizzato.
Nella colonna "chiamato" invece sì, chiaramente, perché viene registrata dal traffico cellulare. Quindi la chiamata all'utenza fissa il "chiamato" sarà sempre utenza fissa e anche utenza cellulare. Quindi diciamo, non...
PUBBLICO MINISTERO: Quindi, maresciallo Cappottella, siccome...
TESTE Cappottella: Quindi diciamo...
PUBBLICO MINISTERO: Le chiederò di illustrare anche dei tabulati, relativi questi a utenze fisse...
TESTE Cappottella: Troveremo solo traffico cellulare, in arrivo, in entrata. Quindi troveremo nella colonna "chiamato" sempre la stessa utenza, che è quella fissa; nella colonna del "chiamante" troveremo vari cellulari, diciamo.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi, se io capisco bene, non è possibile in alcun modo avere un tabulato che ci documenti le chiamate effettuate da un'utenza fissa verso una utenza terza, qualche che sia, cellulare o fissa nuovamente.
TESTE Cappottella: No.
PUBBLICO MINISTERO: Non esiste questo tipo di documentazione presso la Telecom?
TESTE Cappottella: Non esiste. Perlomeno non esisteva all'atto dell'acquisizione di questi tabulati. Se poi, chiaramente, allo stato attuale...
PUBBLICO MINISTERO: Maresciallo Cappottella, siamo realisti, non facciamo dei discorsi cara...
TESTE Cappottella: Non esiste.
PUBBLICO MINISTERO: Quand è l'ultimo tabulato che lei è andato a richiedere su provvedimento del dottor Nicolosi, o mio?
TESTE Cappottella: Recentemente.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Esistono... Esiste ora la possibilità di avere dati del traffico telefonico in uscita da un'utenza fissa?
TESTE Cappottella: No.
PUBBLICO MINISTERO: No. Eccoci.
Allora, torniamo quindi al punto dove avevamo aperto questa parentesi, per far capire come lei ha affrontato l'analisi di queste serie interminabili di numeri.
Ecco, io le chiedevo che cosa aveva potuto appurare, positivamente o negativamente, circa i rapporti tra questo blocco di utenze, che fanno capo al contesto familiare... la famiglia Carra in generale e questo particolare cellulare, intestato a questa ditta di Autotrasporti Sabato Gioacchina.
Le utenze che lei ha indicato, sono utenze che sono state in contatto - contattate o contattanti - con questo cellulare?
TESTE Cappottella: Cioè, io, diciamo, ho effettuato un'elaborazione, praticamente raggruppando tutte... per ogni utenza ho raggruppato tutte le volte che veniva chiamata, quindi avendo anche un conteggio abbastanza preciso delle utenze chiamate. E da lì poi verificavo che le utenze maggiormente chiamate erano quelle o familiari, o di altre ditte appartenenti comunque a ditte che venivano contattate da questo cellulare.
PUBBLICO MINISTERO: Ora sulle ditte ci si arriva dopo. Intanto si sta parlando del contesto familiare.
TESTE Cappottella: Sì. Contesto familiare: chiaramente raggruppavo diciamo tutte le utenze - utenze che erano praticamente appartenenti ai nominativi La Bua e i nominativi Carra, Galeazzo e...
PUBBLICO MINISTERO: Ma a me le cose mi piacciono in concreto.
Allora, il numero di telefono intestato alla signora La Bua, quello di abitazione, il primo e il secondo numero telefonico, sono stati quindi contattati dal cellulare intestato alla ditta di autostrasporti.
TESTE Cappottella: All'Autotrasporti Sabato, sì.
PUBBLICO MINISTERO: Mi sa fornire un dato numerico di queste telefonate?
TESTE Cappottella: Di queste telefonate?
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Diciamo, io qui nel tabulato, in questo elaborato che ho fatto io, praticamente nel raggruppamento uscenti...
La Bua Liliana viene contattata da 365... La Bua Liliana intendo lo 091/476581.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: L'utenza dell'abitazione praticamente dei...
PUBBLICO MINISTERO: La prima utenza.
TESTE Cappottella: La prima utenza. Mi risulta contattata 365 volte.
PUBBLICO MINISTERO: E la seconda utenza?
PRESIDENTE: Possiamo sapere in che arco di tempo?
PUBBLICO MINISTERO: Aspetti Presidente, ora ci arriviamo.
E la seconda utenza?
TESTE Cappottella: La seconda utenza devo prenderla.
PUBBLICO MINISTERO: Va be', ho posto io male la domanda perché non c'è contemporaneità. Perché la seconda utenza viene attivata quando...
TESTE Cappottella: La seconda utenza viene chiamata solo dal secondo cellulare, perché questo cellulare cessa a novembre '93, la seconda utenza viene attivata a dicembre '93, quindi la troveremo sicuramente chiamata non da questo cellulare.
PUBBLICO MINISTERO: Bene. Le varie utenze intestate al signor Carra Antonino, le fisse e le cellulari, anche qui ci può dare un'indicazione numerica?
TESTE Cappottella: Allora... Dunque, abbiamo anche Carra Giuseppa.
PUBBLICO MINISTERO: Uhm.
TESTE Cappottella: Visto che rientra diciamo nei familiari, è contattata 184 volte.
Poi l'utenza di Carra Michele 892914, il cellulare di Carra Michele, 0337/892914, 12 volte.
Il 091/6161275, intestato a Carra Antonino, viene contattato 115 volte.
Il cellulare di Carra Antonino, 0337/254661, 107 volte.
E poi, chiaramente, questi sono i contatti in uscita, poi in entrata può darsi abbiamo la stessa situazione, per quanto riguarda i cellulari. Allora, se questo cellulare intestato a Carra Antonino entra, altrettante volte, su questo cellulare, Autotrasporti Sabato.
Poi diciamo, questo per quanto riguarda Carra.
Poi anche i contatti in entrata devo dire?
PUBBLICO MINISTERO: Aspetti. Aspetti, ora... Siccome siamo alle prese con una materia quantomai arida e anche difficile da seguire, vediamo - io con le mie domande e lei con le sue risposte - di mantenerci nel giusto metro, sennò ci facciamo prendere dalla mistica del numero e si diventa tutti scemi.
Ecco. Allora direi questo, per proseguire. Mi interessa invece avere un dato più preciso sui contatti che lei ha verificato intercorrere tra questa utenza telefonica cellulare, di cui stiamo parlando, che è sempre la solita, e i numeri di telefono - lei ha detto si tratta di due utenze fisse - intestate ai parenti della signora La Bua.
TESTE Cappottella: Sì.
Queste, essendo utenze fisse, quindi le troviamo... Qui praticamente abbiamo le chiamate da parte del cellulare Autotrasporti Sabato all'utenza fissa di La Bua Umberto, via Salvatore Cutello 1, Palermo, numero 091/6571363, sono 41.
Poi, quelle all'indirizzo dell'utenza milanese, diciamo lombarda, di La Bua Annamaria, a Garbagnate Milanese, la 02/9953680, sono invece 2. Ne risultano 2. E queste le ritroviamo poi anche nell'altro cellulare.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. Senta, sono state identificate, nel corso della identificazione, utenze riferibili all'area dei rapporti di lavoro facenti capo a questa ditta Sabital, che era anche l'intestataria del cellulare?
TESTE Cappottella: La Sabital?
PUBBLICO MINISTERO: Sì. No, chiedo scusa.
TESTE Cappottella: La Sabato.
PUBBLICO MINISTERO: Ho detto Sabital, volevo dire Sabato.
TESTE Cappottella: La Sabato.
PUBBLICO MINISTERO: E' stato proprio un lapsus.
TESTE Cappottella: Sì. Praticamente è un numero abbastanza consistente di ditte, di utenze telefoniche intestate a ditte, diciamo che pratica... con le quali aveva maggiormente rapporti. Rapporti, parlo a livello telefonico. E c'erano praticamente le utenze della Cargo Sud, c'era...
PUBBLICO MINISTERO: Lei ha parlato anche della Coprora poco fa.
TESTE Cappottella: La Coprora chiaramente. Diciamo che era la ditta da lui amministrata, per cui quell'utenza chiaramente chiamava. Poi ci sono praticamente...
PUBBLICO MINISTERO: Il numero dell'utenza della Coprora? Non mi ricordo se l'ha precisato.
TESTE Cappottella: Sì, l'ho precisato prima. Comunque lo ri...
PUBBLICO MINISTERO: Lo ridica, via maresciallo, non c'è nulla di male.
TESTE Cappottella: E' un'utenza domestica: la 091/6213062.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Coprora s.r.l., via Messina Marine 457/A.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo. Ecco, su... Appunto, la domanda mia verteva su ditte che hanno intrattenuto rapporti, o che si poteva pensare fossero in rapporti di lavoro con la ditta Sabato Gioacchina? O anche con l'attività di lavoro del signor Carra Pietro?
TESTE Cappottella: Sì. Perché praticamente la maggior parte erano tutte ditte di trasporti.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Quindi, diciamo, essendo la ragione sociale della ditta l'autotrasporto, della Coprora, quindi...
PUBBLICO MINISTERO: No, ma anche la Sabato...
TESTE Cappottella: Anche la Sabato Gioacchina diciamo...
PUBBLICO MINISTERO: Si chiama Autotrasporti Sabato.
TESTE Cappottella: Autotrasporti Sabato Gioacchina, quindi... Praticamente, diciamo, c'erano vari... le utenze contattate maggiormente erano diverse utenze, perché le società avevano più di un'utenza poi che venivano contattate. Erano la Cargo Sud. Diciamo, la Cargo Sud, adesso le cito diciamo così, poi specifico anche i numeri.
La Cargo Sud, la Silaflex, poi c'è praticamente l'Euroservice, poi c'è altre ditte di autotrasporti, Pitarresi Serafino. Quindi diciamo tutta un'altra serie di piccole ditte, che erano contattate da questo cellulare.
Posso dare specifica...
PUBBLICO MINISTERO: Aspetti maresciallo, aspetti un attimino, ora poi ci arriviamo.
Lei poco fa, parlando di quella certa utenza telefonica intestata alla signora Ferrante Paola, mi pare il numero l'abbia precisato.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ha anche dato esattamente la collocazione della telefonata. Ha detto che questa signora Ferrante Paola è coniugata con un certo signor Di Paola Agostino.
TESTE Cappottella: Di Paola Agostino, sì.
PUBBLICO MINISTERO: L'attività del quale è?
TESTE Cappottella: Fa l'autotrasportatore, diciamo, anche questo.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, volevo sapere: sono state individuate... Autotrasportatore cosa vuol dire? C'ha una ditta o fa l'autista?
TESTE Cappottella: Noi l'abbiamo individuato come autista. Autista che ha avuto dei rapporti con Carra.
PUBBLICO MINISTERO: Ah, ecco. Volevo sapere se avevate stabilito alle dipendenze di chi aveva lavorato questo signor di Paola, o su incarico di chi aveva lavorato questo signor Di Paola, visto che faceva l'autista?
TESTE Cappottella: Diciamo, aveva lavorato alle dipendenze di Carra Pietro, ecco. Della Coprora e dell'Autotrasporti Sabato. Questi sono camionisti che prestano la loro opera nei trasporti vari, diciamo, possono anche non avere dipendenze.
PUBBLICO MINISTERO: Voglio dire, a parte questa attività di informazione, nei confronti del signor Di Paola è stata fatta anche un'attività investigativa mirata nel corso dell'indagine?
TESTE Cappottella: Nei confronti del Di Paola...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Sì. Sono state procedute identificazioni, rilevato il nucleo familiare, quindi...
PUBBLICO MINISTERO: Non è stato proceduto ad altri atti nei confronti del signor Di Paola?
TESTE Cappottella: Beh, nei confronti del Di Paola poi, successivamente, abbiamo proceduto ad atti di perquisizione, diciamo.
PUBBLICO MINISTERO: Voglio dire, mi pare che sia l'atto più incisivo di tutto il contesto.
TESTE Cappottella: Sì, sì. Abbiamo poi individuato successivamente tutta una serie di persone che svolgevano le mansioni da autisti e che risultavano anche, tra l'altro, contattate da Carra Pietro, che sono state individuate e sottoposte a perquisizione.
PUBBLICO MINISTERO: Intanto stiamo parlando del signor Di Paola.
TESTE Cappottella: Tra queste poi c'è anche un altro autista, che è stato individuato...
PUBBLICO MINISTERO: Le chiedevo appunto se erano state identificate altre persone che svolgono, hanno svolto l'attività di autista...
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: ... per conto del signor Carra o della ditta Coprora o della ditta Autotrasporti Sabato, e se le utenze riferibili a questi signori sono state individuate nel tabulato relativo al traffico telefonico del solito cellulare di cui stiamo parlando dall'inizio dell'udienza.
TESTE Cappottella: Di queste, diciamo, mi ricordo... immediatamente mi ricordo che c'era un'utenza, che viene contattata l'utenza intestata a Drago Elisabetta.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Che è la 091/8720252.
PUBBLICO MINISTERO: Lo ridica lentamente il numero, perché vedo che i Giudici prendono appunto di quello che lei sta dichiarando. Sennò...
TESTE Cappottella: 091/8720252.
PUBBLICO MINISTERO: E questa utenza è inte... che è un'utenza domestica...
TESTE Cappottella: Che è intestata, diciamo, è intestata a una donna, intestata a Drago Elisabetta...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: ... che poi abbiamo individuato, identificato essere coniugata con La Rocca Luigi.
PUBBLICO MINISTERO: E quindi, questo... siccome la domanda gliela avevo posta per sapere gli autisti, anche questo signore era stato...
TESTE Cappottella: Sì, anche questo signore è stato perquisito, è stato assunto a nuove informazioni, quindi ha confermato i suoi rapporti di lavoro con il Carra.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi, era persona che...
TESTE Cappottella: E' una persona che svolgeva la mansione sempre di trasportatore, diciamo, per conto del Carra.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, ha avuto modo...
TESTE Cappottella: Poi...
PUBBLICO MINISTERO: ... di precisare l'utenza di questa Drago Elisabetta oppure no?
TESTE Cappottella: Sì, sì, ora. Lo preciso...
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, perché io, sa, ascolto lei ma penso anche alla domanda successiva, e quindi...
TESTE Cappottella: C'è anche un'altra utenza, quella di un altro autista...
PUBBLICO MINISTERO: Prego.
TESTE Cappottella: ... che è sempre intestata alla moglie, ed è Buonf... ed è l'utenza 091 476080, che è intestata a Buonfiglio Carmela, che, praticamente, è la moglie di Corrado Orazio, che è un altro degli autisti individuati e perquisiti.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, queste utenze, La Rocca, o per meglio dire, Drago Elisabetta, Di Paola, ma per meglio dire, Ferrante Paola, e l'ultima che ha indicato, sono utenze...
TESTE Cappottella: Tutte utenze domestiche.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, questo l'ho capito, ma sono utenze che risultano nell'analisi del tabulato...
TESTE Cappottella: Sì, sì.
PUBBLICO MINISTERO: ...di questo cellulare intestato all'Autotrasporti Sabato?
TESTE Cappottella: Certamente. Queste... Infatti, la Buonfiglio Carmela è chiamata una ventina di volte. Diciamo, risultano comunque chiamate.
PUBBLICO MINISTERO: Ferrante Paola?
TESTE Cappottella: Anche la Drago Elisabetta chiamata 14 volte.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: La... Ferrante Paola chiamata 17 volte.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, sono risultate, dall'analisi di questo tabulato, contatti con utenze riferibili ad una ditta che si chiama Nuova Sud Ferro?
TESTE Cappottella: Sì, la Nuova Sud Ferro, sì.
PUBBLICO MINISTERO: Intestate a questa ditta, quante utenze sono state identificate?
TESTE Cappottella: Ce ne sono diverse della Nuova Sud Ferro.
Allora, Nuova Sud Ferro, praticamente, abbiamo queste utenze qua attribuite alla Nuova Sud Ferro. Abbiamo la 091/474800; e la Nuova Sud Ferro è una società, praticamente, una s.r.l., che ha la sua sede, per lo meno l'utenza è ubicata, diciamo, nella zona industriale di Palermo, in particolare, Brancaccio.
Poi c'è la 091/474960, sempre Nuova Sud Ferro.
Poi c'è la 091/474349 della Sud Ferro.
PUBBLICO MINISTERO: Anche utenze cellulari riferibili a questa...
TESTE Cappottella: Anche un'utenza cellulare.
PUBBLICO MINISTERO: Che è esattamente?
TESTE Cappottella: 0337/891853.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. E queste sono utenze che risultano...
TESTE Cappottella: Tutte chiamate, diciamo, nel...
PUBBLICO MINISTERO: Con che... con che frequenza?
TESTE Cappottella: La frequenza, diciamo, è discreta, diciamo...
PUBBLICO MINISTERO: Sì, diamo il numero, via.
TESTE Cappottella: Diciamo, faccio un totale, diciamo, delle utenze...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: ... perché poi non...
PUBBLICO MINISTERO: Va bene anche così. Il totale delle chiamate.
TESTE Cappottella: Diciamo, sono all'incirca... una sessanti... un'ottantina di chiamate, diciamo, un'ottantina di chiamate in tutto.
PUBBLICO MINISTERO: Dal cellulare Sabato verso le utenze.
TESTE Cappottella: Verso queste utenze, diciamo, Nuova Sud Ferro.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, son state identificate delle utenze riferibili a una persona che si chiama Maiorana Michele?
TESTE Cappottella: Sì. Diciamo, sono delle utenze sia cellulari che fisse, diciamo, queste utenze individuali.
E sono la 091/6115065 e 66 finale, ora dò l'intestazione precisa.
Maiorana Michele, via Francesco Crispi, 286, Palermo.
E sono, come ho detto: la 6115065 e 091/6115066. Tutte e due fisse, utenze domestiche. Poi c'è anche una cellulare: 0337... scusate, 891726.
PUBBLICO MINISTERO: Questo nominativo, Maiorana Michele, corrisponde a una persona che ha un'attività...
TESTE Cappottella: Sì, ha un'attività, diciamo, relativa sempre al settore dei trasporti. Maiorana Michele.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, sono state identificate utenze di persone fisiche o giuridiche della provincia di Brescia, o comunque di province lombarde, che esercitano attività industriali nel settore dei trasporti o nel settore della produzione e il commercio di materiali ferrosi, profilati di ferro e quant'altro?
TESTE Cappottella: Sì. Diciamo, nella zona di Brescia ce ne son diversi, diciamo, tra quelle identificate, diciamo, perché poi queste utenze ricorrono, diciamo, anche successivamente.
C'è la... praticamente, un'utenza intestata a La Commerciale Siderurgica Bresciana, via Martiri della Libertà, 25, che, praticamente, è la 030/265043, diciamo, come...
E poi c'è la Regoli s.p.a., di via Gonicchio (?), 42, a Brescia, è 030/2003097.
Poi ci sono, diciamo, anche altre ditte, diciamo, sempre nella zona di Brescia, però sono abbastanza... cioè, lon... Officina Meccanica di Ceresa, la Giroli, la Deral, la Sigma di Lonato, diciamo, son tutte ditte di Brescia, Brescia e provincia, diciamo, Lonato e Manerbio, che risultano contattate dal cellulare Autotrasporti Sabato.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, siccome lei è partito dalla illustrazione di quel certo spostamento del cellulare nella giornata del 10 febbraio, con il conseguente accertamento fatto sulla lista di volo dell'aereo BM, eccetera eccetera... Ecco, siccome basta avere sotto gli occhi il tabulato, non c'è bisogno che lei lo illustri, per vedere che cosa ha fatto il cellulare in questi due giorni o tre, io ho bisogno di sapere da lei se le utenze con le quali il cellulare è in contatto in questo spostamento...
TESTE Cappottella: Quindi, parla dello spostamento del 10 febbraio.
PUBBLICO MINISTERO: Dal 10 al 12 febbraio del '93. Se le utenze con le quali il cellulare è in contatto nel periodo dal 10 al 12 febbraio del '93, sono utenze che appartengono a questo, chiamiamolo, circuito.
TESTE Cappottella: Circuito. Sì, diciamo, all'incirca le utenze si ripetevano sia quando il cellulare si trovava, diciamo, sotto il distretto di Palermo, sia quando andava in trasferta. Salvo dei casi particolari che, ecco, vengono chiamate le utenze durante gli spostamenti che non vengono mai chiamate prima. Però...
PUBBLICO MINISTERO: Allora...
TESTE Cappottella: ... in questo specifico caso, diciamo, vengono chiamate poi utenze sia del suo ambito familiare sia del suo ambito lavorativo, diciamo. Riferito, diciamo, al Carra Pietro.
PUBBLICO MINISTERO: Allora, nel periodo in cui questo cellulare è presente in un territorio identificato dalla sigla 055... proprio mi usi la cortesia, scorra il cellulare... il tabulato.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, mi dice, rapidamente, siccome vedo che si ripetono anche le utenze...
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: ... l'intestatario di queste utenze.
TESTE Cappottella: Allora, do gli estremi anche della data e dell'ora? Oppure basta, diciamo...
PUBBLICO MINISTERO: Mah, voglio dire, la data è sottesa al fatto che...
TESTE Cappottella: Sì. Allora...
PUBBLICO MINISTERO: ... il cellulare si trova sotto lo 055. L'ora.
TESTE Cappottella: Praticamente, diciamo, la prima utenza che viene chiamata dallo 055 è la 623091, 6213062, che è intestata alla Coprora s.r.l.
PUBBLICO MINISTERO: Bene, la seconda vedo che è la stessa. La terza?
TESTE Cappottella: La seconda è la stessa.
La terza è un'utenza toscana, diciamo, che è riferita a una ditta che si trova a Carrara e, diciamo, si tratta della Omar s.r.l.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, il numero è questo 0585...
TESTE Cappottella: 0585/857455.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo.
TESTE Cappottella: Questa è una delle poche utenze toscane che ha chiamato, tra le altre cose. Perché, diciamo, la frequenza maggiore...
PUBBLICO MINISTERO: Poi, su questo punto, dovrò fare una domanda specifica.
TESTE Cappottella: Poi, di nuovo, la Coprora...
PUBBLICO MINISTERO: Questa ditta Omar di Carrara di dov'è, di che cosa si occupa? L'hanno accertato?
TESTE Cappottella: Sì, mi sembra che è stato accertato. Ma sempre, diciamo, opera nel campo dei trasporti del... diciamo, l'ambito è sempre quello, diciamo, del trasporto di merci.
PUBBLICO MINISTERO: Bene. Successivamente, vedo...
TESTE Cappottella: Poi c'è, successivamente, la Coprora.
La Omar è chiamata due volte.
C'è la Coprora...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: ... ancora, poi c'è un'utenza della Nuova Sud Ferro.
PUBBLICO MINISTERO: Qual è?
TESTE Cappottella: La 091/474800, la Nuova Sud Ferro.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E poi ancora le successive... la successiva, diciamo è la Omar.
Poi, abbiamo un'utenza... l'utenza dell'abitazione dei coniugi Carra-La Bua, è la 091/476581.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E qui viene... è intestata a La Bua Liliana...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: ... via Bazzano, 33, Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi ancora la Nuova Sud Ferro.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi, di nuovo, abbiamo la Omar, sempre due volte.
Poi ancora la Nuova Sud Ferro. Non cito il numero perché è lo stesso, diciamo, di quello di prima, sempre il 474800, della Sud Ferro.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi abbiamo, praticamente, una, due, due chiamate all'utenza domestica installata presso la sua abitazione: 091/476581.
Poi abbiamo una chiamata alla... è questa è l'ultima fatta dal distretto telefonico 055, alla sorella Carra Giuseppa, la 091/477363.
E quindi, questo è, diciamo, l'arco di telefonate fatto sotto il ponte radio 055, dalle 16.13 del 10 alle 20.24 del 10.
PUBBLICO MINISTERO: Bene. Siccome...
TESTE Cappottella: Quindi...
PUBBLICO MINISTERO: Siccome dal tabulato, avendolo sott'occhio come ce l'ho io, si vede che questo cellulare poi è attivo in un territorio identificato dalla sigla 010; poi dalla sigla 02, per una serie, numerose telefonate.
Poi dalla sigla 011, e poi ancora dalla sigla 010, e poi ancora dalla sigla 06, eh...
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: ... fino al giorno 12 febbraio, per poi essere nuovamente attiva in una sigla... un territorio diverso, sotto lo 091, il giorno 12. Ecco, riassuntivamente, nel corso di questi spostamenti: primo, quali ute... se e quali utenze, installate in Toscana, lei ha identificato, o facenti capo a soggetti dimoranti, abitanti, residenti, domiciliati in Toscana, a parte questa utenza intestata a questa ditta di Massa Carrara, lei ha identificato?
TESTE Cappottella: Sì. Cioè, in questo spostamento?
PUBBLICO MINISTERO: Sì, in questo complessivo spostamento.
TESTE Cappottella: Beh, in questo complessivo spostamento, diciamo, le uniche, a parte, diciamo, quelle fatte da 055, c'è poi...
PUBBLICO MINISTERO: No, no, io dico, telefonate fatte a utenze...
TESTE Cappottella: Toscane.
PUBBLICO MINISTERO: ... toscane.
TESTE Cappottella: No, son queste qui, diciamo, che ho già citato.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi, quelle della...?
TESTE Cappottella: In questa trasferta. Quelle della Omar, di Carrara.
PUBBLICO MINISTERO: Bene. Siccome vedo che questo cellulare poi, dopo, è attivo in un territorio identificato dallo 02...
TESTE Cappottella: Sì, territorio lombardo.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, ricostruendo tutte queste telefonate, l'intestatario di ogni singolo chiamato, lei ha identificato utenze nella disponibilità o intestate a soggetti abitanti, dimoranti, domiciliati in Lombardia?
TESTE Cappottella: In questa...?
PUBBLICO MINISTERO: La scorra.
TESTE Cappottella: In Lombardia qui non ce ne sono.
PUBBLICO MINISTERO: Non ce ne sono.
Io vedo che, successivamente, il cellulare, appunto, è attivo per due volte sotto lo 06, nella giornata del 12 di febbraio.
TESTE Cappottella: Sì. Effettua due telefonate.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco...
TESTE Cappottella: Nella mattinata, alle 8.01 e alle 8.38.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. Il destinatario di queste chiamate...?
TESTE Cappottella: Il destinatario è sempre l'utenza dell'abitazione, La Bua Liliana, 091/476581.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, mi pare che lei avesse detto che questo è il primo spostamento denunziato da questo cellulare fuori dal territorio, mi pare l'abbia chiamato "di pertinenza", lei, lo 091.
TESTE Cappottella: Distretto naturale, l'ho chiamato.
PUBBLICO MINISTERO: Distretto naturale, ecco. Ha adoperato il termine "distretto naturale".
TESTE Cappottella: Distretto naturale.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo.
TESTE Cappottella: Naturale con riferimento, diciamo, al cellulare, al luogo d'attivazione del cellulare, diciamo, che non è una regola, cioè, è una mia dizione.
PUBBLICO MINISTERO: No, ma è una dizione che aiuta a capire le cose.
Allora, siccome questo apparato, e io le consiglio sempre di tenere sottocchio il tabulato come faccio io, questo apparato, poi, è nuovamente attivo, dovunque e comunque continua a essere attivo, io vorrei che lei andasse ad illustrarmi quello che accade, stando al tabulato, intorno e a partire dal 19 di aprile... 18 di aprile del 1993.
TESTE Cappottella: 18... 19 di aprile. 18... cioè... ah, ecco qua... cioè, praticamente, dal 19-20 aprile c'è uno spostamento sul territorio laziale.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, ma prima dello spostamento, maresciallo, partiamo dalla giornata del 18. Lei scorra rapidamente le utenze che risultano essere chiamate.
TESTE Cappottella: Sì. La 18...
PUBBLICO MINISTERO: A partire da quella delle 10.59 e, se possibile, ci fornisca i nominativi degli intestatari di queste utenze.
TESTE Cappottella: Allora, questa, praticamente, la 091/6213443...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: ... l'intestatario è Trigili Giovanni.
PUBBLICO MINISTERO: Chi è questo signore?
TESTE Cappottella: E', diciamo, una persona che aveva contatti molto frequenti con questo cellulare, diciamo, contatti telefonici. Poi è stato individuato come una persona che aveva anche contatti a livello amicale, diciamo, con Carra Pietro.
PUBBLICO MINISTERO: Cominciamo a dire, questo signor Trìgili o Trigìli, che dir si voglia, dove abita con la sua utenza?
TESTE Cappottella: Questo, praticamente, abita a Palermo, via S. 74...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: ... numero 28.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Trigili Giovanni, via S. 74, numero 28, Palermo. Questo, diciamo, è stato poi identificato compiutamente ed è risultato anche, diciamo, poi, oltre a questa utenza essere chiamato, disponeva anche di un cellulare col quale c'erano dei rapporti telefonici, diciamo, sia in entrata che in uscita.
PUBBLICO MINISTERO: Allora, l'utenza fissa, intanto, l'ha indicata, questo 6213443.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, ha anche il numero dell'utenza cellulare?
TESTE Cappottella: Cellulare è 0337/961657.
PUBBLICO MINISTERO: Avete potuto stabilire l'attività di questo signor Trigili, se aveva un'attività?
TESTE Cappottella: Era un'infermiere, sembra.
PUBBLICO MINISTERO: Infermiere, lavorava in quale...?
TESTE Cappottella: La Casa di Cura Buccheri La Ferla.
PUBBLICO MINISTERO: Questa è una casa di cura palermitana?
TESTE Cappottella: Sì, una casa di cura che, diciamo, è lì in città, a Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: In quale zona?
TESTE Cappottella: La zona è via Messina Marine, mi sembra.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, sono state identificate anche utenze riferibili a questa casa di cura?
TESTE Cappottella: Sì, sicuramente. Io non è che...
PUBBLICO MINISTERO: Cioè, intendo dire, al luogo dove lavorava questo signor Trìgili o Trigìli.
TESTE Cappottella: Sì, se non sono state individuate qui, sicuramente, diciamo, le abbiamo individuate successivamente, comunque, perché vengono chiamate poi dall'altro cellulare. Che qui, diciamo, come utenze chiamate non risulta, diciamo, la Casa di Cura Buccheri La Ferla, però, l'abbiamo successivamente identificata.
PUBBLICO MINISTERO: Cioè, lei mi sta dicendo che questo numero telefonico riferibile come utenza fissa, di abitazione del signor Trigili?
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: E' un numero telefonico che è presente in questo tabulato unitamente anche al numero di telefono cellulare?
TESTE Cappottella: Il cellulare, sì, viene chiamato e chiama anche...
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: ... e chiama anche, diciamo. Cioè, si...
PUBBLICO MINISTERO: Diciamo è in rapporto...
TESTE Cappottella: Un rapporto reciproco, diciamo.
PUBBLICO MINISTERO: Di reciprocità.
TESTE Cappottella: A livello telefonico.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, per quanto riguarda l'utenza, invece, o le utenze intestate al luogo dove questo signore è risultato che lavorava, cioè, la Casa di Cura Buccheri La Ferla...
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: ... non risulta vi siano...
TESTE Cappottella: Questo, per lo meno, diciamo, non mi risulta da questi intestatari che ho io. Chiaramente, ce ne sono alcuni che non ho potuto sviluppare perché, diciamo, si tratta di utenze che la Telecom non mi ha fornito l'intestatario. Comunque, diciamo, da quelli che dispongo io non ci sono presenze di numeri intestati a Casa di Cura Buccheri La Ferla.
PUBBLICO MINISTERO: Nella storia di questo cellulare Autotrasporti Sabato.
TESTE Cappottella: Auto... certo, io parlo sempre di questo cellulare. Poi, successivamente, diciamo, uscirà fuori numeri...
PUBBLICO MINISTERO: E' tutto chiaro. Proseguiamo, per cortesia, nell'illustrazione degli intestatari di queste utenze, a partire, appunto, dal giorno 18 aprile '93. Le prime due telefonate sono dirette alla utenza dell'abitazione di questo signor Trigili. Quelle successive?
TESTE Cappottella: Allora, 18 aprile... Trigili... 47... lo 091/476581 è l'abitazione, diciamo, intestata a La Bua Liliana.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: 477363/091 è la sorella, Carra Giuseppa.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E questa utenza... poi c'è un'utenza telefonica del distretto di Milano.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: 9953680, che è, praticamente, La Bua Annamaria, è la sorella della moglie di Carra Pietro.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi c'è 6212364, che è...
PUBBLICO MINISTERO: Siamo già nella giornata del 19, a questo punto.
TESTE Cappottella: Sì. Qui siamo già nel 19, diciamo, qui si parla ancora prima della trasferta.
PUBBLICO MINISTERO: Prima dello spostamento del cellulare.
TESTE Cappottella: Prima dello spostamento, diciamo.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: 19 aprile.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: A partire dalle 10.01, 6212364, che, praticamente... 6212364... è praticamente Sabato Gioacchina, via Ferrari Orsi, 6. E', praticamente, la segretaria.
PUBBLICO MINISTERO: Mi scusi?
TESTE Cappottella: E' intestata a Sabato Gioacchina.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Che è praticamente, diciamo, la donna che è stata indicata come... individuata come la segretaria di Carra Pietro...
PUBBLICO MINISTERO: Quella di cui stiamo parlando dall'inizio del...
TESTE Cappottella: Dall'inizio della deposizione, diciamo.
PUBBLICO MINISTERO: E' la persona più nominata di tutto il diba... di tutta l'udienza.
TESTE Cappottella: Anche a livello di intestazione...
PUBBLICO MINISTERO: Allo stato.
TESTE Cappottella: ... di intestazione di cellulare, quindi... E' un'utenza che per altro, diciamo, risulta poi cessata questa. Allo stato attuale risulta cessata.
PUBBLICO MINISTERO: Bene. Vedo che questa utenza è stata chiamata tre volte consecutive.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Beh, nella giornata del giorno 19, e poi ancora...?
TESTE Cappottella: Poi, successivamente, 477363, è sempre di nuovo la sorella.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi c'è, praticamente, 474960, che dovrebbe essere una ditta. 960 è la Nuova Sud Ferro. 474960 è la Nuova Sud Ferro s.r.l. E' una di quelle utenze con cui, diciamo, ha maggiori contatti per, diciamo, motivi di lavoro.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, ascolti, maresciallo Cappottella, io poi vedo che in quelle successive ricorre continuamente questo 091/6212364. E quindi è inutile soffermarsi su...
TESTE Cappottella: Sempre Sabato Gioacchina.
PUBBLICO MINISTERO: Bene. Allora ho bisogno che lei mi precisi, invece, l'intestatario di questa utenza delle 13.06, chiamata alle 13.06 del 19 aprile, 091/323841.
TESTE Cappottella: 323841. Questa, diciamo, è stata individuata come intestata a Autoscuola Palermo. Autoscuola Palermo che era un... come indicazione... 19 aprile... via Principe di... mi pare... Autoscuola Palermo, via Principe di Scordia (?), 84/a, Palermo, 091/323841.
PUBBLICO MINISTERO: Eccoci. E poi ancora, vorrei che mi precisasse l'intestatario di questa utenza 091/243202, chiamata alle 20.28.
TESTE Cappottella: Questa è l'utenza intestata a Sabato Pietro.
PUBBLICO MINISTERO: Pietro.
TESTE Cappottella: Che è, praticamente, stato identificato come il padre di Sabato Gioacchina. Sabato Pietro.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. E poi ancora la successiva, 476581.
TESTE Cappottella: Quella è casa, l'abitazione, diciamo, l'utenza dell'abitazione di Carra.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Ora, prima di passare alle telefonate successive, e prima di chiedere cinque minuti di sospensione al Presidente, bisogna mi spieghi un attimo qualche dato che mi sembra ancora non abbiamo messo in evidenza.
Allora, la ditta Autotrasporti Sabato Gioacchina aveva sede in via Mormino...?
TESTE Cappottella: 53.
PUBBLICO MINISTERO: 53. La signora Sabato Gioacchina dove abitava?
TESTE Cappottella: Sempre a via Mormino. Sabato Gioacchina.
PUBBLICO MINISTERO: Sempre a via Mormino o nello stesso indirizzo? Perché mi interessa mettere in chiaro questo particolare.
TESTE Cappottella: Praticamente, come abitazione, no. Via Ferrari Orsi, praticamente. L'abitazione, diciamo, dove era peraltro installata un'utenza telefonica della Sabato Gioacchina...
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, andiamo...
TESTE Cappottella: Via Ferrari Orsi.
PUBBLICO MINISTERO: Facciamo capire bene questo punto. Cosa vuol dire? Allora...
TESTE Cappottella: Allora, praticamente, diciamo, l'utenza 091/477882, che, praticamente, è chiamata dal cellulare Autotrasporti Sabato...
PUBBLICO MINISTERO: Lasciamo perdere da chi è chiamato.
TESTE Cappottella: ... appartiene a Sabato Gioacchina.
PUBBLICO MINISTERO: E' intestato a Sabato Gioacchina.
TESTE Cappottella: E' intestato a Sabato Gioacchina.
PUBBLICO MINISTERO: E identifica un'abitazione o identifica un'attività.
TESTE Cappottella: Identifica un'abitazione, questo.
PUBBLICO MINISTERO: Un'abitazione. Si trova questa abitazione?
TESTE Cappottella: Via Ferrari Orsi.
PUBBLICO MINISTERO: Numero...?
TESTE Cappottella: Numero 6.
PUBBLICO MINISTERO: 6. Benissimo.
La sede della ditta Autotrasporti Sabato?
TESTE Cappottella: Quella è via Mormino, 53.
PUBBLICO MINISTERO: Bene.
Questo indirizzo via Ferrari Orsi, 6, è un indirizzo che lei ha individuato con riferimento anche ad altri soggetti, telefoni, ditte?
TESTE Cappottella: Beh, diciamo, questo era più che altro si riferiva a Sabato Gioacchina, diciamo, come indirizzo rilevato da...
PUBBLICO MINISTERO: Non ho capito, mi scusi ma...
TESTE Cappottella: Via Ferrari Orsi, 6, era riferito, diciamo, a Sabato Gioacchina, come indirizzo.
PUBBLICO MINISTERO: Indirizzo di che? Di casa, di ditta...
TESTE Cappottella: Di casa.
PUBBLICO MINISTERO: Di casa.
TESTE Cappottella: Tra le altre cose poi l'ho identificato anche...
PUBBLICO MINISTERO: Eh.
TESTE Cappottella: Quindi...
PUBBLICO MINISTERO: Controlli per bene.
Nel frattempo le domando: la sede, se l'ha identificata, della s.r.l. Coprora.
TESTE Cappottella: Praticamente, diciamo, la s.r.l. Coprora ha avuto due indirizzi. Perché prima, praticamente, era via Messina Marine, 457. E poi ha trasferito la sede a via Mormino, 53, praticamente.
PUBBLICO MINISTERO: Allora, facendo il punto di questo complicato discorso di indirizzi.
La Coprora ha avuto due sedi, per così dire, due recapiti in termini di indirizzi. Prima, via Messina Marine...
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: ... e successivamente?
TESTE Cappottella: Via Mormino, 53.
PUBBLICO MINISTERO: Bene. La signora Sabato Gioacchina ha come indirizzo di abitazione...?
TESTE Cappottella: Qui, diciamo, dagli accertamenti che ho fatto, praticamente, è via Mormino, 53, diciamo, come residenza anagrafica.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi, vi è una coincidenza di...
TESTE Cappottella: C'è una coincidenza, diciamo, di sede di ditta e di abitazione, diciamo. Anagrafica.
PUBBLICO MINISTERO: Poi abbiamo stabilito dove ha sede ufficialmente la Sabita... la... chiedo scusa, l'Autotrasporti Sabato.
TESTE Cappottella: Sì, via Mormino, 53.
PUBBLICO MINISTERO: E poi abbiamo stabilito ancora l'abitazione del signor Sabato Pietro.
*TESTE Cappottella: Sì, Sabato Pietro, diciamo che come abitazione è sempre via Mormino, come anagrafica, via Mormino, 53, Palermo. Diciamo, come abitazione. Poi, come utenza telefonica, idem: via Ignazio Mormino 53 Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: Ho capito. Benissimo.
Possiamo sospendere qualche minuto, Presidente?
PRESIDENTE: Certamente. Sospendiamo per 10 minuti.
<< DOPO LA SOSPENSIONE >>
PRESIDENTE: Prima di ridare la parola al Pubblico Ministero, comunico che ho parlato con la direttrice, tutte e due le vicedirettrici di Sollicciano. Mi hanno garantito che il pasto sta, è per la strada, sta arrivando.
Purtroppo, non sarà pasto caldo, sarà pasto freddo. Ma dice che è il massimo che potevano fare.
Prego.
PUBBLICO MINISTERO: Allora, maresciallo Cappottella, riprendiamo questa esposizione.
Eravamo arrivati alla data del 19 aprile del 1993.
Lei stava illustrando cosa accade, stando al tabulato, a questo cellulare nel corso di questo spostamento attestato, appunto, dal tabulato.
Ecco, prima di farle ora alcune domande più puntuali, tornaiamo ad un aspetto precedente. Siccome lei ha spiegato che sono state ricostruite le composizioni del nucleo familiare di Carra Pietro, ma anche della moglie, del fratello, ecco, una domanda semplice semplice: le è risultato che il signor Carra, o qualcuno dei suoi familiari, intrattenga, o per meglio dire, abbia dei parenti a Roma o nel Lazio?
*TESTE Cappottella: No. Non mi risulta.
PUBBLICO MINISTERO: Le è risultato che il signor Carra Pietro e i suoi familiari abbiano parenti in territorio di Firenze, o genericamente, della Toscana?
TESTE Cappottella: No. Diciamo, le uniche parentele accertate sono quelle in territorio lombardo. La sorella di La Bua Liliana. E poi, diciamo, in Toscana, o nel laziale, non ci risulta che abbia mai avuto parenti.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, allora, sempre facendo riferimento al tabulato - e la prego di riprenderlo in esame - ecco, siccome si osserva che, a partire dalle ore 08.22 del 20 aprile '93, questo cellulare è attivo in un territorio contraddistinto dalla sigla 06, io avrei bisogno che lei mi illustrasse queste utenze con le quali il cellulare entra in contatto.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Come utenze chiamate dal cellulare.
TESTE Cappottella: Come utenze chiamate.
Dunque, praticamente l'ultima chiamata fatta dallo 091, è alle 21.01 del 19 aprile del '93.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E la effettua all'utenza della propria abitazione.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: 476581.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi, la mattina successiva, qui lo ritroviamo già direttamente sotto quest'altro distretto telefonico che è quello, diciamo, del Lazio.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Distretto telefonico del Lazio, perché è individuato come 06 tutto il Lazio.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E questa effettua tre telefonate a una stessa utenza che è una utenza cellulare.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: La 0337/791941.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Che, diciamo, abbiamo sviluppato, abbiamo individuato l'intestatario in Tusa Silvia, c'è una intestazione Tusa Silvia, via delle Alzavole 20 Roma.
E' una utenza, diciamo, abbiamo anche verificato poi, tra le altre cose, visto che era una utenza abbastanza, un'utenza romana, attivata su Roma, abbiamo anche verificato se, in precedenza...
PUBBLICO MINISTERO: E ora poi a quello ci arriviamo.
Intanto cominciamo a dire: chi è questa signora Tusa Silvia?
TESTE Cappottella: Questa... Abbiamo proceduto poi a identificare sia lei, sia tutto il nucleo familiare, praticamente, è coniugata con Antonio Scarano ed abita, appunto, in via delle Alzavole 20 a Roma.
E poi abbiamo identificato anche i figli di questa coppia.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Scarano Cosimo Francesco e Scarano Massimo.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. Anche i nuclei familiari dei figli? Vi sono... dei due figli...
TESTE Cappottella: C'è un figlio che era, che è sposato poi con Tammaccaro Barbara.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Che è Scarano, sarebbe Scarano Cosimo Francesco.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Sono, diciamo, questo è il nucleo di questa famiglia che, a cui fa capo questa utenza qui. Almeno...
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, ora, questo è un numero di utenza cellulare. Ma a questa famiglia Scarano-Tusa, figli compresi, la nuora e quant'altro, avete attribuito altre utenze telefoniche?
Ovverosia, nel corso delle indagini, sono state identificate altre utenze telefoniche di pertinenza di questo nucleo familiare?
TESTE Cappottella: Certo. Sì, perché questo, diciamo, era il primo dato che si evidenziava.
Poi, chiaramente, gli accertamenti hanno preso in esame tutti i componenti della famiglia. E, di conseguenza, quindi, abbiamo anche successivamente acquisito i traffici anche di queste utenze.
E, praticamente, abbiamo visto che la Tusa Silvia è intestataria anche di una utenza domestica.
PUBBLICO MINISTERO: Che si...
TESTE Cappottella: Utenza domestica che ubicava nello stesso indirizzo, diciamo, di dove domiciliava questo cellulare. Che è praticamente la 06/2389718.
Sempre intestata a lei, sempre lo stesso indirizzo: Tusa Silvia, via Alzavole 20, Roma.
Poi, diciamo, questo poi, nel corso degli accertamenti, abbiamo visto che questo cellulare, nel corso del '93, è cessato.
Contestualmente, a nome di Tusa Silvia, ne veniva attivato un altro.
PUBBLICO MINISTERO: A partire da che epoca?
TESTE Cappottella: Praticamente, questo cellulare che viene chiamato qua, viene attivato il 02/12/91.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E cessa, cessa il 04/10 del '93.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Poi, il 9 agosto del '93, però - quindi c'è un accavallamento di periodi - viene attivato un altro cellulare a nome Tusa Silvia: lo 0336/911693.
Quindi c'è un periodo, diciamo, in cui i due cellulari convivono. Tant'è che ci sono anche delle chiamate tra i due cellulari.
E questo, diciamo, per quanto riguarda Tusa Silvia. Poi...
PUBBLICO MINISTERO: Tusa Silvia cellulare e Tusa Silvia utenza fissa di abitazione.
TESTE Cappottella: Tusa Silvia utenza domestica, di abitazione.
PUBBLICO MINISTERO: Perfetto.
TESTE Cappottella: Poi, abbiamo individuato anche a nome della suocera... Scusi, a nome della nuora di Tusa Silvia, che era Tammaccaro Barbara, abbiamo individuato un'altra utenza che era la 23268816. Che era una utenza praticamente che...
PUBBLICO MINISTERO: Mi scusi, maresciallo Cappottella, lo ridica più lentamente il numero.
TESTE Cappottella: Sì. Scusate se ho avuto una certa velocità, ma... 06/23268816.
PUBBLICO MINISTERO: E questa si trova dove, questa utenza?
TESTE Cappottella: Questa, aspetti un attimo che...
Tammaccaro Barbara, sempre via delle Alzavole 20, Roma.
Praticamente è un appartamento che è ubicato nello stesso stabile in cui c'è anche l'abitazione, diciamo, dei coniugi Tusa-Scarano.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Poi lei mi stava accennando ancora a un altro figlio.
TESTE Cappottella: C'è un altro figlio a nome Massimo che praticamente è risultato poi intestatario di una utenza non romana, ma ubicava in territorio trapanese, nella provincia di Trapani, più specificatamente in Triscina, che è una frazione di Castelvetrano.
E' una utenza che praticamente è ubicata in una abitazione, chiamiamola una residenza estiva, diciamo, che si tratta di una villetta che è ubicata in quella frazione.
PUBBLICO MINISTERO: Ci sa dare il numero di questa utenza?
TESTE Cappottella: Ed è la 0924/84268.
PUBBLICO MINISTERO: Esatto.
TESTE Cappottella: Che era praticamente, diciamo, di pertinenza di un'altra persona della precedente intestataria dell'immobile, che è stato poi acquistato dalla famiglia Scarano-Tusa. E, quindi, di conseguenza, c'è stata la volturazione dell'utenza a nome di Scarano Massimo.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, sono state identificate anche altre utenze riferibili alla signora Tammaccaro Barbara? Cioè, la nuora della Tusa Silvia, per...
TESTE Cappottella: Diciamo, questo risulta però nelle utenze cellulari che abbiamo acquisito in... dei cellulari intestati a Tusa Silvia.
Cioè, il padre Tammaccaro Salvatore.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E' una utenza che... che ricorre nell'altro, nei cellulari, diciamo più propriamente. Perché in questi degli autotrasporti, l'unica...
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, ora quello ci arriviamo.
TESTE Cappottella: ... l'unica Tusa è questa qua.
PUBBLICO MINISTERO: Intanto le chiedo di indicarmi l'utenza che è stata attribuita a Tammaccaro Salvatore.
TESTE Cappottella: Sì, allora, Tammaccaro Salvatore è via Usignolo Roma. L'utenza è lo 06/266846.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, ora che lei mi ha fornito il quadro...
TESTE Cappottella: Poi ci sono anche i parenti, diciamo. Però non so se...
PUBBLICO MINISTERO: Aspetti un attimo, aspetti un attimo.
Parenti, quali?
TESTE Cappottella: Parenti di Scarano, di Tusa, Scarano-Tusa, diciamo, ci sono anche altre utenze.
Siccome lei mi ha chiesto se, in capo magari o a Tusa, o comunque, visto che Tammaccaro è, diciamo, un parente acquisito, quindi c'è anche una utenza nel territorio lombardo che è intestata a Vian Stefania. Che è una parente per parte del marito, che il marito, Massa Michele, è figlio di una Tusa. Quindi la madre è una Tusa che è, praticamente, la sorella di Tusa Silvia.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi, siamo...
TESTE Cappottella: Quindi, diciamo, una parentela...
PUBBLICO MINISTERO: Questa Vian Stefania è una cognata, una cugina acquisita della Tusa Silvia.
TESTE Cappottella: E' una cugina... sì, diciamo...
PUBBLICO MINISTERO: Acquisita.
TESTE Cappottella: Acquisita. Una parente acquisita, ecco.
PUBBLICO MINISTERO: E allora, ormai che ci siamo, mi indichi anche questa utenza.
TESTE Cappottella: Questa...
PRESIDENTE: Vuole ripetere il nome, per favore?
TESTE Cappottella: Il nome della utenza... l'intestatario dell'utenza?
Allora, questa, l'utenza è praticamente intestata a Vian Stefania.
PRESIDENTE: Vian.
TESTE Cappottella: Vian. Vian Stefania, via XXV Aprile numero 16, Fabrio D'Adda. Ed è la 02/90966453.
Poi ci sono i parenti chiaramente della Tusa che sono... siccome la Tusa è di origine siciliana, diciamo, è nativa di Partanna in provincia di Trapani, chiaramente lì ci sono anche altre utenze riferibili a lei, che, poi, tra l'altro, noi ritroviamo anche come chiamate nel traffico delle utenze Tusa.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, e sono esattamente - poi lo diremo meglio al momento opportuno - ma gli intestatari di queste utenze riferibili al contesto parentale della Tusa Silvia, sono intestate a chi?
TESTE Cappottella: Sì, è intestato a Tusa Francesco Paolo, che è il padre di Tusa Silvia.
Ed è una utenza, praticamente, che si trova in provincia di Trapani, a Partanna: la 0924/87518.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, allora...
TESTE Cappottella: Tusa Francesco, via Caprera 187 Partanna.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, fatta questa illustrazione dell'area parentale della coppia Scarano-Tusa, indicate le utenze riferibili a tutte queste persone, siccome il punto di partenza è rappresentato da questa utenza contattata dal cellulare intestato all'Autotrasporti Sabato, a partire dalle 08.22 del 20 aprile del '93, allora ho bisogno di sapere da lei questo: primo, questa utenza 0337/791941 era già precedentemente emersa in contatto con il cellulare intestato all'Autotrasporti Sabato?
TESTE Cappottella: No.
PUBBLICO MINISTERO: No.
TESTE Cappottella: E questa è l'unico contesto in cui ricorre.
PUBBLICO MINISTERO: Allora, quante sono in tutto le telefonate che intercorrono tra i due cellulari?
TESTE Cappottella: Eh, queste sono... praticamente sono tre in uscita dal cellulare, il giorno 20 aprile; più un'altra, sempre il 20 aprile, 791941, alle 12.25. Quindi, sono quattro in tutto, diciamo.
PUBBLICO MINISTERO: Per che orari, rispettivamente?
TESTE Cappottella: Gli orari sono: le 08.22 del 20 aprile '93, 08.39, 08.55 e 12.25.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. Ecco, queste sono le chiamate fatte dal cellulare di Autotrasporti Sabato al cellulare intestato a Tusa Silvia.
TESTE Cappottella: Sì. Certo, e si parla in uscita.
PUBBLICO MINISTERO: Bravo. Successivamente al 20 aprile del 1993, lei ha identificato altre chiamate effettuate dal cellulare Autotrasporti Sabato al cellulare Tusa Silvia?
TESTE Cappottella: No. Questi sono gli unici contesti, diciamo, in cui ricorre.
PUBBLICO MINISTERO: Bene.
TESTE Cappottella: Diciamo, questo periodo qua: 20 aprile, ci sono...
PUBBLICO MINISTERO: Non questo periodo, questo giorno.
TESTE Cappottella: Questi giorni, questo giorno. Perché, né prima, né dopo, ricorre questo cellulare.
PUBBLICO MINISTERO: Secondo punto della domanda, ribaltando i cellulari, ovvero sia, considerando il cellulare autotrasporti, questa volta come cellulare chiamato e il cellulare Tusa come cellulare chiamante, che cosa mi sa dire in proposito? Vi sono, o non vi sono contatti?
TESTE Cappottella: Sì, c'è un contatto. C'è un contatto da un ponte radio che...
PUBBLICO MINISTERO: Me lo vuole illustrare con esattezza?
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Si munisca del tabulato.
TESTE Cappottella: Prendo il tabulato.
Praticamente c'è una chiamata da parte del... Eccola.
Allora, praticamente il giorno 20 aprile alle 00.42, il cellulare intestato a Tusa Silvia, 0337/791941, chiama il cellulare intestato a Autotrasporti Sabato. Questo cellulare che stiamo esaminando ora.
E lo chiama da un distretto telefonico che individua la Calabria: 0961, diciamo. Quindi distretto calabrese.
E lo chiama alle 00.42 e alle 00.43. Quindi, lo chiama due volte.
E questo qui, chiaramente, nel tabulato c'è la, come dicevo prima, il prefisso del cellulare non è decodificato, perché risulta ancora 19, più il numero...
PUBBLICO MINISTERO: Di utenza.
TESTE Cappottella: ... di utenza successiva. Perché, all'epoca, parecchi tabulati non erano decodificati. Perlomeno in entrata.
E quindi ci sono queste quattro in uscita, dal cellulare Sabato...
PUBBLICO MINISTERO: Nel giorno 20.
TESTE Cappottella: Nel giorno 20. Due in entrata, nella mezzanotte, intorno alla mezzanotte e mezzo del giorno 20..., un sei contatti, diciamo.
PUBBLICO MINISTERO: Bene. Allora, prendendo il dato per come lei lo ha rappresentato e, antecedentemente al giorno 20, e successivamente al giorno 20, sia in entrata sia in uscita, lei ha registrato più contatti tra questi due cellulari?
TESTE Cappottella: No.
PUBBLICO MINISTERO: No.
TESTE Cappottella: Non ci sono stati contatti.
PUBBLICO MINISTERO: Terzo punto della domanda: siccome lei mi ha rappresentato tutto il contesto, appunto, delle utenze riferibili all'area dei rapporti di parentela del signor Scarano e della signora Tusa, lei ha individuato rapporti telefonici tra il cellulare intestato alla ditta Autotrasporti Sabato e tutta questa rete di utenze telefoniche riferibili al signor Scarano e alla signora Tusa?
TESTE Cappottella: No, l'unica è questa. Non ce ne sono altre, diciamo, per quanto riguarda il cellulare Autotrasporti Sabato.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, maresciallo Cappottella, scorrendo le utenze che risultano essere state chiamate dal cellulare Autotrasporti, durante la sua permanenza nel territorio identificato dalla sigla 06 nella giornata del 20 aprile 1993, me li sa indicare gli intestatari?
TESTE Cappottella: Sì. Allora...
PUBBLICO MINISTERO: Per intendersi, dopo le prime tre chiamate indirizzate al cellulare Tusa Silvia...
TESTE Cappottella: Tusa Silvia, poi c'è quella indirizzata all'utenza domestica installata presso l'abitazione di Carra.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Che è intestata a La Bua Liliana.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: La 091/476581.
PUBBLICO MINISTERO: Perfetto.
TESTE Cappottella: Poi c'è, la 091/6213062, che è intestata alla Coprora s.r.l., altra utenza che faceva capo sempre a Carra Pietro.
Poi c'è la 091/324173, che praticamente è intestata alla Cargo Sud, che è un'altra ditta che ho già menzionato in precedenza. E' una ditta, diciamo, di trasporti, sempre.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, sì. Mi pare che abbiamo saltato la 091/6212364.
TESTE Cappottella: Ah, forse sì, ne ho saltata qualcuna...
Sì, ne ho saltate un paio, scusate.
PUBBLICO MINISTERO: Esatto.
TESTE Cappottella: C'è la... Sì, sì, ne ho saltate due.
C'è poi la 06/213062, l'ho già detto, è Coprora.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi c'è la 091/6161275, che è intestata a Carra Antonino, che è il fratello Praticamente di Carra Pietro.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi abbiamo: 6212364, che praticamente è una utenza intestata... 6212364, devo guardarla, perché non ce l'ho come utenza specificatamente indicata.
Che, praticamente, è Sabato Gioacchina, via Ferrari Orsi. Purtroppo questa non ce l'avevo nella lista.
Sabato Gioacchina, via Ferrari Orsi.
PUBBLICO MINISTERO: Proseguiamo.
TESTE Cappottella: Poi c'è lo 091/324173 che l'ho già indicato, la Cargo Sud Trasporti Terrestri.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. Poi abbiamo ancora Sabato Gioacchina. Poi 611...
TESTE Cappottella: Poi ci abbiamo la 091/6110029, che - devo sempre guardarla. Devo vedere, perché alcuni intestatari purtroppo non erano disponibili subito lì -.
E' Italtrans s.n.c. di Giacomarra Massimo, via Crispi 286 Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: Che è questa, una società?
TESTE Cappottella: E' sempre una società che opera nel campo dei trasporti.
PUBBLICO MINISTERO: Ho capito.
TESTE Cappottella: Italtrans di Giacomarra.
PUBBLICO MINISTERO: Bene. Quella successiva, vedo...
TESTE Cappottella: Poi abbiamo di nuovo la 0337/791941 che è intestata a Tusa Silvia.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. Quella successiva.
TESTE Cappottella: Oh, quella successiva, è un cellulare. Anche qui, diciamo, di pertinenza è attivato sul distretto di Roma.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Ed è intestato Brugoni Nazareno Autodemolizioni via Flaminia Vecchia Roma.
E, anche per questo, abbiamo usato lo stesso criterio che si è usato per l'altro cellulare Tusa. Essendo un'utenza romana siamo andati a verificare se anche questa, magari, avesse avuto ricorrenze in precedenza o successivamente.
E anche qui si è verificata la stessa situazione. Cioè, quella utenza stranamente viene chiamata solo quella volta. E solo durante quello spostamento.
Ed è praticamente, appartiene ad un personaggio che abbiamo identificato, abbiamo anche perquisito poi tra l'altro successivamente, dietro provvedimento del Pubblico Ministero.
Abbiamo praticamente individuato una sua officina, che era titolare di una ditta praticamente che si occupava della rottamazione delle auto ed è situata a questo indirizzo di via Flaminia Vecchia a Roma.
E, quindi, si è proceduto poi anche a perquisirle e...
PUBBLICO MINISTERO: Stabilito che questo è l'unico contatto in uscita dal cellulare Carra verso questo cellulare intestato al signor Brugoni , si è verificato se vi era qualche cosa nella condizione reciproca?
TESTE Cappottella: No, no, questo... Diciamo, c'è solo questo contatto in uscita. Qui non si verifica, diciamo, la situazione come per Tusa che chiama anche il cellulare Autotrasporti Sabato.
PUBBLICO MINISTERO: Perfetto.
TESTE Cappottella: Qui, c'è solo questa in uscita dal cellulare Autotrasporti Sabato, verso questa utenza cellulare romana.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, dall'analisi del traffico telefonico che fa capo a questo cellulare Sabato, sono emerse utenze diverse da questa, comunque riconducibili a questo signor Brugoni Nazareno contattate dal cellulare Sabato?
TESTE Cappottella: No, diciamo, né come nominativi, né... diciamo, non ci sono altre utenze intestate a Brugoni, o comunque intestate anche ai suoi familiari. Perché poi abbiamo individuato altre utenze che facevano capo al Brugoni, di cui diciamo una è intestata anche alla madre, Catoni Antonia. Non ci sono ricorrenze telefoniche, diciamo, con queste...
PUBBLICO MINISTERO: Ascolti, come risulta dal tabulato, questo cellulare è attivo per una serie ulteriore di telefonate gestite sotto, dalla sigla 06, a livello di tabulato.
Vi sono contatti con altre utenze, o utenti, comunque legate all'ambiente romano, nel corso di queste telefonate?
TESTE Cappottella: In partenza dal cellulare Sabato?
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Diciamo, come utenze romane sono contattate solo queste.
PUBBLICO MINISTERO: Come utenze...
TESTE Cappottella: Come utenze, diciamo, di persone che hanno attivato utenze su Roma, ecco. L'intestatario residente su Roma. Cioè, sono solo queste due.
PUBBLICO MINISTERO: Utenze.
TESTE Cappottella: Utenze, sì.
PUBBLICO MINISTERO: E come utenze chiamanti, ve ne sono altre, rispetto a quella intestata a Tusa Silvia?
TESTE Cappottella: Come utenze chiamanti, no.
PUBBLICO MINISTERO: In questo contesto temporale.
TESTE Cappottella: In questo contesto, no. C'è solo quella di Tusa Silvia.
PUBBLICO MINISTERO: Ho capito. Senta, rapidamente, accompagnando lo spostamento di questo cellulare come risulta dal tabulato, ecco, vuole, così, indicare qualcuna delle utenze chiamate mentre il cellulare si trova sotto il territorio identificato dalla sigla 081?
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Io vedo la prima delle 23.32 del 20 di aprile. Ed è una utenza che lei ha più volte menzionato.
TESTE Cappottella: Sì, la...
PUBBLICO MINISTERO: La successiva?
TESTE Cappottella: E' La Bua Liliana.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, certo. La successiva?
TESTE Cappottella: La successiva intestata a Sabato Pietro.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. La successiva ancora?
TESTE Cappottella: La successiva ancora...
PUBBLICO MINISTERO: La 683763.
TESTE Cappottella: La 68373...
PUBBLICO MINISTERO: No, ho sbagliato io. 6823733.
TESTE Cappottella: 6823733 è intestata a Centineo Antonina, via Noce 90 Palermo. Centineo.
Poi c'è la successiva, che è un cellulare: 0336/892157, che, praticamente, appartiene a un altro personaggio, sempre siciliano. 892157 è Florio Alessandro, via S.T. 1 numero 5 Palermo. Florio.
Poi ci sono altre telefonate. E queste qui abbiamo sempre all'indirizzo del 091/6212364, sempre Sabato Gioacchina; poi, 091/6161275, il fratello, Carra Antonino. 0337/254661, ancora Carra Antonino: questo è il cellulare.
Poi c'è 091 - sempre sotto il ponte radio 081 - c'è 091/325812. E' intestato a Naccari Damiano, via Marco Polo 4 Palermo.
E poi, diciamo, qui si entra in un altro distretto telefonico che è quello calabrese. Quindi qui, probabilmente, l'utilizzatore si sta spostando, diciamo, via terra. Perché, a distanza di pochi minuti, vengono interessati due ponti radio diversi di due regioni limitrofe.
E, quindi, qui abbiamo anche altre utenze che è: 6215241.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Praticamente è intestato alla Euroservice s.r.l. via Pecoraino 15 Palermo. Che è sempre una ditta che opera, con la quale aveva rapporti di lavoro, e opera sempre nel campo medesimo dei trasporti.
La chiama per tre volte. E poi...
PUBBLICO MINISTERO: Sì. Passiamo a quelle successive, via.
TESTE Cappottella: Poi, 091/363912. Io non credo di avere l'intestatario.
Qui non ho l'intestatario, perché non mi è stato fornito.
PUBBLICO MINISTERO: Va bene. Questo è un intestatario non identificato.
TESTE Cappottella: No, non ce l'ho. La Otis, eccola.
PUBBLICO MINISTERO: Ah.
TESTE Cappottella: La Otis Italia, piazza Don Bosco 6 Palermo. La Otis: 363912. Una, due, tre volte.
Poi abbiamo, sempre il 21 aprile, 091/325812, che è sempre... l'abbiamo anche indicata prima. Alle 12.37. E' Naccari Damiano, via Marco Polo 4 Palermo.
Poi c'è, successivamente, 091/6215241, ancora la Euroservice.
Poi c'è due chiamate all'utenza 091/323841, Autoscuola Palermo, che abbiamo già incontrato in precedenza.
E poi, praticamente, alle 15.38 sotto 0961, si trova. Alle 16.30, poi... Alle, sì, alle 18.17, 16.30, lo troviamo sotto 091.
Quindi, praticamente, si trova già ad operare sotto i distretti telefonici della Sicilia.
E qui, 6212364, fa questa, compone questa utenza. 21 aprile, che è Sabato Gioacchina, via Ferrari Orsi 6 Palermo.
E quindi, poi, dopo, continua, nei giorni successivi. Lo troviamo sempre sotto quel distretto telefonico.
PUBBLICO MINISTERO: Fino a quando?
TESTE Cappottella: Fino a... c'è un altro spostamento nel mese di maggio.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, andiamo a occuparci di questo successivo spostamento che ci porta al 10 di maggio.
TESTE Cappottella: Ecco, qui praticamente abbiamo la stessa situazione dell'altro spostamento alle 16.46 del 10 maggio '93, effettua l'ultima telefonata sotto il distretto telefonico della Sicilia, 091.
Poi, dopo...
PUBBLICO MINISTERO: E l'utenza interessata?
TESTE Cappottella: L'utenza interessata è la 091/474960, che è intestata alla Nuova Sud Ferro s.r.l. La Nuova Sud Ferro.
Poi, praticamente, alle 17.34, si trova già su un altro distretto telefonico. Quindi si trova, diciamo, o già in Calabria, o comunque in una zona limitrofa, tale da... che il cellulare, quando effettua la chiamata, viene catturato dai ripetitori di quella zona.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E qui chiama l'utenza 091/477882, intestata, anche questa, a Sabato Gioacchina.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: 477882.
PUBBLICO MINISTERO: Ora, siccome io vedo che questo tabulato denunzia uno spostamento del cellulare da questo territorio 0981 al territorio 06 e poi ancora al territorio 055, rendiamo più semplice l'esame.
Vi sono utenze chiamate, installate, nel territorio identificato dallo 0961? Voglio dire, cellulari e utenze fisse calabresi?
TESTE Cappottella: No.
PUBBLICO MINISTERO: No. Mentre il cellulare agisce sotto il territorio 06, vi sono utenze o utenti chiamati che sono radicati in territorio romano o laziale?
TESTE Cappottella: No, nemmeno.
PUBBLICO MINISTERO: No.
TESTE Cappottella: No, no. Chiama tutte utenze palermitane, quando si trova sotto lo 06. O comunque, gli utenti che fanno capo, diciamo, alla Sicilia.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Dal momento in cui questo cellulare è attivo sotto, nel territorio identificato dalla sigla 055, ecco, mi vuol dire se vi sono utenze interessate da chiamate radicate in territorio toscano?
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Quali?
TESTE Cappottella: Ce n'è una, diciamo, iniziamo con un paio di telefonate già all'inizio, l'11 maggio '93 alle 12.52 e alle 13.26, chiama una utenza del distretto di Viareggio. Che è praticamente la 0584/940675.
Questa utenza abbiamo individuato che appartiene a una società che opera, che si chiama Sabital, che si trova praticamente a Massarosa che è una zona vicino a Viareggio, per intenderci. Ed è una ditta che opera nel campo della vendita delle sabbie, sabbie silicee, diciamo, per vari usi.
Tant'è che poi abbiamo, oltre alla individuazione, abbiamo effettuato anche attività diretta di assunzione e informazione e riscontri positivi, diciamo, per quanto riguarda questa ricorrenza.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi c'è successivamente un'altra chiamata, l'11 maggio '93 alle 14.20, sempre alla Sabital: 0584/940675.
Tutto il resto delle telefonate, poi, interessa utenze che sono comunque riferibili sempre al contesto lavorativo di Carra, di Carra Pietro. Perché chiama Sabato Gioacchina, Carra Antonino, ancora Sabato Gioacchina.
Poi chiama anche lo 091/6115065 che è intestato a Maiorana Michele che è un altro personaggio che opera nel campo dei trasporti.
E poi troviamo un'altra utenza toscana, l'11 maggio '93 alle 16.49. Questa utenza toscana è la 0586/409804. E' una utenza livornese e praticamente si trova negli uffici, nella Grande Traghetti di Navigazione, la compagnia di navigazione che si trova a Livorno.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, salvo poi riprendere l'argomento in maniera dettagliata più avanti, ecco, ma, sono stati fatti accertamenti per stabilire la ragion per la quale questa ditta Sabital veniva contattata specificamente quel giorno da questo cellulare intestato alla ditta di autotrasporti Sabato Gioacchina?
TESTE Cappottella: Sì. Come dicevo prima, praticamente, è stata individuata la società, è stato individuato l'amministratore che era il signor Piacentini.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Sono state assunte informazioni e, contestualmente, è stata verificata la documentazione fiscale della società.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Essendo una ditta che operava nel campo della vendita, del commercio delle sabbie silicee, abbiamo controllato i documenti di accompagnamento della merce che usciva da quella ditta, chiedendo anche se avesse avuto rapporti con personaggi siciliani.
Al che, diciamo, il Piacentini ci ha confermato che, sì, aveva dei rapporti con la Garden Center, diciamo, di Palermo per la quale, con la quale lavorava e che se ne serviva per i trasporti di merce diretti alla Sicilia.
Proprio in quel periodo ci disse che invece la Garden Center, per impossibilità, diciamo, non aveva potuto effettuare dei viaggi, quindi si erano serviti della ditta, appunto, l'autotrasporti Sabato Gioacchina. E, quindi, andavamo a vedere anche se quel giorno, 11 maggio, vi fossero stati delle uscite di merce da quella ditta.
E, infatti, trovavamo le bolle di consegna di un carico di sabbia, bolle di consegna che erano firmate poi, tra l'altro, a nome Carra Pietro. C'è una firma Carra Pietro. Bolle che riguardavano un carico di sabbia caricato su una, diciamo, un autoveicolo.
PUBBLICO MINISTERO: Un autocarro.
TESTE Cappottella: Un autocarro che era targato Torino 52079 con annesso un semirimorchio sul quale veniva caricato la... Quindi, diciamo, il riscontro per quanto riguarda questo contatto era positivo, diciamo.
PUBBLICO MINISTERO: E' stata acquisita la documentazione riflettente queste operazioni...
TESTE Cappottella: Sì. Abbiamo acquisito le bolle di consegna, diciamo, di quella merce. E quindi della merce che riguardava la ditta Autotrasporti Sabato, diciamo.
PUBBLICO MINISTERO: Lei ha ricordato che, uno dei documenti per fini fiscali emessi nell'occasione menzionava il nominativo di Carra Pietro.
TESTE Cappottella: Portava la firma, diciamo, di Carra Pietro.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, va bene. Menzionava, era firmato.
TESTE Cappottella: Era firmato, per ricevuta della merce, da Carra Pietro.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Ricorda che ci fossero documenti con firme diverse da Carra Pietro?
TESTE Cappottella: Sì, c'era anche un altro...
PUBBLICO MINISTERO: Emesso nello stesso contesto, voglio dire.
TESTE Cappottella: Sì, sì. C'era anche un'altra... Praticamente era un altro carico effettuato su un altro trattore che era firmato da La Rocca Luigi.
PUBBLICO MINISTERO: Nella stessa data.
TESTE Cappottella: Nella stessa data, sì.
PUBBLICO MINISTERO: Quel signor La Rocca Luigi di cui lei parlava inizialmente stamani, il marito della signora Drago Elisabetta?
TESTE Cappottella: Il marito della Drago Elisabetta.
PUBBLICO MINISTERO: Ho capito. Ecco, nel corso di questo, della permanenza di questo cellulare nel territorio appunto distinto dalla sigla 055, allora, ho capito che due sole sono le utenze, fisse entrambe, chiamate che hanno a che fare con persone, o con ditte toscane.
TESTE Cappottella: Sì, toscane.
PUBBLICO MINISTERO: Allora, è un ufficio della Grande Traghetti, più...
TESTE Cappottella: La Sabital.
PUBBLICO MINISTERO: ... la Sabital. Ecco, fuori da questo contesto temporale, tra il cellulare intestato all'Autotrasporti Sabato e l'utenza della ditta Sabital, lei ha individuato altri contatti?
TESTE Cappottella: No, perché diciamo, i contatti che ci sono, sono solo in questo periodo. Quindi, altri contatti successivi, non ne ho individuati.
PUBBLICO MINISTERO: Abbia pazienza, maresciallo Cappottella, io sono abbastanza pignolo su queste cose. Questo periodo, o questo giorno?
TESTE Cappottella: Questi giorni.
PUBBLICO MINISTERO: Perché le telefonate, se io vedo bene dal tabulato, sono solamente nel giorno dell'11 maggio '93.
TESTE Cappottella: Sì, sì. Diciamo, oltre a queste ricorrenze, non ce ne sono altre.
PUBBLICO MINISTERO: Ho capito.
TESTE Cappottella: Cioè, intendevo con testo, non periodo. Giorno.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. Lei si riferiva allo spostamento.
TESTE Cappottella: Sì, sì, lo spostamento.
PUBBLICO MINISTERO: Io invece, mi riferivo alla data.
TESTE Cappottella: Alla data.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi, avevamo due ... diverse.
TESTE Cappottella: Non ci sono altre telefonate.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, io vedo che successivamente, questo cellulare si sposta sotto il territorio identificato dalla sigla 010.
Ecco, questi intestatari di utenze contattate dal cellulare durante la permanenza sotto il territorio 010, basta che indichi i nominativi. Se vi è qualche nominativo diverso da quelli di cui fino ad ora ha dato anche le coordinate, il numero, l'utenza e così via ora li segnala.
Basta dire l'intestatario.
TESTE Cappottella: Sì. Sotto lo zero... Va be', diciamo, il primo, sotto lo 010, è Sabato Gioacchina.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi c'è un'utenza, un'utenza di un distretto del nord che mi sembra di Brescia, che dovrebbe corrispondere a, praticamente, a una ditta Argenti Fernando di Mondolino. E' una località del comune di Preseglie in provincia di Brescia.
Poi abbiamo...
PUBBLICO MINISTERO: Sta parlando di questo 0365...
TESTE Cappottella: 0365/860571.
PUBBLICO MINISTERO: E questa ditta di che si occupa?
TESTE Cappottella: Mah, mi sembra sempre operante nel campo dei trasporti.
PUBBLICO MINISTERO: Di trasporti, o della trattazione di materiali ferrosi?
TESTE Cappottella: Dunque, Argenti Fernando... Non ricordo perfettamente, comunque, di questo particolare. Se si tratta di materiale ferroso, o meno. Non lo ricordo con precisione.
Poi c'è questa, la 010, un'utenza del distretto di Genova, che praticamente appartiene... è un'utenza domestica, non è una utenza di una ditta. E appartiene a Platerotti Concetta.
Platerotti Concetta via Ferreggiano 27 Genova.
Ecco, questa,..., abbiamo poi provveduto a identificare anche questa donna e ad assumerne, siccome diciamo è un'utenza che viene chiamata per altre cose, anche successivamente, anche dall'altro cellulare di, cellulare La Bua, quindi cellulare sempre in uso al Carra, abbiamo provveduto, su delega del Pubblico Ministero, ad assumere informazioni di questa donna che, praticamente...
PUBBLICO MINISTERO: Credo anche a perquisirla, però, se ricordo bene.
TESTE Cappottella: Anche... sì, anche alla perquisizione, diciamo. Non ho fatto io direttamente l'atto, comunque lo riferisco.
E praticamente ha confermato i suoi rapporti con il, con Pietro Carra. Confermato rapporti di...
PUBBLICO MINISTERO: Di tipo personale.
TESTE Cappottella: Di natura sentimentale.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, poi vedo che...
TESTE Cappottella: Poi c'è, praticamente, 476581, che è nuovamente la casa, La Bua Liliana.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi c'è la 091/872252 che è sempre un'utenza già vista: è Drago Elisabetta, la utenza di casa della famiglia La Rocca, La Rocca Luigi. Quindi, La Rocca Luigi che è la persona che, tra l'altro, ha anche effettuato un carico alla Sabital, per cui è quello di cui parlavo prima.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco...
TESTE Cappottella: Poi, ancora, l'utenza domestica dell'abitazione, la 476581. E poi andiamo praticamente, c'è un periodo in cui il cellulare non funziona per tutta la giornata, dalle, dopo le 06.28 e prima delle 16.20...
PUBBLICO MINISTERO: Non diciamo non funziona, non lo sappiamo se funzionava o non funzionava.
TESTE Cappottella: Non effettua telefonate.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Intendo io per dire che alle 06.28 effettua l'ultima da 010; alle 16.20 effettua la prima da 091.
Per questo motivo qui, io dicevo. Non che... Non che effettua telefonate.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, e...
TESTE Cappottella: E chiama l'utenza intestata a Sabato Pietro: a 091/243202.
PUBBLICO MINISTERO: Volevo dire questo, maresciallo Cappottella, quando lei ha parlato introduttivamente dello spostamento del 10 di febbraio, ci ha spiegato come avete ipotizzato che si trattasse di uno spostamento in aereo e l'accertamento che avete fatto.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ora, illustrando questo spostamento, lei ha detto: il trascorrere del cellulare da un ponte radio ad un altro, è indicativo per uno spostamento via terra.
Qui, prendo per così dire, io l'iniziativa e le dico: questo spostamento che si verifica nella giornata del 12 maggio dal territorio identificato dalla sigla 010, al territorio identificato dalla sigla 091, siccome è uno spostamento nell'ambito della giornata, in capo a 12 ore...
TESTE Cappottella: Sì, può essere effettuato... Sì.
PUBBLICO MINISTERO: ... 10, è stato ricostruito?
TESTE Cappottella: Mah, diciamo, noi abbiamo individuato che dei mezzi sono stati imbarcati, poi.
I mezzi che praticamente hanno caricato la sabbia alla ditta Sabital, risultano poi imbarcati su un traghetto che, da Genova, scende fino alla Sicilia.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, è un accertamento di cui lei si è occupato personalmente, o lo ha fatto qualche altro suo collega?
TESTE Cappottella: Diciamo, questi accertamenti se ne sono occupati altri colleghi. Però io diciamo l'ho ripreso poi...
PUBBLICO MINISTERO: Lei ha presente che l'accertamento è stato fatto.
TESTE Cappottella: L'accertamento è stato fatto, diciamo. Non l'ho fatto io direttamente, l'accertamento.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo. Quindi, del suo ufficio, chi è che specificamente ha curato la ricostruzione di questi spostamenti?
TESTE Cappottella: Il maresciallo Moretta.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo. Anche il maresciallo Moretta coordinato dal dottor Giuttari.
TESTE Cappottella: Certo, chiaramente. Questa è una attività che si faceva sempre sotto la sua direzione .
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, continuando nella analisi quindi del tabulato, ma soffermandosi qualche altro minuto su questo spostamento dal 10 al 12 di maggio, ecco, vuole illustrare quanto risulta, come traffico telefonico, in arrivo su questo cellulare?
TESTE Cappottella: Praticamente... Allora, dunque, lo spostamento abbiamo visto che avviene a partire dal 10 di maggio, intorno alla serata, diciamo, del 10 maggio. Dalle 17.34 abbiamo già il cellulare sotto 0961.
Ora, nel tabulato delle chiamate ricevute da quel cellulare, praticamente ci sono, c'è un traffico ristretto perché c'è una sola telefonata del 10 maggio '93, due l'11 maggio, una il 12 e tre il 13.
PUBBLICO MINISTERO: Allora...
TESTE Cappottella: Poi, il 14 non c'è traffico in entrata e c'è il successivo 15.
PUBBLICO MINISTERO: Bene. Ma siccome la questione, appunto, non è molto complessa, illustriamola analiticamente. Sono sei o sette telefonate.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Partendo appunto dal 10 di maggio.
TESTE Cappottella: Allora, praticamente il 10 di maggio... il 10 di maggio c'è questo cellulare: 0337/963534 che chiama alle 15.56 dal distretto telefonico di Palermo.
Ecco, e tutte le telefonate sono poi ricevute sempre da quel distretto telefonico.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Quindi non c'è qui una presenza, diciamo, sotto altri distretti.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, ma anche i Giudici vedono quello che vediamo noi nel tabulato. Quindi, chi è l'intestatario di questa utenza?
TESTE Cappottella: Questa utenza, praticamente, è intestata a Martorana Giorgio, via Portella della Ginestra 8 a Belmonte Mezzagno. E anche il Martorana è una persona che è titolare di una ditta che opera sempre nel campo degli autotrasporti.
Poi c'è... Quindi, queste, Martorana chiama l'11, il 10, l'11...
PUBBLICO MINISTERO: Per due volte.
TESTE Cappottella: Il 12 e il 13.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Chiama sempre, diciamo, il Martorana.
Poi, il 13 maggio c'è un altro cellulare che chiama. E' lo 0337/892914 che corrisponde praticamente a Carra Michele, che è il padre di Carra Pietro.
E così via, un'altra volta il 13 e il 15 ancora c'è una chiamata sempre da Carra Michele.
Poi mi sembra che il giorno 15 già siamo, siamo già nel rientro da parte del cellulare autotrasporti sotto i ponti radio della Sicilia.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, proseguiamo. Proseguiamo nell'analisi del tabulato per quanto riguarda, appunto, successivi eventuali spostamenti del cellulare attestati dalle indicazioni contenute dal tabulato.
E' inutile dire quello che, appunto, è sotto gli occhi di chi scorre il tabulato assieme a noi.
Ecco, quindi io le chiederei di iniziare la sua illustrazione a partire dal giorno 22, 23 di maggio.
TESTE Cappottella: Sì. Si verifica poi un altro spostamento a partire dal 25 di maggio.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Il cellulare è sotto il distretto telefonico toscano: 055.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Io però le chiederei, prima di iniziare a illustrare lo spostamento, o per meglio dire, il traffico del cellulare, il traffico telefonico, quando già si trova sotto lo 055, di illustrare quello che avviene alla vigilia, in un certo senso, dello spostamento.
Cioè dire: andando a ritroso. L'ultima telefonata...
TESTE Cappottella: Andando a ritroso abbiamo... Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Se ci precisa gli intestatari. Per 8-10-12 chiamate.
TESTE Cappottella: Sì, allora, andando a ritroso praticamente abbiamo l'utenza intestata a 091/477882, che è Sabato Gioacchina.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi è la chiamata delle 16.15 del 24 maggio, quella che lei sta illustrando?
TESTE Cappottella: La chiamata del... Sì, sì. Io vado all'indietro, diciamo.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, ma almeno della prima, andiamo...
TESTE Cappottella: 16.15, sì.
PUBBLICO MINISTERO: Del 24 maggio.
TESTE Cappottella: Del 24. Poi praticamente abbiamo, ancora andando su, la 091/476581 che ormai è nota. E' quella che è installata presso l'abitazione, La Bua Liliana.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Quindi, ancora Sabato Gioacchina.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, sì.
TESTE Cappottella: Poi abbiamo questa utenza: 473959.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Che praticamente corrisponde, 473959, Monti. Monti Francesco & Figli, via Paternò 8 Palermo.
E qui andiamo ancora più in su: 473959.
Poi abbiamo 477882 che è ancora Sabato Gioacchina.
Poi abbiamo la 091/343350, la 343350 che, praticamente, è intestata a Caltabiano Fratelli s.n.c., via Toselli 89 Palermo.
Poi, ancora, l'utenza...
PUBBLICO MINISTERO: Che sappiamo di questa utenza, di questa Fratelli Caltabiano?
TESTE Cappottella: Caltabiano... Non glielo so precisare, perché al momento non ricordo.
Poi abbiamo ancora l'utenza domestica.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Abbiamo ancora Sabato Gioacchina.
E poi abbiamo, diciamo, qui andiamo al 22 poi. Siamo già nel 22.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, le volevo chiedere questo, dopo che lei mi ha dato questa prima risposta: nel periodo che precede questo spostamento, lei ha identificato utenze chiamate o chiamanti che sono attive, o che sono - come dite voi, come dice la Polizia Giudiziaria - attestate in territorio toscano o fiorentino?
TESTE Cappottella: Prima di questo spostamento, no.
PUBBLICO MINISTERO: E' chiara, no, la domanda.
TESTE Cappottella: Sì, sì...
PUBBLICO MINISTERO: Utenze attive sotto questo...
TESTE Cappottella: Diciamo, la maggior parte che chiama prima di questo spostamento sono tutte con prefisso o 091 o cellulari che comunque appartengono a personaggi residenti a Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Tipo questo 0337/961657, che è, appartiene al suo amico, quello con cui ha rapporti di amicizia, Trigili Giovanni.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Poi abbiamo, diciamo, un'altra utenza, uno 010, il 20 maggio. Che è un'utenza del distretto di Genova. Ma utenze toscane, dal 20 di maggio a scender giù, non se ne hanno.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, allora occupiamoci di questo spostamento. Cioè dire di quello che denunzia il traffico in uscita di questo cellulare il tabulato stesso.
TESTE Cappottella: Allora, dunque, praticamente la prima telefonata effettuata dal distretto toscano, è quella delle 11.35 all'utenza...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: ... alle 11.35 del giorno 25 di maggio del '93.
Questa, la prima utenza chiamata, appartiene a Sabato Gioacchina.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Quindi, qui abbiamo diciamo lo spostamento...
Un attimo consulto...
Poi, la successiva, 25 maggio abbiamo tre telefonate a quest'utenza Sabato Gioacchina.
Poi abbiamo una telefonata al 091/6214106, che è intestata a Lumbino Rosa. Lumbino Rosa via Ferrari Orsi 6/B a Palermo, che è una macelleria.
Poi abbiamo praticamente ancora telefonate all'utenza Sabato Gioacchina, la 477882.
Poi, ancora andando avanti, allo 091/6110029, l'Italtrans di Massimo Giacomarra, altra ditta con cui ha rapporti di lavoro.
Poi c'è l'utenza domestica...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: ... che è chiamata sempre 25 maggio.
Poi c'è la 091/421669 Presti Francesco.
Poi, ecco, qui poi c'è la prima...
PUBBLICO MINISTERO: Ascolti, sul conto di questo Presti Francesco che mi sa dire?
TESTE Cappottella: Mah, Presti Francesco è stato sempre identificato; non so darle con precisione la data di nascita, però è un...
PUBBLICO MINISTERO: No, ma chi è questo signore e che cosa fa. Cioè, son stati fatti accertamenti sul punto, per meglio dire, se se lo ricorda sul momento.
TESTE Cappottella: Al momento non me lo ricordo con precisione. So che è stato identificato perché è un nome che mi è...
PUBBLICO MINISTERO: Va bene, va bene.
TESTE Cappottella: ... che mi è noto, però non mi ricordo con precisione Presti Francesco che persona sia.
PUBBLICO MINISTERO: Va bene.
TESTE Cappottella: Poi abbiamo, ecco qui abbiamo il 25 maggio alle 22.58 la prima utenza diversa da tutto il traffico precedente perché è un'utenza del distretto di Prato. Un'utenza identificata in 0574/813941.
Ecco, quest'utenza praticamente era installata nel millenovecento... alla data della telefonata, era installata presso l'abitazione di Messana Antonino via Sotto L'Organo 12 a Prato.
Dico che era installata perché poi, diciamo, questa utenza risulta successivamente cessata per cambio di abitazione.
Abbiamo individuato chi era l'intestatario, il suo nucleo familiare e siamo andati a ricostruire... Anche perché tra le altre utenze, le utenze toscane ci interessavano più direttamente essendo sul nostro territorio di competenza. Quindi andavamo a espletare degli accertamenti abbastanza...
PUBBLICO MINISTERO: Mirati.
TESTE Cappottella: ... mirati.
PUBBLICO MINISTERO: Perfetto. Aspetti un attimino maresciallo, la fermo un secondo.
Lei ha detto che questa è la prima utenza toscana?
TESTE Cappottella: No, non è la prima utenza toscana.
PUBBLICO MINISTERO: Lei ha adoprato il termine "la prima". Ora...
TESTE Cappottella: La prima rispetto a quel periodo che m'ha fatto indicare lei, perché lei prima mi ha chiesto se prima c'erano utenze attestate in Toscana.
PUBBLICO MINISTERO: Ah, vuol dire la prima che si incontra?
TESTE Cappottella: La prima che si incontra diciamo, dal 20 maggio e la prima che si incontra nello spostamento.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. Ma ce n'é stata una seconda?
TESTE Cappottella: No, ce ne sono prima, in quello spostamento dell'11 maggio, il Sabital e Grandi Traghetti di Livorno.
PUBBLICO MINISTERO: Bravo, ma siccome ora andiamo in avanti, non guardiamo alle nostre spalle...
TESTE Cappottella: No, non ce ne sono più anche perché l'utenza cessa in uscita il 27 maggio. Il 28 maggio già non c'è più traffico in uscita, quindi queste sono le ultime telefonate che effettua...
PUBBLICO MINISTERO: Bene, allora...
TESTE Cappottella: ... da quel cellulare.
PUBBLICO MINISTERO: Ascolti me maresciallo, a parte questa di cui già ci sta parlando; vi sono state altre utenze contattate finché il cellulare resta in vita, perché ormai siamo a pochi giorni dalla morte del cellulare, a due giorni dalla morte del cellulare.
TESTE Cappottella: Sì, altre utenze di distretti toscani?
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: No, questa praticamente è l'unica utenza toscana chiamata poco prima della disattivazione, diciamo, in uscita.
PUBBLICO MINISTERO: Scorrendo rapidamente il cellulare...
TESTE Cappottella: Anche perché qui c'è un'altra pagina di traffico...
PUBBLICO MINISTERO: Signor maresciallo, scorrendo rapidamente il tabulato da questo punto in avanti, vi sono chiamate dirette a utenze cellulari - da qui in avanti - o sono solo chiamate dirette a utenze fisse?
TESTE Cappottella: No, tutte utenze fisse.
PUBBLICO MINISTERO: Con quali prefissi?
TESTE Cappottella: Prefissi... son tutti 091.
PUBBLICO MINISTERO: Allora ascolti me. Lei ha menzionato l'identità dell'intestatario di questa utenza col prefisso 0574.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: E si stava accingendo a esporre... Ho capito qual è la situazione che avete preso investigativamente in considerazione, io le ho tolto la parola ma ora gliela rendo introducendo una domanda.
Stabilito appunto, che l'intestatario era il signor Messana Antonino; quali utenze telefoniche sono state identificate nell'area familiare del signor Messana Antonino, posto che è un signore che aveva sicuramente la sua famiglia, ha sicuramente la sua famiglia.
TESTE Cappottella: Certo. Diciamo, all'epoca disponeva di questa utenza solamente.
PUBBLICO MINISTERO: Disponeva di utenze cellulari?
TESTE Cappottella: Utenza domestica, intendo io.
Di utenze cellulari noi, praticamente ne abbiamo individuate ma riferite a suoi congiunti.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Altre utenze domestiche sempre riferite diciamo ai suoi congiunti, e poi, diciamo, non aveva utenze cellulari, non disponeva questo intestatario, di utenze cellulari.
E in parti...
PUBBLICO MINISTERO: Mi scusi. La composizione proprio anagrafica del nucleo familiare ristretto del signor Messana Antonino, qual è?
TESTE Cappottella: La composizione ristretta era praticamente Messana Antonino coniugato con Perricone Tommasa...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: ... e i figli si chiamavano...
PUBBLICO MINISTERO: Si chiamano.
TESTE Cappottella: ... si chiamano Pasquale, Melchiorre e Giampiero.
Si tratta di persone originarie intendo diciamo i genitori, più propriamente anche se i figli sono nati ad Alcamo però sono poi vissuti qui per la maggior parte negli anni...
E' un nucleo originario di Alcamo.
E tra questi quindi abbiamo, visto che era originario di Alcamo, abbiamo delegato di fare accertamenti sul nucleo storico tramite il nostro ufficio DIA di Trapani.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E praticamente poi abbiamo visto anche che lì aveva una sorella coniugata con... la sorella si chiamava, si chiama Messana Grazia, coniugata con Ferro Giuseppe. Ferro Giuseppe e Messana Grazia hanno un figlio a nome Ferro Vincenzo.
E quindi diciamo, avendo questo quadro di rapporti parentali, poi, abbiamo visto che Ferro Vincenzo disponeva anche di un cellulare che, tra le altre cose, poi abbiamo incontrato quando abbiamo analizzato il traffico di questa utenza fissa del Messana...
PUBBLICO MINISTERO: Va beh.
TESTE Cappottella: ... perché c'era una chiamata.
PUBBLICO MINISTERO: Ci arriveremo. Ma per ora mi interessava intanto stabilire se al nucleo ristretto della famiglia di Messana Antonino - quindi Messana Antonino, la signora Perricone, i figli: Pasquale, Melchiorre, l'altro non mi ricordo più come si chiama...
TESTE Cappottella: Giampiero.
PUBBLICO MINISTERO: ... Giampiero, ecco - se a queste cinque persone faceva capo solo questa utenza telefonica o ne facevano capo di più.
TESTE Cappottella: No, no. Solo questa.
PUBBLICO MINISTERO: In altri termini, vivevan tutti assieme?
TESTE Cappottella: Sì, sì.
PUBBLICO MINISTERO: All'epoca?
TESTE Cappottella: Tutti insieme.
PUBBLICO MINISTERO: Questo per risultanze della...
TESTE Cappottella: Risultanze dell'anagrafe.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, quindi all'epoca il nucleo familiare viveva tutto assieme in via Sotto L'Organo...
TESTE Cappottella: Via Sotto L'Organo 12.
PUBBLICO MINISTERO: 12. Vi era qualcuno di tutta questa famiglia che fosse intestatario di utenze telefoniche cellulari?
TESTE Cappottella: No.
PUBBLICO MINISTERO: E' stato fatto un accertamento mirato su questo punto?
TESTE Cappottella: Noi si faceva accertamenti in base al nominativo, quindi non son risultati titolari di alcuna utenza cellulare...
PUBBLICO MINISTERO: Ascolti...
TESTE Cappottella: ... queste cinque persone, nucleo ristretto di Messana Antonino.
PUBBLICO MINISTERO: Bene, lei intanto ci ha chiarito qual è la parentela che c'è fra questa parte pratese della famiglia e la parte alcamese della famiglia stessa.
Ma io per il momento vorrei rimanere in Toscana.
Lei ha identificato se ci sono altre persone che hanno vincolo di parentela con Messana Antonino o con Perricone, abitanti, trapian.. dislo... residenti in Toscana?
TESTE Cappottella: Sì, non ho fatto io direttamente l'accertamento però diciamo, ci sono dei parenti che abitano sempre qui in Toscana, in particolare nella zona di Montemurlo e di Agliana. Dei parenti che poi hanno anche delle attività eccetera, hanno...
E quindi abbiamo anche acquisito in quel caso, anche i traffici telefonici di quell'utenza.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi son state identificate una serie di utenze.
TESTE Cappottella: Son stati identificati diciamo, sì, questi Messana che abitano a Montemurlo e una serie di famiglie, poi, i Messana-Ferro di via Alcamo, e quindi abbiamo completato il cerchio.
PUBBLICO MINISTERO: Per quanto riguarda invece, la parte alcamese della famiglia, quindi signor Ferro Giuseppe che ha sposato...
TESTE Cappottella: Messana Grazia.
PUBBLICO MINISTERO: Che è rispetto a Messana Antonino?
TESTE Cappottella: La sorella.
PUBBLICO MINISTERO: La sorella.
Ecco, per quanto riguarda la parte alcamese della famiglia, quali utenze sono state identificate?
Lei ha parlato di un cellulare intestato a Ferro Vincenzo, poi?
TESTE Cappottella: Sì, non ho detto il numero magari.
PUBBLICO MINISTERO: Lo può dire.
TESTE Cappottella: Lo 0336/894421.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Era intestato proprio a Ferro Vincenzo, via Nizza 90, Alcamo. Che via Nizza 90, poi era la residenza della famiglia Ferro-Messana.
Poi c'era a casa, praticamente avevano un'utenza domestica che era la 0924/25971, era intestata alla nonna, Renda Benita che era la madre di Ferro Giuseppe.
Poi ci sono anche un'altra serie di utenze però, ricollegabili a... non chiamiamoli parenti, possiamo dire a persone che avevano rapporti con la famiglia, cioè mi riferisco alla fidanzata di Ferro Giuseppe...
PUBBLICO MINISTERO: Ferro?
TESTE Cappottella: Di Ferro Vincenzo, scusi.
Di Ferro Vincenzo che si chiamava, che si chiama Blunda Vita. E quindi avevamo individuato anche l'utenza intestata a Blunda Vincenzo che era il padre, che si trovava sempre in Alcamo via Iride 22. E quindi avevamo individuato anche questa utenza.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, stabilito questa costellazione di utenze telefoniche, a quello che ho capito un cellulare e una serie di utenze fisse...
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: ... riconducibili più o meno da vicino, alla persona dell'intestatario di questa utenza di Prato.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, lei mi sa rispondere come al solito in termini di certezza, se al di là di questo contatto che il tabulato del cellulare Sabato denunzia per le 22.58 del 25 maggio '93, ve ne sono stati altri di contatti?
TESTE Cappottella: No, no. Assolutamente. Cioè, questa è l'unica chiamata fatta all'utenza pratese. Poi, il cellulare Autotrasporti Sabato abbiamo verificato che non effettua nessun'altra chiamata a questa utenza di cui abbiamo parlato ora. Anche perché ne abbiamo acquisito il traffico, quindi abbiamo fatto i riscontri...
PUBBLICO MINISTERO: Sì, ma a me interessava anche sapere se comunque potevano risultare contatti verso la parte della famiglia che sta tra Montemurlo e Agliana, verso la parte della famiglia che sta ad Alcamo, compresa la fidanzata...
TESTE Cappottella: No, no.
PUBBLICO MINISTERO: ... di Vincenzo Ferro.
TESTE Cappottella: Non ci sono altri contatti. Non ci sono altri contatti.
PUBBLICO MINISTERO: Siccome lei dall'inizio dell'esame ha fatto presente che successivamente alla vicenda terrena di questo cellulare, la signora La Bua Liliana è diventata intestataria di un altro cellulare - di quale poi parleremo - ecco, l'ultima domanda che le ho fatto sui rapporti tra il cellulare Sabato e l'area dei telefoni che comunque riguardano i Messana e Ferro...
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: ... contemporaneamente, ecco alla stessa domanda mi risponda per cortesia con riferimento al cellulare successivamente intestatosi dalla signora La Bua.
TESTE Cappottella: Non esistono altri contatti, nemmeno da quel cellulare. Né a questa utenza, né ad altre utenze dei parenti di Messana di Montemurlo e di Agliana, né alle utenze riferibili alle famiglie Ferro e Blunda.
PUBBLICO MINISTERO: Senta maresciallo Cappottella, finiamo di illustrare il traffico telefonico che fa capo a questo cellulare durante la sua permanenza nel territorio distinto dalla sigla 055. Stiamo parlando sempre del cellulare dell'Autotrasporti Sabato Gioacchina.
TESTE Cappottella: Continuiamo...
PUBBLICO MINISTERO: Lei intanto mi ha detto che dopo questa chiamata...
TESTE Cappottella: Pratese.
PUBBLICO MINISTERO: ... bravo, su quest'utenza pratese...
TESTE Cappottella: Ci son tutte...
PUBBLICO MINISTERO: ... chiamate su utenze fisse. Tutte chiamate su utenze col prefisso 091.
TESTE Cappottella: Sì, sì. Son tutte chiamate allo 091.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: In successione c'è l'utenza di Sabato Gioacchina, l'utenza intestata a Moscato Giuseppe che ha un'agenzia di assicurazioni.
Poi c'è la 324173, abbiamo incontrato già prima ed era intestata sempre ad un altro personaggio con cui aveva avuto contati.
La 6161275 intestata a Carra Antonino.
Poi, c'è tutta una serie di telefonate fatte all'utenza Sabato Gioacchina.
Poi ci sono anche queste, altre telefonate del 26 maggio all'utenza 091/6021243. 6021243, che praticamente...
PUBBLICO MINISTERO: Senta, io vedo che ci sono poi due telefonate effettuate mentre il cellulare è attivo in un territorio distinto dalla sigla 081.
Chi sono i destinatari di queste due chiamate?
TESTE Cappottella: Ah, questo... Praticamente intestato a Sabato Gioacchina. 091/477882, è l'utenza intestata a Sabato Gioacchina.
PUBBLICO MINISTERO: Poi siamo alla terz'ultima telefonata, vedo che è... ma è un fatto obiettivo, è l'utenza domestica di Carra.
TESTE Cappottella: L'utenza domestica di Carra e l'utenza domestica intestata a Sabato Pietro che è il padre di Sabato Gioacchina.
PUBBLICO MINISTERO: E con questo il cellulare...
TESTE Cappottella: Con questo poi...
PUBBLICO MINISTERO: ... come traffico uscita, stando ai tabulati che la Telecom le ha dato, non denota più niente.
TESTE Cappottella: Che viene disattivato appunto...
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, io ho bisogno di sapere da lei che cosa succede viceversa, per le telefonate che hanno raggiunto il cellulare durante questo spostamento.
PRESIDENTE: Prima di passare a questo, possiamo avere dei chiarimenti su tre telefonate, mi chiede il collega, del 26 maggio. Sempre chiamate che partono dal cellulare Sabato.
TESTE Cappottella: Sì.
PRESIDENTE: Alle 9.59, alle 10.00, alle 10.17.
TESTE Cappottella: Ah, ecco dunque... a quello delle 9.59...
PRESIDENTE: Sì.
TESTE Cappottella: ... praticamente è diretta all'utenza 091/588823, che è intestata a Moscato Giuseppe. Moscato Giuseppe, do anche con precisione... Moscato Giuseppe, via Mariano Stabile 10, Palermo.
Poi è stato praticamente identificato e individuato come un'agenzia assicurativa presso...
PUBBLICO MINISTERO: Magari, maresciallo Cappottella, perché la sua risposta possa essere di utilità alla Corte, può precisare se si tratta di un'utenza contattata isolatamente oppure se è stata contattata anche in altri contesti.
TESTE Cappottella: No, è contattata anche in altri contesti.
Ci sono altre ricorrenze, è un'utenza...
PRESIDENTE: E' un'agenzia assicurativa.
TESTE Cappottella: Sì. Di professione era assicuratore il Moscato.
PRESIDENTE: Bene. La seconda, quella delle 10.00?
TESTE Cappottella: Delle 10.00, 324173... alle 10.00 del 26..., la Cargo Sud, Cargo Sud via Mariano Stabile 10, Palermo. E' uno dei numeri delle ditte.
PRESIDENTE: Sì, sì. L'ultima per cortesia, alle 10.17?
TESTE Cappottella: Allora, 091/6161275 è intestata a Carra Antonino, via Ponte di Mare 87, Palermo. Che è il fratello.
PRESIDENTE: Il fratello. Benissimo. Grazie.
Prego, può ripetere la richiesta.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, vorrei maresciallo Cappottella, a questo punto che lei mi parlasse di quello che avviene come telefonate ricevute da questo cellulare, durante questo periodo di tempo.
E mi sembrerebbe opportuno rifarsi sempre da qualche giorno prima, che il cellulare... Tenendo come punto di riferimento che noi lo abbiamo avuto, lo registriamo presente sotto lo 055 a partire dal...
TESTE Cappottella: 25 di maggio.
PUBBLICO MINISTERO: ... giorno 25 di maggio.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, guardiamo quali sono le telefonate che questo cellulare ha ricevuto a ritroso rispetto a questa data, se proprio non vogliamo andare sulle ore e sui minuti, il discorso verrebbe troppo barocco.
TESTE Cappottella: Si ricostruisce perché praticamente il 25, quando arriva in Toscana, non riceve alcuna chiamata, c'è assenza di traffico in entrata il 25.
PUBBLICO MINISTERO: Ribadiamo, maresciallo, non si registrano chiamate provenienti da...
TESTE Cappottella: Utenze cellulari, è chiaro. Perché se avesse ricevuto una chiamata da un'utenza fissa, è chiaro che...
PUBBLICO MINISTERO: Anche 100 chiamate da utenze fisse.
TESTE Cappottella: Anche 100, è chiaro. Il traffico è solo quello cellulare, quello visualizzato.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: C'è una telefonata precedente, il 24 maggio e c'è successivamente una il 26 maggio. Quindi diciamo il 25 non riceve telefonate.
Quella del 24 maggio del '93, è ricevuta da un cellulare che appartiene sempre a un personaggio siciliano; il numero è lo 0337/896473 che è intestata ad Aloi Francesco, Corso dei Mille 921, Palermo. E' sempre una persona che opera nel campo dei trasporti.
Poi il 26 maggio, riceve da un cellulare che si trova...
PUBBLICO MINISTERO: Aspetti maresciallo ad andare al 26.
Io vorrei che facesse un altro...
TESTE Cappottella: Ancora più indietro.
PUBBLICO MINISTERO: ... la giornata del 23.
TESTE Cappottella: Ah, il 23 di maggio. Ecco, il 23 di maggio riceve dal cellulare 0337/961657, che è intestato a Trigili Giovanni; di cui ho già fornito gli estremi stamattina.
PRESIDENTE: Un amico.
TESTE Cappottella: Un amico sì, uno con cui aveva oltre che rapporti telefonici, diciamo anche rapporti di amicizia. Perché il tabulato di per sé è abbastanza crudo, non è che evidenzia...
Ancora più sopra, diciamo il 21 maggio c'è una chiamata dal 0337/254661, che è il fratello. E' intestato a Carra Antonino, fratello di Carra Pietro.
Il 17 maggio poi, c'abbiamo una telefonata sempre da Trigili Giovanni, dal cellulare di Trigili Giovanni. E poi, non so se debbo andare più indietro ancora...
PUBBLICO MINISTERO: No, penso non sia necessario.
TESTE Cappottella: Andiamo al 15, quindi... andiamo alle chiamate fatte da Carra Michele.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, il 24 ce l'ha spiegato, il 26.
TESTE Cappottella: Ecco, il 26 qui abbiamo una chiamata ricevuta da un cellulare che si trova sotto il distretto telefonico toscano 055 e quindi si trova al pari del cellulare Autotrasporti, però nello stesso territorio. Perché abbiamo visto che il cellulare Autotrasporti Sabato si trova già dal 25 sul territorio dello 055.
Questa utenza è stata individuata...
PUBBLICO MINISTERO: L'ora e il minuto della telefonata di cui sta parlando.
TESTE Cappottella: 26 maggio '93, ore 01.04.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi, una e quattro minuti.
TESTE Cappottella: L'una e quattro minuti di notte.
Praticamente l'utenza è intestata - l'utenza che è la 0337/960208 - è intestata a Spatuzza Gaspare, via Conte Federico 60/G Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, la telefonata successiva?
TESTE Cappottella: Questa è la telefonata successiva.
Poi, l'abbiamo praticamente... non riceve più telefonate dal 27 al 1 di giugno. 27 di maggio-1 di giugno. Cioè non riceve telefonate da cellulari.
Il 2 giugno invece riceve una telefonata dall'895744. Questo è un cellulare: 895...
PUBBLICO MINISTERO: 0336, vero? Mi pare.
TESTE Cappottella: 0336, sì. Il 14 individua lo 0336 come prefisso. 895744. E la riceve dal distretto 010, quindi da una zona del territorio ligure...
PUBBLICO MINISTERO: Va bene. L'intestatario di questo cellulare?
TESTE Cappottella: Aspetti perché devo prendere...
Allora, intestato a Stornello Angelo, via Amedeo D'Aosta 22 Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: E di questo signore, lei ricorda se sono stati fatti... sul conto di questo signore, ricorda se sono stati fatti accertamenti?
TESTE Cappottella: Beh, sicuramente è stato identificato perché l'attività che gli intestatari di tutte queste utenze chiamate nel corso degli spostamenti, erano state tutte indentificate.
Però, non ho al momento con me la nota precisa per poter dare gli estremi identificativi di questo Stornello.
Tra le altre cose, diciamo, ricordo a memoria che era comunque una persona che era contattata per motivi di lavoro, questo Stornello. Era sempre, operava sempre nel campo dei trasporti, era un autotrasportatore al pari dei La Rocca, di Corrado Orazio, di tutti questi altri personaggi.
PUBBLICO MINISTERO: Ho capito.
TESTE Cappottella: Poi, c'è, ancora degli ingressi dal cellulare 0337/892914 che è intestato al padre Carra Michele.
Poi abbiamo entrate dal cellulare Trigili, 0337/961657.
Poi abbiamo un'altra chiamata da questo cellulare 0337/967814, che appartiene a Tafuri Salvatore via Serraglio Vecchio 28 Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: Sta parlando del cellulare con numero?
TESTE Cappottella: 0337/967014.
PUBBLICO MINISTERO: No, ma è sicuro 014?
TESTE Cappottella: Io qui vedo sul tabulato che è 014. E ho l'intestatario anche qui nel prospetto che ho...
PUBBLICO MINISTERO: Scusi, maresciallo, può darsi faccia... E' vero, ci sono due utenze vicine del tabulato 967. Una è 014 e una 814. Io guardavo quella con l'8 e quindi no vedevo quella con lo 0.
TESTE Cappottella: Ah, quella successiva: 967814, quella successiva praticamente. Quella precedente. 967814, già perché io ho detto prima l'altra.
La 967814 invece è intestata a Orsini Antonino, Passaggio M.N. 1 Palermo.
Poi c'è...
PUBBLICO MINISTERO: No, basta maresciallo, dell'illustrazione delle telefonate che sopraggiungono.
Io ho bisogno per quanto riguarda questa utenza, 0337/960208 intestata a Spatuzza Gaspare, ecco, di porle alcune domande.
TESTE Cappottella: Sì'.
PUBBLICO MINISTERO: Analogamente a quanto ho fatto per altre utenze.
Allora, una di carattere generale. Siccome questa utenza vedo che chiama il cellulare Autotrasporti Sabato, essendo attiva in un territorio distinto dalla sigla 055, in tutta la storia di questo tabulato, e quindi del cellulare Sabato, ve ne sono altre di utenze cellulari chiamanti attive sotto la sigla 055?
TESTE Cappottella: Cioè, si riferisce a contatti tra questa utenza...
PUBBLICO MINISTERO: No, in generale.
TESTE Cappottella: In generale?
PUBBLICO MINISTERO: Il cellulare Autotrasporti Sabato, per quello che risulta dal tabulato, a parte questa occasione, risulta essere mai stato contattato da altre utenze, ovviamente cellulari, attive sotto lo 055, in tutta la sua storia?
TESTE Cappottella: In tutta la sua storia, no. Mi sembra, diciamo, questa è l'unica volta che viene contattato dallo 055.
PUBBLICO MINISTERO: Non dallo 055, da un cellulare attivo in un territorio...
TESTE Cappottella: Sì, da un cellulare attivo...
PUBBLICO MINISTERO: ... gestito dalla sigla 055.
TESTE Cappottella: Dallo 055.
PUBBLICO MINISTERO: Bene.
TESTE Cappottella: Sì, non ce ne sono.
PUBBLICO MINISTERO: Seconda domanda. Vi sono altri contatti tra questa utenza intestata a Spatuzza Gaspare e l'utenza cellulare intestata a Sabato Gioacchina, in epoca precedente o in epoca successiva?
TESTE Cappottella: No, no. Questo è un contatto unico.
PUBBLICO MINISTERO: Siccome lei c'ha spiegato che successivamente la Signora La Bua è stata intestataria di un nuovo cellulare. Ecco, la stessa domanda gliela faccio relativamente al cellulare di cui sarà intestataria la signora La Bua Liliana.
TESTE Cappottella: Sì, non ce ne sono anche per il fatto che il secondo cellulare La Bua Liliana... cioè, il secondo cellulare, o meglio, il cellulare La Bua Liliana, 0330/697041, viene attivato... ah, scusate...
PUBBLICO MINISTERO: Ha detto...
TESTE Cappottella: 0330/697041, viene praticamente attivato il 9 febbraio del '94.
Il cellulare Spatuzza Gaspare viene disattivato il 06/10 del '93, quindi, diciamo, è ovvio che non potevano esservi dei contatti tra questi due cellulari che operano in anni diversi, diciamo, quindi...
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, però...
TESTE Cappottella: Noi, tra le altre cose, diciamo, individuiamo - ecco, se, diciamo, questo può essere utile - un altro cellulare che è intestato a un familiare dello Spatuzza...
PUBBLICO MINISTERO: C'arriveremo più avanti, maresciallo Cappottella...
TESTE Cappottella: Però, diciamo...
PUBBLICO MINISTERO: Sennò le idee finiscono per confondersi. Però, noi, quando abbiamo iniziato questo esame, lei mi ha subito chiarito il rapporto che esiste tra il signor Spatuzza Gaspare e questa utenza cellulare, ma anche il rapporto che esiste tra il signor Spatuzza Gaspare e un'utenza fissa...
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: ... intestata al nominativo Mazzola Taormina Angela...
TESTE Cappottella: Sì, quella è la suo...
PUBBLICO MINISTERO: E ha spiegato trattarsi della suocera.
TESTE Cappottella: La suocera.
PUBBLICO MINISTERO: E ha dato anche l'ubicazione dell'utenza a Palermo e tutto il resto. Esatto?
TESTE Cappottella: Sì, sì.
PUBBLICO MINISTERO: Siccome lei con i numeri veramente ha una capacità anche di gestirli mnemonicamente non indifferente, il numero dell'utenza fissa di abitazione intestato alla signora Mazzola Taormina Angela è mai stato contattato dal cellulare intestato alla ditta di autotrasporti Sabato Gioacchina?
TESTE Cappottella: No, no. Assolutamente. Anche perché abbiamo acquisito anche quel traffico. E, diciamo, gli ingressi, perché qui si tratta solo di cellulari che entrano, sono quasi in maniera esclusiva con il cellulare intestato a Spatuzza Gaspare.
PUBBLICO MINISTERO: Lei sta parlando dell'utenza fissa intestata a Mazzola Taormina...
TESTE Cappottella: Io sto parlando della 091/447223, che è una delle prime che abbiamo acquisito insieme al cellulare Spatuzza e al cellulare Sabato Gioacchina.
Gli ingressi, diciamo, su quell'utenza sono in via esclusiva quasi con il cellulare Spatuzza Gaspare.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, ma a me ora mi interessava semplicemente sapere se si erano mai verificati ingressi, come li chiama lei, provenienti dal cellulare intestato alla ditta di autotrasporti Sabato Gioacchina.
*TESTE Cappottella: No.
PUBBLICO MINISTERO: No.
Presidente, che ne direbbe se sospendiamo qui.
PRESIDENTE: Senz'altro. Riprendiamo alle ore 15.00.
PRESIDENTE: Facciamo rientrare il teste?
PUBBLICO MINISTERO: Certo, Presidente.
PUBBLICO MINISTERO: Presidente, non c'è l'avvocato.
PRESIDENTE: C'era l'avvocato Pepi, non lo vedo più.
(voce fuori microfono)
PUBBLICO MINISTERO: Sì, sì, può far passare il testimone.
*TESTE Cappottella: Buonasera.
PRESIDENTE: Buonasera. Vuole ripetere il suo nome, per favore?
TESTE Cappottella: Massimo Cappottella...
PRESIDENTE: Basta così. Il P.M. può riprendere.
PUBBLICO MINISTERO: Allora, maresciallo Cappottella, proseguiamo nella nostra teoria di domande e di risposte.
Allora, vorrei che lei desse nuovamente gli estremi, non solamente il numero ma anche, diciamo, di vita contrattuale, e poi vedremo la vita effettiva, del cellulare che ha detto essersi intestata la signora La Bua Liliana.
TESTE Cappottella: Sì. Il numero è 0330/697041, è un cellulare di tipo family, diciamo, contratto di tipo family, ed è stato attivato il 9 febbraio del '94.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco...
TESTE Cappottella: Stessa intestazione, diciamo, che corrisponde, tra l'altro, a quella dell'utenza domestica perché doveva esserci un'utenza domestica d'appoggio, che è via Bazzano, 33, a Palermo.
Questo cellulare, diciamo, è... di questo cellulare è stato acquisita anche copia del contratto su provvedimento del Pubblico Ministero, dell'11 agosto '95, se non ricordo male, e quindi, nuovamente, si è fatto attività, non da me personalmente, da altri colleghi, attività presso la Telecom di Palermo per acquisire il contratto di questa utenza e di altre, diciamo, altre utenze, diciamo, radiomobili interessanti, diciamo, per l'indagine.
Sono state trasmesse poi le copie di questi contratti, cito la nota, il 16/10/65, dove di sono verbali di sequestro delle copie microfilmate dei contratti, ci sono anche quelle degli altri cellulari.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, quindi, questa utenza telefonica nasce in concomitanza di questo contratto e la sua vita si protrae fino a quando?
TESTE Cappottella: Praticamente cessa il 10/02 del '95. Viene disattivata il 10/02 del '95.
PUBBLICO MINISTERO: Viene disattivata d'ufficio?
TESTE Cappottella: Sì. E' risultata morosa anche questa, diciamo, quindi è stata sospesa nell'ottobre del '94 e poi disattivata il 10/02 '95.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, risulta che sul conto di questo apparato vi fossero state controversie tra l'ente, cioè la Telecom, e il contraente, quindi la signora La Bua, del tipo contestazioni, denunzie di furti, denunzie di smarrimenti, o comunque anomalie nella gestione del contratto?
TESTE Cappottella: No, diciamo, denunce di furto, di smarrimento, non mi risulta che ce ne siano state. Diciamo, che queste notizie, non riguardano almeno questo cellulare.
PUBBLICO MINISTERO: Appunto, non riguardano questo cellulare.
Ora mettiamo appunto qualche altro elemento di carattere generale. Lei stamani ha illustrato la frequenza di una serie di utenze riconducibili ai contesti familiari, e del signor Carra Pietro, e della signora La Bua Liliana.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Con particolare riferimento a utenze intestate a Carra Antonino, Carra Michele, Carra Giuseppa. Poi ancora La Bua, l'utenza di abitazione in via Bazzano, La Bua Annamaria, La Bua Umberto.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, intanto, la prima domanda è questa: lei ha avuto modo di analizzare il tabulato e quindi di stabilire se queste utenze continuano a comparire anche nel traffico telefonico che fa capo al cellulare La Bua, ovvero il contrario?
TESTE Cappottella: Sì, sì, diciamo, come ho già affermato stamattina, c'è una ripetitività di quelle utenze chiamate dal cellulare Autotrasporti Sabato nel traffico di questo nuovo cellulare.
PUBBLICO MINISTERO: Sono, quindi, le stesse utenze individuate anche per numero, di cui ha parlato stamani, intestate a queste persone?
TESTE Cappottella: Sì, alcune, sì. Se potessi magari consultare...
PUBBLICO MINISTERO: E' naturale.
TESTE Cappottella: ... i prospetti che ho... Praticamente, diciamo, come utenze che si ripetono in questa nuova utenza cellulare ci sono sempre tutte quelle appartenenti a Carra Antonino, a Carra Michele, quindi, anche un'utenza Carra Giuseppa che non è più quella che ho citato stamattina, ma evidentemente un'altra. Perché quella penso sia stata disattivata perché, diciamo, è un'altra numerazione, che parte anche nel mese di settembre del '93.
Quindi, è pur sempre lo stesso indirizzo, Carra Giuseppa, di quello che ho citato stamattina, però, diciamo, un'altra utenza.
PUBBLICO MINISTERO: E il numero è...?
TESTE Cappottella: Il numero è 091/6304483, che è sempre installata in via Gaetano Cacciatore, 3, a Palermo. Ed attivata il 15 settembre '93. Quindi, precedentemente anche all'attivazione del cellulare.
Poi ci sono le utenze cellulari e fisse intestate a Carra Antonino.
Ci sono poi, diciamo, dell'utenza della cognata di Carra Pietro, Galeazzo Rosaria. E qui ne abbiamo due di utenze intestate a Galeazzo Rosaria.
Poi si ripete...
PUBBLICO MINISTERO: Le indichi tutte e due queste utenze.
TESTE Cappottella: Allora, 091/6213539, che è ubicata in via Domenico Bazzano, 33, a Palermo.
E c'è la 091/956609, ubicata in Contrada Foggia, a Bagheria.
Ora si ripete anche l'utenza intestata alla sorella di La Bua Liliana, La Bua Annamaria, di Garbagnate Milanese...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: ... che è la 02/9953680.
Poi c'è un'altra... qui c'è un'altra utenza... Poi qui entra in gioco, diciamo, un'altra utenza dell'abitazione della famiglia Carra-La Bua, perché, praticamente, la vecchia, quella che ho citato più volte stamattina, viene, praticamente, disattivata, viene cambiato il numero e viene attribuito il numero 091/471633, dal dicembre del '93 in poi.
PUBBLICO MINISTERO: Questa è quella, quindi, installata nell'abitazione Carra Pietro e La Bua Liliana...
TESTE Cappottella: Sì. E' installata...
PUBBLICO MINISTERO: ... via Bazzano, 33. Ho capito bene?
TESTE Cappottella: E' installata in via Bazzano, 33, a Palermo.
Poi ci sono, diciamo, sempre relativamente alla famiglia, ci sono poi l'utenza di La Bua Umberto, che è il padre di La Bua Liliana, la 091/6571363, via Cutello, 1, Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, lei stamattina menzionava anche una serie di nominativi e corrispondenti utenze in relazione ai rapporti, per come ricostruiti da voi, facenti capo a Carra Pietro, sotto il profilo lavorativo essenzialmente.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Allora, le chiedo, e vado qui proprio con domande dirette, compare... continuano i contatti con l'utenza intestata a Drago Elisabetta?
TESTE Cappottella: Drago Elisabetta, sì.
PUBBLICO MINISTERO: Con che distribuzione?
TESTE Cappottella: La frequenza delle...
PUBBLICO MINISTERO: Il numero complessivo delle chiamate.
TESTE Cappottella: Sì... Sono 28 chiamate. 28 chiamate all'utenza 091/8720252, Drago Elisabetta.
PUBBLICO MINISTERO: Poi lei stamattina rammentava l'utenza intestata all'Euroservice.
TESTE Cappottella: Sì. Euroservice 57 ricorrenze, alla 091/6215241.
PUBBLICO MINISTERO: Ha menzionato l'utenza della Garden Center, stamattina.
TESTE Cappottella: Garden Center... Sì, c'è un... due ricorrenze. Garden Center, via... Allora, l'utenza è la 091/6850420, Garden Center s.n.c., viale Regione Siciliana, 5360, Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: Poi ha menzionato utenze intestate alla Nuova... o utenza, non me lo ricordo più, intestata alla Nuova Sud Ferro.
TESTE Cappottella: Sì. Anche quelle ricorrono. Alla Nuova Sud Ferro ricorrono, praticamente, le stesse che abbiamo visto già nell'altro cellulare, la 091/474800 e la 474960, entrambe del distretto di Palermo, sempre Nuova Sud Ferro.
E poi c'è l'utenza cellulare che, praticamente, è la 0337/891853. E queste sono, diciamo, quelle della Sud Ferro.
PUBBLICO MINISTERO: Poi ha menzionato stamani il nominativo di Maiorana Michele.
TESTE Cappottella: Sì. Anche quelle, ugualmente, ci sono le utenze, praticamente, cellulari e le fisse, le due fisse, la 091/6115065 e 5066 finale, e la 0337/891726. Tutte quante intestate a Maiorana Michele, di Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Poi ha menzionato stamani il nominativo di Trigili Giovanni.
TESTE Cappottella: Sì. Anche qui, diciamo, questa utenza ricorre... Trigili Giovanni, diciamo, ricorre come utenza cellulare, 0337/961657. E questa, diciamo, questa utenza di Trigili ricorre...
PUBBLICO MINISTERO: Con che frequenza?
TESTE Cappottella: Quattro volte.
PUBBLICO MINISTERO: Lei ha detto stamattina che questo trigili Giovanni, per gli accertamenti che avete fatto, lavorava, all'epoca almeno, presso... all'epoca dei vostri accertamenti intendo dire, presso la Casa di Cura Buccheri La Ferla.
TESTE Cappottella: Sì. In questo caso, come dicevo stamattina, qui compare l'utenza della casa di cura, almeno come luogo di recapito del Trigili. Praticamente, la 091/479340.
PUBBLICO MINISTERO: Con che frequenza di ricorrenza? In quali date?
TESTE Cappottella: In quali date, diciamo... Sono 8 chiamate, praticamente.
PUBBLICO MINISTERO: Va be', mi è sufficiente questo dato.
TESTE Cappottella: 8 chiamate. Che poi, praticamente, questo è un... dovrebbe essere, almeno dagli accertamenti che abbiamo fatto, è un interno del centralino della Casa di Cura. Quindi, diciamo, dove si reperisce, il reparto, è un diretto del reparto.
PUBBLICO MINISTERO: Cioè, il numero, quello che ha indicato lei ora, è un numero con un passante?
TESTE Cappottella: E' un numero con un passante, sì. 471111 dovrebbe essere il centralino, poi c'è le ultime cifre finali sono attribuite ai reparti.
Poi ci sono altre utenze, va be', Maiorana, poi altre ditte, diciamo... La Cargo Sud ricorre di nuovo. La Cargo Sud che ha due utenze: 091/324173, 091/332482, sempre la stessa ditta che abbiamo visto stamattina.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, vi sono tuttora contatti con utenze riferibili alla persona di Sabato Gioacchina o della famiglia di questa?
TESTE Cappottella: Sabato Gioacchina... C'è, praticamente, una ricorrenza... 64, scusi, ricorrenze con l'utenza 091/243202, che è, praticamente, l'utenza attribuita al padre di Sabato Gioacchina, Sabato Pietro, via Mormino, 53.
Poi si ripete una di quelle, diciamo, di cui abbiamo parlato stamattina, è la Platerotti Concetta, quella che viene chiamata durante lo spostamento, uno di quelli spostamenti, che abbiamo visto stamattina, dell'altro cellulare, dell'utenza genovese.
PUBBLICO MINISTERO: Sì
TESTE Cappottella: Poi altre utenze che possono interessare... C'è Martorana Giorgio. Martorana Giorgio è quel cellulare che chiamava l'utenza Autotrasporti Sabato Gioacchina, in quel periodo successivo alla sua disabilitazione in uscita. Questo è un altro numero perché, praticamente, non è un cellulare ma è un'utenza fissa di Brescia, che è ubicata presso la Velosped di Martorana Giorgio, che è la 030/3751113.
E poi... ci sono, diciamo, altre per quanto riguarda l'ambito lavorativo... Nuova Sud Ferro... sempre riferendomi a quelle che abbiamo citato stamattina, non altre cose.
Qui viene contattata anche La Grandi Traghetti di navigazione, che però è un'utenza di Palermo, quindi rappresenta un contatto sempre alla stessa compagnia di navigazione, però, stavolta a quella di Palermo non a quella di Livorno che abbiamo visto stamattina.
E poi c'è la Commerciale Siderurgica Bresciana, un'utenza di Brescia, la 030/2650431.
E poi... va be', l'Euroservice l'abbiamo già citato. Quindi, come utenze che si ripetono queste sono principalmente...
PUBBLICO MINISTERO: Bene. Ora, se lei ha sottocchio il tabulato proprio, innanzitutto, bisogna che mi precisi le date, la data o le date, in cui sono stati emessi ed eseguiti i provvedimenti relativi all'acquisizione di questo tabulato.
TESTE Cappottella: Comunque, per quanto riguarda l'acquisizione di copia del contratto, è stata eseguita nel mese di... Questa è la nota del 16 ottobre '95, che ho citato prima, in cui si trasmettono... scusate... in cui si trasmettono il verbale di sequestro di questa documentazione che è stata estratta alla Telecom di Palermo, e le copie dei contratti.
Qui, praticamente, viene acquisita l'utenza 0330/697041, copia del contratto, il giorno... il verbale di sequestro reca la data dell'8 settembre 1995. E gli ufficiale di P.G. operanti appartengono al nostro Ufficio, alla DIA di Firenze...
PUBBLICO MINISTERO: Sì, ma, maresciallo Cappottella, le avevo chiesto la data di acquisizione del tabulato, non del contratto.
TESTE Cappottella: Ah, la data di acquisizione...
PUBBLICO MINISTERO: La data o le date, perché lei ha spiegato prima che sono state fatte anche acquisizioni ripetute, alle volte frazionate.
TESTE Cappottella: Ho capito.
PUBBLICO MINISTERO: Se è in grado di precisarlo.
TESTE Cappottella: Sì, sì. Praticamente il tabulato, il primo tabulato è stato acquisito il 18 marzo, con suo provvedimento, del 18 marzo '94. Quindi...
PUBBLICO MINISTERO: Con copertura di quale periodo?
TESTE Cappottella: Copertura del periodo che andava dal 1 gennaio '93 alla data di esecuzione del provvedimento. Quindi, chiaramente, essendo stata attivata successivamente, i dati telefonici partivano dal 9 febbraio '94.
Poi c'è stata un'altra utenza... un altro provvedimento di acquisizione per questa utenza del 30 marzo del '94. Anche qui, praticamente, decorreva dal 16 marzo '94 in avanti, e con attivazione dell'acquisizione dei dati ogni tre giorni, un sistema che la Telecom forniva... di fornire, praticamente, le chiamate fatte da quel cellulare, ogni tre giorni. Cosiddetto "sotto lente", come era chiamato dalla...
PUBBLICO MINISTERO: Cioè, questa è una procedura particolare, non so se tutti i Giudici ne sono informati, lei l'ha accennata.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Per me poteva essere anche relativamente poco rilevante, ma ormai che ha fatto cenno a questa procedura, e comunque la documentazione è stata acquisita...
TESTE Cappottella: E' stata acquisita.
PUBBLICO MINISTERO: Spieghi di che si tratta, per piacere.
TESTE Cappottella: Praticamente, è un sistema che permette di verificare...
PUBBLICO MINISTERO: O almeno permetteva.
TESTE Cappottella: Permetteva di verificare le chiamate che l'utenza cellulare effettuava, solo le chiamate, però. Quindi, praticamente, era un servizio immediato che la Telecom dava per permettere di vedere l'utenza chiamata. Ma il dato era relativo solo all'utenza chiamata, non veniva visualizzato il ponte radio...
PUBBLICO MINISTERO: Quindi, alle telefonate effettuate, non anche a quelle ricevute.
TESTE Cappottella: No, no, solo telefonate effettuate.
PUBBLICO MINISTERO: E questa è stata attiva, questa acquisizione, a partire da quale data, maresciallo?
TESTE Cappottella: Dal 16 marzo del '94.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. E poi son stati acquisiti i tabulati relativamente anche al periodo successivo al 16 marzo, col sistema, per così dire, tradizionale.
TESTE Cappottella: Sì. Sono stati acquisiti, praticamente, dal 15/09 del '94.
Vediamo se ci sono acquisizioni successive dalla data del 15/09 fino a una certa... Praticamente, dal 15/09/94, riguardava però l'utenza dell'abitazione...
PUBBLICO MINISTERO: No, no, io sto parlando di questa utenza family intestata a La Bua Liliana.
TESTE Cappottella: Sì, diciamo, come provvedimento valeva sempre quello lì di acquisizione, quindi c'è stata poi la cessazione...
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, io volevo sapere fino a che data di traffico telefonico era stato, in via definitiva, acquisito il tabulato. A copertura di quale data?
TESTE Cappottella: Praticamente fino al 30 marzo del '95.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: 30 marzo del '95, e poi, praticamente, il traffico arriva fino a una certa data.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi, praticamente, per intero tutta la storia di questo telefono.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: E' così?
TESTE Cappottella: Sì, sì. Al 30 marzo, cioè, come data di acquisizione è il 30 marzo '95, ma il cellulare, essendo cessato prima, chiaramente, c'era sempre la...
PUBBLICO MINISTERO: E' questo che volevo appunto che lei precisasse.
TESTE Cappottella: ... l'interruzione de... Certo, l'interruzione del traffico a una certa data, come era avvenuto poi per il cellulare Autotrasporti Sabato.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Un altro punto bisogna che mi chiarisca. Se lei ha con sé una copia del tabulato acquisito inizialmente, quello per intendersi che copre il periodo fino al 16 marzo del '94. Quindi il primo tabulato acquisito.
TESTE Cappottella: Il primo tabulato... Sì. Eccolo qua. Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Se non mi sbaglio è quello stampato in orizzontale.
TESTE Cappottella: E' quello... sì, il classico stampato in verticale.
PUBBLICO MINISTERO: Cioè, intendo dire, maresciallo Cappottella, il foglio è così o così?
TESTE Cappottella: No, è così. Il primo. No, quell'altro.
PUBBLICO MINISTERO: Lei non c'ha con sé la copia di questo? Questo è il primo tabulato che è stato preso con riferimento al periodo 28 febbraio-16 marzo '94.
TESTE Cappottella: Ah, 28... Ah, quell'altro.
PUBBLICO MINISTERO: Il primo.
TESTE Cappottella: Ho capito. Questo qua, sì.
PUBBLICO MINISTERO: Eh?
TESTE Cappottella: 28 febbraio-16 marzo, dì.
PUBBLICO MINISTERO: E' quello in cui...
TESTE Cappottella: E' quello praticamente per orizzontale.
PUBBLICO MINISTERO: Esatto.
Allora, io vorrei che lei si trasferisse là davanti, dove c'è quella lavagna, quel tavolo luminoso, portandosi questo qui che l'ho invitata a prendere e l'altro, quello in cui lo sviluppo è sul foglio messo in verticale. E chiarisse un attimo certi punti che ho bisogno che lei mi illustri.
TESTE Cappottella: Faccio presente però che è una copia, una fotocopia abbastanza scura, quindi...
PUBBLICO MINISTERO: Maresciallo, le posso dare la mia fotocopia che non è venuta male. Tutti abbiamo evidentemente fotocopie degli originali che ha la Corte. Solo la Corte ha gli originali.
PRESIDENTE: Possiamo dare anche gli originali, eh, se per caso c'è necessità.
PUBBLICO MINISTERO: Maresciallo Scelso, passi al maresciallo Cappottella questa, che mi pare sia una copia piuttosto ben leggibile, e si faccia dar la sua sennò non riesco a seguirlo.
Non c'è dubbio che questa qui è molto più brutta.
Ecco, io vorrei, maresciallo, che lei illustrasse alcune differenze che ci sono tra questo tabulato e un tabulato di quelli, per così dire, di formato precedente, quelli in cui tutto lo sviluppo è riportato sul foglio in verticale.
TESTE Cappottella: Sì. Qui praticamente c'è... C'è da fare una premessa, che la Telecom forniva diciamo, per alcuni tabulati forniva i dati tradizionali chiamiamoli, normali diciamo, che non comprendevano l'indicazione di un'ulteriore dato che in questo tabulato è presente.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Cioè, in definitiva il tabulato ha un aspetto grafico diverso, però praticamente, fino a un certo punto, contiene gli stessi dati che contiene l'altro.
PUBBLICO MINISTERO: Uhm.
TESTE Cappottella: Solo che c'è praticamente quest'ultima parte...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: ... che è praticamente questa che sto indicando, che è chiamata stazione radiobase, per come specificatosi dagli addetti della Telecom presso cui acquisivamo questi tabulati. La stazione radiobase è un dato che veniva fornito a partire dal gennaio del '94. Precedentemente a questa data non ce n'erano, diciamo che non c'erano tabulati che presentavano questo ulteriore dato.
Ed era un dato abbastanza importante perché, chiaramente che cosa andavo rappresentare? Al di là dell'indicazione numerica che sembrerebbe... Rappresenta l'esatta localizzazione - almeno diciamo nell'arco di una distanza ristretta - del cellulare. Cioè, mentre qui abbiamo l'MSC, questo perlomeno sempre come ci veniva spiegato anche dagli addetti della Telecom...
PUBBLICO MINISTERO: Sì, ora lei si limiti all'essenziale, maresciallo Cappottella.
TESTE Cappottella: L'essenziale diciamo, perché non essendo un tecnico...
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: ... io non posso addentrarmi in ulteriori particolari.
PUBBLICO MINISTERO: No, infatti non lo deve fare.
TESTE Cappottella: Questo praticamente rappresenta, dove c'è scritto "MSC", è praticamente il vecchio ponte, dove nei vecchi tabulati c'era scritto "ponte", che sarebbe il ponte radio.
La stazione radiobase contiene, praticamente è indicata con la sigla automobilistica della provincia in cui si trova a operare il cellulare. E le prime due cifre rappresentano l'esatta localizzazione, come ci dicevano. Cioè praticamente, Palermo 04: corrisponde a una stazione radiobase che è situata in un determinato punto di quella provincia.
Può verificarsi - come si è verificato - che, avendo qui invece Palermo 2, avevamo Trapani 25, che qui adesso magari non ho, non posso rappresentarlo perché sono tutte Palermo. Però è capitato, nell'analisi dei tabulati, che c'era praticamente, rispetto al ponte, c'era l'indicazione di una provincia diversa e quindi lì significava praticamente che sì, il cellulare era in Sicilia, ma più specificatamente era nella provincia di Trapani.
E chiaramente poi ogni stazione radiobase fa una precisa collocazione, tant'è che noi diciamo, nel corso delle indagini, abbiamo anche avuto necessità di acquisire notizie sulle stazioni radiobase, come peraltro anche il Pubblico Ministero ci ha delegato per determinati periodi. E la stazione radiobase quindi ci permetteva di sapere che il cellulare stava in una determinata zona, molto più ravvicinata di quanto non ce lo desse...
PUBBLICO MINISTERO: Molto più ristretta.
TESTE Cappottella: Più ristretta di quanto non ce lo desse il ponte radio normale.
E questo è il dato in più che si rileva da questi tabulati orizzontali.
PUBBLICO MINISTERO: E io volevo appunto che lei esprimesse che cosa stava a significare questa differenza che ciascuno coglie con questi tabulati nelle mani, però potrebbe non essere immediatamente comprensibile.
Allora, tanto per riguardo e correttezza nei confronti della Corte e delle altre parti, nella specie, quel tabulato che lei ha, sul quale ci ha esemplificato questo discorso, è un tabulato intestato a quale cellulare?
TESTE Cappottella: Questo praticamente è un tabulato relativo allo 0330/697041.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi proprio quello di cui stiamo parlando.
TESTE Cappottella: E' quello di cui stiamo parlando, perché qui, allora... dove sto indicando praticamente c'è la colonna "chiamante".
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Dove c'è... il prefisso è riportato più in qua, il prefisso radiomobile è qua.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Mentre invece il numero del radiomobile che chiama è questo qua. Quindi qui siamo in un tabulato in uscita. Perché i tabulati praticamente venivano forniti sia per l'entrata che per l'uscita del... sia per le telefonate in uscita che quelle in entrata.
E qui abbiamo tutte... questa colonna diciamo ci sono tutte le utenze che vengono chiamate. E quindi, diciamo, non c'è niente di diverso per quanto riguarda questi dati qua, rispetto al vecchio tabulato, se non la stazione radiobase.
PUBBLICO MINISTERO: Perfetto.
TESTE Cappottella: Lo stesso si verifica per le telefonate in entrata. Quindi il traffico in entrata su questo radiomobile, dove chiaramente l'indicazione del ponte radio e della stazione radiobase si riferisce quindi al cellulare che chiama e non più a questo, chiaramente. Perché chi origina l'indicazione del ponte radio e della stazione radiobase è sempre il cellulare che chiama.
PUBBLICO MINISTERO: Detto in altri termini: da questi tabulati si può stabilire la collocazione, sul territorio, del cellulare chiamato?
TESTE Cappottella: Del cellulare chiamato no. Cioè, in questo caso no. No, perché se lo avessimo qui nella colonna del chiamante, allora possiamo dire che si trova sì, sotto Palermo 2, sotto la stazione radiobase B. Ma in questo caso, avendo praticamente questo cellulare - che è quello che stiamo esaminando - se chiama un altro cellulare, il cellulare chiamato non sappiamo dove possa essere.
PUBBLICO MINISTERO: Eh, infatti io le ho chiesto puramente e semplicemente se il tabulato offre elementi per la localizzazione del cellulare chiamato.
TESTE Cappottella: Chiamato no.
PUBBLICO MINISTERO: Ovviamente se è un'utenza fissa si sa dov'è e questo non è un problema.
TESTE Cappottella: Certo.
PUBBLICO MINISTERO: Parlo del cellulare chiamato.
TESTE Cappottella: Chiamato sì.
PUBBLICO MINISTERO: Perché mi sembra di aver capito che la sua risposta è no.
TESTE Cappottella: No, no.
PUBBLICO MINISTERO: Nei tabulati non si ha nessuna indicazione su dove si trova il cellulare chiamato.
TESTE Cappottella: Chiamato, no.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo.
TESTE Cappottella: A meno che non lo si acquisisce.
PUBBLICO MINISTERO: Allora, siccome ora non c'è più bisogno della lavagna e là la vedo proprio bene, con tutti i suoi fogli. Se torna lì, riprendiamo il nostro discorso.
Ecco, io allora vorrei che, avendo lei sotto le mani lo stesso tabulato che sto osservando anch'io, lei andasse ad individuare il primo giorno nel quale questo cellulare si trova attivo fuori da un territorio distinto dalla sigla PA, come Palermo, 1 o 2 che sia.
E poi su questo impostiamo lo stesso tipo di approfondimenti che abbiamo adottato stamani.
Ci siamo?
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ce l'ha con sé il tabulato?
TESTE Cappottella: Sì, sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Eccoli qua. Ecco, c'ho quel tabulato diciamo, quello in verticale.
PUBBLICO MINISTERO: Va bene. Quello che gli pare a lei, basta che sia il tabulato. Allora...
TESTE Cappottella: Qui praticamente...
PUBBLICO MINISTERO: Individuando il giorno in cui per la prima volta questo cellulare risulta attivo in un territorio diverso da quelli distinti dalla sigla automobilistica di Palermo, come abbiamo fatto già stamani, a risalire, a tornare indietro identifichiamo i cellulari, o le utenze fisse, con le quali è stato in contatto.
TESTE Cappottella: Allora, il primo spostamento qui nel tabulato si ha il 24 marzo del '94. 24 marzo del '94 perché anche qui c'è l'indicazione di due ponti radio nella colonna... il ponte radio di Roma 1.
PUBBLICO MINISTERO: Uhm, uhm.
TESTE Cappottella: L'ultima telefonata dal ponte radio Palermo 2 viene effettuata alle 16.34 del 23 marzo del '94. E poi la successiva c'è il 24 marzo del '94 alle 09.37 dal ponte radio di Roma 1. E qui diciamo c'è poi una serie di indicazioni di ponti radio diversi, che praticamente stabiliscono, ci permettono di stabilire che il cellulare si è soffermato, ha stazionato diciamo, ha operato sul distretto di Roma 1 fino a una certa data. Fino alla data del 28 marzo del '94.
Poi successivamente si è spostato sotto Napoli 2 e poi rientra su Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: Lo dobbiamo analizzare con più attenzione. Ma io vorrei intanto che lei facesse a ritroso il percorso, dall'ultima telefonata gestita dall'indicazione Palermo 2, fino... per l'intero giorno 23. E vediamo se è il caso anche, almeno in parte, del giorno 22.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Cioè a dire, con quali utenze telefoniche è stato in contatto.
TESTE Cappottella: Allora, dal 23. Il 23 la prima telefonata l'abbiamo alle 09.12 del mattino. 23 marzo del '94. All'utenza 091/647716. La 647716 è praticamente intestata a Guarino Giovanni. Guarino Giovanni, via Bocchieri Giovanni 8, Palermo.
Poi, andando di seguito, abbiamo la 091/324173, che è intestata alla Cargo Sud trasporti terrestri.
Poi abbiamo la 091/392375, che è Pulizzi Antonino, via Maresciallo Diaz 10, Palermo.
Poi abbiamo la 091/243202, che è praticamente l'utenza di Sabato Pietro, intestata a Sabato Pietro.
Poi abbiamo lo 091/6110029, che è Italtrans s.n.c. di Giacomarra Massimo, via Crispi 286, Palermo.
Poi abbiamo l'utenza dell'abitazione, la 091/471633, che è installata in via Bazzano 33. Ed è praticamente l'abitazione, quella installata presso l'abitazione.
Poi il 23 marzo c'è praticamente una chiamata all'utenza 091/478894 e questa utenza è intestata a G.L. Auto, di Giacalone Luigi, via Pecoraino 40, Palermo.
Poi c'è un'altra chiamata successiva, allo 091/474960. E' la nuova Sud Ferro s.r.l., quindi utenza con cui ha rapporti di lavoro.
Poi c'è, il 23 marzo, 0365/860137, che è un'utenza di un distretto nella zona di Brescia. 0365/860137, trattoria Bivio di Odolo. Bivio Odolo, Agnosine, Odolo.
E qui abbiamo poi un'altra utenza, sempre del medesimo distretto: 0365/826025, che è intestata a Tuana Franco e C. s.n.c., via Brescia 75, Odolo.
Poi abbiamo...
PUBBLICO MINISTERO: Ha presente se sono stati fatti accertamenti sul conto degli intestatari di queste due utenze bresciane?
TESTE Cappottella: Queste... Sul Tuana Franco.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Su Tuana Franco, che è sempre una ditta che opera nel settore dei trasporti. Questa qui diciamo è una trattoria. Una trattoria diciamo...
PUBBLICO MINISTERO: Beh, la trattoria... è una trattoria sicuramente.
TESTE Cappottella: Poi abbiamo di nuovo, il 23 marzo, una chiamata dal 324173, che è la Cargo Sud trasporti.
Poi abbiamo, sempre il 23, 091/6851813, che è intestata a Casals s.n.c, via Narzisi 17, Palermo.
Poi 091 - questa è l'ultima telefonata che effettua dal distretto di Palermo 2 - 091/392375. C'ho la fotocopia che si legge malissimo, comunque. 392375, che è praticamente intestata a Pulizzi Antonino, via Diaz 10, Palermo.
E quindi queste sono tutte le telefonate fatte il giorno 23.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Senta, lei poco fa ha menzionato un'utenza che ha precisato essere intestata all'autosalone G&G di Giacalone Luigi.
TESTE Cappottella: G.L. Auto.
PUBBLICO MINISTERO: Chiedo scusa, G.L. Auto, sì, è vero. Di Giacalone Luigi. Vuol ripetere il numero dell'utenza per cortesia?
TESTE Cappottella: 091... Che è stata chiamata praticamente il 23 marzo '94 alle 15.03.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: 091/478894.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Si fermi qui un attimo.
Io ho bisogno di sapere: ma prima di questa data del 23 di marzo, dal tabulato di cui stiamo parlando, emergevano contatti appunto nella direzione dal cellulare a questa utenza, che è un'utenza fissa?
TESTE Cappottella: Questa è la prima volta che ricorre. Questa è la prima occasione diciamo, nel traffico telefonico, in cui ricorre questa utenza.
PUBBLICO MINISTERO: Eh.
TESTE Cappottella: Quindi 23 marzo.
PUBBLICO MINISTERO: Allora mi viene di necessità chiederle se questa utenza fissa - intendo proprio questa intestata all'autosalone G.L. Auto - era mai stata raggiunta da telefonate da parte del cellulare intestato all'Autotrasporti Sabato?
TESTE Cappottella: No. Non era mai stata chiamata.
PUBBLICO MINISTERO: Allora, in assoluto, questa è la prima volta in cui questo cellulare... l'altro mai.
TESTE Cappottella: L'altro mai.
PUBBLICO MINISTERO: Questa è in assoluto la prima volta in cui questo cellulare contatta questa utenza fissa intestata al G.L. Auto.
TESTE Cappottella: G.L. Auto, sì.
PUBBLICO MINISTERO: Di Giacalone Luigi.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: E' una domanda perfettamente superflua: il titolare è stato identificato nell'imputato di questo processo?
TESTE Cappottella: Sì, il titolare...
PUBBLICO MINISTERO: Il titolare dell'utenza, eh.
TESTE Cappottella: L'utenza era praticamente installata presso l'autosalone, che era gestito da Luigi Giacalone. Il titolare diciamo anche della ditta, della ditta G.L. Auto era Giacalone Luigi.
PUBBLICO MINISTERO: Uhm.
TESTE Cappottella: Che è stato identificato nel corso dell'indagine.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Dobbiamo fare un piccolo excursus, come abbiamo già fatto stamani in relazione ad altre situazioni in qualche modo analoghe.
Per il signor Giacalone Luigi, oltre che identificare questa utenza che è nell'autosalone, quali altre utenze sono state identificate? Riferibili a lui, o ai suoi familiari, o, ancora, alla sua attività.
TESTE Cappottella: Abbiamo individuato anzitutto, diciamo, utenze cellulari e utenze fisse.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo. Parliamo sia delle une che delle altre.
TESTE Cappottella: Ora, in capo al soggetto noi verificavamo anche - visto che si trattava di una società - anche se era cointeressata in altre società. E in questo caso quindi accertavamo che era socio della Auto G&G di Giacalone Luigi. Che era una ditta che commerciava nel campo degli autoveicoli diciamo. Rivendita di autoveicoli.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E quindi praticamente, interrogando, chiedendo notizie anche alla Telecom, se vi fossero delle utenze attribuite a questo intestatario, usciva fuori la 0337/899302.
PUBBLICO MINISTERO: Questa specificamente intestata a quale nominativo?
TESTE Cappottella: Questa intestata ad Auto G&G di Giacalone Luigi, Corso dei Mille 1319.
PUBBLICO MINISTERO: 1319.
TESTE Cappottella: Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: Sì, sì, la seguo maresciallo. Anche la Corte mantiene il suo ritmo di indicazione dei numeri.
TESTE Cappottella: Poi praticamente c'era... questa società era titolare di un altro cellulare: 0337/899295. Che era praticamente sempre intestato alla medesima ditta e tutte e due attivati la stessa data: il 1 luglio del '91.
Questi cellulari erano stati attivati dall'allora... praticamente essendo una società, quindi chi provvedeva a stipulare i contratti era il socio amministratore, che all'epoca era Grigoli Salvatore. Questo diciamo come risulta dalla visura che, tra l'altro, ho visionato la visura del contratto Telecom dove c'è praticamente anche l'indicazione per poter attivare quel cellulare che era di tipo commerciale, c'era anche una copia della visura rilasciata dalla Camera di Commercio. Dove c'erano Auto G&G di Giacalone Luigi, sede Corso dei Mille 1319. La fattura veniva inviata a via Pecoraino 49, Palermo. E la firma di questo contratto era stata fatta da Grigoli Salvatore, che era uno dei soci dell'Auto G&G, il socio amministratore.
Nella società figuravano anche altre due donne, che erano praticamente le mogli di Grigoli e di Giacalone Luigi: Meli Francesca, la moglie di Giacalone; Fiordispina Giuseppa, la moglie di Grigoli.
E questi diciamo erano i cellulari intestati alla società Auto G&G, dove Giacalone aveva un cointeresse.
Poi c'erano, praticamente oltre a questa che abbiamo detto, nell'autosalone...
PUBBLICO MINISTERO: Quindi... Mi scusi maresciallo Cappottella se la interrompo.
Lei ha menzionato due utenze cellulari, entrambe intestate all'Auto G&G e lei ha detto attivate contemporaneamente.
TESTE Cappottella: 1° luglio, sì, 91.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Di cui però... di cui una è rimasta attiva fino a ottobre del '94.
PUBBLICO MINISTERO: Qual è?
TESTE Cappottella: E' praticamente l'899302 finale.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Attiva, diciamo, da un punto di vista amministrativo, perché poi cesserà praticamente di operare il 3 giugno del '94, perché verrà trovata in mano a Giacalone, che verrà arrestato e quindi sequestrata.
Quell'altra invece ha vita più corta. Quella cessa - la 295 finale - cessa praticamente il 28 gennaio del '93, se non ricordo male. Comunque gennaio del '93. Quindi viene...
PUBBLICO MINISTERO: No, il particolare che mi premeva - solo per completezza, al di là dell'importanza che possa avere - è se entrambi i contratti, perché ogni utenza vuole un suo contratto.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Se entrambi i contratti sono stati stipulati dallo stesso soggetto, quindi dal Grigoli Salvatore?
TESTE Cappottella: Noi, diciamo, abbiamo acquisito il contratto della 899302.
PUBBLICO MINISTERO: Uhm.
TESTE Cappottella: Almeno come disposto da lei, si è acquisito il solo contratto della 899302. Noi diciamo, come dati relativi allo stipulatore, praticamente, la Telecom fornisce di regola anche altre informazioni, che sono relative magari al mandatario, cioè colui che anche dà delega di stipulare il contratto. Quindi in questo caso qui figurava il Grigoli.
Per cui, diciamo che questa è un'informazione che abbiamo acquisito, non acquisendo il contratto, ma diciamo tramite informazioni della Telecom.
PUBBLICO MINISTERO: Uhm, va bene. Comunque... Allora questo discorso che riguarda il soggetto, la persona fisica che materialmente ha stipulato...
TESTE Cappottella: Sì, noi...
PUBBLICO MINISTERO: ... è specifico per l'utenza 89...
TESTE Cappottella: 899302. Di sicuro... Cioè, c'abbiamo questa anche perché abbiamo acquisito il contratto.
PUBBLICO MINISTERO: Perfetto.
TESTE Cappottella: E qui c'è anche la carta di identità di Grigoli Salvatore, allegata alla documentazione Telecom che è stata acquisita, copia del contratto e la visura della società, come ho detto prima.
PUBBLICO MINISTERO: Perfetto. Ora allora siamo arrivati a individuare tre utenze riferibili a...
PRESIDENTE: Si può sapere che tipo di società erano queste due attività?
TESTE Cappottella: Era una società che si occupava del commercio di autoveicoli.
PRESIDENTE: Ho capito. Ma, una s.a.s., una s.r.l.? Non lo sappiamo.
TESTE Cappottella: Aspe... Glielo dico subito.
Praticamente, la visura, quando fu stipulato il contratto, era una s.n.c. Auto G&G di Giacalone Luigi e C. s.n.c.
PRESIDENTE: S.n.c.
TESTE Cappottella: Che ha come attività commercio al minuto di automobili.
PRESIDENTE: Bene.
TESTE Cappottella: E questa diciamo, la visura è allegata a questa nota del 16 ottobre '95 che abbiamo trasmesso al Pubblico Ministero.
Poi... Questo per quanto riguarda le utenze cellulari.
Poi chiaramente si è individuato anche quelle fisse, quelle installate presso le abitazioni. E qui praticamente, riferito a Giacalone, col nominativo Giacalone risultava attivata un'utenza a Corso dei Mille 1466, a Palermo: che era la 091/393579, intestata a lui. Intestata a Giacalone Luigi.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, allora, identificate queste quattro utenze, due cellulari e due fisse, lei poco fa ha introdotto il discorso che riguarda in qualche modo le utenze che fanno capo al signor Giacalone, a partire da questa telefonata del 23 marzo '94, 15.03, effettuata dal cellulare dal cellulare intestato a La Bua Liliana.
E io le ho chiesto se da questo cellulare era mai stata fatta prima, o fatta dopo, era mai stata fatta prima una qualche telefonata a questa utenza fissa 091/478894, intestata a G.L. Auto di Giacalone Luigi.
Ora, io ho bisogno che lei mi estenda la risposta...
TESTE Cappottella: Alle altre utenze.
PUBBLICO MINISTERO: ... alle altre utenze, sempre con riferimento a ciò che precede il 23 marzo. Poi, quello che succede dopo lo vedremo in un secondo momento.
TESTE Cappottella: Diciamo, come ricorrenze con le utenze che comunque hanno a che fare con Giacalone, la prima è questa.
PUBBLICO MINISTERO: In assoluto.
TESTE Cappottella: In assoluto.
PUBBLICO MINISTERO: Ho capito.
TESTE Cappottella: Poi, le successive, ci sono col cellulare 899302, e c'è anche una chiamata a casa di Giacalone; però, sono tutte successive, diciamo. In ordine cronologico questa è la prima che si verifica, il 23 marzo del '94.
PUBBLICO MINISTERO: Abbiamo capito. Allora, ci siamo spostati, ci spostiamo con questo cellulare in territorio con la sigla RM a partire dal 24 marzo '94, ore 09.37. Mi pare, vero?
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, io ho bisogno che lei mi illustri rapidamente gli intestatari di queste utenze, in termini corrispondenti agli spostamenti che poi fa il cellulare. Gli spostamenti si leggono dal tabulato, non occorre nessuna illustrazione. Mancano le intestazioni dei chiamati.
TESTE Cappottella: Sì. Praticamente abbiamo una prima telefonata da Roma 1, da Roma 1, che è praticamente al 091; quindi la prima telefonata dal ponte radio Roma 1 è il 24 marzo alle 09.37 allo 091/474960. 091/474960, che è sempre una ditta, praticamente la Nuova Sud Ferro s.r.l., il 24 marzo.
Poi, abbiamo, 24 marzo alle dieci di sera, alle 22.05 della sera, abbiamo - dalle 22.05 - una chiamata all'utenza 091/471633, che è casa di Carra Pietro, utenza intestata a La Bua Liliana. Questa telefonata però viene fatta da un distretto telefonico lombardo, quindi evidentemente il cellulare...
PUBBLICO MINISTERO: Si è spostato.
TESTE Cappottella: L'utilizzatore si è spostato quindi effettua una telefonata, si sposta successivamente perché, a distanza poi due ore, due ore e mezza, lo ritroviamo sotto Bologna 2. Che richiama la stessa utenza, richiama l'abitazione.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E poi si porta, praticamente si riporta sotto Roma, dove dal 25 marzo alle ore 16.20 permane sotto vari ponti radio - sotto Roma 4, Roma 3 e Roma 1 - permane sino al 28 di marzo, alle 16.55 del 28 di marzo.
Quindi, effettua una sosta di circa tre giorni.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, e le utenze?
TESTE Cappottella: Le utenze chiamate sono, praticamente, abbiamo detto da quando è ritornato sotto Roma, la prima che effettua è alle 16.20 del 25 marzo '94 alla propria abitazione: la 091/471633.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi c'è praticamente la successiva, viene fatta al 324173. 327143 che è sempre, diciamo, si tratta sempre di una... del 327143, la Cargo Sud Trasporti: 327143.
Poi abbiamo praticamente un'altra chiamata allo 091/8660069, dal ponte radio Roma 4. E questa utenza è intestata alla Silaflex, Contrada Domenici, Carini. La Silaflex era sempre, diciamo, una società con cui questo cellulare risulta avere dei contatti, società di Carini, praticamente ci sono diverse ricorrenze verso questa utenza.
Poi c'è, ci sono altre due chiamate, le successive sempre del 25 marzo, alle 16.45 e 16.49, all'utenza dell'abitazione.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi c'è un'utenza, inizia a chiamare due utenze romane, due utenze del distretto di Roma.
PUBBLICO MINISTERO: Prima di questo momento, da questo cellulare risulta che siano mai state chiamate utenze fisse? Quindi precedute, o accompagnate che dir si voglia, dal prefisso di Roma?
TESTE Cappottella: No. Queste sono le prime che vengono chiamate, sono le prime utenze che, da quando è stato attivato, dal 9 febbraio '94, vengono chiamate.
PUBBLICO MINISTERO: Allora illustriamole, per piacere.
TESTE Cappottella: Praticamente quest'utenza, la 06/8174221, è intestata ad Albensi Pietro, via Valsoda 149, Roma. E, diciamo, questi personaggi sono stati poi...
PUBBLICO MINISTERO: Ecco ora, poi, finiamo sugli intestatari, poi mi spiegherà che cosa sono stati gli accertamenti.
TESTE Cappottella: Quest'altra utenza invece è 06/8186287, ed è intestata a Bracale Antoniana - o Bràcale, Bracàle o Bràcale - ed è ubicata in via Valdossola 67, a Roma.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi c'è praticamente questa chiamata a un'utenza palermitana, che è la 091/393579, che è l'utenza dell'abitazione di Giacalone Luigi. Utenza dell'abitazione di Giacalone Luigi.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: E anche questa, diciamo come ricorrenza, è la prima volta che viene chiamata, come..
PUBBLICO MINISTERO: Perfetto.
TESTE Cappottella: Al pari diciamo della G.L. Auto, fino a quel momento le utenze riferite a Giacalone che erano state chiamate erano, la prima, la G.L. Auto e poi questa, in quest'occasione.
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo.
TESTE Cappottella: Come, diciamo, utenze di riferimento di Giacalone.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, ho bisogno che mi chiarisca che tipo di accertamenti sono stati fatti e con quali esiti, sul conto di questi due intestatari di utenze romane: utenza Albensi e utenza Bracale.
TESTE Cappottella: Eh, queste, praticamente abbiamo incaricato il nostro Centro Operativo a Roma di effettuare degli accertamenti. E ci hanno identificato compiutamente l'Albensi Pietro che risulta una persona, diciamo l'intestatario del telefono. Poi, diciamo, in effetti poi nell'abitazione c'erano altre persone che all'epoca vi dimoravano, però non... è la prima utenza che viene chiamata e non ha un'attinenza diretta, perlomeno con persone che siano palermitane o meno, diciamo.
PUBBLICO MINISTERO: Bene.
TESTE Cappottella: E...
PUBBLICO MINISTERO: Quindi...
TESTE Cappottella: Sì, il motivo diciamo della chiamata, perlomeno diciamo rimane, non è stato identificato perfettamente.
Mentre invece, per quest'utenza, la 8186287, qui è stata identificata la donna intestataria dell'utenza; poi, chiaramente, oltre a essere individuata, è stata poi, è stata praticamente assunta anche a sommarie informazioni. E' stata fatta tutta un'attività delegata dal Pubblico Ministero. E, quindi, praticamente diciamo non... ha chiarito la natura di questi rapporti che qui vengono indicati.
Va be', è un'attività che è stata fatta...
PUBBLICO MINISTERO: Da quel che ho capito, non è un'attività che ha fatto lei personalmente, maresciallo.
TESTE Cappottella: No no, è stata fatta da altri ufficiali di P.G. del nostro Centro Operativo, però non...
PUBBLICO MINISTERO: E quindi non le chiedo nulla perché, se non è attività fatta da lei, è perfettamente inutile.
Allora, andiamo avanti. Lei ci ha indicato quest'utenza fissa, intestata a Giacalone Luigi. Ma questa, quella dell'abitazione, diversamente da quella precedente.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Che era quella della...
TESTE Cappottella: G.L. Auto.
PUBBLICO MINISTERO: Della G.L. Auto. Ecco, io continuo a vedere sulla destra la sigla RM, e qui una serie di numeri, quindi i telefoni chiamati. E vedo che sono tutte, salvo qualche cosa...
TESTE Cappottella: Son tutte, diciamo, utenze che ricorrono...
PUBBLICO MINISTERO: ... molto più avanti, sono tutte utenze fisse.
TESTE Cappottella: Tutte utenze fisse che ricorrono già diciamo in precedenza, e anche successivamente, cioè sono tutte di quelle ditte che abbiamo già citato: della Cargo Sud, della Nuova Sud Ferro.
E poi c'è anche l'utenza dell'abitazione di La Rocca Luigi: 091/8720252, di cui abbiamo già parlato stamattina.
PUBBLICO MINISTERO: Sì?
TESTE Cappottella: Poi c'è, diciamo, altre utenze non conosciute, diciamo, non conosciute, magari conosciute sicuramente, però rivedute poche volte in quest'occasione. La 091/6301550, 6301550 che è intestata a Filippone Rosario e Viale Regione Siciliana 7457, Palermo.
E poi ci sono tutta un'altra serie di utenze, anche un'utenza bergamasca, del distretto Bergamo da Roma 3: 035.
E poi c'è di nuovo...
PUBBLICO MINISTERO: Mi scusi tanto, quest'utenza in territorio bergamasco, è stata individuata in quella intestata a?
TESTE Cappottella: Allora, Rivierasca s.p.a., via Bruxelles 12, Bottanuco, nella provincia di Bergamo.
Però, al momento, non ricordo perfettamente diciamo la natura di questa società.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Che gli accertamenti sono stati molteplici, quindi...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi, successivamente a questo abbiamo, il 28 di marzo, abbiamo una chiamata a un'altra utenza romana, la 06/41400356. Quest'utenza romana è praticamente intestata a Casa di Cura Sant'Alessandro, che praticamente è una clinica che si trova - come, diciamo, indicazione del telefono - si trova al chilometro 13,300 di via Nomentana a Roma.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. Non c'è bisogno che lei si diffonda ulteriormente, perché questo dato la Corte lo conosce già, su che cos'è la Casa di Cura.
Lei ci ha collegato quest'utenza o, per meglio dire, questo numero all'utenza telefonica intestata alla Casa di Cura Sant'Alessandro.
TESTE Cappottella: Sì. Anche questa poi, tra le altre cose diciamo, è un'utenza che non compare mai prima.
PUBBLICO MINISTERO: Ora le avrei chiesto, ho bisogno mi indichi l'intestatario dell'utenza chiamata successivamente.
TESTE Cappottella: La 02/90966453. Quest'utenza - 02/90966453, praticamente - è intestata a Bian Stefania, via XXV Aprile 16, Vabrio D'Adda. Questa praticamente è riferita a parenti.
PUBBLICO MINISTERO: E' quell'utenza di cui ha parlato stamani, lei?
TESTE Cappottella: Di cui ho parlato anche stamattina, praticamente sono dei parenti della famiglia Tusa-Scarano, che abitano in Lombardia.
PUBBLICO MINISTERO: Se non mi sbaglio, lei stamattina ha anche spiegato come sta questa parentela.
TESTE Cappottella: Sì, mi sembra che il marito di questa...
PRESIDENTE: E' cugino acquistato, se non mi sbaglio.
PUBBLICO MINISTERO: Esatto. Siccome gli ho già chie... Ora il Presidente se lo ricorda meglio di me, evidentemente. Io non mi ricordavo più fino a che punto era arrivata la risposta, stamani. Siccome l'ha già chiarito, mi sembra.
TESTE Cappottella: Sì sì.
PUBBLICO MINISTERO: E' inutile attardarsi dell'altro.
Ecco, successivamente abbiamo ancora altre utenze.
TESTE Cappottella: Successivamente abbiamo delle chiamate poi, fino a che permane sotto il distretto di Roma e di Napoli, sono tutte chiamate effettuate poi a utenze palermitane; quindi allo 091, utenze domestiche o di ditte, diciamo, palermitane. Le devo...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: ... specificare?
PUBBLICO MINISTERO: Sì sì, sì.
TESTE Cappottella: Allora, quindi la 091/6477166 è Guarino Giovanni, via Bocchieri 8, Palermo. E viene chiamata due volte.
Poi, la 447314 - del 28 marzo - 447314 è praticamente intestata a Lo Biondo Angela, via Bocchieri 14, Palermo.
Poi un'altra, la 324173, è intestata alla Cargo Sud; quindi, è un'utenza già ampiamente chiamata, diciamo.
PUBBLICO MINISTERO: Allora, ascolti me, maresciallo Cappottella. Ecco, ho bisogno di completare il discorso per quanto riguarda queste due utenze, per meglio dire sono più di una. Cominciamo dall'ultima, quella intestata a Bian Stefania: le risulta contattata da questo cellulare anche in epoche diverse dal giorno, questo qui che è il 28 di marzo del '94?
TESTE Cappottella: No. Mi risulta solo in quest'occasione.
PUBBLICO MINISTERO: L'utenza intestata alla Casa di Cura Sant'Alessandro?
TESTE Cappottella: Ugualmente. Ugualmente, solo in quest'occasione.
PUBBLICO MINISTERO: L'utenza intestata al signor Albensi Pietro?
TESTE Cappottella: Uguale, questa è la prima e unica volta che viene chiamata.
PUBBLICO MINISTERO: L'utenza intestata a Bracale Antonionetta.
TESTE Cappottella: Bracale, ugualmente.
Diciamo, sono le uniche utenze romane che il cellulare chiama, diciamo come, per quanto riguarda quelle romane, Albensi e Bracale, e la casa di cura: non ce ne sono altre. Così per quella milanese.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, noi vediamo che dal tabulato questo cellulare diventa poi attivo sotto sigle diverse: Napoli 3, Napoli 2; poi, ancora Palermo, Palermo 2. Ecco, e questo per un paio di giorni.
TESTE Cappottella: Sì. Praticamente si è spostato.
PUBBLICO MINISTERO: Fino al 1° di aprile del '94, compreso. Ecco, in questo periodo mi sa illustrare se continuiamo ad assistere allo stesso tipo di traffico telefonico, riferito a quelle che ci ha indicato essere le utenze familiari, parentali, lavorative di Carra Pietro? E di La Bua Liliana?
TESTE Cappottella: Sì, Sì perché, successivamente diciamo, sotto il distretto di Palermo vediamo che richiama la Cargo Sud, richiama Sabato Pietro, richiama l'utenza del fratello Carra Antonino, l'utenza intestata a Drago Elisabetta. Quindi, sono... L'utenza intestata a Maiorana Michele, il 30 di marzo per esempio. Quindi sono tutte utenze che comunque si ripetono, sia prima che dopo gli spostamenti, e durante gli spostamenti. Questo, diciamo, come dato prontamente visibile dal tabulato che ho sotto.
Questo fino al 30 aprile... 30 di marzo, scusate. Si ripetono sempre quelle utenze: l'utenza cellulare del fratello, Carra Antonino; numerose volte sempre anche Cargo Sud, eccetera. Ecco.
Fino a che poi c'è un altro spostamento e qui, diciamo, c'è un altro spostamento alla fine di... i primi di aprile del '94. E quindi qui contatta, poi vediamo che contatta poi anche altre utenze.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, ha sotto le mani il tabulato relativo sempre a questo cellulare di cui ci stiamo occupando, ma quello che illustra il traffico telefonico in arrivo?
TESTE Cappottella: Sì, lo prendo. Sì, allora, io ho la pagina che praticamente, del tabulato che ci è stato stampato dalla Telecom, che riporta il traffico in entrata.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Quindi, cellulare La Bua chiamato, dal 16 marzo del '94 al 2 aprile del '94.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Primo, diciamo il tabulato classico, quello normale. E qui voleva una...?
PUBBLICO MINISTERO: Io volevo un'illustrazione, tanto ce l'ho sotto gli occhi anch'io.
TESTE Cappottella: Sì, allora...
PUBBLICO MINISTERO: Dal 20 marzo in poi.
TESTE Cappottella: Dal 20 di marzo in poi, allora abbiamo praticamente...
PUBBLICO MINISTERO: Maresciallo, più semplice ancora: dall'inizio, tanto son poche, dal 16 marzo.
TESTE Cappottella: Che poi sono ripetitive.
PUBBLICO MINISTERO: Appunto.
TESTE Cappottella: Dalla prima, a scendere diciamo, sono 7, 8, 10, quante sono?, chiamate che arrivano dal cellulare 0336/930948 che praticamente è intestato al fratello Carra Antonino.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: E, questo, fino al 23 di marzo del '94.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi fino al 23 di marzo del '94, dal 16 marzo, sono solo telefonate?
TESTE Cappottella: Dal fratello.
PUBBLICO MINISTERO: Dal fratello. Quante sono in tutto? Va be', lo possiamo contare tutti. Due, quattro, sei, otto: dieci mi pare.
TESTE Cappottella: Dieci, sono dieci telefonate.
PUBBLICO MINISTERO: E poi?
TESTE Cappottella: E poi praticamente c'è un'assenza diciamo di chiamate da cellulari, dal 24 di marzo al 28 compreso.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Quindi, assenza di traffico cellulare. E il 29 di marzo viene invece raggiunto da - una due... - tre telefonate, tre telefonate da parte dello stesso cellulare: lo 0337/899302, che è intestato alla Auto G&G di Giacalone Luigi.
E il cellulare, quando qui praticamente chiama, si trova sotto il distretto telefonico Roma 4. Quindi si trova in territorio laziale.
Poi, le ulteriori - uno, due, tre - le tre successive, di cui una del 29 marzo, una del 30 marzo, una del 1° aprile, provengono sempre dal cellulare del fratello.
PUBBLICO MINISTERO: Che è attivo? In che territorio?
TESTE Cappottella: E' attivo sotto territorio siciliano, sotto Palermo 2. E poi c'è un'ultima, l'ultima telefonata: il 2 aprile '94, proviene sempre dal cellulare Auto G&G di Giacalone Luigi, dal ponte radio, dal distretto Pescara 1.
PUBBLICO MINISTERO: Ora, lei è andato avanti, perché io arrivavo a chiudere il mese di marzo.
TESTE Cappottella: Ah, va bene.
PUBBLICO MINISTERO: Perché poi, nel mese di aprile, bisognava riprendere il cellulare La Bua chiamante: vedere dove va, dove si sposta.
TESTE Cappottella: Benissimo.
PUBBLICO MINISTERO: Perché per ora mi interessava soprattutto far emergere, attraverso le sue risposte, che cosa succede nel periodo in cui il cellulare La Bua non si trova in quello che lei ha chiamato il suo territorio...?
TESTE Cappottella: Naturale.
PUBBLICO MINISTERO: Naturale. Ma si trova, per così dire, in trasferta. E allora lei ci ha illustrato che, mentre questo cellulare è in trasferta, succedono certe cose, che le ha dette lei, è inutile che le ripeta io.
TESTE Cappottella: Sì. Allora, quindi riprendiamo dal...
PUBBLICO MINISTERO: Sì, riprendiamo da quando il cellulare La Bua abbandona nuovamente il territorio naturale di riferimento, a partire quindi, a quello che io rilevo e chiunque rileva dal tabulato, dalla mattina del 2 aprile '94. Allorché questo cellulare risulterebbe essere stato attivo in un territorio distinto dalla sigla Napoli 3.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Dica.
TESTE Cappottella: Se è possibile, io ho una fotocopia che è illeggibile, se fosse possibile magari farne una.
PUBBLICO MINISTERO: Le mando la mia.
PRESIDENTE: Possiamo dargli la mia.
PUBBLICO MINISTERO: No, Presidente, no.
TESTE Cappottella: Basterebbe anche una fotoc... Tanto è una pagina sola, Presidente. Così prendo fiato.
Allora, bene. Quindi abbiamo una situazione, la situazione che... Dunque, io parto sempre dall'ultima telefonata fatta dal distretto Palermo e la prima, fatta da un distretto diverso.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: L'ultima fatta da Palermo 2, è il 1° aprile '94 alle 21.58. E viene chiamata l'utenza, un'utenza milanese: 9953680, che è la cognata.
PUBBLICO MINISTERO: La cognata di Garbagnate?
TESTE Cappottella: La cognata di Garbagnate. Praticamente è La Bua Annamaria.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Non mi riferisco, diciamo, alla cognata... Ecco.
Poi, la successiva, Palermo 2... la successiva è fatta da Napoli 3 alle ore 12.14 del 2 aprile, sempre alla medesima utenza milanese, lombarda, di La Bua Annamaria, che è la 02/9953680. E qui Napoli 3, sotto Napoli 3, sotto quel distretto telefonico effettua quell'unica chiamata.
Perché poi si sposta, si sposta successivamente sotto i distretti di Roma: Roma 1 e Roma 4.
PUBBLICO MINISTERO: E anche Roma 3.
TESTE Cappottella: E anche Roma 3, sì.
Poi, sotto Roma 1 - quindi iniziamo praticamente con quelle che fa sotto Roma 1 - il 2 aprile alle 20.20 fa, diciamo sempre ripete la telefonata al numero della cognata, a Garbagnate Milanese.
Poi, dopo...
PUBBLICO MINISTERO: Aspetti un attimo, maresciallo, prima di arrivare al dopo, la fermo subito.
Avendo il tabulato sotto gli occhi io, e ce l'hanno anche i giudici, lo hanno i difensori, lo ha lei, io vedo che questo numero milanese intestato, come sappiamo, alla cognata del signor Carra Pietro, per meglio dire, alla sorella dell'intestataria del cellulare, eh?
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Vi si indirizzano molte telefonate...
TESTE Cappottella: Ve ne sono molte.
PUBBLICO MINISTERO: ... in questi due giorni. Ecco, è stata fatta un'attività investigativa?
Ricordiamoci che io le ho chiesto da quando è iniziata un'attenzione investigativa nei confronti dell'ambiente, del possibile utilizzatore del cellulare Sabato. E lei mi ha parlato dei primi di marzo, questo cellulare è stato acquisito il 16 di marzo. Ecco, quindi, siccome l'attività investigativa era concomitante a questa situazione.
TESTE Cappottella: Certo.
PUBBLICO MINISTERO: Io vorrei a questo punto che lei mi rappresentasse, se è in grado di ricordarlo, se l'attività investigativa concomitante a questa dinamica, chiamiamola in questo modo, del cellulare vi ha portato a scrivere, a comprendere il perché di questi rapporti continui, telefonici, tra il cellulare La Bua e la sorella, l'utenza dell'abitazione della sorella della stessa signora La Bua.
TESTE Cappottella: Sì. Praticamente il motivo, diciamo, per cui ci sono questi contatti così frequenti e per i quali parecchi sotto il territorio lombardo, che stanno a significare che si è fermato diversi giorni lì, praticamente il motivo era in una trasferta di tutta la famiglia di Carra Pietro in territorio milanese.
Una trasferta che era dovuta, diciamo, abbiamo accertato che era per motivi sanitari. Motivi sanitari che erano collegati a una visita del figlio, richiesta dal Fondo vittime della strada mi sembra. E quindi c'è stata questa trasferta dal 2 di aprile al 10 di aprile, tant'è che noi praticamente abbiamo registrato anche l'assenza di tutta la famiglia dall'abitazione.
Abbiamo peraltro controllato anche i voli aerei. E, tra le altre cose, abbiamo visto che il 10 di aprile tutta la famiglia ritorna da Milano con il volo, ritorna a Palermo con il volo da Milano. Tant'è che io personalmente ho effettuato un accertamento che ho riveduto in una successiva delega, diciamo, che mi è stata conferita dal Pubblico Ministero in cui ho, per altro, anche la fotocopia.
Volendo, la posso anche mostrare qui. Ci ho la fotocopia della lista di volo, diciamo, del ritorno.
Comunque, il motivo era questo qua. Quindi...
PUBBLICO MINISTERO: Questo motivo, maresciallo, a parte l'aver accertato che tutta la famiglia è tornata in aeroplano al completo, e ci sono anche i biglietti; a parte l'aver accertato - è già stato riferito in quest'aula - che il figlio della coppia Carra-La Bua è stato visitato in una certa data, eccetera, eccetera. Ecco, ma il motivo e soprattutto la data in cui la famiglia si è spostata al completo, ecco, l'avete potuto accertare in maniera diretta, attraverso quali strumenti?
TESTE Cappottella: Beh, le intercettazioni telefoniche.
PUBBLICO MINISTERO: E come si è spostata la famiglia?
TESTE Cappottella: Si è spostata... Praticamente, le intercettazioni telefoniche le avevamo in corso dal 18 di marzo, sull'utenza dell'abitazione.
E, in questa utenza, si registrano delle chiamate da parte della moglie di Carra Pietro per prenotare dei posti, diciamo, per prenotare dei voli. Quindi, praticamente, abbiamo potuto seguire in diretta questo spostamento.
La stesa cosa, diciamo, poi chiaramente abbiamo registrato un'assenza di telefonate dall'abitazione. E, quindi, in quel periodo in cui tutta la famiglia è fuori, non c'è nessuna chiamata, nessuna telefonata intercettata. Per cui, diciamo, abbiamo dovuto ricostruire la dinamica della partenza.
PUBBLICO MINISTERO: La famiglia, intendo dire la signora La Bua, si è spostata da sola, con il figlio, o con i figli...
TESTE Cappottella: Con i tre figli. Con i tre figli.
PUBBLICO MINISTERO: Questo è stato possibile stabilirlo in maniera diretta attraverso il reperimento dei biglietti, delle prenotazioni...
*TESTE Cappottella: Sì, c'è la lista d'imbarco, diciamo.
PUBBLICO MINISTERO: Ah, e quindi ce la illustrerà al momento opportuno.
Ecco, Presidente, che dice? Si fa altri 5 minuti di riposo?
PRESIDENTE: Certamente. Riprendiamo fra 10 minuti.

<< DOPO LA SOSPENSIONE >>
AVVOCATO Florio: Presidente, sono l'avvocato Florio.
Manifestavo una richiesta che mi era stata avanzata da taluni...
PRESIDENTE: Aspetti, perché non siamo ancora completi.
Dica pure.
AVVOCATO Florio: Sì. Stavo dicendo che rappresentavo una richiesta che mi era stata avanzata da taluni imputati.
Cioè, quella di rinunciare al prosieguo dell'odierna udienza.
PRESIDENTE: Vogliono ritornare...
AVVOCATO Florio: Qualcuno sì. Ora non so se tutti, ma...
PRESIDENTE: Chi è che vuole rinunciare?
AVV. Cianferoni: Penso tutti.
PRESIDENTE: Dica il nome, per favore.
AVV. Cianferoni: Avvocato...
IMPUTATO Giuliano: Giuliano Francesco.
PRESIDENTE: Vuole rientrare a Sollicciano?
(voci sovrapposte)
PRESIDENTE: Uno alla volta, per favore.
(voce fuori microfono)
PRESIDENTE: Anche lei vuole rinunciare?
(voce fuori microfono)
PRESIDENTE: Per oggi... Perché poi riprendiamo, mi pare, martedì, vero?
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
PRESIDENTE: Quindi, voi sapete...
(voci sovrapposte)
PRESIDENTE: Solo per oggi. Tutti vogliono rinunciare? C'è qualcuno che non vuole rinunciare?
Dica il nome. Siamo arrivati a Mangano. Il resto chi...
(voce fuori microfono)
PRESIDENTE: Benissimo. Tutti. L'ultimo chi è?
(voce fuori microfono) Calabrò.
PRESIDENTE: Va bene. Prenda atto... Dov'è la signorina?
Me la chiama, per favore?
Per cortesia vuole prendere atto che:
Giuliano, poi...
PUBBLICO MINISTERO: Mangano.
PRESIDENTE: Mangano.
PUBBLICO MINISTERO: Cannella...
PRESIDENTE: Cannella...
PUBBLICO MINISTERO: .., Lo Nigro e Calabrò.
PRESIDENTE: ... Lo Nigro e Calabrò, rinunciano ad assistere al prosieguo dell'udienza.
SEGR. D'UDIENZA: (voce fuori microfono)
PRESIDENTE: Sì, tutti e cinque che sono presenti, mi pare,. Non c'è nessuno che ha voglia di restare.
Va bene, potete portarli, prego.
Il P.M. può riprendere.
PUBBLICO MINISTERO: Allora, maresciallo, l'ultima telefonata sulla quale mi ha dato un chiarimento, è questa delle ore 20.20 del 2 aprile '94 a questa utenza di Garbagnate.
*TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, direi di illustrare senz'altro la telefonata successiva.
TESTE Cappottella: Sì. Quella delle 20... del 2 aprile '94 alle 20.55 viene effettuata all'indirizzo dell'utenza 0337/898975.
E questa utenza è intestata a Lo Nigro Cosimo, viale dei Picciotti 9 Palermo
Poi, le successive, si inizia dal giorno 3. Diciamo, sono nuovamente verso l'utenza milanese di La Bua Annamaria, l'utenza lombarda La Bua Annamaria, fino al 4.
Poi abbiamo, il 4 aprile, abbiamo l'utenza intestata a Drago Elisabetta: 091/8720252, che è intestata a Drago Elisabetta. Quindi casa di La Rocca Luigi, che viene chiamata, una, due... tre volte, del giorno 4 di aprile del '94.
Poi, proseguendo, c'è la 091/324173. La 324173 è la parte del gruppo di utenze, chiama una utenza della Cargo Sud. La Cargo Sud è una ditta già emersa.
Poi c'è la 091/6303354.
Ecco, questa utenza qui è intestata a Grigoli Salvatore: 6303354, è intestata a Grigoli Salvatore, Corso dei Mille 1319.
Questa, diciamo, è un'utenza che ricorre in questa occasione.
PUBBLICO MINISTERO: Prego. Vorrei terminasse l'indicazione degli intestatari delle utenze chiamate, finché il cellulare resta attivo sotto la sigla RM.
TESTE Cappottella: Sì. Poi abbiamo praticamente ancora 091/6161275. Che è intestata a Carra Antonino che è il fratello di Carra Pietro.
PUBBLICO MINISTERO: E ancora poi abbiamo tutta una serie di chiamate all'utenza lombarda di La Bua Annamaria.
Ancora, il 6 di aprile riprende dalla 091/63015...
PUBBLICO MINISTERO: Aspetti, maresciallo.
Col 6 di aprile noi non siamo più in territorio...
TESTE Cappottella: Di Roma.
PUBBLICO MINISTERO: ... che porta la sigla RM.
TESTE Cappottella: Sì. Praticamente l'ultima di RM è il 5 aprile alle 22.48. L'ultima effettuata da Roma 1.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Che poi, diciamo, sicuramente è ai limiti, ai confini della provincia, perché dopo pochi minuti...
PUBBLICO MINISTERO: Questa, è una deduzione, lasciamola fare. Lasciamo fare le deduzioni.
Magari saranno anche fondate, ma non ci interessano.
Allora, ci siamo per l'appunto imbattuti in due nuovi intestatari di utenze: una utenza cellulare, una utenza fissa.
L'utenza cellulare è quella intestata al signor Lo Nigro Cosimo.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Allora avrei bisogno, anche a questo proposito, che lei mi spiegasse intanto se si tratta del primo contatto tra queste due utenze. Ovvero se vi sono stati contatti precedentemente a questa data.
TESTE Cappottella: Sì, diciamo come primo contatto non mi sembra. Perché, sicuramente, ce ne sono stati altri.
Mi sembra che risalgono, tra le altre cose, ai primi del mese.
Sì. Praticamente i primi contatti... Allora, cambiamo il... Il 9 marzo del '94 c'è il primo contatto tra il cellulare intestato a La Bua Liliana e il cellulare intestato a Lo Nigro Cosimo.
Quindi il 9 di marzo del '94.
Diciamo, questi sono...
PUBBLICO MINISTERO: A che ora, maresciallo? Se ha il tabulato sottocchio non le sarà difficile dare gli estremi di questa affermazione.
TESTE Cappottella: Sì. Questi sono contatti che avvengono sotto il distretto di Palermo 2.
PUBBLICO MINISTERO: Cioè, il cellulare La Bua è il cellulare chiama...
TESTE Cappottella: Il cellulare La Bua è il cellulare che chiama.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E, quello che riceve, è il cellulare Lo Nigro.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Abbiamo detto il 9 di marzo.
Il 9 di marzo abbiamo detto alle 14.27 Eccolo.
Quindi abbiamo, ho il tabulato sottocchio: è il 9 di marzo alle 14.27; 9 di marzo sempre 14.40. Tutte chiamate, diciamo.
14.42 e 14.52. 15.13. Tutte del 9 marzo. 15.24, e basta. 15.24, diciamo, sono le prime...
PUBBLICO MINISTERO: Mi pare ce ne sia un'altra: alle 15.48.
TESTE Cappottella: Sì. Alle 15.48, sempre del 9.
Poi, non ne abbiamo più. ne abbiamo il 10 di marzo.
Il 10 di marzo, alle 11.51.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi andiamo al 2 di aprile.
PUBBLICO MINISTERO: E' quella dalla quale siamo partiti.
TESTE Cappottella: Il 2 di aprile è quella che, praticamente, ho detto ora.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: E quindi ci sono dei contatti già precedenti che vengono tutti fatti, diciamo, in uscita dal cellulare La Bua.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, e infatti avevo bisogno di mettere a fuoco due dati.
Il primo è questo: questa utenza intestata a Lo Nigro Cosimo, da quando risulta essere attiva?
TESTE Cappottella: Questa è stata attivata l'11 giugno del '93.
Anche qui abbiamo acquisito copia del contratto. sempre con...
PUBBLICO MINISTERO: Che è stato stipulato da chi?
TESTE Cappottella: E' stato stipulato da Lo Nigro Cosimo.
PUBBLICO MINISTERO: Personalmente.
TESTE Cappottella: Sì. Sempre con quella nota, con quel verbale di sequestro dell'8 di settembre, praticamente acquisivamo copia del cellulare.
PUBBLICO MINISTERO: Del contratto.
TESTE Cappottella: Del contratto, scusi.
Che poi, tra le altre cose, era... era già stato acquisito in copia anche precedentemente, diciamo, da altro collega. Ma siamo sempre nell'ambito degli accertamenti.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, allora, stabilito che questo cellulare intestato a Lo Nigro Cosimo era attivo dal giugno del '93, io ho bisogno di sapere se, a prescindere dai contatti con il cellulare La Bua, lei ha identificato contatti, sempre tra il cellulare Lo Nigro Cosimo e il precedente cellulare di cui abbiamo parlato oggi. Cioè dire quello intestato all'autotrasporti Sabato.
TESTE Cappottella: No, non ci sono. Anche se, diciamo, c'è un periodo in cui potrebbero, convivono in due cellulari. Perché uno è attivato l'11 giugno '93. Cioè, il cellulare Autotrasporti cessa comunque dal novembre '93, ci potrebbero essere delle chiamate. Ma, in effetti, non c'è nessuna ricorrenza.
PUBBLICO MINISTERO: Ho capito. La seconda cosa che le debbo chiedere è questa: se questa è l'utenza cellulare intestata a Lo Nigro Cosimo, è stata identificata l'utenza di abitazione di lo Nigro Cosimo?
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Esattamente quale?
TESTE Cappottella: L'utenza di abitazione è intestata alla madre.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E' praticamente la 091/393572. E' intestata a Sansone Francesca che è la madre di Lo Nigro Cosimo.
PUBBLICO MINISTERO: Utenza, questa, che si trova dove?
TESTE Cappottella: Utenza che si trova in viale dei Picciotti, viale dei Picciotti 9 a Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. lei ha identificato se e per il cellulare Sabato e per il cellulare La Bua, vi sono stati dei contatti con l'utenza intestata a Sansone Francesca?
TESTE Cappottella: Nel primo, no. Nel primo no di sicuro.
Diciamo, in questo nuovo cellulare, gli unici contatti sono con l'utenza cellulare di lo Nigro. Quella fissa, per lo meno, non mi risultano alcun tipo di contatti, diciamo, dal cellulare La Bua, all'utenza domestica Sansone Francesca. perlomeno...
PUBBLICO MINISTERO: E' esattamente quello che volevo sapere. E' la risposta alla mia domanda.
L'altra utenza che lei ha introdotto ora per la prima volta, è quella intestata a Grigoli Salvatore.
E si tratta, questa volta, di un'utenza fissa.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Che è... Il numero è inutile che lo ripeta. E' installata dove? Risultava installata dove?
TESTE Cappottella: Diciamo, l'intestazione, l'ubicazione anche, è il Corso dei Mille 1319 Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: Che corrisponde, come indirizzo, a che cosa?
TESTE Cappottella: Praticamente è lo stesso indirizzo dell'Auto G&G, praticamente. Corso dei Mille 1319.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi corrisponde all'abitazione di Grigoli Salvatore, o corrisponde a un altro recapito di Grigoli?
TESTE Cappottella: Diciamo, perlomeno nella cosa, nella dizione, è un negozio. Un negozio di articoli sportivi.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi, questa è l'utenza installata in quello che è risultato il negozio di articoli sportivi...
TESTE Cappottella: E' un negozio... Sì, è un negozio di articoli sportivi. Perlomeno come intestazione Grigoli Salvatore, il negozio.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, volevo sapere... Benissimo.
Volevo sapere, prima di questa data, emerge che vi siano stati contatti tra il cellulare intestato a La Bua Liliana e questa utenza?
TESTE Cappottella: No. Diciamo, l'unica ricorrenza è questa.
L'unica ricorrenza è questa qua del... in questa occasione qua, del 5 aprile.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Questa, è perlomeno, diciamo... Che poi, a nome di Grigoli, abbiamo individuato anche altre utenze di pertinenza, in particolare, della moglie di Grigoli. Ma...
PUBBLICO MINISTERO: Allora, non al nome. Per la persona di Grigoli...
TESTE Cappottella: Dalla persona, la persona di Grigoli, sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Identificato utenze intestate a persone...
TESTE Cappottella: A persone, comunque, riconducibili a Grigoli. In questo caso la moglie.
PUBBLICO MINISTERO: La moglie e chi altri?
TESTE Cappottella: La moglie Fiordispina Giuseppa.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. E poi?
TESTE Cappottella: E... Un'altra utenza riferibile a Grigoli... Va be', a parte diciamo anche l'utenza cellulare, le utenze cellulari, riferite all'Auto G&G, praticamente...
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, l'utenza della signora Fiordispina Giuseppa, la moglie di Grigoli Salvatore di cui sta parlando, è una utenza fissa.
TESTE Cappottella: Sì. Ci sono anche altre utenze, ecco. Per esempio, del padre: Fiordispina Giovanni.
PUBBLICO MINISTERO: Bravo. Andiamo con ordine.
TESTE Cappottella: Però, diciamo...
PUBBLICO MINISTERO: Andiamo con ordine.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Noi abbiamo per ora messo a punto un'utenza intestata direttamente a Grigoli che identifica il negozio di abbigliamento sportivo.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Poi stiamo parlando di una utenza intestata alla moglie. Si tratta esattamente di una utenza fissa o cellulare?
TESTE Cappottella: No, è una fissa, è una fissa.
PUBBLICO MINISTERO: Un'utenza fissa.
TESTE Cappottella: Sono tutte utenze fisse.
PUBBLICO MINISTERO: Se è in grado di darmi il numero dell'utenza e la ubicazione dell'utenza.
TESTE Cappottella: Sì, devo guardare il numero...
PUBBLICO MINISTERO: Eh, lo controlla senza fretta.
TESTE Cappottella: Lo devo controllare...
Allora, praticamente Fiordispina Giuseppa, il numero dell'utenza è: 091/6304572. Ed è ubicata a via Filippo Pecoraino 148 a Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: E questa identifica una abitazione?
TESTE Cappottella: Questa è l'abitazione, diciamo.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. Poi parlava di una utenza riferita...
TESTE Cappottella: Poi c'è una utenza intestata a Fiordispina Giovanni...
PUBBLICO MINISTERO: Che, rispetto a Fiordispina Giuseppa, chi è?
TESTE Cappottella: E' il padre. Dovrebbe essere il padre, perché è figlio di Giovanni.
Fiordispina Giovanni che, praticamente... Fiordispina Giovanni Largo V 20 numero 2 Palermo.
L'utenza è 091/447028.
PUBBLICO MINISTERO: Allora, così indicate da lei tre utenze telefoniche, tutte e tre fisse, riferibili a Grigoli Salvatore personalmente la prima, alla moglie di Grigoli Salvatore, la seconda; al suocero di Grigoli Salvatore, la terza. La domanda appunto è: se vi sono stati, a parte il contatto telefonico che lei ha indicato, altri contatti tra l'utenza intestata a La Bua Liliana e queste utenze.
TESTE Cappottella: No. A me risulta che c'è solo questa ricorrenza.
PUBBLICO MINISTERO: Non è che risulta a lei, risulta al tabulato.
TESTE Cappottella: Risulta... Certo, eh, è chiaro. Io controllo il tabulato, non è che risultano a me personalmente.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Faccio anche una ulteriore verifica... Comunque...
PUBBLICO MINISTERO: Perfetto.
TESTE Cappottella: Faccio anche una ulteriore verifica, diciamo, per...
No, non ci sono. Quindi... c'è solo quella.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, ora appunto avevo detto di finire la rassegna delle utenze chiamate dal cellulare intestato a La Bua, finché questo cellulare è attivo nel territorio distinto dalla sigla RM nella giornata del 5 aprile '94 fino alle 22.48.
Ecco, vuol proseguire, per l'analisi di questo tabulato con riferimento al periodo successivo di permanenza fuori dal territorio di riferimento abituale?
Cioè dire: io vedo c'è una lunga permanenza nel territorio distinto dalla sigla Milano.
TESTE Cappottella: Milano, sì. Allora, da quando...
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: ... si trova sotto il distretto di Milano, cioè dalle 08.33 del 6 aprile '94, iniziano le chiamate... diciamo, iniziano con quelle verso l'utenza della cognata La Bua Annamaria.
Poi abbiamo un'altra chiamata allo 091/6301550. Anche questa, Praticamente, il numero 6301550, lo abbiamo già incontrato...
PUBBLICO MINISTERO: A che ora, maresciallo, questa telefonata?
TESTE Cappottella: Questa chiamata viene effettuata alle 09.20 del 6 aprile.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: 6301550, che è Filippone Rosario, viale Regione Siciliana 7457 Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi abbiamo ancora di nuovo la cognata, ancora Filippone. Poi abbiamo l'utenza 474960 che è la Nuova Sud Ferro.
Poi abbiamo la 091/324173 che è la Cargo Sud, nuovamente Filippone.
E poi abbiamo un gruppo di utenze che appartengono alla stessa persona, allo stesso intestatario, diciamo: 091/6115066, 6115065, che è Maiorana Michele, via Crispi 286 Palermo.
Poi abbiamo l'utenza, praticamente un'utenza lombarda: 9560665. 9560... sì, che è intestata a Rossi Carla, via Sant'Antonio 20 Vignate.
E questa, diciamo, è un'altra utenza lombarda.
Poi abbiamo due chiamate all'utenza intestata a Drago Elisabetta: 091/872252.
Poi abbiamo la chiamata allo 091/6477166. 6477166, che è praticamente intestata a Guarino Giovanni, via Bocchieri 8 Palermo.
Poi abbiamo, proseguendo: 02/273451, che è una s.r.l. è intestata a Tria Bianceschi s.r.l., via Fermi 8 Cologno Monzese.
E qui l'abbiamo ripetuta due volte.
Poi abbiamo ancora l'utenza della cognata: La Bua Annamaria.
Poi abbiamo l'utenza palermitana intestata sempre a 091/474960, è l'utenza della Nuova Sud Ferro.
Poi abbiamo: 091/447314. Praticamente 091/447314 che è intestata a Lo Biondo Angela, via Bocchieri 14 Palermo.
Poi, successivamente, 091/6110029. Il 6110029 è Italtrans s.n.c. di Massimo Giacomarro.
Poi abbiamo due chiamate, il 7 aprile, indirizzate al cellulare intestato a Maiorana Michele: 891726.
Poi abbiamo ancora l'utenza intestata alla Nuova Sud Ferro, utenza fissa.
Poi, sempre il 7 aprile, abbiamo due chiamate all'utenza praticamente 0337/891853, che è intestata sempre alla Nuova Sud Ferro s.r.l.
Poi, io qui ho un pezzetto di foglio che è troncato. Comunque vedo se lo ricostruisco.
1423030, c'è un'utenza, diciamo, un'utenza di Brescia. Un'utenza del distretto di Bergamo, lo 030/2411326. 030//2411326 che è praticamente intestato a C.L. di Cristofoletti Claudio, via Badia 5, Cellatica provincia di Brescia.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi abbiamo, 035, sempre il 7 aprile, un'altra telefonata allo 035/907474. E questa utenza è intestata a Riverasca s.p.a. via Bruxelles 12 Bottanuco.
E quindi, proseguendo ancora...
PUBBLICO MINISTERO: Di che giorno si sta occupando ancora, maresciallo Cappottella?
TESTE Cappottella: E questo ancora il 7 aprile.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, perché io ho dato a lei la copia del tabulato. Io la seguo un po' a distanza. Ho solo degli appunti miei.
TESTE Cappottella: Allora, i 7 aprile, poi...
PUBBLICO MINISTERO: A che ora della giornata del 7 aprile è arrivato?
TESTE Cappottella: Son arrivato alle... sto per citare quella delle 15.50 del 7 aprile. Che effettuava all'utenza della Nuova Sud Ferro.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi c'è praticamente una serie di chiamate dell'utenze del distretto di Bergamo sempre, allo 035 che praticamente corrispondono 661111, è la Finses spa via Crocetti 21 a Pedrengo.
Poi c'è 091/6115066 che è Maiorana Michele.
Il successivo cellulare sempre Maiorana Michele; ancora ripete l'utenza di Maiorana Michele.
Poi c'è la 091/324173, ancora la Cargo Sud.
Ancora Maiorana Michele.
E poi c'è una chiamata a un distretto 0331. 0331, che è intestata... allora, l'utenza è 0331/401421, che viene chiamata sempre il 7 aprile. Questa utenza è intestata, 0331, alla Fonderia Getti Speciali di via Montegrappa 31 a San Giorgio.
PUBBLICO MINISTERO: Che provincia è?
TESTE Cappottella: Dovrebbe essere... non so se è provincia di Varese, adesso non ricordo bene perché qui nel prospetto mi ricordo solo la città diciamo, non la provincia. Quindi, adesso...
PUBBLICO MINISTERO: C'ha il comune, non c'ha la provincia.
TESTE Cappottella: C'ho il comune e non c'ho la provincia.
PUBBLICO MINISTERO: Ho capito.
TESTE Cappottella: Poi abbiamo un altra chiamata oltre a quelle già viste in precedenza il 7 aprile, all'utenza 0337/898975. Che è il cellulare intestato a Lo Nigro Cosimo.
Questo il 7 aprile.
PRESIDENTE: A che ora?
TESTE Cappottella: Alle ore 19.32.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, per la giornata del 7 aprile, l'ha passate in rassegna tutte, maresciallo, le chiamate?
TESTE Cappottella: Del 7 aprile, quella a Lo Nigro è praticamente l'ultima. Del 7 aprile.
PUBBLICO MINISTERO: Ho capito.
TESTE Cappottella: Poi, passiamo all'8.
In definitiva si ripetono un po' quasi se... molte di quelle già viste in precedenza, comunque le continuo a specificare perché poi, il cellulare si ferma ancora, è ancora in trasferta fino al 9 aprile.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Quindi, proseguendo e riprendendo dall'8 aprile, abbiamo due chiamate all'utenza...
PRESIDENTE: Chiama sempre da?
TESTE Cappottella: Chiama da Milano 2. Le telefonate che sto dicendo sono fatte tutte dal distretto di Milano.
Poi, quindi 8 aprile. Effettua due chiamate all'utenza intestata a Drago Elisabetta.
Una chiamata all'utenza intestata a Carra Antonino, 091/6161275.
Poi, ne effettua altre due all'utenza intestata a Filippone Rosario, 091/6301550.
Poi, ancora all'utenza 091/477268, utenza che è intestata a Visconti Antonino via Emanuele Paternò 3 Palermo.
Poi, ancora una chiamata all'utenza fissa del fratello, Carra Antonino.
Poi, abbiamo una chiamata sempre l'8 aprile al 091/473959, Monti Francesco via Paternò 8 Palermo.
Poi ancora effettua una chiamata all'utenza del fratello Carra Antonino.
Poi una successiva telefonata al distretto 0131, il numero 860021; che è intestata a Rolla, Traverso e Storace, è una s.p.a., si trova in località Crozza (?) Riva Alta Scrivia, dovrebbe essere in provincia di Alessandria, penso.
Poi, abbiamo lo 091, ancora una utenza intestata a Maiorana Michele.
Poi, di nuovo una chiamata a quest'utenza che ho detto prima, alla Rolla, Traverso.
Poi, la 477268 ancora, del distretto di Palermo. 44728 Visconti Antonino, che ho già citato in precedenza.
Poi abbiamo 091/324173 che è la Cargo Sud.
091/6115065, che è Maiorana Michele.
Poi abbiamo un'utenza del distretto di Genova, 8 aprile. Ecco e questa praticamente è la prima che effettua dal distretto di Genova.
In precedenza le ultime quattro che ho detto, le effettuava dal distretto di Torino.
Questa invece la effettua dal distretto di Genova.
E questa telefonata è fatta allo 010/495152, che è intestata a San Giorgio Seigen s.r.l. via Rivarolo 46 Genova.
Quindi sono, diciamo, parecchie chiamate a società.
Poi abbiamo ancora chiamate all'utenza fissa del fratello Carra Antonino, l'utenza di Maiorana Michele.
Altre e qui ecco, ritorna su Milano 2, il giorno 8 aprile. E qui effettua uno, due, tre chiamate all'utenza della cognata, l'utenza intestata a La Bua Annamaria.
Poi prosegue. Ancora chiama di nuovo l'utenza del fratello Carra Antonino, utenza fissa.
Poi, il giorno 8 ritorna sul distretto di Genova e chiama l'utenza intestata a Drago Elisabetta.
Effettua un'altra chiamata, poi, all'utenza 02/9560665 che è intestata a Rossi Carla via Sant'Antonio 20 Vignate, che ha già chiamato in precedenza. E' già stata detta.
Poi ancora, il fratello Carra Antonino.
Poi c'è una telefonata al cellulare, questa volta sempre da Milano, cellulare 0336/930480; che probabilmente è un errore di digitazione perché successivamente dopo chiama lo 0336/930948 che è il fratello Carra Antonino. Mentre il primo numero, praticamente inverte le ultime cifre, le tre cifre finali.
E poi c'è la... e qui effettua, ecco, l'ultima telefonata dal distretto di Milano, la effettua al 091/6571363; che è intestata a La Bua Umberto via Cutello 1 Palermo. Il padre della moglie di Carra Pietro.
Poi, alle 15.18 è l'ultima telefonata registrata sul tabulato.
La successiva l'abbiamo il 10 aprile del '94 e lì già opera sul distretto di Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, lei aveva accennato, maresciallo Cappottella, alla ricostruzione di un certo spostamento in aereo della famiglia Carra-La Bua da Milano a Palermo.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Questo spostamento ha riguardato per intero il nucleo familiare, intendo dire: Carra Pietro, La Bua Liliana e tutti i figli?
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Questo accertamento lei lo ha fatto personalmente o l'ha fatto altro personale del suo ufficio?
TESTE Cappottella: Questo, diciamo, per quanto riguarda l'andata, l'ha fatto altro personale dell'ufficio. Io mi sono occupato di quello del ritorno...
PUBBLICO MINISTERO: Quindi, quello di cui stiamo parlando ora.
TESTE Cappottella: Sì. Ah, ecco lei intendeva solo questo...
PUBBLICO MINISTERO: Sì, sì. Questo qui.
TESTE Cappottella: Sì. Io me ne sono occupato, poi, in una successiva delega e quindi mi ricordo abbastanza bene. Ho allegato anche la nota... la copia del...
PUBBLICO MINISTERO: Benissimo. Così so che a questo proposito una domanda specifica, la posso fare senz'altro a lei.
Io ho bisogno che lei prenda in considerazione il tabulato per la parte in cui il cellulare La Bua è chiamato, con riferimento allo stesso periodo: dal 1° al 10 di aprile.
TESTE Cappottella: Allora, il traffico in entrata sul cellulare La Bua per quei giorni che abbiamo visto ora, è leggermente più ristretto. Perché praticamente c'è traffico in entrata il 2 aprile una sola volta; il 7 aprile quattro volte; il 9 aprile due volte e poi va beh, il 10 aprile tre volte.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, allora...
TESTE Cappottella: Questi cellulari che chiamano...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Chiamano anche da ponti radio che non sono quelli di Palermo, ma anche in altri ponti che sono: il 1° aprile che non so se... lei magari c'ha il tabulato sott'occhio, io parto dal 1° aprile...
PUBBLICO MINISTERO: Va bene, va bene maresciallo.
TESTE Cappottella: La telefonata parte dal cellulare 0336/930948, che è il fratello Carra Antonino. Da Palermo 2.
Poi il 2 aprile. Il 2 aprile riceve una telefonata dal distretto di Pescara 1 dal cellulare 0337/899302, che è intestato alla Auto G&G di Giacalone Luigi.
Poi dal 3 di aprile al 6 di aprile compresi, non esistono chiamate da cellulari. Quindi non è detto come dicevamo anche stamattina che l'utenza non sia stata chiamata ... però non si registrano. Dai cellulari non viene chiamata.
C'è poi uno, due, tre chiamate dallo stesso cellulare il giorno 7 di aprile. Il cellulare è lo 0337/891726, intestato a Maiorana Michele, ditta di trasporti.
Poi i 7 di aprile abbiamo alle 13.01 una nuova chiamata dal cellulare intestato a Auto G&G di Giacalone: 0337/899302. Che in questa chiamata è presente sotto il distretto di Roma.
Questa è una chiamata che il cellulare Auto G&G effettua dal distretto Roma 4.
PUBBLICO MINISTERO: Alle ore, maresciallo?
TESTE Cappottella: Alle ore 13.01.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi proseguendo abbiamo due telefonate il 9 di aprile di cui: una alle 17.06 che arriva dal cellulare 0330/793869, che si trova ad operare sotto Palermo 2; e l'altra dal cellulare di Maiorana Michele che ho detto prima, che si trova sempre sotto Palermo 2.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, di questi due cellulari, il primo, lo 0330, a chi è intestato, maresciallo?
TESTE Cappottella: Lo 0330 è intestato...
PUBBLICO MINISTERO: 93... no, 0330/7938...
TESTE Cappottella: 793869.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Che è intestato a Trombetta Angelo. Trombetta Angelo via Spoto 5 Palermo. E l'altro è Maiorana Michele.
Il giorno 10 ci sono altre tre chiamate dal cellulare intestato a Trombetta Angelo, che opera sempre sotto Palermo 2.
Quindi, cellulare... il 9 e il 10, cellulare Trombetta, 9 e 10, chiama il cellulare Carra.
E poi il 10 rientra, il 10, il cellulare La Bua rientra su Palermo.
Quindi poi c'è le successive sono tutte dell'11. Quindi siamo già in un periodo in cui è rientrato in Sicilia.
PUBBLICO MINISTERO: E poi ce ne occuperemo.
Io ho bisogno a questo punto, di avere da lei un approfondimento sul conto di questo cellulare 0330/793869, che lei ha detto essere intestato a Trombetta Angelo.
TESTE Cappottella: Trombetta Angelo, sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, vuol darmi gli estremi anagrafici di questo cellulare, vita e morte... nascita, vita e morte di questo cellulare?
TESTE Cappottella: Sì. Praticamente il cellulare Trombetta è attivato il 13... Aspetti un attimo...
Il cellulare Trombetta è attivato il 22/12 del '93. Il cellulare Trombetta.
PUBBLICO MINISTERO: Lei mi ha detto che l'intestatario di cognome si chiama Trombetta e di nome si chiama Angelo.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, ha ricostruito l'ambito familiare di questo signore?
TESTE Cappottella: Sì. Il cellulare è intestato a Trombetta Angelo che... la famiglia è stata ricostruita da un altro collega, perché ha fatto accertamenti specifici un altro collega. Ma Trombetta Angelo ha anche un fratello che si chiama Trombetta Agostino. Quindi c'è un nucleo familiare che è stato rilevato e devo verificare se qui dispongo...
PUBBLICO MINISTERO: Sì, io volevo sapere da lei apposta, ma la domanda non la potevo fare altro che in questo modo: se questo signor Trombetta Angelo era in rapporti di parentela col signor Trombetta Agostino.
TESTE Cappottella: Sì...
PUBBLICO MINISTERO: E lei mi ha detto che è il fratello.
TESTE Cappottella: E' il fratello.
PUBBLICO MINISTERO: Parliamo dello stesso Trombetta Agostino, questo ha la sua importanza.
TESTE Cappottella: Sì, Trombetta Agostino è quello che è stato poi identificato successivamente come agli atti delle indagini risulta l'identificazione di Trombetta Agostino.
Trombetta Agostino, qui non ho l'identificazione precisa però...
PUBBLICO MINISTERO: Mi scusi?
TESTE Cappottella: Non ho l'identificazione precisa perché non ho con me la nota del collega che ha fatto l'accertamento.
PUBBLICO MINISTERO: Chi è che l'ha fatto, maresciallo Cappottella, l'accertamento?
TESTE Cappottella: Dunque... diciamo, io ho ripreso alcuni accertamenti fatti...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Aspetti eh, perché...
PUBBLICO MINISTERO: Cioè, avrete acquisito un anagrafico voglio dire della famiglia.
TESTE Cappottella: Sì, sì. Ma c'era, devo solo trovarla perché c'era una cartella con gli stati anagrafici.
Il Trombetta Agostino di cui parliamo, è praticamente nato il 21/09/64 a Palermo. Trombetta Agostino.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, allora le chiedo: questo contatto che lei identifica e ci ha segnalato tra il cellulare intestato a La Bua Liliana e il cellulare intestato a Trombetta Angelo, è il primo?
TESTE Cappottella: Questo a livello di contatti...
PUBBLICO MINISTERO: Lei ce l'ha segnalato con riferimento a questa chiamata del 9 aprile '94 delle ore 17.06.
TESTE Cappottella: Sì. Diciamo come contatto i due cellulari... il 9 aprile '94 è il primo contatto.
PUBBLICO MINISTERO: Tra i due apparati.
TESTE Cappottella: Tra i due apparati.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, senta lei è in grado di indicarmi se e quali contatti vi sono stati a partire da questa data, tra questi due cellulari?
TESTE Cappottella: Sì, li ho riassunti tutti in un prospetto.
PUBBLICO MINISTERO: Beh, che li abbia riassunti in un prospetto mi fa piacere. A me interessa che lei me li sappia illustrare.
TESTE Cappottella: Il primo contatto è il 9 aprile.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Alle 17.06. Poi ci sono tre contatti il 10 aprile: uno alle 13.30, uno alle 18.47 e uno alle 19.41.
PUBBLICO MINISTERO: Maresciallo Cappottella, siam partiti da un contatto in cui il cellulare Trombetta è il chiamante. Il cellulare La Bua è il chiamato.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Questi di cui sta parlando, sono sempre nella stessa direzione?
TESTE Cappottella: Questi sono tutti contatti che partono dal cellulare Trombetta verso il cellulare La Bua.
PUBBLICO MINISTERO: Perfetto. Allora se...
TESTE Cappottella: Ce n'è uno solo in cui c'è una situazione inversa, che è l'ultimo tra l'altro.
PUBBLICO MINISTERO: Ora prima di arrivare all'ultimo, ce li illustri tutti questi rapporti.
TESTE Cappottella: Ora, dopo questi del 10 aprile '94, c'è l'11 aprile '94 alle 16.28. Il 25 maggi '94 alle 10.09 e poi il 22 settembre invece è il cellulare La Bua che chiama il cellulare Trombetta alle 19.10. 22 settembre del '94.
PUBBLICO MINISTERO: Dopo questa data non vi sono più contatti tra questi cellulari?
TESTE Cappottella: Dopo questa data, no. Non si registrano altri contatti.
PUBBLICO MINISTERO: Io capisco che per la Corte, questo... ascoltare questa...
PRESIDENTE: E' interessante.
PUBBLICO MINISTERO: ... sterminata rappresentazione di numeri e di orari possa essere arida, lo è forse per tutti ma non vedo come posso esimermi dal fare in questo modo.
Ne chiedo scusa.
PRESIDENTE: No, no.
PUBBLICO MINISTERO: Però credo di doverlo fare.
PRESIDENTE: Andiamo avanti, vediamo se finiamo almeno questo tabulato.
PUBBLICO MINISTERO: La mia disponibilità c'è tutta. Se c'è anche la resistenza del maresciallo Cappottella...
PRESIDENTE: Questa è una cosa che riguarda il teste.
PUBBLICO MINISTERO: Ma siccome è più giovane di me, sarò costretto a avere resistenza anche per me.
Allora, mi pare che successivamente a questa data del 10 aprile '94 però il tabulato denunzi nuovi spostamenti.
Vuole...
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Ripeto, la copia che avevo io l'ho data a lei. Io quindi mi regolo sui miei appunti, però...
TESTE Cappottella: Se vuole...
PUBBLICO MINISTERO: No, no. Maresciallo Cappottella, facciamo così per piacere. Io c'ho i miei appunti e...
TESTE Cappottella: Se la mia...
PUBBLICO MINISTERO: Va bene così. Lei basta anche illustri quello che succede dal momento in cui questo cellulare si rimette in movimento.
TESTE Cappottella: Allora...
PUBBLICO MINISTERO: Come al solito partendo dall'ultima telefonata fatta in territorio palermitano per poi guardare che cosa è successo quando di è spostato altrove.
TESTE Cappottella: Dunque, allora si risposta nuovamente il 13 di aprile del '94.
Ultima telefonata viene effettuata il 12 aprile del '94 alle ore 21.16 da Palermo 2 e il cellulare La Bua chiama l'utenza domestica, chiama l'utenza installata presso l'abitazione di Carra Pietro, intestata a La Bua Liliana.
La successiva telefonata viene già fatta sotto il ponte radio, sotto il distretto telefonico Roma 1, sempre all'abitazione di Carra Pietro, alle ore 08.28.
Quindi diciamo...
PRESIDENTE: 08?
TESTE Cappottella: 08.28 del 13 aprile. La prima telefonata fatta dal distretto romano.
Poi successivamente il tabulato presenta sempre un'operatività su una serie di chiamate che vengono tutte effettuate sotto distretti, i distretti Roma 3, Roma 4, Roma 1, fino alle 21.31 del 13 aprile.
E poi si sposta sul territorio genovese.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Territorio diciamo, ligure. Scusate, territorio ligure dove interessa il distretto Genova 1. Fino al 16 aprile ininterrottamente.
Per quanto riguarda le chiamate che vengono effettuate sotto il distretto laziale, i distretti laziali, e qui andiamo a illustrarli.
La prima, abbiamo detto all'abitazione. La seconda telefonata alle 8.45 la effettua il cellulare, alle 8.45 del 13 aprile '94, la effettua il cellulare intestato a Lo Nigro Cosimo.
PRESIDENTE: Alle 8.45?
TESTE Cappottella: Alle 8.45. Sempre a quella stessa ora, e qui andiamo a prendere sempre...
Ecco, praticamente dunque eravamo rimasti che era 13 aprile, abbiamo detto dal cellulare Lo Nigro.
Poi la successiva, lo 091/474518. Quest'utenza 474518 è intestata a Palazzo Caterina. Palazzo Caterina via S.T. 16 numero 57 Palermo.
Poi altra telefonata in successione è la 091/324173, che è intestata alla Cargo Sud Trasporti.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi, un'altra telefonata ancora, una, due, tre telefonate sempre alla Cargo Sud.
Poi c'è una telefonata fatta il 13 aprile sempre all'utenza 091/476080 che è Bonfiglio (?) Carmela, via Piraino 1 Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: E quest'utenza?
TESTE Cappottella: Questa è la moglie di uno delle persone, dei camionisti chiamiamoli, che abbiamo individuato che lavoravano per conto del Carra che abbiamo per altro perquisito successivamente.
PUBBLICO MINISTERO: E cioè, come si chiama questo signore?
TESTE Cappottella: Corrado Orazio.
PUBBLICO MINISTERO: Identificato come autista di Carra, voleva dir questo?
TESTE Cappottella: Sì, come uno di quelle persone di cui il Carra si serviva per effettuare...
PUBBLICO MINISTERO: Prego.
TESTE Cappottella: Poi avevamo detto 476080, Bonfiglio Carmela, due volte.
Poi abbiamo due chiamate sempre il 13 aprile all'utenza dell'abitazione di Carra Pietro.
13 aprile ancora Bonfiglio Carmela.
Poi abbiamo alle 21.012 una chiamata all'utenza 091/6213539, che praticamente è l'utenza della cognata di Carra Pietro: Galeazzo Rosaria. Che è congiugata con Carra Antonino.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi proseguendo abbiamo ancora una chiamata all'abitazione di Carra Pietro.
PUBBLICO MINISTERO: A che ora maresciallo?
TESTE Cappottella: Alle ore 21.15 del 13 aprile.
Poi ancora di nuovo una chiamata a Buonfiglio Carmela, chiamata all'abitazione.
Poi una chiamata all'utenza di Maiorana Michele, al 091/6115065.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, ma quello che vedo, se non mi sbaglio, lei si sta riferendo a una telefonata...
TESTE Cappottella: Sì, è la prima. Praticamente sotto Genova La prima sotto Genova.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi non...
TESTE Cappottella: Siamo già nel 14.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Praticamente il 13 finisce con la telefonata fatta da casa. L'ultima telefonata del 13 è alle 21.31.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Fatta da Roma 1. La successiva, il 14, è fatta da Genova 1.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
PRESIDENTE: Alle ore?
TESTE Cappottella: Quella da Genova? La fa alle 9.04.
Poi successivamente sempre da Genova e qui ci rimarrà fino al 13 di aprile, un'altra telefonata alla 474960 che è la Nuova Sud Ferro di Palermo. chiama l'utenza del fratello Carra Antonino.
Ancora la Sud Ferro.
Maiorana Michele.
Ancora 476080, è l'utenza di Buonfiglio Carmela.
474960, ancora, Nuova Sud Ferro.
Poi chiama l'utenza cellulare di Maiorana Michele e c'è una telefonata tranciata, delle 11.32. E qui io ho una telefonata che, la fotocopia, praticamente è venuta proprio in corrispondenza di una telefonata e non riesco a decifrare. Dovrebbe essere 6161275, il numero del fratello comunque. Non riesco a vederla bene, comunque dovrebbe essere.
Poi, proseguendo, abbiamo sempre 474960, Nuova Sud Ferro, Buonfiglio Carmela.
Poi un'utenza cellulare, 891853, è sempre la Nuova Sud Ferro.
Poi abbiamo una chiamata all'utenza fissa di Maiorana Michele, ancora Sud Ferro, ancora l'utenza di Carra Antonino.
E poi abbiamo una chiamata alle 16.08 del 14 di aprile '94, a un'utenza ligure: 010/6457418. Quest'utenza è praticamente intestata a una ditta di spedizioni, Quaranta Trasporti Spedizioni, via Antonio Cantore 20/r, Genova.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi, proseguendo, abbiamo 091/584058, la Siciltrasporti s.r.l. di Palermo. 091/6110029: Italtrans.
PUBBLICO MINISTERO: Senta maresciallo, non so a che punto è nella rassegna di tutte queste telefonate.
TESTE Cappottella: Sono alle ore 16.11 del 14 aprile.
PUBBLICO MINISTERO: Quindi ho la sensazione che avrebbe da esporne altre trenta o quaranta, gestite sotto il ponte Genova 1.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Io non le faccio altre domande, se non questa. Le telefonate gestite da questo, dagli impianti dislocati sotto, in questo territorio distinto dalla sigla Genova 1, sono telefonate che mantengono la solita area di utenze chiamate?
TESTE Cappottella: Sì sì, sono quasi tutte ditte.
PUBBLICO MINISTERO: Riferibili alla famiglia o all'attività lavorativa di tutti i soggetti che sono alla ribalta da stamani?
TESTE Cappottella: Certo. Sì sì sì, sono sempre le solite utenze che ricorrono in continuazione, che sono sempre, diciamo, o ditte di trasporti, o di spedizione, o comunque la casa. Perché è chiaro che, negli spostamenti, chiamava l'utenza dell'abitazione. Quindi sono sempre le stesse, in definitiva: Carra Antonino, Cargo Sud, Nuova Sud Ferro, sempre il Maiorana e via dicendo.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, mi faccia una cortesia. Passi invece al tabulato relativo alle chiamate ricevute per lo stesso periodo con particolare riferimento, quindi, alla giornata del 13. Cioè a dire quando il cellulare agisce sotto la sigla RM.
Lei ci ha illustrato, del resto poi risulta dal tabulato stesso, che, sotto la sigla RM il cellulare si trattiene dalla telefonata delle 8 e 28 del giorno 13 fino alla telefonata delle 21.31 dello stesso giorno.
Ecco, ho bisogno di sapere da lei che cosa succede in concomitanza di questo spostamento a partire, siccome prima eravamo arrivati fino al giorno 10 di aprile, nell'illustrazione delle telefonate ricevute, partiamo dal giorno 11.
TESTE Cappottella: Sì. Allora, praticamente, dunque, il giorno 11 riceve sei telefonate complessive.
Allora, la prima del giorno 11 alle 9 e 52, la riceve dal cellulare 0336/930948, che è praticamente intestato al fratello Carra Antonino.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E qui abbiamo praticamente la successiva, idem. Ecco, poi c'è alle 16.28 dell'11 aprile '94: ne riceve una, invece, dal cellulare che abbiamo visto già prima, intestato a Trombetta Angelo.
PUBBLICO MINISTERO: Perfetto.
TESTE Cappottella: Lo 0330/793869, che opera da Palermo 2.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Si trova in Sicilia. Poi abbiamo, l'11 aprile, un altro cellulare che contatta, diciamo, questa, e contatta l'utenza La Bua, però di questo non dispongo al momento dell'intestatario, perché purtroppo non sono riuscito a reperirlo...
PUBBLICO MINISTERO: Quindi si riferisce a quello che ha il numero?
TESTE Cappottella: Allo 0336/931346.
PUBBLICO MINISTERO: Bene, questo ora non è in grado di dirci.
TESTE Cappottella: Diciamo, mi riservo poi al limite di fornirlo, interessando...
PUBBLICO MINISTERO: Va bene.
TESTE Cappottella: Poi c'è una chiamata, sempre l'11 aprile, dal cellulare inerente Maiorana Michele.
PUBBLICO MINISTERO: Sì?
TESTE Cappottella: Intestato a Maiorana Michele, che è lo 0337/891726.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi, sempre l'11 aprile - e questa è l'ultima telefonata dell'11 aprile - dal cellulare 0330/850709. Questo cellulare praticamente è intestato, 0330/850709, è Vaglica Giovanni, via Amore 84, Belmonte Mezzagno. Giovanni Vaglica.
PUBBLICO MINISTERO: Si ricorda che accertamento è stato fatto sul conto di questo nominativo? Se è stato fatto un accertamento da lei.
TESTE Cappottella: No, da me non ricordo, diciamo, se è stato fatto.
PUBBLICO MINISTERO: Bene.
TESTE Cappottella: Non ricordo.
PRESIDENTE: Ma è un autotrasportatore?
TESTE Cappottella: Non lo saprei precisare al momento.
PRESIDENTE: Va be'.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, passiamo - perché mi pare abbiamo esaurito la giornata del giorno 11 - passiamo alla giornata successiva, al 12.
TESTE Cappottella: Vaglica Giovanni, no, non ce l'ho qua.
Allora, la giornata del giorno 12, la prima telefonata è alle 8 e 34. E il chiamante, il cellulare che chiama, è quello intestato alla Auto G&G di Giacalone: lo 0337/899302.
Effettua due chiamate, ci sono due uniche chiamate nel giorno 12, e sono tutt'e due da questo cellulare.
PRESIDENTE: Alle ore?
TESTE Cappottella: Una, la prima, alle 8 e 34; e la seconda alle 19.19. Tutt'e due fatte dal distretto Roma 4, quindi il cellulare si trova in territorio laziale.
E qui poi passiamo al giorno 13, dove c'è un'unica telefonata, da quel cellulare di cui non dispongo al momento dell'intestatario: lo 0336/931346. Questa è l'unica telefonata del 13.
Poi, andiamo al 14.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Il 14 sono...
PUBBLICO MINISTERO: Io direi possiamo andare al 14, al 15, al 16...
TESTE Cappottella: Il 14 e il 15, sono tutte...
PUBBLICO MINISTERO: ... al 18, al 19.
TESTE Cappottella: Sì, son tutte telefonate che pervengono dal cellulare intestato al fratello, dallo 0336/930948.
PUBBLICO MINISTERO: Ininterrottamente, fino al?
TESTE Cappottella: Ininterrottamente sino al 22 di aprile. E tutte da Palermo 2.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, questo è lo stato delle chiamate ricevute da questo cellulare, per come risultano da questo tabulato.
Oh, ma io direi, se lei è in grado di rispondermi a questa domanda, di completare una rassegna. Prima ha completato la rassegna dei contatti tra il cellulare La Bua e il cellulare Trombetta Angelo.
Ora le chiederei, se possibile, di completare la rassegna dei contatti fra il cellulare dell'auto G&G - noi siamo arrivati alla data del 12 aprile '94 - e, appunto, il cellulare La Bua.
TESTE Cappottella: Allora, le ricorrenze che si registrano tra... avevamo visto all'inizio, diciamo c'erano delle chiamate alle utenze fisse, riferite a Giacalone Luigi, che erano intervenute praticamente il 23 e il 25 di marzo.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Dove, praticamente, il cellulare La Bua aveva chiamato, prima, l'utenza installata nell'autosalone e, poi, quella installata presso l'abitazione di Giacalone.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi ci sono dei contatti, i successivi contatti che ci sono, sono esclusivamente da cellulari. Cioè o La Bua chiama sul cellulare Auto G&G, o viceversa.
E qui, diciamo, i contatti, oltre che fatti da quei distretti telefonici al di fuori della Sicilia, ci sono anche fatti dal territorio siciliano. E qui, diciamo, i contatti tra cellulari...
PUBBLICO MINISTERO: Ora, ascolti me, maresciallo Cappottella.
Alcuni di questi contatti lei li ha già illustrati per la giornata del 29 marzo del '90.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Quattro li ha già illustrati. Poi, mi sembra anche...
TESTE Cappottella: Li ho illustrati, diciamo, quelli del 29 marzo, mi sembra, e dell'aprile, del 2 di aprile.
PUBBLICO MINISTERO: Perfetto.
TESTE Cappottella: Del 2 di aprile, da quando si trova sotto Pescara 1, il cellulare Giacalone chiama da Pescara 1.
PUBBLICO MINISTERO: Perfetto.
TESTE Cappottella: Poi, quelli del 7 aprile.
PUBBLICO MINISTERO: L'ha illustrato.
TESTE Cappottella: 7 e 12 aprile, li ho illustrati. E poi ci sono dei contatti che intervengono praticamente dopo.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E sono il 30 aprile del '94 alle ore 20.04.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: E questo, praticamente è il cellulare Auto G&G che chiama quello La Bua.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Poi, c'è una telefonata il 1 maggio alle 2.16 di notte, dove il cellulare, invece, La Bua chiama il cellulare Giacalone, Auto G&G di Giacalone. Sempre sotto Palermo 2.
Poi c'è una telefonata il 6 maggio '94 alle 11.38, sempre da Palermo 2, dove il cellulare Auto G&G chiama il cellulare La Bua.
Poi il 9 maggio '94, c'è una telefonata dal cellulare Auto G&G al cellulare La Bua da Roma 3; in quel momento, il cellulare Auto G&G di Giacalone si trova sotto il distretto di Roma 3.
E, l'ultimo contatto che viene registrato è l'11 maggio del '94 alle 08.07, dove il cellulare Auto G&G chiama il cellulare La Bua. Questo, diciamo, è l'ultimo che si registra.
PRESIDENTE: Scusi, le dispiace precisarci, ripeterci le ultime due telefonate?
TESTE Cappottella: Sì, le ultime...
PRESIDENTE: Il 19 maggio?
TESTE Cappottella: Il 9 maggio.
PRESIDENTE: Ah, il 9 maggio.
TESTE Cappottella: Il 9 maggio '94 alle 10.02, da Roma 3, il cellulare Giacalone...
PRESIDENTE: Chiama il cellulare...
TESTE Cappottella: ... chiama il cellulare La Bua.
PRESIDENTE: Poi?
TESTE Cappottella: L'11 maggio '94, alle 08.07, da Palermo 1 il cellulare Giacalone richiama il cellulare La Bua.
E questi, diciamo, sono i contatti che ci sono stati.
Poi, chiaramente, qui siamo in una data che va a ridosso di altri fatti. Il cellulare Giacalone cessa il... di giugno.
PUBBLICO MINISTERO: Ascolti, maresciallo.
AVV. Cianferoni: Scusi, sono l'avvocato Cianferoni. Presidente, chiedo scusa, vorrei un chiarimento, se possibile. Per poter poi anche comprendere meglio l'esame.
Quando il Pubblico Ministero chiede al maresciallo Cappottella di riscontrare le telefonate tra due cellulari, come in questo caso quello La Bua e quello G&G, due cellulari o comunque due utenze, e il teste risponde riferendo una dietro l'altra telefonate che decorrono anche di un giorno o di due giorni l'una dall'altra, può fare questo avendo davanti il tabulato, diciamo, muto, quello della Sip? O una estrapolazione del suo ufficio? Ecco, questo è un chiarimento.
PRESIDENTE: Guardi che lo abbiamo stabilito stamattina, che lui ha il suo, diciamo, elaborato affiancato al tabulato della Sip, della Telecom.
TESTE Cappottella: E' un tabulato che...
PRESIDENTE: Come?
TESTE Cappottella: ... rispecchia, diciamo, la situazione del tabulato Telecom, non va oltre.
PRESIDENTE: Lei ha anche il tabulato Telecom?
TESTE Cappottella: Certamente.
PRESIDENTE: Ci sono altre domande del P.M.?
PUBBLICO MINISTERO: Sì sì. Senta lei, maresciallo Cappottella, ha potuto verificare se esistono, sono esistiti dei contatti telefonici intercorsi tra il cellulare La Bua e utenze fisse, oppure cellulari, riferibili alla persona di Correra Saverio? O persone di ambito familiare o lavorativo di questo signor Correra Saverio?
TESTE Cappottella: Sì. Ci sono stati dei contatti, diciamo, con utenze fisse e cellulari. In particolare, in questa... o meglio, solo utenze cellulari perché, ecco, mi confondevo: l'utenza fissa era stata chiamata dall'altro cellulare.
Qui abbiamo praticamente chiamate verso delle utenze cellulari intestate a Correra Saverio. E sono praticamente, sono due utenze cellulari.
La 0336/702771, che è un'utenza intestata a Correra Saverio, con indirizzo per fattura praticamente a Carrara, via Comano 39, Marina di Carrara. Poi c'è... Ecco, questo, faccio presente che le chiamate partono tutte, diciamo, dal cellulare Carra... cellulare La Bua, scusate.
Poi ci sono delle telefonate all'utenza 0336/892571, che è intestata sempre a Correra Saverio, ma un indirizzo di Palermo, via XXVII Maggio 21 a Palermo.
E queste sono le uniche due che si ripetono poi nelle chiamate, diciamo, nel traffico vengono chiamate più volte, ora l'una, ora l'altra.
PUBBLICO MINISTERO: A me interessava avere un dato preciso, su questo punto. A partire da quando, ecco, iniziano questi contatti telefonici sul cellulare intestato a La Bua Liliana?
TESTE Cappottella: Praticamente la prima telefonata alle utenze Correra c'è il 13 giugno del '94. Poi, terminano il 23/09/94, la prima e l'ultima.
PUBBLICO MINISTERO: Ho un lapsus. Il 23/09/94, rispetto alla vicenda contrattuale dell'utenza La Bua, a che punto siamo?
TESTE Cappottella: Eh, l'utenza è stata attivata il 9 febbraio del '94.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. Sì, ma quando siamo al 23 settembre, siamo in prossimità o distanti dalla disattivazione del...
TESTE Cappottella: La disattivazione è del 10 febbraio '95.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Quindi siamo nei termini.
PUBBLICO MINISTERO: Un certo numero di mesi di anticipo, perfetto. Non mi ricordo più, chiedo aiuto al dottor Nicolosi, se ho chiesto al maresciallo Cappottella di illustrare complessivamente il traffico telefonico intercorrente tra questo cellulare e le utenze comunque riferibili al signor Lo Nigro Cosimo.
Lei ha parlato del cellulare e anche dell'utenza fissa, qual è il primo contatto telefonico, qualche altro l'abbiamo incontrato nella rassegna...
TESTE Cappottella: Mi ha chiesto solamente quando è stato il primo contatto, se non ricordo male. Poi non mi ha chiesto se ce ne sono stati altri.
PUBBLICO MINISTERO: Lei sicuramente mi ha segnalato una telefonata del 13 di aprile del '94. Non mi ricordo se le ho chiesto di illustrare complessivamente il traffico telefonico che intercorre tra l'utenza La Bua e le utenze comunque riconducibili al signor Lo Nigro: quella cellulare e quella dell'abitazione.
TESTE Cappottella: Sì. Quelle del 9 marzo, mi sembra che gliel'ho già indicate prima, se non ricordo male. Comunque, le ripeto nuovamente.
PUBBLICO MINISTERO: No no, lei ha cominciato dagli inizi di marzo, me lo ricordo. Lei ha detto: 'la prima è del 9 di marzo', eccetera, eccetera.
TESTE Cappottella: Sì, tutta la serie, quattro o cinque telefonate, fatte in successione, diciamo.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. Io non mi ricordo più se le ho chiesto di completare la rassegna fino a che esistono contatti telefonici. Se non gliel'ho chiesto è il momento di farlo.
TESTE Cappottella: Sì, sì.
PUBBLICO MINISTERO: Lei sicuramente me l'ha illustrato fino al 13 di aprile.
TESTE Cappottella: Sì, dal 13 di aprile in poi abbiamo, praticamente, i contatti riprendono il 3 giugno del '94.
PUBBLICO MINISTERO: A che ora?
TESTE Cappottella: Alle ore 13.59.
PUBBLICO MINISTERO: Chi è che chiama e chi è il chiamato?
TESTE Cappottella: Chiama La Bua, il chiamato è Lo Nigro, cellulare Lo Nigro: lo 0337/898975.
Poi c'è il 6 giugno del '94, alle 8 e 39, e qui è Lo Nigro che chiama La Bua.
Poi c'è l'8 luglio '94 - queste sono tutte fatte da Palermo 2, queste che ho illustrato, e continuano a esser fatte da Palermo 2 - l'8 luglio alle 18.10 La Bua chiama Lo Nigro.
Il 15 luglio alle 12.27, idem: La Bua chiama Lo Nigro.
Il 30 luglio '94 alle 9 e 49 La Bua chiama Lo Nigro. 31 luglio, alle 18.04, idem.
Alle 19.44, sempre La Bua per Lo Nigro.
Il 12 settembre alle 18.07, La Bua chiama ancora Lo Nigro.
Poi, il 13 settembre '94 alle 13.42 Lo Nigro chiama La Bua.
E l'ultimo contatto che registriamo è il 14 settembre '94, alle 18.46, dove La Bua chiama Lo Nigro. E poi non ne abbiamo ulteriori.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, nell'ambito dell'indagine, sono state identificate utenze, fisse o cellulari, riferibili alla persona o ai familiari di Romeo Pietro?
TESTE Cappottella: Sì. Ci sono delle utenze, praticamente Romeo Pietro come utenza, Romeo Pietro... Diciamo, noi abbiamo individuato delle utenze intestate a Romeo Mariano, che, praticamente, era il padre di Romeo Pietro.
PUBBLICO MINISTERO: Auguriamogli che lo sia ancora.
TESTE Cappottella: Era il padre, mi sembra che sia deceduto. Comunque non...
PUBBLICO MINISTERO: Mi dispiacerebbe aver fatto una gaffe, anche se il Romeo non c'è.
TESTE Cappottella: Praticamente Romeo Mariano, diciamo, il fatto dell'intestazione a una persona dipende sempre, per il family, da come ha intestata l'utenza di casa; quindi se, magari, l'utenza è intestata, era comunque intestata al padre, anche se era deceduto, diciamo, l'attivazione viene fatta poi a nome del padre.
PUBBLICO MINISTERO: E non si poteva avere un'attivazione su un nominativo diverso?
TESTE Cappottella: No, perché praticamente la TIM mi spiegava che, per attivare un family, bisognava avere un'utenza d'appoggio.
PUBBLICO MINISTERO: Il che credo sia un dato di comune esperienza, ecco.
TESTE Cappottella: E, quindi, diciamo l'utenza d'appoggio domestica.
E quindi, praticamente, abbiamo individuato due cellulari in uso, intestati a Romeo Mariano, via Sacco e Vanzetti 48, Palermo.
Due cellulari che, praticamente, hanno operato per un breve periodo.
Il primo che è stato attivato è lo 0360/292968, che praticamente è stato attivato il 15 luglio del '94. Ed è cessato il 2 settembre del '94.
Alla cessazione ne è stato attivato un altro, sempre a nome di Romeo Mariano: lo 0360/405908. E questo, poi, è proseguito ed è cessato successivamente.
Questi due cellulari, praticamente, vediamo che ci sono delle chiamate reciproche con l'utenza La Bua; cioè vengono chiamati, e chiamano anche l'utenza La Bua.
PUBBLICO MINISTERO: La fermo per una precisazione di carattere preliminare. Questi contatti, lei sta dicendo reciproci, tra questi cellulari si estendono anche alle utenze fisse rispettive? Cioè, da una parte La Bua Liliana e, dall'altra, Romeo Mariano?
Oppure si mantengono a livello di contatti fra cellulari?
TESTE Cappottella: Qui, mi risultano solo come contatti tra cellulari.
PUBBLICO MINISTERO: Allora ce li illustri, per cortesia.
TESTE Cappottella: Allora, il primo contatto: il 19 luglio '94, alle 15.58. Ecco, premetto che questi che illustro sono tutti fatti da Palermo 2.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Quindi sono contatti, sia quando chiama il La Bua, sia quando chiama il Romeo, si trovano sempre sotto il distretto di Palermo. Quindi, in territorio siciliano.
Il primo contatto è il 19 luglio '94, alle 15.58. Il cellulare La Bua chiama lo 0360/292968, che è il primo cellulare attivato a nome di Romeo Mariano, quello attivato il 15 luglio del '94.
Poi ci sono ulteriori chiamate, tutte fatte dal cellulare La Bua verso quest'utenza.
E sono: 19 luglio '94, alle 16.00. 28 luglio '94, alle 13.26. 2 agosto '94, alle 16.17. Il 2 agosto '94, alle 16.18. Il 10 agosto '94, alle 13.12. Il 17 agosto alle 21.33. E il 25 agosto, alle 21.44.
Poi qui iniziano, diciamo, si ha la situazione contraria. Cioè, a partire da questa data, che citerò poi, è il cellulare Romeo che chiama il cellulare La Bua. Il secondo cellulare Romeo, che è attivato il 2 settembre del '94.
Infatti la prima telefonata è del 5 settembre '94, alle 10.41: il cellulare 0360/405908 chiama il cellulare La Bua.
Il 5 settembre '94 alle 9 e 35, stessa situazione. Il 14 settembre '94, alle 16.37. Il 14 settembre alle 17.12, alle 17.13 dello stesso giorno, alle 17.23 stesso giorno, e alle 19.09. Tutte chiamate ricevute dal cellulare La Bua da questo cellulare Romeo Mariano.
PUBBLICO MINISTERO: Cellulare secondo.
TESTE Cappottella: Il cellulare secondo.
PUBBLICO MINISTERO: Con quelle che ha indicato l'ha illustrato per intero il traffico tra questi due...
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Due, che poi sono tre, i cellulari.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: La Bua è sempre lo stesso.
TESTE Cappottella: La Bua e i due Romeo.
PUBBLICO MINISTERO: Al nominativo Romeo Mariano se ne succedono due.
TESTE Cappottella: Due, sì.
PUBBLICO MINISTERO: Bene. Siccome stiamo parlando dei cellulari riferibili, o le utenze comunque riferibili, agli imputati di questi stessi fatti, o in questa sede, o in una sede separata, ho bisogno di sapere se sono state identificate utenze telefoniche fisse o cellulari, riferibili a Giuliano Francesco.
TESTE Cappottella: Beh, abbiamo... Praticamente c'è una ricorrenza con l'utenza intestata al padre.
PUBBLICO MINISTERO: Cioè?
TESTE Cappottella: Giuliano Salvatore. La 091/392614.
PUBBLICO MINISTERO: Lo ridica più lentamente, perché...
TESTE Cappottella: 091.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: 392614.
PUBBLICO MINISTERO: Questa è un'utenza fissa intestata a Giuliano Salvatore.
TESTE Cappottella: Giuliano Salvatore.
PUBBLICO MINISTERO: Ma è il padre di Giuliano Francesco?
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: L'utenza dov'è ubicata, dov'è installata?
TESTE Cappottella: E' a via Messina Marine, 531.
PUBBLICO MINISTERO: Esistono contatti con quest'utenza fissa da parte del cellulare intestato a La Bua Liliana?
TESTE Cappottella: Sì. Praticamente sono cinque contatti.
PUBBLICO MINISTERO: Vuol dare le date?
TESTE Cappottella: Chiaramente sono tutti, essendo un'utenza fissa, son tutti in uscita dal cellulare La Bua e in entrata...
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Il 2 agosto '94.
PUBBLICO MINISTERO: Questo è il primo?
TESTE Cappottella: Questo è il primo contatto.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: 2 agosto '94 alle 21.41.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: 11 agosto '94 alle 23.21. 29 agosto '94 alle 00.55.
5 settembre '94 alle 08.54. 6 settembre '94 alle 17.28. Tutte fatte, queste chiamate, dal distretto di Palermo. Quindi, quando il cellulare La Bua chiamava era sempre sotto il distretto di Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: Senta, sono state identificate utenze, fisse o cellulari, riferibili al cognome Ciaramitaro?
TESTE Cappottella: Sì. Ciaramitaro Giuseppa. C'è... delle ricorrenze con un'utenza che è intestata a Ciaramitaro Giuseppa, che è la 033...
PUBBLICO MINISTERO: Chi è questa signora?
TESTE Cappottella: La Ciaramitaro Giuseppa è, praticamente, la sorella di Ciaramitaro Giovanni, un personaggio che abbiamo identificato nel corso dell'indagine, appunto per questi contatti che emergevano dai cellulari.
PUBBLICO MINISTERO: Sono conviventi i due fratelli, all'epoca di questo allacciamento di... allacciamento non lo so. Insomma, all'epoca in cui questo cellulare era in vita, di Ciaramitaro Giuseppa, erano conviventi Giuseppa e Giovanni?
TESTE Cappottella: Sì, sì. Perlomeno... diciamo, io ho anche l'annotazione del collega qui, che ha fatto l'accertamento, che è stata trasmessa anche, allegata a un'altra annotazione. L'utenza 0330/593046 era ubicata diciamo... ubicata. Veniva dato come indirizzo via Giuseppe De Felice Giuffrida 15, Palermo.
Diciamo, a questo indirizzo c'era anche il nucleo familiare di Ciaramitaro. Cioè, praticamente Ciaramitaro Salvatore, che era il padre dell'intestataria. Calaio Giovanna, che era la madre. Era... Scusate se uso "era", ma... perché sono fatti passati, quindi...
Poi ci sono tutti i figli di queste due persone. Che sono: Giuseppe, che è coniugato con Marino Cristina, Pietro, Giovanni. Che Ciaramitaro Giovanni, praticamente, risulta il mandatario per l'attivazione di questo cellulare. Cioè, è il Ciaramitaro Giovanni che ha dato incarico praticamente, di attivarsi il cellulare a suo nome, alla sorella.
Poi c'è Giuseppa Rosa, Paolo - coniugato con Di Carlo Delia - e Angela. I fratelli sposati abitano in altri civici.
Al civico 15 di via De Felice Giuffrida abitava la sorella Giuseppa, intestataria, e anche il fratello Ciaramitaro Giovanni.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
TESTE Cappottella: Che poi, diciamo, il Ciaramitaro Giovanni, come intestatario di utenze cellulari, noi abbiamo accertato che aveva anche un'altra utenza cellulare, ma un'utenza cellulare già cessata in precedenza.
PUBBLICO MINISTERO: Aspetti, con ordine.
Allora, stabilito che si sta parlando di un certo Ciaramitaro Giovanni. Mi sa dire qualche cosa di più sul conto di chi sia questa persona?
TESTE Cappottella: Ciaramitaro, diciamo, veniva identificato sempre in questa...
PUBBLICO MINISTERO: Basta mi dia le generalità.
TESTE Cappottella: ... in questo contesto.
PUBBLICO MINISTERO: Visto che c'ha lo stato di famiglia sotto gli occhi, non sarà difficile.
TESTE Cappottella: Sì. Ciaramitaro Giovanni veniva identificato come la persona... Nato a Palermo il 12/01/60.
PUBBLICO MINISTERO: Bene.
TESTE Cappottella: E residente al civico...
PUBBLICO MINISTERO: Quello l'ha già detto.
TESTE Cappottella: Stesso civico.
PUBBLICO MINISTERO: L'ha già detto. Allora, ha detto che questo signor Ciaramitaro Giovanni è stato personalmente intestatario di un'utenza cellulare.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: In epoche precedenti.
TESTE Cappottella: In epoche precedenti.
PUBBLICO MINISTERO: Il numero di questa utenza?
TESTE Cappottella: E' la 0337/962832.
PUBBLICO MINISTERO: Ha mai... Non ha mai; togliamo l'avverbio, che non c'entra.
Ha verificato se questo cellulare, intestato a Ciaramitaro Giovanni, sia mai stato in contatto con il cellulare intestato all'Autotrasporti Sabato? Ovvero al cellulare intestato a La Bua Liliana? Ovvero alle utenze fisse intestate a La Bua Liliana?
TESTE Cappottella: No. Questo qui non... Non ho avuto questi contatti, diciamo. Non risultano.
PUBBLICO MINISTERO: Viceversa, lei mi stava parlando del cellulare intestato a Ciaramitaro Giuseppa. Vuol ridare il numero, per cortesia, maresciallo?
TESTE Cappottella: 0330/593046.
PUBBLICO MINISTERO: Sì. Ecco, e per questo cellulare vi sono contatti con il cellulare intestato a La Bua Liliana?
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Diamo gli estremi di questi contatti.
TESTE Cappottella: Allora, i contatti partono praticamente... tutti fatti sotto il distretto telefonico di Palermo 2 e tutti fatti dal 6 giugno '94 in poi.
Allora, il primo è il 6 giugno '94. Questi sono contatti reciproci, cioè, ora è La Bua che chiama; e a volte Ciaramitaro che chiama La Bua. C'è un interscambio di contatti.
Il primo è il 6 giugno '94, alle 21.37: La Bua che chiama l'utenza Ciaramitaro.
Il 28 luglio '94, alle 18.40, idem: La Bua per Ciaramitaro.
10 agosto '94, alle 13.11: La Bua chiama Ciaramitaro.
Alle 13.25 del 10 agosto '94: La Bua chiama Ciaramitaro.
Poi, sempre il 10 agosto, alle 23.02: ancora è La Bua che chiama Ciaramitaro.
23 agosto, alle 13.10: La Bua ancora per Ciaramitaro.
Poi il 27 agosto, alle 11.19: è il Ciaramitaro che chiama La Bua, invece. Alle 11.19 e alle 23.37, sempre del 27 agosto '94: Ciaramitaro che chiama la Bua.
Poi, tutti i successivi contatti sono chiamate del La Bua verso Ciaramitaro. Cioè: 30 agosto '94, 21.35. 17 settembre, 14.12. 17 settembre, 14.19. 21 settembre, alle 17.07. Questo è l'ultimo.
PUBBLICO MINISTERO: Ha verificato se vi sono chiamate dal cellulare, intestato a Ciaramitaro Giuseppa, verso... non mi ricordo più la domanda che le dovevo fare. Va be', poco male.
Senta, sono state identificate utenze comunque intestate al cognome Di Fazio?
TESTE Cappottella: Sì. Di Fazio sì. C'è un Di Fazio utenza cellulare, intestata a Di Fazio Giuseppe: la 0330/967030.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco, perché io ho bisogno, attraverso un'altra domanda, di far capire alla Corte il perché di questa prima domanda. Cioè a dire, questa persona di cui lei sta parlando...
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: ... Di Fazio Giuseppe?
TESTE Cappottella: Di Fazio Giuseppe, via Azzolino Azzan 51.
PUBBLICO MINISTERO: Palermo.
TESTE Cappottella: Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: Ovviamente.
Ecco, le risulta che sia in rapporto di parentela, di affinità con qualcuno degli imputati di questo processo?
TESTE Cappottella: Questo praticamente è il figlio di Di Fazio Damiano.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Di Fazio Damiano è il suocero di Giuliano Francesco. Perché Di Fazio Marianna, la figlia, quindi sorella di Giuseppe, ha sposato Giuliano Francesco. Questa è, diciamo, la parentela.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco. Quindi si sta parlando di un'utenza cellulare, intestata a...
TESTE Cappottella: Utenza cellulare, sì.
PUBBLICO MINISTERO: ... intestata a Di Fazio Giuseppe.
TESTE Cappottella: Sì.
PUBBLICO MINISTERO: Il numero di questa utenza?
TESTE Cappottella: 0330/967030.
PUBBLICO MINISTERO: Questa utenza quando è stata attivata, maresciallo Cappottella?
TESTE Cappottella: Il 13 giugno del '94.
PUBBLICO MINISTERO: Ed è risultata in contatto con l'utenza intestata a La Bua Liliana?
TESTE Cappottella: Sì. Praticamente i contatti partono dal 23 luglio del '94 e terminano il 14 agosto del '94, a livello cellulare, diciamo.
PUBBLICO MINISTERO: Li vuole illustrare, per piacere?
TESTE Cappottella: Allora, sono il 23... Sono tutte chiamate fatte dal cellulare La Bua verso il cellulare Di Fazio.
PUBBLICO MINISTERO: Sì.
TESTE Cappottella: Sono: il 23 luglio del '94, 10.08. 25 luglio del '94, alle 13.41. 25 luglio, alle 22.25. 25 luglio, alle 22.26. 26 luglio '94, alle 08.03. 28 luglio, alle 01.16. 28 luglio, alle 21.29. 30 luglio, alle 22.10. 30 luglio, alle 23.35. 31 luglio, alle 19.43. 9 agosto, alle 22.28. 17 agosto, 22.29. 18 luglio, alle 21.15.
E qui c'è stata praticamente una stampa non ordinata perfettamente per data, quindi, scusate per eventuali date che magari vengono prima o dopo.
Poi c'è il 21 luglio, alle 00.44. Il 23 luglio, alle 13.38. Il 23 luglio, alle 22.34. 24 luglio, alle 14.12. 27 luglio, alle 21.32. 29 luglio, alle 00.33. 2 agosto, alle 19.25. 11 agosto, 16.02. 12 agosto, alle 21.04. 14 agosto, le 22.01 e alle 22.09. Poi c'è una chiamata il 17 di giugno del '94, alle 10.25. Ecco, quindi, non essendo, diciamo, ordinati perfettamente...
La prima chiamata è il 17 giugno '94 e l'ultima è il 14 agosto.
E questi sono tutti. Tutte da Palermo 2. Tutte chiamate da Palermo 2.
PUBBLICO MINISTERO: Ho bisogno di sapere ancora due o tre cose.
Nell'ambito delle utenze cellulari, o fisse che siano, in contatto con il cellulare in questione, sono state identificate utenze a nominativo, al cognome, per meglio dire, Tagliavia?
TESTE Cappottella: Sì. Un'utenza fissa, che è un'utenza di un negozio, di una pescheria.
PUBBLICO MINISTERO: Uhm, uhm.
TESTE Cappottella: Che è ubicata in piazza Sant'Erasmo.
Allora, c'è un unico contatto, un'unica chiamata da parte del cellulare La Bua all'utenza 091/6162901, che è intestata a Tagliavia Gioacchino, pescheria, piazza Sant'Erasmo 9, Palermo.
PUBBLICO MINISTERO: Senta...
TESTE Cappottella: L'8 giugno '94, alle 12.16. Scusate, non ho detto l'orario.
PUBBLICO MINISTERO: Lei ha qualche cognizione di come sia costituito il nucleo familiare di questo signor Tagliavia Gioacchino?
TESTE Cappottella: Tagliavia Gioacchino... dunque. Però non ho qui l'annotazione.
Praticamente, Tagliavia Gioacchino... Devo procurarmi l'annotazione, perché non la ho qui direttamente. Avevo tutto il nucleo familiare del Tagliavia, ma non ricordo, diciamo, perfettamente.
C'è il Tagliavia Francesco in questo nucleo familiare. Mi ricordo sicuramente il Tagliavia Francesco e...
PUBBLICO MINISTERO: E chi è rispetto a Tagliavia Gioacchino?
TESTE Cappottella: E' il fratello di Tagliavia Gioacchino.
Però non ho al momento la documentazione per poter... non mi ricordo il nucleo familiare.
Il Tagliavia Gioacchino è fratello di Francesco, sicuramente. Ce lo comunicava anche questa utenza, ce lo comunicavano anche come appartenente appunto alla... come di pertinenza anche di Tagliavia Francesco.
PUBBLICO MINISTERO: Tanto l'esame non è finito. Stasera lo sospendiamo solamente, per riprenderlo più avanti. Anche perché lei ha fatto una moltitudine di accertamenti, oltre analizzare questi tabulati.
Ho da chiederle un'ultima cosa: relativamente all'utenza fissa, quella di abitazione, intestata a La Bua Liliana, posto che - lo so bene perché il provvedimento di acquisizione l'ho firmato io - posto che avete acquisito il tabulato, relativamente, quindi, ai cellulari chiamanti, io ho bisogno di sapere se qualcuno di questi cellulari, di cui abbiamo parlato e da quello intestato a Lo Nigro Cosimo, quello intestato a Romeo Mariano uno, Romeo Mariano due, o Ciaramitaro Giuseppa, o Di Fazio, o quel che sia.
Ecco, se qualcuno di questi cellulari risulta aver contattato l'utenza fissa, intestata a La Bua Liliana, quindi 471633?
TESTE Cappottella: Sì. Praticamente, di questi cellulari che abbiamo detto finora, le uniche ricorrenze che si hanno sono... in entrata sull'utenza fissa di La Bua Liliana sono: col cellulare Auto G&G. e con quello di Ciaramitaro Giuseppa.
PUBBLICO MINISTERO: Vuol dare gli estremi di queste due chiamate? Forse del cellulare dell'Auto G&G l'ha già citata la chiamata. Ma comunque, se la cita un'altra volta non è...
TESTE Cappottella: Le telefonate da parte dell'Auto G&G sono: il 27 marzo '94, alle 13.21, dal distretto Roma 3. Quindi il cellulare 0337/899302 chiama l'utenza 091/471633, che è quella domestica della famiglia Carra-La Bua.
Poi successiva telefonata il 27 marzo, alle 21.23, sempre Giacalone, Auto G&G che chiama, da Roma 3, sempre dal medesimo distretto.
E questa termina Giacalone. Solo due chiamate.
Il Ciaramitaro invece, il cellulare Ciaramitaro chiama tre volte: il 23 novembre '94, alle 17.20. Il 29 novembre '94, alle 08.33 e alle 09.41. Tutte chiamate fatte dal distretto Palermo 2.
PUBBLICO MINISTERO: Ecco.
*TESTE Cappottella: E basta.
PUBBLICO MINISTERO: Io direi, Presidente, a questo punto, avendo io terminato le domande che hanno a che fare con questi tre apparati, Sabato, La Bua utenza fissa e connessioni varie, credo che potremo anche sospendere qui l'esame del teste Cappottella.
PRESIDENTE: Bene. L'udienza riprende il 2 dicembre, alle ore 10.00.
Traduzione degli imputati detenuti.
PUBBLICO MINISTERO: Alle ore 10.00, Presidente?
PRESIDENTE: Alle ore 10.00. C'è un impedimento che ci deve far ritardare un'ora.
TESTE Cappottella: Buonasera.