Home page Indietro Contatti Cerca nel sito RSS
Processo per la strage di Via dei Georgofili
I verbali del 1 dibattimento
collaboratori
consulenti
deleghe_in_corso_di_dibattimento
esame_imputati
esposizione_introduttiva
fascicolo_dibattimento
intercettazioni
lista_testi
polizia_giudiziaria
preparazione_esami_dibattimento
requisitoria
requisitoria_generale
richiesta_di_prove
sentenza_661998
sommario
udienze
vicenda_bellini
97_03_21.txt
97_07_04.txt
97_07_18.txt
98_01_16.txt
atto_di_impugnazione.txt
risc_fe.txt
riscont.txt
riscontr.txt

Note
Versione stampabile   
DIBATTIMENTO-1: intercettazioni/giacal.txt



UTENZA 0337/899302 AUTO G.& G.DI GIACALONE LUIGI


----------------------------------------------------------------------
| TELEFONATA N. 1 - DEL 22/04/94 - ORE 19.07
| BOBINA N. 1 - GIRI 134/154 - PISTA N. 1
| IN ARRIVO
| INTERLOCUTORI - Chiama/Risponde: Uomo 1/Uomo 2
----------------------------------------------------------------------
Uomo 1: Con me qui... qui al lavaggio. Dove sei?
Uomo 2: Io sono dal barbiere.
Uomo 1: Eh, ti faccio telefonare l?
Uomo 2: Eh.
Uomo 1: Va be', andiamo.
Uomo 2: Va buo'. Ma senti una cosa.
Uomo 1: S.
Uomo 2: L'ha visto lui a Piero?
Uomo 1: Come?
Uomo 2: ... lui ha visto a Piero?
Uomo 1: Io?
Uomo 2: Lui, Piero.
Uomo 1: Eh.
Uomo 2: Va be', mandamelo qui a posto.
Uomo 1: Ah, l... Te lo mando l.
Uomo 2: Ma dimmi una cosa, ma il telefono che fai, lo stacchi tu?
Uomo 1: No.
Uomo 2: Ha chiamato e si stacca allora...
(voci sovrapposte)
Uomo 1: ... telefonate e hanno bloccato. Ma ho detto, ma chi ?
Uomo 2: Boh. Va bo' cuc, ci vediamo.
Uomo 1: Dimmi una cosa, quelo discorso l'hai fatto tu? Che dobbiamo portare quell'amico mio a casa mia.
Uomo 2: No, all'otto e mezza.
Uomo 1: Ah, all'otto e mezza ?
Uomo 2: S da te. Dobbiamo venire a mangiare da te.
(voci sovrapposte)
Uomo 1: ... allora aspetto te a...
Uomo 2: S, all'otto e mezza, s. Io devo venire a mangiare.
Uomo 1: Eh, esatto.
Uomo 2: Ma io a quella non la porto, vengo io.
Uomo 1: Esatto.
Uomo 2: Okay, ciao.
Uomo 1: E per luned andate a trovare ... l?
Uomo 2: S, di massima e porta pure due bottiglia di champagne.
Uomo 1: (ride)
Uomo 2: Bello freddo e ce lo beviamo.
Uomo 1: Okay, ciao.
Uomo 2: Ciao, ci vediamo stasera. Ciao.
----------------------------------------------------------------------
| TELEFONATA N. 2 - DEL 22/04/94 - ORE 20.52
| BOBINA N. 1 - GIRI 176/187 - PISTA N. 1
| IN PARTENZA - NUMERO CHIAMATO: 0337/892735
| INTERLOCUTORI - Chiama/Risponde: Luigi/Donna
----------------------------------------------------------------------
Luigi: (Poi domani sera sono chiusi)
Donna: Pronto?
Luigi: Signora, mi passi il ragazzo, Luigi sono.
Donna: S.
(Cade la linea)
----------------------------------------------------------------------
| TELEFONATA N. 3 - DEL 22/04/94 - ORE 20.53
| BOBINA N. 1 - GIRI 187/198 - PISTA N. 1
| IN PARTENZA - NUMERO CHIAMATO: 0337/892735
| INTERLOCUTORI - Chiama/Risponde: Luigi/Donna
----------------------------------------------------------------------
Donna: Ma mio marito non c'.
Luigi: S, ci dice che... Va be', cammini lei che io sono dietro, va bene?
Donna: Cammi... (Si rivolge a qualcun altro: 'dice cammini che io sono dietro')
----------------------------------------------------------------------
| TELEFONATA N. 4 - DEL 22/04/94 - ORE 21.59
| BOBINA N. 1 - GIRI 211/226 - PISTA N. 1
| IN ARRIVO
| INTERLOCUTORI - Chiama/Risponde: Uomo 1/Uomo 2
----------------------------------------------------------------------
Uomo 1: L'uscita tua?
Uomo 2: Come?
Uomo 1: L'uscita tua?
Uomo 2: No, no, ma fammi capire l'uscita mia?
Uomo 1: L'uscita tua? Tu dove sei?
Uomo 2: Sono qua. Sto uscendo dall'uscita.
Uomo 1: Ah, la prima?
Uomo 2: Campobello.
Uomo 1: Io sono a Castelvetrano.
Uomo 2: Ah, a Campobello devi girare.
Uomo 1: Sono al bivio.
Uomo 2: Va', vattene al villino, va'. Lo sai dov' tu?
Uomo 1: No, no.
Uomo 2: Come no?
Uomo 1: Aspetta, aspetta...
(Cade la linea)
----------------------------------------------------------------------
| TELEFONATA N. 5 - DEL 22/04/94 - ORE 22.11
| BOBINA N. 1 - GIRI 226/238 - PISTA N. 1
| IN PARTENZA - NUMERO CHIAMATO: 0336/914693
| INTERLOCUTORI - Chiama/Risponde: Uomo 1/Uomo 2
----------------------------------------------------------------------
Uomo 1: (Non risponde nessuno)
Uomo 2: Pronto?
Uomo 1: Antonio?
Uomo 2: No, non Antonio, guardi che ha sbagliato.
Uomo 1: Ma il telefono quello?
Uomo 2: Quale?
Uomo 1: Quello di Antonio?
Uomo 2: Chi Antonio?
Uomo 1: No, niente.
(L'Uomo 1 riattacca)
----------------------------------------------------------------------
| TELEFONATA N. 6 - DEL 23/04/94 - ORE 12.56
| BOBINA N. 1 - GIRI 328/345 - PISTA N. 1
| IN ARRIVO
| INTERLOCUTORI - Chiama/Risponde: Uomo 1/Uomo 2
----------------------------------------------------------------------
Uomo 1: ...
Uomo 2: Oh.
Uomo 1: Ha telefonato Antonio.
Uomo 2: Eh.
Uomo 1: Gli devo dare questo numero, dice vuole essere chiamato a questo numero.
Uomo 2: Eh, eh, dammelo subito. Cornuto... ah, che lo cerco, aspetta. (Si rivolge a qualcun altro: 'dammi una penna')
Uomo 1: 0924.
Uomo 2: Aspetta.
Uomo 1: Pronto?
Uomo 2: S.
Uomo 1: 0924.
Uomo 2: Okay, poi?
Uomo 1: 84.
Uomo 2: 84.
Uomo 1: 628.
(La linea disturbata)
Uomo 2: Va bene, questo ?
Uomo 1: S, s.
Uomo 2: Allora 0924.
Uomo 1: S.
Uomo 2: Okay, va bene. Tutto a posto l?
Uomo 1: S, tutto a posto.
Uomo 2: Quello l'ha portato ...
Uomo 1: S, s, s.
Uomo 2: Gli hai dato 300 mila lire?
Uomo 1: S, s.
Uomo 2: Va be', okay.
Uomo 1: Ci sentiamo.
Uomo 2: Ciao, ciao.
Uomo 1: Ciao.
----------------------------------------------------------------------
| TELEFONATA N. 7 - DEL 23/04/94 - ORE 20.10
| BOBINA N. 1 - GIRI 980/991 - PISTA N. 1
| IN PARTENZA - NUMERO CHIAMATO: 0924/84628
| INTERLOCUTORI - Chiama/Risponde: Uomo/Donna
----------------------------------------------------------------------
Donna: Pronto?
Uomo: Signora, sono di nuovo io, mi scusi. Siccome mi hanno dato questo numero per un recapito di un amico mio, Antonio, un certo Antonio...
Donna: S, ma non lo...
(Cade la linea)
----------------------------------------------------------------------
| TELEFONATA N. 8 - DEL 23/04/94 - ORE 22.14
| BOBINA N. 1 - GIRI 927/945 - PISTA N. 2
| IN PARTENZA - NUMERO CHIAMATO: 06/2389718
| INTERLOCUTORI - Chiama/Risponde: Luigi/Massimo
----------------------------------------------------------------------
Massimo: Pronto?
Luigi: Massimo?
Massimo: Oh.
Luigi: Ciao, Luigi sono.
Massimo: Ciao, Lui'.
(Il nastro salta)
Luigi: Cosa stai facendo?
Massimo: Niente, a casa.
Luigi: Sei a casa e come mai stai a casa?
Massimo: Eh.
Luigi: Tuo padre non c'?
Massimo: No.
Luigi: Ti volevo dire, ma tu puoi rintracciare tuo padre?
Massimo: Da gi?
Luigi: E dov'? Dov'?
Massimo: Ti do il numero?
Luigi: Eh?
Massimo: E' il numero di casa.
Luigi: Di casa del villino?
Massimo: S.
Luigi: Dammelo.
Massimo: Prenditelo.
Luigi: Vai.
Massimo: 09.
Luigi: 09.
Massimo: 24.
Luigi: 24.
Massimo: Ma quello il prefisso .
Luigi: Eh.
Massimo: Poi 84.
Luigi: 84.
Massimo: 26.
Luigi: 26.
Massimo: 8.
Luigi: 8.
Massimo: 0924 il prefisso da qua, da Rito.
Luigi: Aspetta.
Massimo: Oh.
Luigi: 84268.
Massimo: S.
Luigi: Okay.
Massimo: Ciao. Tutto a posto?
Luigi: Tutto a posto.
Massimo: Ciao bello.
Luigi: Ciao.
----------------------------------------------------------------------
| TELEFONATA N. 9 - DEL 23/04/94 - ORE 22.17
| BOBINA N. 1 - GIRI 936/974 - PISTA N. 4
| IN PARTENZA - NUMERO CHIAMATO: 0924/84268
| INTERLOCUTORI - Chiama/Risponde: Uomo/Antonio
----------------------------------------------------------------------
Antonio: S.
Uomo: Anto'?
Antonio: Ahe!
Uomo: ... sei chilometri che ti cerco, da stamattina.
Antonio: Ma no, non vero.
Uomo: Ti giuro a parola d'onore.
Antonio: Perch io stamattina prima di uscire...
Uomo: S.
Antonio: ... sono stato tutto il giorno a casa.
Uomo: S, e dove...
Antonio: E ho dato il telefono a coso, l.
Uomo: Lo sai che numero hai lasciato a Matteo tu?.
Antonio: Eh.
Uomo: Ora te lo dico io: 84.
Antonio: Eh.
Uomo: 628 e mi rispondeva sempre una donna.
Antonio: Aspetta, aspetta, aspetta. E' giusto.
Uomo: 84.
Antonio: 268.
Uomo: 268, non 628.
Antonio: Eh.
Uomo: Minchia, ho telefonato a tuo figlio Massimo ora io.
Antonio: Eh.
(voci sovrapposte)
Uomo: Finalmente.
Antonio: Eh.
Uomo: Anto'.
Antonio: Eh.
Uomo: Io sto qua da ieri.
Antonio: Lo so, lo so.
Uomo: Assieme a un amico che ti vuole vedere.
Antonio: Eh, dove sei?
Uomo: Sono a casa. Dove ci vediamo, dai?
Antonio: Io adesso sono a casa di l, lo sai?
Uomo: Eh, sai che fai?
Antonio: Eh.
Uomo: Prendi a Silvia.
Antonio: Eh.
Uomo: E ci vediamo a piazza Le Tre Fontane.
Antonio: Eh. Io adesso, ora sto venendo da l.
Uomo: Va bene?
Antonio: Ma vieni qui allora, no?
Uomo: E io non lo so dove abiti tu, io da stamattina che ti cerco.
Antonio: Ascoltami, ascoltami bene.
Uomo: Antonio.
Antonio: Aho.
Uomo: Ho i bambini coricati io.
Antonio: (Si rivolge a un'altra persona: 'ha i bambini coricati lui') (ride)
Uomo: Piglia a Silvia.
Antonio: S.
Uomo: E ci vediamo a piazza Le Tre Fontane.
Antonio: Va bene.
Uomo: Okay.
Antonio: Eh... Scendere, meglio no.
Uomo: Sto l che aspetto a te.
Antonio: S.
Uomo: Ciao.
Antonio: Ciao.
Uomo: Ciao.
----------------------------------------------------------------------
| TELEFONATA N. 10 - DEL 23/04/94 - ORE 22.40
| BOBINA N. 1 - GIRI 1017/1050 - PISTA N. 2
| IN PARTENZA - NUMERO CHIAMATO: 06/2368816
| INTERLOCUTORI - Chiama/Risponde: Luigi-Uomo 2-Donna/Uomo 1
----------------------------------------------------------------------
Luigi: Ohe.
Uomo 1: Ciao.
Luigi: Auguri.
Uomo 1: Grazie, grazie.
Luigi: Aspetta che ti passo un amico mio.
Uomo 1: Eh?
Luigi: Aspetta che ti passo un amico mio.
Uomo 1: Ah.
Luigi: Aspetta.
Uomo 1: Ciao Lui'.
Uomo 2: ...
Uomo 1: Chi ?
Uomo 2: Tutto bene?
Uomo 1: Oh, pap, s tutto a posto?
Uomo 2: Ciao. Sei ancora emozionato, no?
Uomo 1: No, no, sono un po' rincoglionito per...
Uomo 2: Un po' rincoglionito?
Uomo 1: Eh.
Uomo 2: (ride) Allora, tutto bene?
Uomo 1: S, pap.
Uomo 2: Sent un po', venuto Mimmo?
Uomo 1: S, venuto per non mi ha detto niente, l'ho salutato cos.
Uomo 2: Massimo non c'era?
Uomo 1: Massimo non c'era, no.
Uomo 2: Ah, non c'era Massimo?
Uomo 1: No.
Uomo 2: Ma come, gli ho detto 'aspetta a casa Massimo'.
Uomo 1: Eh, lo so pap non c'era, che ne so.
Uomo 2: Va be'.
Uomo 1: A casa non c'era nessuno.
Uomo 2: Hai cenato, s?
Uomo 1: Eh?
Uomo 2: Hai cenato?
Uomo 1: S, s, ho mangiato, tutto a posto.
Uomo 2: Ah, s. Un bacione a tutti.
Uomo 1: S, pure te un bacione a tutti.
Uomo 2: Ti passo mamma.
Uomo 1: S, passami mamma.
Donna: Fra'?
Uomo 1: Ma'.
Donna: Allora amore.
Uomo 1: Allora ma', tutto a posto.
Donna: Sei fuori, sei contento?
Uomo 1: Eh?
Donna: Sei contento?
Uomo 1: S, s.
Donna: Che stai facendo?
Uomo 1: Niente, sto vedendo la televisione.
Donna: Ah, s? Il bambino?
Uomo 1: E' per terra, sta facendo un macello.
Donna: (ride)
Uomo 1: Ma'?
Donna: Eh?
Uomo 1: Oh.
Donna: Uhm.
Uomo 1: Allora?
Donna: Eh, niente, stiamo qua con Luigi e amici.
Uomo 1: Ho capito. Sei al ristorante?
Donna: No, no.
Uomo 1: Ah, no.
Donna: A casa. A Tre Fontane.
Uomo 1: Ah, a Tre Fontane state?
Donna: S.
Uomo 1: Niente, salutami a tutti l, un abbraccio forte a tutti.
Donna: S, okay. Un bacione mamma, eh?
Uomo 1: S. Tutto a posto l?
Donna: Un bacione al bambino, eh?
Uomo 1: S, s, non ti preoccupare.
Donna: Ciao.
Uomo 1: Ciao ma', ciao, un bacione.
Donna: Una bacione a Barbara.
Uomo 1: S, pure a Barbara, s.
Donna: Ciao, ciao.
Uomo 1: Ciao, ciao.
----------------------------------------------------------------------
| TELEFONATA N. 11 - DEL 01/05/94 - ORE 02.15
| BOBINA N. 2 - GIRI 990/1024 - PISTA N. 1
| IN ARRIVO
| INTERLOCUTORI - Chiama/Risponde: Uomo 2/Uomo 1
----------------------------------------------------------------------
Uomo 1: Pronto?
Uomo 2: Oh.
Uomo 1: Oh.
Uomo 2: Stavi dormendo?
Uomo 1: No.
Uomo 2: Eh?
Uomo 1: Dove sei ...?
Uomo 2: Qua sotto da te. Non l'hai sentito l'allarme della macchina?
Uomo 1: Ma quando mai?
Uomo 2: Niente?
Uomo 1: No.
Uomo 2: Ho le chiavi di casa pure l dentro, avoglia (ride).
Uomo 1: Minchia, e come mai stai tornando a quest'ora?
Uomo 2: Eh, perch l successo l'opera.
Uomo 1: Che successo?
Uomo 2: E' andata a finire che siamo rimasti a piedi (ride)
Uomo 1: Perch?
Uomo 2: Facciamo il conto che si restava (ride)
Uomo 1: Come?
Uomo 2: (incomprensibile) Poi te lo spiego.
Uomo 1: S' rotto l'aereo?
Uomo 2: No, no, quelli nostri no, hai capito?
Solo quello della barbetta l.
Uomo 1: Ah, ah.
Uomo 2: E quando ti alzi? (ride)
Uomo 1: Aspetta che mi sto alzando adesso.
Uomo 2: (ride)
Uomo 1: Eh, a che ora ci vediamo? Che io ti do le chiavi cos vediamo...
Uomo 2: Eh?
Uomo 1: A che ora ci vediamo?
Uomo 2: Dillo tu.
Uomo 1: Ah?
Uomo 2: A che ora dici tu?
Uomo 1: Verso mezzogiorno.
Uomo 2: Mezzogiorno?
Uomo 1: Eh.
Uomo 2: Eh, ma con tua figlia com' finita?
Uomo 1: Aspetto a mia moglie, a mezzogiorno gli devo portare da mangiare.
Uomo 2: Eh, va bene va'.
Uomo 1: Va bene.
Uomo 2: Okay.
Uomo 1: Aspetta che ti do queste cose.
(Cade la linea)