Home page Indietro Contatti Cerca nel sito RSS
Contrada
Sulla richiesta di revisione del processo a Bruno Contrada 18.04.2008 ↑
Notizia del 18/04/2008
Notizia del 02/01/2008
Notizie del 31/12/2007
Notizie del 30/12/2007
Articolo: no alla revisione dei processi
Notizie del 28/12/2007
Notizie del 26/12/2007
Articolo: con la grazia una deriva pericolosa
Notizie del 25/12/2007
   2 notizie nel periodo '30/12/2007'

NOTIZIA ANSA
426  del 
30/12/2007
CONTRADA: ASS. GEORGOFILI, FORSE CERCA REVISIONE PROCESSO

(ANSA) - FIRENZE, 30 DIC - Perché bruno Contrada "non ha accettato le cure neces.....
Apri
CONTRADA: ASS. GEORGOFILI, FORSE CERCA REVISIONE PROCESSO

(ANSA) - FIRENZE, 30 DIC - Perché bruno Contrada "non ha accettato le cure necessarie in modo che, a guarigione completa, potesse tornare in carcere visto che sul suo conto la Cassazione si è pronunziata in modo definitivo? Forse che l' uomo che a suo tempo fece parte della nostra intelligence cerca la revisione del processo?".
Se lo chiede Giovanna Maggiani Chelli, vicepresidente dell' associazione tra i familiari delle vittime della strage di via dei Georgofili, ricordando che la revisione dei processi di mafia "era una delle voci del papello che Totò Riina presentò allo Stato nel 1992".
"La revisione dei processi di mafia - scrive Chelli - è l'unica voce di quell' elenco di richieste, che pure costò la vita ai nostri parenti, che ancora non è stata ottenuta dalla mafia".
Contemporaneamente, scrive ancora Chelli, "si vuole forse gettare alle ortiche anche il reato di concorso esterno in associazione mafiosa?". (ANSA).
CH/
Chiudi
NOTIZIA APCOM
427  del 
30/12/2007
CONTRADA/ LEGALE: CHIEDERO' REVISIONE DEL PROCESSO
Dichiarazioni dopo visita in ospedale al suo assistito
Napoli, 30 dic. (Apcom) - Il lega.....
Apri
CONTRADA/ LEGALE: CHIEDERO' REVISIONE DEL PROCESSO
Dichiarazioni dopo visita in ospedale al suo assistito
Napoli, 30 dic. (Apcom) - Il legale di Bruno Contrada, l'avvocato Giuseppe Lipera, ha chiesto che ci sia una revisione del processo del suo assistito. Le dichiarazioni sono state rese dopo una visita durata oltre un'ora e trenta nel padiglione Giulio Palermo dell'ospedale Cardarelli di Napoli dove l'ex funzionario del Sisde è ricoverato da venerdì sera.
Chiudi